in cucina

DSCF1995

Salva

con i piccoli

DSCF2347 gd

 

Salva

a piedi o in spalla

DSCF2518 gd

 

Salva

orto e giardino

DSCF2422 gd

 

Salva

integralmente estate2016

Aspetto (fino al 21 settembre) le vostre ricette estive con farine, sfarinati o chicco integrali per la raccolta Integralmente estate 2016: ricette da gustare all'aperto!

Qui tutte le ricette arrivate per la raccolta primaverile e qui sotto i link per scaricare i PDF delle due ultime raccolte:

RACCOLTA PRIMAVERILE: IL MIGLIO

RACCOLTA INVERNALE: IL FARRO

RACCOLTA AUTUNNALE: ILRISO

E infine se vi va di condividere i vostri piatti realizzati a partire dalle mie ricette, leggete come fare QUI.

SalvaSalva

Salva

Crocchette senza glutine in tre versioni

on Martedì, 20 Settembre 2016. Posted in cucina

Crocchette senza glutine in tre versioni

Ho preso l'abitudine di preparare almeno uno dei pasti giornalieri, senza glutine, per abituare i bambini e noi a nuovi gusti e per stare più leggeri, mi piace sperimentare cose accattivanti che facciano amare questi piatti anche alle bimbe, che ora adorano la pizza senza glutine a lievitazione naturale e senza preparati appositi (la faccio quasi sempre con la ricetta di Felicia). Fra le cene preferite ci sono quella a base di polpette e quella con le crocchette. In entrambi i casi i bimbi fanno festa sia mangiandole che aiutandomi nella preparazione. Poi mi trovo con farina ovunque, ma vuoi mettere la loro soddisfazione! Stavolta era il turno di Lorenzo: io gli passo un pezzo di impasto un po' compattato e lui lo modella (più o meno) e lo passa nella farina per fare la gratinatura. Poi me lo ripassa per metterlo nella teglia.

IMG 20160916 190304

Le crocchette che abbiamo preparato stavolta erano di tre tipi, due dei quali nati per smaltire degli avanzi... anzi a dire il vero avevo appositamente preparato più miglio e più quinoa proprio per usarli negli impasti delle crocchette.

Le quattro stagioni di un ramo di melo

on Venerdì, 16 Settembre 2016. Posted in libri, giardino

Le quattro stagioni di un ramo di melo

Quasi autunno, tempo di mele! Tempo di raccontarvi la storia dei due piccoli meli che abbiamo in giardino. Arrivati a casa nostra per mano dei vicini che li avevano a loro volta ricevuti in regalo da qualcuno che li avrebbe buttati... due rametti senza vaso, con poche radici. Ma come si possono buttare degli alberi da frutto? Dei meli? Anche ne avessimo avuti altri 100 li avremmo presi in custodia, invece non ne avevmo neppure uno nel nostro giardino-frutteto e quindi sono stati accolti con gioia e messi giù senza grosse aspettative, ma con amore.

Torrette di miglio con sughetto alle melanzane perline

on Domenica, 11 Settembre 2016. Posted in orto, cucina

Torrette di miglio con sughetto alle melanzane perline

Eccoci, mancano poche ore alla ripresa della routine scolastica... domani si riparte con Elena all'ultimo anno di materna e Alice in terza primaria e per noi riprendono le levate mattutine e soprattutto l'impresa di riorganizzare orari e incastrare i nostri impegni lavorativi e non con gli orari scolastici. Avrò un po' più tempo per lavorare, un po' meno tempo per godermi la notte...

IMG 20160831 124249 gd

pomodorino giallo fra le tagete

I ritmi non cambiano solo per noi, ma sono ben tangibili nell'orto: meno ore di sole, notti più umide e fresche fanno crepare i pomodori che cominciano anche ad assere assediati dalle cimici. Anche le zucche marine sono quasi pronte.

IMG 20160907 150254

zucca marina fuggitiva

Continuano ad esserci molti peperoni e peperoncini, nonchè melanzane violine o perline,

IMG 20160910 151238

malanzane violine o perline

ma nel contempo crescono le piantine autunnali, cercando di vincere la loro personale battaglia con le ghiotte lumache...

Salva

Salva

SalvaSalva

Pan-bauletto con le pere ai cereali

on Martedì, 06 Settembre 2016. Posted in cucina

Pan-bauletto con le pere ai cereali

Ben ritrovati! Da oggi pomeriggio sembra arrivato l'autunno e si è davvero rinfrescato, ma confido che per il fine settimana tornerà ancora il tepore di questo inizio settembre, che ci ha regalato delle belle giornate di fine estate, che abbiamo passato per la maggior parte in compagnia di amici e diversamente dal solito al mare... il tardo pomeriggio è il momento che preferisco con le sue luci calde e le ombre lunghe. Davvero difficile staccare i bambini dal mare prima e dalla spiaggia poi!

IMG 20160825 141655

In queste settimane ho avuto un bel po' di pere degli alberi di mia madre da usare, ci sto facendo di tutto e per tutti i pasti. Comodo da portare come spuntino in spiaggia o come merenda pomeridiana in giardino, questo pane appena dolce, è stato particolarmente gradito. Ora che siamo in vista della ripresa scolastica potrebbe venire utile anche per le merende e comunque è perfetto da gustare in giardino godendosi i colori di questo periodo, in particolar modo il cielo che è di un azzurro montano e l'arancio delle zucche!

IMG 20160829 151814

SalvaSalva

Il piccolo cucchiaio verde

on Venerdì, 02 Settembre 2016. Posted in libri, cucina

Il primo libro di cucina tutta vegetale per bambini

Il piccolo cucchiaio verde

Bentrovati! Finalmente, dopo una pausa estiva che si è prolungata anche troppo, torna l'appuntamento con i libri per grandi e piccini e non posso non ri-partire con un libro bellissimo dedicato ai bambini, ma che anche i genitori troveranno utile e ricco di spunti.

Mangiare vegetale può essere accattivante e soddisfacente per i bambini oltre che sano per noi e l'ambiente? La risposta che ci da questo libro è: SI!

Si tratta di un libro di ricette, meglio del primo libro di ricette completamente veg destinato ai bambini, con proposte gustose e sfiziose, di facile e veloce preparazione, proprio a portata di bimbo!

Colazione e torta quasi crudista ai mirtilli di montagna - Un souvernir nel piatto

on Venerdì, 26 Agosto 2016. Posted in montagna, cucina

Colazione e torta quasi crudista ai mirtilli di montagna - Un souvernir nel piatto

Questo agosto è stato davvero vacanziero, anche se in realtà ufficialmente eravamo a casa e operativi nel lavoro, ma diciamo che ci diamo da fare per sfruttare questo periodo in cui le bimbe sono libere da impegni scolastici e così basta una giornata libera o anche mezza per sentirci in vacanza e decidere di fare una gita in montagna o al mare o anche a fare i turisti nelle città limitrofe. Ma magari di queste vi parlo in altre occasioni. Oggi ritorniamo fra i monti, ma in una zona che finora non conoscevo, ovvero la Val di Sella, che si stacca dalla Valsugana, in area trentina. In questa bella valle trovano posto le opere degli artisti di ArteSella distribuite lungo due itinerari, il primo più lungo gratuito e il secondo più breve, ma più denso di opere, a pagamento.

DSCF3058

Ghiaccioli alla nocciola

on Lunedì, 22 Agosto 2016. Posted in giardino, cucina

Ghiaccioli alla nocciola

Sospendo momentaneamente i racconti montani per una ricettina facilissima che ho fatto in questi giorni in cui stiamo raccogliendo le prime nocciole dell'albero del giardino, compito che quest'anno si è accollato il piccolo Lorenzo che quotidianamente parte col suo trattore per fermarsi a raccogliere tutte le nocciole cadute sotto dall'albero e riempire il carretto del suo trattore! ;-)

Si raccoglie e quando serve si sgusciano quelle che servono, non di più, perchè è sempre meglio gustarle appena sgusciate, in questo modo conservano al meglio le loro proprietà nutrizionali.

IMG 20160808 121210

Salva

Escursione al rifugio Averau dal passo Giau e un buon panino con crema di borlotti

on Martedì, 16 Agosto 2016. Posted in montagna, cucina

Escursione al rifugio Averau dal passo Giau e un buon panino con crema di borlotti

Sempre più a rilento con i post... le cose da raccontare non mancano e neppure le ricette, ma il tempo in queste giornate estive, passate quasi interamente all'aperto vola veloce fra gite, cene e impegni vari, ogni momento libero viene occupato e il tempo, ma anche la voglia di stare al pc scendono al minimo. Oggi vi racconto di un'altra escursione che abbiamo fatto in luglio, una bella passeggiata senza grossi dislivelli, ma per buona parte su sentiero di alta montagna e con un panorami mozzafiato. L'idea era quella di partire dal passo Giau per arrivare al rifugio Nuvolao, passando per il rifugio Averau. In realtà quando siamo arrivati al passo il cielo era molto nuvoloso verso la Marmolada, quindi abbiamo deciso (con non pochi tentannamenti iniziali) di arrivare solo fino all'Averau. Gambe (e Lorenzo) in spalla abbiamo intrappreso la salita dal passo Giau, che in breve si infila fra i grandi massi ai piedi del Nuvolao. Siamo a più di 2000 metri, quindi con la tipica vegetazione priva di alberi, ricca di erba e fiori coloratissimi.

Lago di Paneveggio e percorso naturalistico

on Domenica, 07 Agosto 2016. Posted in montagna

Lago di Paneveggio e percorso naturalistico

Fra le varie passeggiate che abbiamo fatto durante le vacanze in montagna, una giornata è stata dedicata al Lago di Paneveggio, in trentino, ai confini col veneto. Era da un po' di anni che non frequentavamo la zona, l'ultima volta ci siamo stati quando Alice aveva poco più di un anno e nel frattempo alcune cose sono cambiate, come il percorso naturalistico. Ma partiamo dall'inizio!

L'idea era di camminare poco per riposarci rispetto al giorno prima, di arrivare al lago e pranzare nei pressi.

IMG 20160720 120620 gd IMG 20160720 120653 gd

Quindi passato il bel ponte sospeso sul torrente Travignolo, ci siamo diretti a sinistra da cui con strada bianca nel bosco in breve (mezz'ora se i bambini non si fermano troppo a lungo su sassi, legni & co. :-) ) si arriva al lago. Vista la giornata calda, quanlcuno faceva un po' di spiaggia sulla riva bassa, con molta cautela, visto il fondo molto fangoso e scivoloso. Logicamente anche Alice ed Elena hanno voluto provare a sentire la temperatura dell'acqua e passaggiare nel fango! Non vi nego che in effetti ha un effetto molto rilassante camminare sul fango così morbido!

Salva

"Fugassa" senza glutine con pesche e uvetta

on Lunedì, 01 Agosto 2016. Posted in montagna, cucina

Nei giorni passati in montagna non abbiamo solo camminato, ma mi sono dedicata anche alla cucina e in particolar modo alle paste madri, che viaggiano sempre con me e che grazie alle temperature più miti ho potuto usare senza rimpianti per il calore del forno! ;-P

Fra le varie cose, vi voglio lasciare la ricetta un dolce semplicissimo, senza glutine, con le uniche due farine che trovo senza problemi anche in montagna ovvero il grano saraceno e il mais, entrambi integrali. In particolare nele zone del bellunese che frequentiamo si trova come prodotto locale il mais sponcio, che viene venduto sia in farina per polenta integrale, che usato per confezionare la pasta o le gallette (ottime).

Malga Campigat: strategie montanare in 2 + 3

on Venerdì, 29 Luglio 2016. Posted in montagna

Malga Campigat: strategie montanare in 2 + 3

Rieccomi a scrivere sul blog! Chi mi segue su FB avrà già visto che il motivo dell'assenza prolungata sono state le vacanze montane... son tornata con un bel po' di post in mente, spero solo di riuscire a metterne giù alcuni, intanto riprendo come ogni anno in questo periodo la sezione dedicata alle passeggiate/escursioni in montagna con i bambini, a piedi o in fascia/mei tai e lo faccio con la prima delle escursioni di quest'anno che abbiamo percorso un paio di settimane fa in una giornata prettamente estiva e calda anche in montagna. Questa gita mi da modo di raccontarvi come ce la siamo cavata in 2 adulti più 3 bambini (2, 5 e 8 anni). Abbiamo scelto un percorso che per buona parte fosse nel bosco per ridurre la fatica, soprattutto alle bimbe che già venivano messe alla prova da un bel dislivello di circa 500 m.

"Finta torta" di anguria #ceneestive

on Venerdì, 15 Luglio 2016. Posted in giardino, cucina

Nonostante il clima più mite continuano le nostre cene (e pranzi e colazioni...) in giardino, anzi forse ne beneficiano! In queste occasioni mi diverto a provare ricette nuove, magari veloci, ma d'effetto e fra queste non può mancare un dolce che si prepara al volo e che è di sicuro effetto visivo. Non pesante, fresco, dissetante, crudo, senza glutine, senza zucchero: sto parlando della "finta torta" di anguria (o cocomero: come la chiamate voi?). L'avevo vista in varie versioni in giro per la rete e mi ero sempre riproposta di provarla, così in occasione di una cena con l'amica Giorgia (andate a trovarla nel suo blog neonato per conoscerla meglio!), ho pensato di provarla... e da lì l'innamoramento! E' davvero il dolce perfetto!

San Galgano e Chiusdino

on Martedì, 12 Luglio 2016. Posted in all'aperto

San Galgano e Chiusdino

Vi avevo promesso il racconto delle nostre gite toscane e allora inizio con la prima, un luogo incantevole che non avevamo ancora visitato le altre volte che eravamo stati in queste zone. Arrivarci partendo da Colle Val d'Elsa è bellissimo, specie se si sceglie, come abbiamo fatto noi, non la strada principale, ma la provinciale che attraversa i colli e i piccoli paesini collinari dove si deve solo godersi il paesaggio e prestare attenzione ai caprioli che potrebbero attraversare la strada come segnalato dall'apposita segnaletica. Noi ne abbiamo visto uno proprio a bordo strada, ma non ho avuto la prontezza di fotografarlo!

Muffin salati "rose di zucchine" #ceneestive

on Lunedì, 11 Luglio 2016. Posted in giardino, cucina

Muffin salati

Non è estate senza cene in giardino! Da un paio di settimane abbiamo ufficialmente inaugurato la stagione degli inviti agli amici per condividere una serata in compagnia, momenti questi che mi fanno sentire in vacanza senza muoversi di casa. Anche per i bambini, che finalmente la mattina possono dormire quanto vogliono, è un buon modo per passare le serate, spesso infatti invitiamo anche i loro compagni di scuola o famiglie con bambini coetanei e per loro è sempre un divertimento stare in giardino a giocare fino a tardi! Peccato per le temperature che in questi giorni sono davvero alte e soprattutto accompagnate da un tasso di umidità che le rende davvero fastisiose, tanto che ieri ci siamo rifugiati in cima al Monte Grappa per poi rientrare per la cena che avevamo programmato!

IMG 20160710 132954

Al rientro avevamo solo mezz'ora di tempo per preparare il tutto, così mentre io accontentavo Lorenzo che chiedeva come dice lui di "tittare", Marco si è dedicato alla preparazione del bulgur con verdure. Per il secondo invece mi ero organizzata per preparare i muffin salati di cui vi lascio la ricetta a cui ho unito un'insalata di capuccio e cetriolo (dell'orto) con mais. A tutto ciò Moira (nostra ospite) ha aggiunto una deliziosa torta salata con mandorle e zucchine e una crostata. Cena perfettamente riuscita!

SalvaSalva

Salva

Salva

In riva al fiume

on Venerdì, 08 Luglio 2016. Posted in libri, all'aperto

In riva al fiume

Oggi vi lascio un suggerimento per un libro decisamente particolare.

Da qualche mese a questa parte mi sto dedicando alla lettura di libri che affrontano il tema delle estinzioni e dell'evoluzione della specie e da qui al profondo legame che intercorre fra queste e la presenza umana. Non siamo abituati a pensare che il mondo come lo vediamo e viviamo ogni giorno non è come sarebbe in natura, c'è sempre l'influenza della mano umana nei paesaggi che ci circondano e la natura si evolve e si modifica anche grazie o nonostante la nostra opera spesso non rispettosa dell'ambiente.

[12 3 4 5  >>  

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy