in cucina

DSCF8867-rit

con i piccoli

DSCF9351-rit

a piedi o in spalla

DSCF9321-gd

orto e giardino

DSCF9325-gd

compliblog3 integralmente-rid

Iniziative in corso: partecipate anche voi!

La biblioteca di Alice ed Elena #15: la passione per la lettura

on Venerdì, 01 Agosto 2014. Posted in libri

Apri questo piccolo libro e Il libro preferito di Pablito

La biblioteca di Alice ed Elena #15: la passione per la lettura

Finalmente riesco a tornare con l'appuntamento dei libri preferiti delle bimbe, la loro biblioteca che in parte è a casa nostra, in parte è fatta di libri che prendiamo a prestito in biblioteca e di cui ci si innamora talmente tanto ( e mi metto in mezzo anch'io perchè alcuni libri per bambini sono stupendi anche per i grandi) da rinnovare più e più volte il prestito! E' questo il caso dei due libri che le appassionano in questo periodo e che conoscono a memoria. L'elemento che accomuna questi libri è che entrambi non narrano una storia vera e propria ma sono un invito alla lettura di altri libri. In pratica raccontano la bellezza del leggere in un libro che a sua volta ne contiene altri.

La torta in rosa

on Giovedì, 31 Luglio 2014. Posted in cucina

La torta in rosa

Decisamente il rosa non è il mio colore preferito, invece lo è per le piccole, che nonostante non siano mai state vestite sempre di rosa, anzi non ho mai esisitato a usare anche per loro abitini di taglio e colori più maschili in modo che fossero più comode, lo adorano. Questo dolcetto era quindi un esperimento per loro, dall'estetica decisamente migliorabile, ci tenevo però a presentarvelo perchè buonissimo oltre che bello come coloristicamente. Dai prima di continuare a leggere provate a indovinare con cosa è ottenuto questo bel rosa...

Allattando... col cuscino in pula di farro

on Martedì, 29 Luglio 2014. Posted in salotto

Allattando... col cuscino in pula di farro

Vi avevo già mostrato qulache tempo fa il mio cuscino da allattamento autoprodotto del tipo "avvolgente": questo cuscino è tuttora in uso, ma ad esso sto alternando anche un altro comodo cuscino, tubolare con l'imbottitura in pula di farro. Ne tengo uno in camera da letto e l'altro in salotto così ne ho sempre uno a portata di mano giorno e notte e non devo spostarlo avanti e indietro. Memore delle altre due precedenti esperienze di allattamento ormai mi viene spontaneo crearmi un piccolo angolo allattamento, quanto meno per i primi mesi in cui le poppate sono molto frequenti, dove ho tutto comodo: un bicchiere con qualcosa da bere, un libro da leggere, il poggiapiedi, un bavaglino per eventuali rigurgiti del piccolo.

Pane ai semi di lino senza glutine

on Lunedì, 28 Luglio 2014. Posted in cucina

Pane ai semi di lino senza glutine

Continuano i miei esperimenti di pane senza glutine con la Bianca e con le farine macinate da me, senza preparati da supermercato e senza aggiunte particolari. Mi piace questa specie di sfida a capire il comportamento delle farine e provare ad avere risultati che si ritengono impossibili senza "artifici" chimci e se ormai pizza e focaccia sono tarate e riescono più che bene anche i versione gluten free (anzi devo dire che le bambine quasi quasi preferiscono questa versione, che in realtà devo ancora pubblicare per mancanza di foto, ogni volta ci si avventa senza avere il tempo di fotografare...), trovo il pane più complesso, sia per l'altezza e la consistenza, sia per il gusto, dove spesso il gusto di una farina tende a prevalere. Per esempio nella versione che vi avevo mostrato tempo fa, il gusto del saraceno era predominante, la qual cosa a me piace, ma le bimbe non la prediligono, poi c'era il problema della secchezza e sbrioccolosità una volta raffreddato. Stavolta invece sono riuscita a trovare una miscela di farine che mi ha soddisfatto sia come lievitazione, che come gusto, che come sofficità nel tempo infatti è stato molto apprezzato anche dalle bimbe che sono le mie assaggiatrici ufficiali!

Busy book per Alice, Elena e Lorenzo

on Venerdì, 25 Luglio 2014. Posted in libri

Busy book per Alice, Elena e Lorenzo

Solitamente il venerdì qui sul blog lo dedico alla lettura per bambini o adulti, stavolta però i libri che vi presento sono speciali. Quando ero in attesa di Lorenzo, ho pensato che sarebbe stato bello che le bambine gli dessero un regalo di benvenuto, qualcosa con cui lui/lei avrebbe potuto giocare crescendo, ma che potesse diventare anche un bel ricordo anche da più grande, una sorta di album dei ricordi di pensieri ed emozioni suscitate. Pensavo anche che sarebbe stato bello che Lorenzo "donasse" alle sue sorelle qualcosa di simile, che potesse rimanere come ricordo nel tempo e con cui giocare e passare il tempo assieme. Ero veramente indecisa... da una parte volevo autoprodurlo io, in modo che fossero cose uniche, dall'altra non riuscivo a trovare il tempo.

Torta zuc-coccolosa

on Giovedì, 24 Luglio 2014. Posted in cucina

Torta zuc-coccolosa

Ormai rischio di diventare noiosa... un'altra ricetta con le zucchine! E di nuovo in chiave dolce, stavolta in una torta golosa in abbinamento al cocco e al cioccolato. Un'altra versione della torta con zucchine l'avevo postata lo scorso anno assieme ad un po' di idee per usarle nei primi piatti o nei secondi piatti. Anche quella versione è sempre molto gradita nella sua semplicità, questa invece è più golosa. Inutile che vi dica che è stata molto apprezzata da tutti, bimbe, marito e ospiti vari che sono passati per casa: infatti l'ho rifatta già tre volte! La base di partenza è stata la torta dell'orto di Alice di Ricette Vegolose, preparata poco dopo averla letta e gradita da tutti. Successivamente l'ho rifatta modificando gli ingredienti in base a quello che avevo da smaltire.

Inchiostro blu dalla Mahonia

on Mercoledì, 23 Luglio 2014. Posted in giardino

Inchiostro blu dalla Mahonia

Avere le bimbe a casa per tutta l'estate e trovarsi spesso a passare le giornate con le tre birbe fa venire voglia di sperimentare, sollecitata dalle loro domande. In particolare la loro attenzione era stata attratta da una pianta che abbiamo in giardino, di cui non ricordavo neppure il nome, dalle foglie spinose e un po' rossicce che in questo periodo è ricolma di bacche violacee che ricordano i mirtilli. Inutile dire che Alice ed Elena speravano fossero commestibili e in questo sono rimaste deluse, anzi le bacche sono leggermente tossiche e non vanno consumate, però possono venire utili lo stesso.

 

DSCF9107

In particolare mi ricordavo di averne visto l'utilizzo nel libro "Facciamo i colori" di cui vi avevo parlato quest'inverno.

B&B Il girasole, il progetto di Stefy

on Martedì, 22 Luglio 2014. Posted in all'aperto

B&B Il girasole, il progetto di Stefy

Lo sapete che abitualmente non faccio pubblicità, ma stavolta voglio parlarvi e attirare l'attenzione su un progetto di Stefania Rossini, grande donna con cui condivido la passione per l'autoproduzione, lo stile di vita sobrio e l'attenzione al'ambiente in tutte le nostre azioni. Non consoco Stefania personalmente, ma la seguo attraverso il suo blog, su Fb e nei suoi libri e la sento vicina nello spirito. Dopo anni in cui attraverso il blog ci da consigli di autoproduzione e dal quale molti (anch'io) attingono idee e risolvono i dubbi, stavolta è lei a chiedere il nostro sostegno per un bel progetto, che è più di quanto il nome lasci trasparire.

"Formaggio" di Macadamia fermentato al kefir e crackers crudisti di zucchine

on Lunedì, 21 Luglio 2014. Posted in cucina

Dopo una prima parte del mese con temperature decisamente primaverili più che estive, finalmente la settimana scorsa luglio ha mostrato il suo bel volto, con giornate calde, ma non troppo e serate fresche e piacevoli tutte da godersi. Quindi mi sono dedicata a preparare piatti belli freschi fra cui questo "formaggio" vegetale a crudo con noci di Macadamia (ne ho di ottime del commercio equo, una delizia a cui è difficile resistere...). La ricetta l'ho presa dal libro "Tutto crudo in cucina" di Sara Cargnello di cui vi avevo parlato QUI, però l'ho decisamente personalizzata, in particolare ero incuriosita dalla possibilità di usare al posto dei fermenti acquistati i granuli di kefir d'acqua. Ecco a voi l'esito delle mie sperimentazioni!

Ah, ho accompagnato questo formaggio con dei crackers sempre crudisti a base di zucchine (tanto per cambiare... ;-) ), decisamente un abbinamento azzeccato!

La rana Romilda ... salta anche a casa nostra!

on Venerdì, 18 Luglio 2014. Posted in libri

La rana Romilda ... salta anche a casa nostra!

Qualche giorno fa, la mattina aprendo le finestre e in particolare la porta-finestra sul retro, sento Marco esclamare: "Questa poi! Che ci fa qui?!" Il soggetto dell'esclamazione lo vedete nella foto qui di fianco: una bellissima e simpatica rana colorata che aspettava pazientemente che qualcuno aprisse gli scuri per uscire. Inutile dire che le bambine erano in visibilio: vicino a casa nostra ci sono fossi e altri corsi d'acqua, le rane si sentono gracidare, ma non ci era mai capitato di trovarne una praticamente dentro casa e così bella poi! Le bimbe l'hanno battezzata Romilda come la protagonista di un libro che stiamo leggendo in questi giorni, un simpatico testo di Munari, poco conosciuto, che racconta le avventure di Romilda, una rana appunto che si avventura lontano dal suo fosso e finisce nelle situazioni più disparate in città.

Tortine di carota con panna di cocco

on Mercoledì, 16 Luglio 2014. Posted in cucina

Tortine di carota con panna di cocco

Continuano le sperimentazioni a crudo con e senza essicatore e stavolta vi presento dei dolcetti con solo 3 ingredienti più due per la panna che vi sorprenderanno. A noi sono stra-piaciuti e torneranno a breve sulla nostra tavola visto che sono golosi, sani e anche semplici e rapidi da fare se si escludono i tempi di germogliazione ed essicazione. In questa preparazione si usa il grano saraceno germogliato che è stato una piacevolissima scoperta, come anche la quinoa germogliata: ci piace quasi di più in questa veste che cotto.

Roveja

on Martedì, 15 Luglio 2014. Posted in orto, cucina

Roveja

Fra le varie sperimentazioni nell'orto quest'anno abbiamo dedicato una piccola parte alla semina della roveja, ovvero un tipo di pisello selvatico (di qui vi avevo parlato QUI in questa ricetta). Avevo avuto in dono dall'amica Linda un po' di semi secchi, alcuni sono finiti nel piatto, altri nell'orto. Seminati in primavera (a dire il vero un po' tardino) non avevo la minima idea di come si presentasse la pianta e di come andasse coltivata. Siamo andati un po' a naso trattandola come fossero piselli.

Treccia di pane e focaccia al mais di Storo

on Lunedì, 14 Luglio 2014. Posted in cucina

Treccia di pane e focaccia al mais di Storo

Torno dopo un po' di tempo a pubblicare un pane, anzi un pane e una focaccia accomunati dall'uso di una farina che ho acquistato recentemente, si tratta della farina di mais di Storo integrale, derivata dalla macinazione di pannocchiette dal caratteristico colore rosso cotivate nel comune di Storo in trentino. Oltre che provarne la polenta, ho voluto usarla nella panificazione e ne ho fatto due versioni nate dalla stessa base. Ve le presento entrambe visto che sono state gradite tutte e due le versioni.

Il gioco del buio, il gioco delle ombre, il gioco della luce

on Giovedì, 10 Luglio 2014. Posted in libri

Il gioco del buio, il gioco delle ombre, il gioco della luce

Circa un mese fa sono approdati in casa nostra tre librini che avevo prenotato in biblioteca e contestualmente sono diventati l'accompagnamento prediletto alla nanna serale. Tre libri da leggere al buio, con la piletta in mano e pronti a far viaggiare la fantasia e in questo caso è proprio vero che la lettura diventa un gioco. Gioco senza fine che le birbe vorrebbero ripetere a oltranza, del quale non si stancano mai e che pur partendo sempre dagli stessi libri, è ogni sera diverso: storie diverse, narratori diversi (posso essere io, o il papà o una di loro), ambienti diversi. I libri di cui vi sto parlando sono 3 cartonati di Tullet che avevamo già incontrato e ve ne avevo parlato QUI con Turlututù.

Biscotti cacao-zucchine (crudisti)

on Giovedì, 10 Luglio 2014. Posted in cucina

Biscotti cacao-zucchine (crudisti)

Ebbene si, un'altra ricetta con le zucchine... ormai infilate ovunque, non potevo esimermi dal provarle in versione crudista e dolce. Esperimento assolutamente casuale, ma come spesso succede veramente sorprendente. Li abbiamo mangiati con gusto e sono durati vari giorni senza problemi! L'idea di base è presa dal libro Tutto crudo in cucina di Sara Cargnello di cui vi avevo parlato qui. Di questo libro sto provando e personalizzando moltissime ricette (non so voi ma un mio difetto è quello di non riuscire a seguire alla lettera le ricette se non in casi molto rari: modifico perfino le mie! ;-) ). Magari un po' alla volta vi lascio le mie versioni di quelle che ci sono piaciute di più. Altri imput li trovo quotidianamente sul gruppo FB "I eat raw" - gruppo di scambio di ricette crudiste dove la fantasia regna sovrana e ogni giorno arrivano varie ricette una più golosa dell'altra!

[12 3 4 5  >>  

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!