in cucina

DSCF1353 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF5750 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20171019 131503

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

SalvaSalva

Salva

Salva

Salva

Salva

Aprile, finalmente primavera! Spunti di ricette fra una chiacchiera e l'altra

on Domenica, 08 Aprile 2018. Posted in all'aperto, cucina

Aprile, finalmente primavera! Spunti di ricette fra una chiacchiera e l'altra

Bentrovati in primavera! Quando ho cominciato a scrivere questo post mi sono accorta che la numerazione degli articoli segnava la bella cifra tonda 1000! Il millesimo post da quando ho aperto questo blog quasi sette anni fa! Mi sembra doveroso festeggiarlo con un post tutto primaverile, con tante foto che fanno un po' anche il punto sul mese passato e lasciandovi un po' di spunti culinari delle nostre tavole primaverili!

In questi giorni abbiamo finalmente ripreso a passare buona parte della giornata all'aperto, temperature finalmente miti, anche se la pioggiacontinua a farci buona compagnia! Siamo in ritardissimo con l'orto e anche il giardino si è risvegliato più tardi del solito a causa del prolungarsi del freddo e delle numerose piogge. Ci stiamo godendo in questi giorni le fioriture dei tulipani, davveri splendidi quest'anno!

IMG 20180407 122028

Leggere i due post di Cri e Serena dedicati proprio alla primavera mi ha fatto pensare a come ogni anno la si attenda come per ritrovare un vecchio gruppo di amici che arrivano ognuno con i loro tempi... e se alcune piante ancora non mostrano neppure i germogli delle foglie (come il giuggiolo o i melograni), altre hanno già terminato la loro fioritura e altre ancora stanno per fiorire. Che gioia ogni giorno uscire e controllare come sono cresciute o cambiate le piante!

Come sempre per un breve periodo mi godo le fioriture degli alberi da frutto e del salice dalle finestre che guardano a nord

IMG 20180331 163053

qui sopra in contrasto con il cielo carico di pioggia e verso sud dei gialli cespugli di forsizia

IMG 20180331 163628

Sette e uno

on Venerdì, 23 Marzo 2018. Posted in libri

Sette e uno

Bentrovati cari lettori di GocceD'aria! Fagocitata dagli impegni e dal freddo di questo marzo ho un po' abbondonato questo spazio per l'ennesima volta... ormai sarete abituati, ma lo sapete che prima o poi torno! A riportarmi qui la voglia di raccontarvi del bel laboratorio che accompagnava la mostra che abbiamo visto un paio di settimane fa a Monselice. La mostra, dal titolo "Terre di fiaba - 80 illustrazioni da esplorare" è dedicata alle illustrazioni di fiabe da tutto il mondo. Sono esposti i disegni originali, davvero uno più bello dell'altro accompagnati dalla spiegazione del modo in cui sono realizzati e da spunti per la realizzazione delle proprie personali opere d'arte date ai bambini. Sto già cominciando a cercare in biblioteca i libri che ci hanno colpito di più!

Nei fine settimana la mostra è accompagnata da laboratori, letture animate e proiezione di film di animazione. Noi abbiamo avuto la fortuna di partecipare alla lettura organizzata dalla libreria padovana Pel di Carota dal titolo "Sette volte sette" seguita da un bel laboratorio.

L'arte dell'allattamento materno

on Lunedì, 05 Marzo 2018. Posted in libri

L'arte dell'allattamento materno

10 anni e due giorni fa cominciava concretamente la mia esperienza di allattamento, infatti mi ritrovavo finalmente fra le braccia la piccola Alice che sabato ha festeggiato il il suo decimo compleanno! Sono stati dieci anni in cui l'allattamento è stato un'aspetto determinante del mio essere madre e donna e del mio modo di rapportarmi con i bambini, è stato un modo per instaurare e proseguire la nostra relazione speciale e per crescere tutti come famiglia. Certamente non è stato un percorso privo di intoppi, a partire dall'inizio, quando il primo parto tanto sognato si è concluso con un cesareo, con una bambina piccolina e con medici e infermieri che insistevano per l'artificiale e mettevano spesso in dubbio la possibilità di allattare in modo esclusivo. In quel momento mi è stato decisamente di aiuto l'aver frequentato durante la gravidanza gli incontri locali della Leche League e avere con me sul comodino pronto da consultare, oltre al numero della consulente più vicina, il "Manuale", ovvero il libro "L'arte dell'allattamento materno". Nel libro ho trovato risposte scientifiche ai miei dubbi, unite a tante informazioni corrette e per lo più sconosciute, ma soprattutto ho trovato la testimonianza di altre famiglie che avevano già vissuto situazioni simili alla mia: leggerle è stato un grande conforto, un sostegno anche se a distanza, una spinta ad essere risoluta nella mia scelta di allattare al seno!

Torta salata con bieta e tofu

on Giovedì, 15 Febbraio 2018. Posted in cucina

Torta salata con bieta e tofu

Direi che è ora di pubblicare la ricetta di questa torta salata che aspetta da un paio di settimane almeno! Già testata un paio di volte, con amici e da soli, è un successone, sia per la facilità di realizzazione che per il gusto. Logicamente voi potete usare anche altre erbe se non avete le biete... anche se secondo me queste ultime si sposano benissimo per il gusto piuttosto dolce e delicato che le rendono amabili anche ai bambini!

Condimenti invernali per la pasta #cucinaveganquotidiana

on Venerdì, 02 Febbraio 2018. Posted in cucina

Condimenti invernali per la pasta #cucinaveganquotidiana

Ciao a tutti e bentrovati! Qui siamo in pieni festeggiamenti di Carnevale, una delle feste che piace di più ai birbanti! Quest'anno abbiamo per casa una vigile del fuoco, una vulcanologa e un piccolo Babbo Natale! ;-) Come sempre si tratta di abiti fatti in casa su mio disegno (nel caso del vulcanologo preso da un libro di Alice) da me e dalla nonna... inutile dire che ne vanno sempre fieri e adorano farsi distinguere nelle scelte!

IMG 20180125 201936 2

Nonostante il Carnevale, in cucina non mi sto dedicando ai dolci... (se volete qualche idea spulciate qua e là nel blog e troverete crostoli, castagnole e frittelle), infatti oggi voglio lasciarvi due suggerimenti per condire la pasta con verdure di stagione e/o parti ritenute scarti. In entrambi i casi potete usarli anche come salse per le bruschette o le piadine! Un ottimo modo per far gustare delle verdure che a volte possono non stare molto simpatiche ai bambini.

Occhio al dipinto! e Bambini nel quadro!

on Venerdì, 26 Gennaio 2018. Posted in libri

Occhio al dipinto! e Bambini nel quadro!

Bentrovati! Fra un malanno e l'altro troviamo il tempo di dedicarci al bello, al fascino di un quadro e la curiosità ci fa scorrere veloce il tempo mentre sfogliamo questi libri. Quelli che vi propongo oggi sono due libri diversi dal solito, non narrativa, ma veri e propri testi d'arte affrontati in modo assolutamente originale e alla maniera "bambina". Si punta sulla naturale attrazione dei bambini per i dettagli per indurli a cercare particolari nascosti nei quadri (in entrambi i casi di varie epoche dal 1300 ai giorni nostri) e da questi partire per raccontare curiosità della vita di quel periodo storico.

Smeiassa a modo mio

on Martedì, 16 Gennaio 2018. Posted in cucina

Smeiassa a modo mio

Bentrovati nel 2018 ormai ben avviato da quasi tre settimane... le nostre vacanze natalizie sono state all'insegna dei raffreddori e della tosse, io soprattutto ho fatto molta fatica a liberarmi di questo residuo di tossetta. Nonostante tutto sono state vacanze in cui siamo riusciti a incontrare amici vicini e lontani, a trovarci a cena, a fare qualche gita: in particolare siamo stati tre giorni al lago di Iseo

DSCF6390

qui siamo a Lovere, bellissimo paese sulla costa occidentale del lago

e poi a Bergamo che non avevo mai visto. Proprio una bella città, piaciuta anche ai bambini, in particolare per la funicolare e per la piazza con il calendario solare.

DSCF6415

DSCF6424

Nell'orto a riposo abbiamo raccolto il radicchio e i topinambur, davvero tanti e belli grandi quest'anno! Non ce l'aspettavamo! Qui piacciono a tutti e li infilo volentieri qua e là nelle zuppe, con le verdure saltate, nei condimenti.

IMG 20171230 150553

i bambini si sono divertiti un sacco a scavare per trovare i topinambur!

Anche se non ho scritto qui sul blog, ho rilasciato una breve intervista per radio Inblu (è andata in onda venerdì 5 gennaio ore 11.00) e ho lasciato le mie ricette per il numero di marzo di We-veg.

E poi questo fine settimana c'è stato il compleanno di Elena: ormai sette anni sono passati dal giorno più magico! Lei sta conservando e affinando nel tempo i tratti caratteristici del suo carattere: bambina schiva, riservata con chi non conosce, sembra vivere in un suo mondo magico, molto pensierosa... per contro molto coccolona (dispensatrice di abbracci gratis anche ad insegnanti e amici), birbante, sempre in movimento a casa e negli ambienti che conosce e che le piacciono. Non è una di quelle bambine facili da amare, la sua fiducia devi conquistartela, adora l'arte, il disegno, la libera espressione... Rimarrà sempre la più "complicata" per noi genitori, che davvero a volte fatichiamo a comprenderla a fondo, ma sono certa che questo suo carattere sarà anche il suo asso nella manica da adulta.

IMG 20180114 205114

Ma passiamo ai festeggiamenti e quindi ai dolci! Quest'anno Elena ha chiesto la veg-sacher (che vedete qui sopra, qui trovate varie versioni di questo dolce, a fine articolo vi metto un po' di link)) che ho personalizzato decorando con un sacco di cuoricini di biscotto (home-made, sono quelli della calza della befana di un paio di anni fa), però ha voluto festeggiare il giorno successivo al suo compleanno e allora per i piccoli festeggiamenti famigliari ho preparato con Lorenzo un dolce rustico pieno di frutta come piace a lei, con gli avanzi di polenta. E' un dolce che nasce dalla tradizione locale ( e del quale si trovano versioni simili in tutto il veneto e anche fuori, infatti richiama molto anche la beccuta - QUI trovate la ricetta di Valentina Naturalentamente) la cui base sono gli avanzi di polenta e pane.

Grissini al radicchio rosso

on Giovedì, 21 Dicembre 2017. Posted in cucina

Grissini al radicchio rosso

Bentrovati a tutti e buon Solstizio d'inverno! Apro il post l'immagine che ho davanti agli occhi: il centrotavola del solstizio realizzato con qualche legno, alloro e pigne dai bambini... Bastano poche candele per allietare e riscaldare le fredde serate d'inverno e trovare lo spirito giusto per dedicarsi alla scrittura del blog. Inizio dell'inverno, ma stimolo al ritorno della luce, da domani un po' alla volta impercettibilmente le giornate si allungano e pian piano si rinasce, il vero inizio che sento più dell'istituzionale capodanno! E' per questo che ho pensato di raccontarvi di questa ricetta facile, ma che porta con sè il ricordo di un laboratorio fatto con la classe di Elena (primo anno primaria) qualche settimana fa, un'esperienza che mi è piaciuta davvero tanto e che per me ha acquisito un significato particolare.

IMG 20171128 210352

Regala un libro per Natale 5

on Venerdì, 15 Dicembre 2017. Posted in libri

Regala un libro per Natale 5

Bentrovati! Come sempre le brevi giornate di dicembre scorrono veloci fra mille impegni e belle iniziative che rendono questo mese magico! Fra queste da un po' di anni c'è lo scambio di libri per bambini ideato da Federica del blog Mammamogliedonna, che è diventato ormai una piacevole e attesa consuetudine: Regala un libro per Natale 5. Federica crea ogni anno delle coppie abbinando i partecipanti, ci si conosce, ci si scambia i rispettivi gusti e quelli dei bambini e si inviano i libri vicendevolmente. Ogni volta è una gioia il momento in cui si scopre il proprio abbinato e devo dire che è stata sempre occasione per conoscere nuove famiglie con la passione per la lettura e che spesso condividono con noi anche altri interessi. Persone con cui poi in qualche modo si mantengono i contatti... anche solo attraverso FB o i rispettivi blog! Ed è bellissimo quando si rileggono dopo un po' di tempo i libri ricevuti ricordare da chi arrivano e chiedersi se anche gli altri stanno rileggendo ancora i libri che abbiamo inviato noi!

L'università di Tuttomio

on Venerdì, 08 Dicembre 2017. Posted in libri

L'università di Tuttomio

Vi avevo promesso che almeno nella rubrica del venerdì con i consigli sui libri sarei stata assidua almeno per questo mese... e infatti eccomi qui con un altro libro consigliatissimo! Stavolta il consiglio oltre che da me arriva da Alice! Pensate che lei inizia e porta avanti la lettura anche di tre libri in contemporanea... poco tempo fa le ho chiesto se potevo riconsegnare in biblioteca alcuni libri pensando che non intendesse più leggerli o che li avesse terminati e la sua risposta è stata: "Puoi riportarli tutti, ma non l'Università di Tuttomio, che lo sto rileggendo!" Colpita da questo suo interesse per il libro ho deciso di leggerlo anch'io... e sono stata piacevolmente colpita!

Il mondo dsegreto degli INSETTI

on Venerdì, 01 Dicembre 2017. Posted in libri, all'aperto

Il mondo dsegreto degli INSETTI

Ciao a tutti e bentrovati! In questo periodo voglio continuare a darvi dei suggerimenti per i vostri doni natalizi. Sapete che io prediligo l'autoproduzione o l'acquisto da artigiani e piccoli produttori locali, se cerco un'alternativa si tratta praticamente sempre di un libro. Il libro di oggi lo consiglierei a bambini o ragazzi e perchè no anche adulti amanti e curiosi del piccolo, ovvero degli insetti, animali che convivono da sempre con l'uomo e che sono il gruppo più numeroso sulla terra! Ma a mio avviso sarebbe un ottimo regalo anche per chi li detesta o ne ha paura perchè aiuta a comprendere lemotivazioni del loro comportamento e ci fa conoscere la loro anatomia e i loro comportamenti spesso affascinanti da vicino: passerà la voglia di schiacciarli o di mettersi a urlare vedendoli!

DSCF5858

Melaleggo in un boccone

on Giovedì, 23 Novembre 2017. Posted in libri, cucina

Melaleggo in un boccone

Finalmente riesco a tornare a scirvere di libri e quello che vi propongo oggi è un testo di nuova pubblicazione davvero originale, sia nella tipologia che nella creazione. Si tratta di un libro pubblicato grazie ad un crowfounding al quale ho avuto il piacere di partecipare e scritto da Sara Carniello, Elisabetta Angelin e Tania Giacometto.

Raccoglie in sè tre diverse tipologie di libri, infatti è una raccolta di fiabe, un ricettario e una bellissima raccolta di disegni.

L'argomento mi è molto caro, infatti tutte le storie parlano di bambini e animali e propongono un rapporto "sano" di fiducia e rispetto fra entrambe le parti. Storie dolci, a lieto fine per tutti, che  permettono di cambiare il punto di vista mettendosi dalla parte degli animali e dei bambini naturalmente portati all'empatia verso tutti gli esseri viventi.

Torta facilissima con mele cotogne, crema di mais con sedano e tanto autunno

on Sabato, 04 Novembre 2017. Posted in mare, montagna, all'aperto, cucina

Torta facilissima con mele cotogne, crema di mais con sedano e tanto autunno

Bentrovati in novembre! Stavolta riesco a lasciarvi un paio di ricettine facili facili, la prima è una torta con l'uso di un frutto quasi del tutto inutilizzato, ovvero la mela cotogna. Il mio amico Alberto ogni anno me ne fornisce in buona quantità e ormai è abitudine preparare la marmellata o anche la mostarda, stavolta ho usato quelle che mi avanzavano per un dolce dove le inserite tal quali, proprio al posto delle mele! E partiamo subito con la ricetta, accompagnata dalle foto delle passeggiate della seconda metà di ottobre e di questo inizio novembre, al mare, in montagna (al bosco del Cansiglio, l'itinerario di questa passeggiata lo trovate qui, in versione estiva, consigliatissimo anche in questa stagione con una piccola attenzione in più per la presenza del tappeto di foglie che tende a far perdere l'orientamento facilmente, occhio ai segni!) e sui Colli Euganei.

IMG 20171101 142023

pozza d'acqua con riflessi in mezzo al bosco del Cansiglio 

Ottobre: passeggiate d'autunno in Umbria

on Lunedì, 16 Ottobre 2017. Posted in all'aperto

Ottobre: passeggiate d'autunno in Umbria

Carissimi bentrovati in questo splendido ottobre, caldo e soleggiato più che settembre, adoro i suoi colori!

Per noi questo mese è stato davvero piacevole! Per ora vi racconto della prima parte, vediamo se riesco a raccontarvi qualcosa anche della seconda... Domenica 15 la giornata è stata all'insegna della terra, del fare, dello stare all'aperto, infatti la mattina ci ha visti impegnati nella semina di un campo a grano duro dell'Azienda Agricola Biodinamica Francesco Miola nell'ambito dell'iniziativa Seminare il futuro indetta anche quest'anno da Ecor. Se ne avete l'occasione vi consiglio caldamente la partecipazione, sarà un bel momento sia per gli adulti che per i bambini, un ritorno al contatto con la terra: il movimento semplice diventerà automatico e vi lascerà una serenità nuova. Sentirsi parte di un ciclo che si ripete e si ripeterà, alla base della produzione di tanti cibi. Inutile che vi ripeta poi che Francesco è una persona speciale che merita di essere conosciuta e ascoltata!

IMG 20171015 111342

Nel pomeriggio invece siamo tornati a fare il pane con i bambini nell'ambito dell'iniziativa Parole di Terra - Vivere la biodiversità a Roncajette di Ponte San Nicolò, presso il parco fotovoltaico, ex-discarica bonificata.

IMG 20171015 170727

L'iniziativa prevedeva per i bambini oltre al laboratorio del pane con la pasta madre, la preparazione di seed-bombs e per gli adulti un interessante dibattito con Guido Turus sul tema della biodiversità.

IMG 20171015 164517

A inizio mese invece ci siamo regalati un fine settimana lungo in Umbria, in prossimità di Foligno, per l'esattezza nel paese di Pale, piccolo gioello a 485 m di atezza sotto al monte di Pale. Oltre alle visite "d'obbligo" alle più note Assisi, Spello, Foligno e Bevagna, abbiamo deciso di esplorare le immediate vicinanze di Pale, luogo che per noi è stata una piacevolissima sorpresa!

Pan-bauletto di farro con patata dolce

on Sabato, 30 Settembre 2017. Posted in cucina

Pan-bauletto di farro con patata dolce

L'autunno, la mia stagione preferita, con i suoi colori e la sua luce bassa, ma ancora calda, ci ha riportato il sole che è mancato per molti giorni nella prima parte di settembre, poche zucche (quest'anno è stato troppo secco... ci toccherà accontentarci delle zucche di Halloween di Elena, come sempre nate casualmente...;-) ),

IMG 20170917 183529 2

un orto selvaticissimo invaso dalle zanzare e la voglia di tornare a mangiare  cibi caldi e fra questi le patate dolci. Qui le gustiamo per la maggior parte semplicemente al forno, qualche volta lessate, al posto del dolce o come merenda del pomeriggio o di metà mattina. Ho pensato di aggiungerne una al consueto pane che ha ripreso ad essere consumato abbondantemente (altro effetto del ritorno dell'autunno), ottenendo così un gustoso e soffice pan-bauletto leggermente dolce, perfetto anche da portare a scuola per merenda.

Salva

Salva

Salva

[12 3 4 5  >>  

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy