in cucina

DSCF1365 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20181028 182027 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20180911 130258

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20181120 141533 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

SalvaSalva

Salva

Salva

Salva

Salva

Crocchette di quinoa e patate senza glutine

on Lunedì, 20 Maggio 2019. Posted in cucina

Crocchette di quinoa e patate senza glutine

In questo strano maggio piovoso e fresco, ci ritroviamo più spesso di quanto vorremmo in casa per il mal tempo e allora sfruttiamo la situazione per dedicarci all'autoproduzione, meglio se in compagnia dei bambini o almeno di uno di loro a turno in base alle voglie personali! Fra le varie cose (dolci, torte salate, pane, frutta essiccata...), ho rifatto dopo un po' le crocchette di quinoa e patate che i bambini gradiscono molto sia da mangiare che da preparare! E visto che me l'avete chiestain molti trasferisco anche qui la ricetta (che è quella che avevamo proposto qualche anno fa agli incontri organizzati col gas sui cereali senza glutine) così rimane scritta e rintracciabile!

Fra una fioritura e l'altra: una crostata senza glutine e una torta salata con rosole

on Sabato, 13 Aprile 2019. Posted in orto, cucina

Fra una fioritura e l'altra: una crostata senza glutine e una torta salata con rosole

E' sempre un po' difficile riprendere il blog dopo un periodo di pausa, un po' come riprendere un diario lasciato da un po' e doverlo aggiornare... Da dove iniziare, quale fra i tanti argomenti affrontare? Cosa preferiranno leggere i miei amici lettori? Stavolta ho deciso di raccontarvi un po' di questa primavera in cui sento forte la necessità di fare qualche passo indietro lasciando lungo la strada alcune esperienze che mi hanno impegnato molto nello scorso anno e nella prima parte di questo e tornando a dedicarmi ad alcune delle mie passioni che mi rilassano da sempre, mi permettono di stare in compagnia della famiglia e degli amici e, cosa che non guasta, di avere un occhio di riguardo rispetto all'ambiente. Nel frattempo esperienze nuove stanno prendendo piede e chissà che abbiano un esito migliore.

Il tempo è stato scandito dalle fioriture del mio giardino/orto, a partire da quella dell'albicocco (l'albero di Alice) che per primo ogni anno si trasforma un un bianca nuvola. Lo scorso anno ha fatto troppo freddo e delle poche albicocche presenti sui rami nessuna è arrivata a maturazione. Ora l'albero è ben carico, speriamo che non ci siano intoppi!

Marzo: gite primaverili fra una tisana e l'altra

on Sabato, 09 Marzo 2019. Posted in all'aperto

Marzo: gite primaverili fra una tisana e l'altra

Ciao a tutti e bentrovati! Le belle giornate primaverili non possono che portarci a passare molto tempo all'aria aperta a goderci il sole e l'insolito tepore, a osservare le prime fioriture e a programmare gli interventi nell'orto. Su questo aspetto piselli a parte, stiamo solo in fase progettuale sapendo che è sempre meglio non farsi prendere dall'entusiasmo e che un ritorno del freddo è ancora possibile (ed è già accaduto altri anni). Quindi per ora si finisce di sistemare la legna, si cominciano a preparare le aiuole, si cominciano le semine in semenzaio e si controlla la crescita delle spontanee che a brevissimo saranno in tavola!

Apprendisti chef

on Venerdì, 01 Marzo 2019. Posted in libri, cucina

Apprendisti chef

Bentrovati a tutti! Dopo una settimana di sole (e nelle ore centrali della giornata caldo davvero anomalo per fine febbraio), rieccoci tornati nell'abituale mood nebbioso che contradistingue le nostre zone, ma che non scoraggia i più piccoli di casa che vivono in questi giorni la festa che preferiscono, ovvero il carnevale! Quest'anno avevamo un gatto, un astronauta e un esploratore e la festa di compleanno di Alice si è trasformata in un occasione per fare una piccola festa in maschera all'aperto!

IMG 20190210 205513

torta semplice di mele e mandorle preparata dalle bambine

Carnevale vuole dire anche dolci, nella preparazione dei quali i bambini hanno sempre voluto collaborare. Chi mi segue sa che mi piace coinvolgere i bambini in cucina e che trovo che i cibi preparati assieme vengano gustati con più piacere. E' un attività che permette loro di impegnarsi imparando divertendendosi, di sentirsi utili e anche di apprezzare gusti che generalmente disdegnerebbero.

Dolce di cioccolato e cocco su base crudista

on Venerdì, 01 Febbraio 2019. Posted in cucina

Dolce di cioccolato e cocco su base crudista

Quando si va troppo di fretta, ci pensano gli eventi a rallentarti...

Così potrei riassumere gli ultimi dieci giorni di gennaio: una ripresa post-natalizia decisamente frenetica (non solo per me, anche per le bambine, davvero troppo impegnate con le verifiche di fine quadrimestre)... trovarsi già al lunedì sera a desiderare che sia venerdì sfogliando l'agenda piena di impegni è decisamente un brutto segno! E così prima ho avuto la mia solita laringite di gennaio che mi ha lasciato un paio di giorni senza voce (oppure mi ha fatto apprezzare il silenzio e ricordare che ogni tanto è meglio stare zitti), poi martedì scorso son caduta in bici scivolando su un ponte ciclabile ghiacciato e mi sono regalata una mattinata in pronto soccorso a sistemarmi le labbra e conseguente mal di testa e quindi riposo forzato! A seguire anche Alice con la febbre...

IMG 20190104 142702

E' decisamente il caso di ridimensionare l'agenda e di regalarsi il tempo per preparare al marito una torta speciale per il suo compleanno!

La biblioteca dei birbanti di gennaio 2019

on Venerdì, 25 Gennaio 2019. Posted in libri

La biblioteca dei birbanti di gennaio 2019

Ciao a tutti e bentrovati! Uno dei pochissimi propositi che mi sono posta per questo 2019 sul blog è quello di riprendere l'appuntamento mensile o quasi con la biblioteca dei birbanti e di cercare di tenere aggiornata la sezione dedicata ai libri (ovvero la pagina con l'elenco di quelli che ho recensito). Se poi magari riesco pure a parlarvi di alcune delle mie letture (ho ripreso a leggere anche narrativa, cosa che avevo lasciato da un po' di anni per privilegiare la saggistica), mi riterrei davvero soddisfatta! Allora eccoci con la ricca biblioteca di gennaio!

Stelline di zucca e topinambur

on Venerdì, 04 Gennaio 2019. Posted in montagna, orto, cucina

Stelline di zucca e topinambur

Buongiorno a tutti e bentrovati nel 2019! Spero che abbiate passato delle buone feste... per me è stato un periodo di relativo riposo dopo le corse di dicembre per incastrare gli impegni dei tre figli e le conseguenti feste e iniziative natalizie, i compleanni che in questo periodo non mancano mai e gli impegni lavorativi che sembrano essere attirati come calamite dal nord verso le ultime settimane dell'anno. Per noi Natale è stato all'insegna della famiglia e degli amici, dei pranzi e delle cene in compagnia, dei giochi in scatola e delle letture e mi sono lasciata trasportare dal tempo lento dei bambini per dedicarmi con più calma alle loro richeste e godermi questi giorni tutti assieme.

IMG 20181225 142505

Siamo stati per 2-3 giorni in montagna e abbiamo avuto modo di vedere con i nostri occhi i boschi devastati dalla furia del vento di due mesi fa... davvero finchè non ci si cammina in mezzo, non si viene avvolti dal profumo intenso di resina che emana dai tronchi spezzati, non si cerca di aprirsi un varco fra i rami a terra, non si scoprono viste aperte dove prima si era immersi nel bosco, non ci si rende davvero conto delle proporzioni dell'evento. Consapevolezza è stata la parola che mi si è impressa il primo giorno di questo 2019... 

IMG 20190101 121735

IMG 20190101 120305

IMG 20190101 115041

Ho letto molto, sia con i bambini, ma anche per me, ma di questo magari vi parlerò in un altro post... oggi voglio iniziare l'anno sul blog proprio dal cibo condiviso proponendovi un piatto semplice da preparare, ma di sicuro successo con i più piccoli, in una accattivante forma natalizia che potete ancora sfruttare per qualche giorno... e poi basterà cambiare forma!

Ecco come funziona il corpo umano

on Venerdì, 14 Dicembre 2018. Posted in libri

Ecco come funziona il corpo umano

Bentrovati! Nel pieno della frenesia prenatalizia alla quale sfortunatamente anche quest'anno non siamo indenni, mi fermo qui sul blog per lasciarvi un consiglio libresco... anzi, non ve lo lascio io, bensì Alice, 10 anni, che mi ha aiutato nella recensione odierna. Il libro in questione passa dalle sue mani, al suo zaino, alla camera da letto, complice il fatto che riguarda una delle materie che preferisce, ovvero scienze e che in classe si stanno occupando proprio del corpo umano. Quindi non è stato facile prenderlo per fotografarlo! "Ecco come funziona il corpo umano" è un libro di grande formato che esplora appunto il corpo umano dividendolo nei vari sistemi che lo compongono a ciascuno dei quali è dedicato un capitolo composto da 2 o 4 pagine. Ciascun capitolo a sua volta fa riferimento ad una mappa che si trova all'interno di un libricino attaccato all'interno della copertina. Una volta aperto diventa un librone davvero grande!

Filoncini con sesamo e farina di grani antichi

on Martedì, 27 Novembre 2018. Posted in cucina

Filoncini con sesamo e farina di grani antichi

Ogni tanto mi riaffaccio in questo spazio che ultimamente tanto mi manca, ma per il quale il tempo è sempre troppo poco... e torno parlandovi di pane, come sapete una delle mie passioni da sempre! Complici un paio di spacci di questo ultimo mese e delle nuove farine da sperimentare ho provato a fare dei panini di piccolo formato da usare sia farciti che da servire in tavola agli ospiti in modo che ognuno avesse il suo. La farina che ho scelto è una farina di grani antichi, in questo caso Verna e Sieve, una semintegrale (tipo2) con uno splendido aroma, che abbiamo acquistato tramite il gruppo di acquisto da un produttore bio umbro. A breve proverò anche una miscela di grani antichi più locale del nostro storico fornitore della provincia di Rovigo: vi aggiornerò anche su quella. Ho deciso di abbinarla al sesamo che trovo particolarmente piacevole nei pani piccoli. Eccovi quindi la semplice ricetta!

Autunno e le sperimentazioni con l'essicatore

on Giovedì, 08 Novembre 2018. Posted in orto, cucina

Autunno e le sperimentazioni con l'essicatore

Ciao a tutti e bentrovati in questo strano e inquieto autunno. Ottobre è stato un mese ancora piuttosto caldo e pieno di impegni nuovi e vecchi sia per me che per i bambini. E' stato un mese finito con la grande ansia dell'alluvione, con le scuole chiuse e con il maltempo e i grandi danni che hanno colpito le mie/nostre amate montagne, le Dolomiti, e che non ha risparmiato nessun paese anche se in misura diversa. Continuo a vedere foto in cui a fatica riconosco le tracce dei sentieri che ho percorso fino a questa estate, oltre che di strade distrutte assieme alle linee elettriche, nonchè di animali isolati e impauriti nel bosco devastato. Vedo anche tante persone che si danno da fare per sistemare, per tornare alla normalità e la grande forza di carattere degli amici che abitano queste zone. I pensieri quotidianamente ritornano ai fatti, ma si estendono anche a riflessioni sul clima e sulle azioni umane, su quanto il riscaldamento globale possa forse essere causa di questi eventi... Se vi capita fra le mani il numero di novembre di Terranuova troverete delle interessanti riflessioni a tal proposito, che al di là della singole azioni di aiuto pratico alle zone colpite, portano a riconsiderare il peso delle nostre scelte quotidiane, quindi di impegno personale, ma sottolineano anche la necessità di un cambio di rotta nelle decisioni governative nazionali e internazionali.

DSC01351

qui sopra immagini di una passeggiata di fine ottobre in diga a Sottomarina, con molto vento e mare mosso

In questo ambito prendono peso anche le nostre scelte di autoproduzione e sul tipo di alimentazione e veniamo quindi all'oggetto del post di oggi! In questo periodo sto usando parecchio l'essicatore per conservare, dopo le delizie estive, anche quelle autunnali. Come sempre non mancano mele (quelle del nostro albero prima e ora quelle acquistate col gas) e i cachi sempre autoprodotti. Essiccare entrambi è facile e di sicuro successo (QUI spiego come essicco i cachi).

Gita sull'Etna con i bambini

on Lunedì, 01 Ottobre 2018. Posted in montagna

Gita sull'Etna con i bambini

Ciao a tutti e bentrovati in ottobre, insieme a settembre il mio mese preferito! Finalmente un po' fresco, molte meno zanzare, cielo azzurrissimo e terso, colori splendidi che cambiano giorno per giorno, ancora pomeriggi all'aperto e giri in bicicletta! Speriamo di riuscire a concederci qualche passeggiata in montagna o sui colli... nel frattempo vi racconto di una delle esperienze che più ci ha colpito ed entusiasmato in Sicilia, ovvero la giornata sull'Etna, gita imprescindibile avendo una decenne in fissa con i vulcani!

Anticipo subito che la Montagna, come la chiamano i catanesi, non va assolutamente sottovalutata, non fate riferimento alle temperature e al clima della costa, specie se avete passato qualche giorno al mare in costume e infradito! Vi servirà abbigliamento da montagna, pantaloni lunghi, scarponi, maglia maniche lunghe e giacca antivento, berretto o fascia a protezione delle orecchie. Se temete il sole, crema solare per il viso e occhiali da sole.

Crema di zucchine lunghe siciliane

on Martedì, 25 Settembre 2018. Posted in all'aperto, cucina

Crema di zucchine lunghe siciliane

E' ormai passato più di un mese dal mio ultimo post in cui vi annunciavo l'imminente viaggio in Sicilia, ora che siamo tornati da una settimana, con la mente e gli occhi carichi di bellezza, sole, amicizia, dopo aver visto tanti di luoghi di mare, montagna, storia e architettura, dopo tanti bagni e tante camminate, tanti assaggi e strette di mano, eccomi tornare a scrivere e condividere con voi ricordi, esperienze e sapori! La ricchezza della produzione vegetale della Sicilia salta immediatamente all'occhio, basta fare una passeggiata in qualunque città per imbattersi in bellissimi mercati o in ambulanti con camioncini stracarichi di frutta e verdura appena raccolta che stentano a passare per le strette vie dei paesi. Qui sopra una delle mie foto preferite, scattata a Cefalù e più sotto il mercato "Il capo" di Palermo.

IMG 20180903 140146

Uno dei prodotti che non avevo mai avuto modo di assaggiare e che mi hanno colpito sono le zucchine lunghe o a serpente che pochi giorni dopo mi sono state ragalate dell'amica Lorena, che col marito produce le arance rosse che acquistiamo col gas, che ci ha ospitato a pranzo una domenica.

Libri per viaggiare con i bambini - Sicilia

on Mercoledì, 22 Agosto 2018. Posted in libri

Libri per viaggiare con i bambini - Sicilia

Ciao a tutti e bentrovati! Come prosegue la vostra estate? Noi siamo ancora in pieno clima vacanziero, nonostante in realtà noi adulti non abbiamo smesso di lavorare in questi mesi, grazie al fatto di avere programmato le vacanze vere e proprie per settembre. Così anzichè pensare alla ripresa della scuola e delle conseguenti attività, ci ritroviamo a immaginare e pianificare (per quanto possibile viaggiando con 3 bambini) il viaggio in Sicilia che ci attende! Ora che l'itinerario è deciso e le tappe principali anche, stiamo raccogliendo informazioni su queste zone sfruttando anche alcuni libri dedicati ai ragazzi, ma perfetti anche per gli adulti! Sono dell'idea che non è mai troppo presto per interessarsi ad arte, storia e architettura e che coinvolgere i bambini nella pianificazione dei viaggi con racconti e storie che solletichino la loro fantasia e curiosità sia il modo migliore per fargli apprezzare il girovagare per luoghi nuovi senza incorrere in situazioni che potrebbero trovare noiose o poco comprensibili. Logicamente intervalleremo la visita a luoghi culturali e città con luoghi immersi nella natura come i meravigliosi parchi naturali così numerosi in Sicilia che ci permetteranno di fare un po' di relax!

IMG 20180827 103207

Ricicla e suona

on Venerdì, 03 Agosto 2018. Posted in libri

Ricicla  e suona

Questo inizio agosto ci sta regalando giornate parecchio calde che costringono a passare buona parte della giornata in attività tranquille e spesso al chiuso, almeno nelle ore più calde. Attività nell'orto e in giardino possibili solo nelle prime ore del mattino o dopo il tramonto... per i bambini tornare a passare del tempo in casa sembra essere una tortura, quindi oltre a cercare luoghi freschi nella natura dove passare qualche pomeriggio, propongo molte letture e libri che propongono delle attività piacevoli da fare assieme. Fra questi il libro di cui vi parlo oggi: Ricicla e suona.

Gite estive fra colli e monti veneti

on Lunedì, 30 Luglio 2018. Posted in montagna, all'aperto

Lago di Fimon, Montagna Spaccata, Monte Grappa

Gite estive fra colli e monti veneti

Dopo la breve vacanza fra lazio e toscana che ormai ci siamo lasciati alle spalle da circa un mese e prima della vacanza lunga che ci aspetta a settembre, questi due mesi caldi rischiavano di essere lunghi e noiosi, visto che le giornate senza lavoro sia per me che per Marco si contano sulle dita di una mano! Allora abbiamo pensato ad uscite in giornata in luoghi raggiungibili in tempo relativamente breve da casa, anche solo per un pomeriggio. In questo post lascio anche a voi questi suggerimenti, soprattutto perchè si tratta magari di luoghi poco noti ai più (Monte Grappa a parte) ma bellissimi e freschi.

[12 3 4 5  >>  

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy