in cucina

IMG 20160901 124416 gd

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20160917 115049 rit

 

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20160815 132532 2

 

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20160928 152508 gd

 

Salva

Salva

integralmente autunno rid

DOLCE NATALE VEG! se vi va di partecipare alla raccolta di dolci natalizi veg classici o rivisistati fino al 6 gennaio 2017 inviatemi i link alle vostre ricette oppure la ricetta via mail. Tutte le indicazioni a questo link: http://www.goccedaria.it/item/dolce-natale-e-compleanno.html

Aspetto (fino al 21 dicembre) le vostre ricette autunnali con teff in farina o chicco per la raccolta Integralmente autunno 2016: il teff!
Qui
tutte le ricette arrivate per la raccolta ESTIVA e qui sotto i link per scaricare i PDF delle ultime raccolte:

RACCOLTA PRIMAVERILE: IL MIGLIO

RACCOLTA INVERNALE: IL FARRO

RACCOLTA AUTUNNALE: ILRISO

E infine se vi va di condividere i vostri piatti realizzati a partire dalle mie ricette, leggete come fare QUI.

SalvaSalva

Salva

Salva

Salva

La biblioteca dei birbanti - dicembre 2016: adorabili orsi!

on Giovedì, 08 Dicembre 2016. Posted in libri

La biblioteca dei birbanti - dicembre 2016: adorabili orsi!

Dicembre secondo me è un mese proprio da orsi, mi verrebbe voglia di stare rintanata in casa a riposare, ogni tanto ci vorrebbe un bel letargo anche per gli umani non trovate? E poi come sono coccolosi e morbidi, impossibile che i bambini non li adorino! I libri che li vedono protagonisti sono molteplici, in questi giorni ne stiamo leggendo alcuni ambientati in inverno o alla fine dello stesso o con paesaggi che lo richiamano... Ce n'è per tutti i gusti e per tutte le età! Ecco la nostra "selezione"!

Calendario dell'avvento 2016: primi 5 giorni

on Domenica, 04 Dicembre 2016. Posted in in casa

Calendario dell'avvento 2016: primi 5 giorni

Chi mi segue da tempo sa che fra le cose che ormai sono "tradizione" a casa nostra c'è il calendario dell'avvento che per noi non è un avvicinarsi al Natale a base di cioccolatini, ma una scusa per fare ogni giorno qualcosa tutti assieme, un momento di calma e un dono quotidiano di tempo condiviso. E' un periodo atteso dai piccoli, che cade a pennello nel grigiume dei giorni pre-invernali. Solitamente riesco a fare un post a riguardo o almeno a parlarvene in qualche prima dell'inizio di dicembre. Quest'anno invece non sono riuscita a postarlo prima e allora ho deciso di coinvolgervi raccontandovi con immagini cosa facciamo tutti i giorni. Riunirò i giorni a gruppetti e per ogni giorno lascerò una foto. Per prima cosa qui a lato vedete come si presentava il calendario al 30 di novembre, quando ha fatto la sua comparsa in casa. Una sorta di albero creato da fogli di carta piegati e sovrapposti su ognuno dei quali c'era applicata una casetta col numero del giorno.

Zuppa di lenticchie, zucca e cipolle con vegrino al finocchietto e la mia casseruola in terracotta

on Mercoledì, 30 Novembre 2016. Posted in cucina

Zuppa di lenticchie, zucca e cipolle con vegrino al finocchietto e la mia casseruola in terracotta

Dopo anni che rimandavo, finalmente mi sono decisa ad acquistare una signora pentola, in terracotta, bellissima da vedere e da usare e soprattutto perfetta per qualunque tipo di preparazione. Si tratta di una casseruola in argilla e pietra refrattaria della Bionatural e l'ho scelta proprio perchè convinta della differenza fra questa e molte altre pentole in terracotta più economiche, ma spesso prive di qualunque garanzia sulla salubrità del cibo cotto al loro interno. A differenza delle altre pentole sono prodotti artigianali, fatti a mano, uno diverso dall'altro. Sono fatte con un impasto di argilla e refrattaria che le rende adatte all'uso su qualsiasi fornello (eccetto il microonde) e senza spargifiamma. L'invetriatura è operata con prodotti a base di silicati di sodio e calcio, privi di piombo, cadmio e altri metalli pesanti. La pentola è bella da vedere e da toccare, sta bene in tutte le cucine, vien voglia di usarla per qualunque cosa ( e infatti l'ho già usata anche per il risotto, la pasta, i pizzoccheri, per cuocere il riso integrale e nero e per i legumi) . I cibi risultano  naturalmente saporiti, non si attaccano al fondo, si usa meno sale e meno gas perchè la cottura continua nella pentola anche dopo lo spegnimento della fiamma. Ma veniamo alla ricetta che vi voglio proporre oggi, semplicissima, ma resa speciale proprio da questa pentola e dall'uso delle lenticchie decorticate occhio di pernice che abbiamo preso col gas da un'azienda umbra. Anche queste non facilissime da trovare di produzione italiana, anche nel settore bio.

Dolce Natale e biscotti "cicciottini"

on Giovedì, 24 Novembre 2016. Posted in cucina

Dolce Natale e biscotti

Si avvicina il mio compleanno e quindi anche il Natale e complici alcune ricette che ho visto on-line mi è tornata la voglia di dolci. E allora mi sono detta: perchè non lanciare al volo e senza tanti pensieri una raccoltina sul tema? Un paio di ricette le ho già individuate e una anche provata, ovvero la Gubana vegana proposta da Tamara sul blog Ca' Vegan, che vedete nella foto qui sotto. Ho assaggiato l'originale molti anni fa e devo dire che questa versione mi ha soddisfatto. Quindi la mia proposta sarebbe una raccolta di dolci lievitati o no, con pasta madre o lievito di birra o altre lievitazioni di vostro gradimento, vegani logicamente e che a voi "facciano Natale" o festa, sia rivisitazioni di dolci tradizionali, sia nuove proposte vostre, con o senza glutine secondo il vostro gusto! Se riuscite preferite l'uso di farine integrali o semintegrali e di zucchero di canna integrale o altri dolcificanti.

IMG 20161123 200001

Che dite, avete voglia anche voi di assaggiare nuovi dolci e di propormeli? Io mi impegnerò a provarne il più possibile! E come sempre a fine raccolta preparerò per tutti un pdf con le ricette arrivate e per le ricette che sono piaciute di più una piccola sorpresa natalizia!

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

#bambiniveganimeravigliosi : il video per la SSNV (SOcietà scientifica di nutrizione vegetariana)

on Lunedì, 21 Novembre 2016. Posted in all'aperto, un po' di me, cucina

Oggi vi lascio un post al volo per condividere con voi un video al quale abbiamo collaborato offrendo la nostra esperienza di famiglia veg. Il video è stato realizzato da Veggie Channel per la SSNV (SOcietà scientifica di nutrizione vegetariana) con l'intento di contrapporsi all'immagine che i media cercano di far passare riguardo la scelta della dieta vegana, in particolar modo per i bambini. Tante famiglie della nostra zona si sono rese disponibili per mostrare che l'alimentazione e lo stile di vita vegan sono perfettamente attuabili in tutte le fasi di vita, comprese gravidanza, allattamento e primi anni e che i bambini crescono sani e felici. A corredo delle immagini e delle testimonianze delle famiglie ci sono i pareri di tanti medici, nutrizionisti e pediatri che portano la loro esperienza a contatto con le famiglie che hanno attuato questa scelta.on

A noi rimarrà il ricordo di una giornata davvero speciale in compagnia di amici nuovi e "vecchi" a parlare di temi a noi cari, guardare i bambini che si sono divertiti un mondo e a condividere buon cibo!

Buona visione!

E se si va e siete anche voi una famiglia veg potete contribuire anche voi! Potete inviare una breve e simpatica descrizione dei vostri #bambiniveganimeravigliosi via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Le storie migliori riceveranno una maglietta con il logo della campagna!
Infine ci propongono di fotografare il vostro bimbo con la maglietta addosso e inviare la foto per pubblicarla sul sito della Rete Famiglia Veg (previa liberatoria firmata da entrambi i genitori), in modo da creare una galleria di #bambiniveganimeravigliosi.
Per informazioni e contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Video realizzato dalla web-tv Veggie Channel.
Regia: Massimo Leopardi
Editing: Julia Ovchinnikova
Musica: Rosario Di Bella

 

Foglie d'autunno

on Venerdì, 18 Novembre 2016. Posted in libri, giardino

Foglie d'autunno

Ricordi una passeggiata al bosco di pianura, non lontano da casa: perchè anche in piena zona industriale si può trovare un angolo di bosco che in autunno diventa magico!

IMG 20161112 160933

Ombre lunghe, colori caldi nonostante l'aria fresca, tante foglie da raccogliere, lanciare, su cui correre e tuffarsi, da calpestare per sentirne il rumore o su cui trascinare i piedi.

Salva

Salva

Salva

Salva

Cuor di mela cotogna con frolla di khorasan e orzo

on Lunedì, 14 Novembre 2016. Posted in cucina

Cuor di mela cotogna con frolla di khorasan e orzo

Anche quest'anno il solito amico mi ha donato un po' di mele cotogne con le quali ho preparato la marmellata e un po' di mostarda entrambe ottime. Con la marmellata è d'obbligo la crostata che oggi vi propongo in versione "chiusa" tipo apple pie, quindi troverete un goloso cuore di mela cotogna fra due frolle. In alternativa potete realizzarla in versione "decorata", come un prato coperto di fiori!

Cani & Gatti

on Venerdì, 11 Novembre 2016. Posted in libri

Abitando fuori città e avendo un giardino piuttosto grande, siamo abituati a convivere e condividere gli spazi con animali e insetti di vario tipo che liberamente scelgono di stare da noi e/o che erano qui da prima che arrivassimo noi: rane e rospi, uccelli di vario tipo, bisce, topolini, ricci, talpe, lucertole e insetti!

DSCF3374 rit

Fra questi anche cani e gatti, infatti pur non possedendone direttamente i bambini li frequentano quotidianamente, avendo nonna e zia ben 6 gatti, il nonno un cagnolino e i vicini di casa gatti e un cane. Tra l'altro quando abbiamo acquistato questa casa al grezzo, al momento di entrare per completare i lavori abbiamo trovato nel futuro garage una mamma gatta con 4 gattini, che evidentemente aveva deciso che questa era casa sua. Tutta la famigliola si era poi spostata nel locale bagno al primo piano ed era stata adottata molto volentieri, se non chè un giorno per un altro, mamma gatta ha deciso che forse c'era troppa confusione per i suoi cuccioli e se ne è andata. Di quei gattini è rimasta una gatta semi-selvatica che ogni tanto passa ancora a farci visita!

DSCF3283 gd

I gatti, si sa, son spiriti liberi e quindi spesso ci vengono a trovare per farsi coccolare dai bambini o giocare con loro o per arrampicarsi sugli alberi.

DSCF3386 gd

Proprio per questa convivenza quotidiana ritengo importante che i bambini imparino a capire che gli animali non sono giocattoli con i quali possono fare quello che desiderano, ma che hanno un loro comportamento caratteristico, un loro linguaggio, anche se non verbale e che vanno trattati con rispetto e in modo adeguato ai loro gusti.

Salva

Salva

Salva

Salva

Gnocchetti di batata con crema di marroni

on Lunedì, 07 Novembre 2016. Posted in cucina

Gnocchetti di batata con crema di marroni

Buon lunedì e buon inizio settimana! A casa nostra uno dei piatti preferiti da grandi e piccini sono gli gnocchi, in tutte le loro varianti e in questo periodo dell'anno mi piace prepararli oltre che con la zucca anche con le batate. Stavolta ne ho fatto una versione senza glutine con l'aggiunta di poca farina di riso e li ho accompagnati da una crema assolutamente autunnale a base di marroni. Questi ultimi li abbiamo presi col gruppo di acquisto: questi fornitori sono stati una piacevolissima scoperta! Una bella famiglia che vive in un bosco demaniale e un prodotto decisamente ottimo!

Oltre a gustarci i marroni tal quali come gustoso dopo cena, li ho usati in una gustosissima zuppa con le lenticchie di colfiorito e la zucca e in questa crema.

#libriamoci 2016: le mie letture a scuola

on Venerdì, 04 Novembre 2016. Posted in libri

#libriamoci 2016: le mie letture a scuola

Aspettavo il venerdì per raccontarvi brevemente dell'esperienza come genitore - lettore nell'ambito del progetto #libriamoci a cui hanno aderito sia la primaria frequentata da Alice che l'infanzia frequantata da Elena. Dopo l'esperienza positiva dello scorso anno, anche quest'anno ci tenevo a partecipare in entrambe le classi. Sapete che tengo particolarmente alla lettura condivisa fra adulti e bambini e lo trovo un momento formativo oltre che divertente per entrambe le parti. Quest'anno per l'infanzia ho scelto di leggere due avventure del "pesciolino Arcobaleno" che forse voi conoscerete già.

Pasta con le fave

on Domenica, 30 Ottobre 2016. Posted in cucina

Pasta con le fave

Rieccomi, son già passati una decina di giorni dall'ultimo post... La settimana è volata davvero, caratterizzata da impegni vari fra i quali quello che mi piace ricordare è l'evento #libriamoci a cui ho parteipato in veste di genitore - lettore sia all'infanzia che alla primaria. Spero di riuscire a raccontarvene venerdì. Per stavolta invece voglio lasciarvi una delle ricette che di questi giorni. Ne ho un po' che aspettano, mi auguro di farcela a postarvele entro breve!

Man mano che si avvicina novembre aumenta la voglia di zuppe e condimenti per la pasta cremosi e ricchi e questo è uno di questi. Ho usato delle fave piccole (hanno la dimensione dei ceci all'incirca) che abbiamo preso da un nuovo fornitore umbro del gruppo di acquisto. Tutti i loro prodotti mi sono piaciuti finora: finalmente miglio, semi di girasole e lenticchie rosse (oltre che altri prodotti) certamente italiani (avete notato che spesso diamo per scontato che i legumi siano tutti di provenienza italiana invece così non è?).

La biblioteca delle birbe - ottobre 2016 #4: essere o non essere principesse?

on Giovedì, 20 Ottobre 2016. Posted in libri

La biblioteca delle birbe - ottobre 2016 #4: essere o non essere principesse?

Non ho mai amato vestirmi di rosa e neppure vestire di rosa le mie figlie, allo stesso modo in cui non vesto sempre di azzurro Lorenzo e gli faccio indossare anche colori ritenuti non maschili. Mi piace vedere i bambini vestiti con bei colori vivaci, come il rosso, il giallo, l'arancio, il verde, a volte anche il blu e l'azzurro... purtroppo qualcosa di rosa e bianco (o di azzurro) arriva tramite i regali nonostante la mia insistenza a non cadere nei colori sterotipati... alla fine mi ritrovo invece con Elena che adora proprio il rosa (soprattutto il fucsia), il viola e il bianco e che continua a ripetere come un mantra "Il blu è da maschi, il rosa è da femmine..." "Le gonne sono da femmine..." "Le principesse sono vestite di rosa..." e via così... e sempre più spesso mi ritrovo a far notare che invece ci sono uomini che indossano la gonna o che vestono di rosa!

E io che pensavo che sarebbero cresciute senza queste idee e che certamente come per me sono superate, lo stesso sarebbe stato anche per gli altri! Mi sono resa conto che spesso si caricano i piccoli con aspettative legate al genere e che molti testi per bambini purtroppo contribuiscono a confermare questa idea. Principesse o non principesse? questo il dilemma! Sembra che se una bimba non ama le principesse ci sia qualcosa in lei che non va, d'altro canto quando invece c'è ammirazione e voglia di emulazione, non c'è riscontro nella realtà, con il risultato di farle sentire inadeguate.

Per questo motivo ho provato a proporre ad Alice ed Elena un po' di libri che proponessero un cambio di punto di vista. A questi dedico l'appuntamento con la biblioteca dei birbanti, che finalmente torna sul blog! Cinque libri che vi consiglio caldamente... anche se avete figli maschi, per rendere più realistiche pure le loro aspettative e imparare ad apprezzare anche aspetti del genere femminile non prettamente legati all'esteriorità e alla bellezza.

I libri che ho scelto sono tutti diversi in quanto a storia, ambientazione e tipologia di protagonista, ma tutti finiscono nel migliore dei modi e propongono un'alternativa al modello di principessa e femminile tradizionale: una bella dose di autostima e di riconoscimento delle proprie aspirazioni e capacità è proprio quello che serve a molte bimbe!

IMG 20161018 145025

Salva

Cookies ai fiocchi di avena senza zucchero (in doppia versione, con e senza glutine)

on Lunedì, 17 Ottobre 2016. Posted in cucina

Cookies ai fiocchi di avena senza zucchero (in doppia versione, con e senza glutine)

Ottobre, voglia di dolcezza! Per merenda, colazione o un goloso fine pasto un biscottone si mangia sempre volentieri! Da soli o inzuppati in the o tisane, golosi, ma senza zucchero se non quello naturalmente presente nei datteri, ve li consiglio proprio! Ho provato già a farli un paio di volte variando le farine: si ottengono gusti e consistenze diversi, ma sempre interessanti. Vi lascio quindi la doppia versione, con e senza glutine.

Burger di lenticchie, con peperoni e grano saraceno

on Lunedì, 10 Ottobre 2016. Posted in cucina

Burger di lenticchie, con peperoni e grano saraceno

L'autunno mi porta sempre a ridimensionare i pasti, ho meno tempo per cucinare proprio quando avrei più voglia di stare ai fornelli... spesso cucino cereali e legumi in grandi quantità in modo da averli pronti per le varie preparazioni e molto spesso più che cucinare mi do all'arte del "riciclo creativo" applicata alla cucina! In questo modo nascono spesso preparazioni disarmanti nella loro semplicità, quanto golose. Basta davvero poco per sorprendere i bambini con un piatto sfizioso con cui divertirsi a giocare a indovinare gli ingredienti!

Avevo preparato un bel po' di lenticchie al pomodoro, in modo da averne di pronte da usare come condimento per la pasta o per il riso o per altri cereali, invece quando ho aperto il frigo e le ho viste hopensato di farci qualcosa di diverso dal solito, ovvero dei burger. Sicchè mi sonosubito messa a preparare l'impasto in modo che fosse pronto per il pranzo. Quindi il mio suggerimento è di partire preparando in anticipo una buona quantità di ragù di lenticchie e poi tenerne una parte per i burger: vedrete che non vi deluderanno!

Kombucha revolution

on Giovedì, 06 Ottobre 2016. Posted in libri, cucina

Kombucha revolution

Questo post ce l'ho in mente da circa 2 mesi, ovvero da quando ho iniziato a prepararmi il kombucha. Era da un po' che ci pensavo poi è arrivato il libro di cui vi parlo oggi a darmi una spinta per cominciare a usarlo. Per prima cosa mi sono procurata uno "scoby", ovvero un disco di questi ottimi fermenti, che ho subito messo a lavorare nel te nero. Infatti queste coloniedi fermenti, diversamente dal kefir d'acuqa lavorano proprio nel te, nero o verde o bianco, dando origine ad una bevanda fermentata che può essere ferma o frizzante in base al grando di fermentazione preferito. Quando finalmente ho preso mano nella preparazione della bevanda (che è subito piaciuta sia a me che a Marco) sono iniziate le altre sperimentazioni. La prima cosa è stato il facilissimo aceto, per quale basta prolungare la fermentazione un po' di più e poi sono passata alle altre ricette del libro.

[12 3 4 5  >>  

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy