in cucina

DSCF1353 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF5750 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20171019 131503

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Focaccia integrale al pesto di zucchina e anacardi: al via la raccolta estiva di Integralmente!

on Martedì, 28 Giugno 2016. Posted in all'aperto, cucina

Focaccia integrale al pesto di zucchina e anacardi: al via la raccolta estiva di Integralmente!

Rieccomi come promesso a lanciarvi la proposta per la raccolta estiva che stavolta anzichè avere un ingrediente specifico dovrà avere una location specifica. Ovvero visto che l'estate è il periodo in cui si mangia all'aperto, si prediligono piatti freschi e comodi da portare con sè in caso di pic-nic, dedico la raccolta proprio ai piatti da consumare all'aria aperta: cosa vi portate nelle scampagnate, ai pic-nic, al mare, nelle escursioni in montagna, o semplicemente nei pasti fuori casa (magari in un parco cittadino per la pausa pranzo di lavoro) o in giardino o sul terrazzo? Fotografate il vostro piatto sul prato o con lo sfondo del mare o con un bel torrente o di fronte ad un panorama montano o cittadino, scrivete la ricetta e inviatemela o pubblicatela sul vostro blog linkandola a questo post e inserendo il banner qui sopra e il testo "Con questa ricetta partecipo a Integralmente estate 2016, la raccota di ricette integrali di GocceD'aria.it": son curiosa di leggere i vostri spunti!

Logicamente rimangono invariate le altre regole: solo ricette vegane, con cereali in chicco o farina integrali (accettato anche il semintegrale, massimo tipo2) di qualunque tipo (con o senza glutine) e senza zuccheri raffinati e per questa raccolta anche legumi interi "in chicco" freschi o secchi (no già pronti).

Come sempre comincio io con una focaccia facile e golosa che ho portato sabato scorso al pic-nic dei genitori veg di Padova, un bel momento di condivisione e confronto! Anzi approfitto dell'occasione per invitarvi a iscrivervi al gruppo se siete di queste parti! Qui sotto vedete la focaccia nello sfondo di Villa Beatrice sui colli Euganei. E' una focaccia già condita, perfetta tal quale, grazie al pesto di zucchine e anacardi (le zucchine sono prepotentemente rientrate in cucina, ora l'orto ne è davvero pieno, quindi aspettatevi che siano molto presenti nelle ricette future!).

DSCF2715 gdIngredienti per la focaccia:

  • 100 gr di pasta madre integrale
  • 400 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 650 gr di farina integrale di grano tenero bio macinata di fresco (leggermente setacciata)
  • 1 cucchiaino di sale fino integrale

Ingredienti per il pesto:

  • 1 zucchina grande
  • 50 gr di anacardi al naturale (non salati e non tostati) del commercio equo e solidale
  • 1 piccolo spicchio d'aglio fresco
  • 50 gr di olio evo
  • 3-4 foglie di basilico verde fresco
  • sale fino integrale qb

Preparazione:

Cominciamo con la preparazione della focaccia: sciogliere la pasta madre nell'acqua e aggiungere gradualmente la farina. Aggiungere per ultimo il sale e impastare brevemente col cucchiaio nella ciotola (l'impasto rimarrà piuttosto morbido). Mettete a lievitare per 3-4 ore (con questo caoldo sono sufficienti) oppure in frigo per tutta la notte.

Preparate il pesto, pestando nel mortaio gli anacardi fino a ridurli in polvere. Gratuggiate la zucchina e mescolatela agli anacardi. Aggiungete l'olio e lo spicchio di aglio gratuggiato. Tritate le foglie di basilico e aggiungete pure quelle. Completate aggiustando di sale. Mettete da parte in modo che i sapori si amalgamino.

Riprendete l'impasto (se avevate optato per la lievitazione in frigo lasciatelo ambientare per 1 ora a temperatura ambiente) e stendetelo su una teglia foderata di carta forno con l'aiuto delle mani unte d'olio. Lasciate lievitare 1-2 ore. Accendete il forno a 220° statico e infornate per 10 minuti, abbassate poi la temperatura a 200°  e proseguite la cottura per altri 15 minuti. Estraete dal forno e cospargete la superficie con il pesto di zucchina. Reinfornate per altri 5-10 minuti. Ottima tiepida o a temperatura ambiente: da gustare in compagnia per aperitivo o cena!

Ora aspetto i vostri contributi estivi da gustare all'aperto! Sbizzarritevi!

Qui sotto andrò man mano ad aggiungere i link alle vostre ricette o la ricetta intera per chi non ha un blog e volesse inviarmi ricetta e foto via mail!

Antipasti

Focaccia integrale ripiena di foglie di zucchina, zucchine e formaggio di riso di Valentina ParoleVegetali

Torta di miglio di Mari Cucina verde dolce e salata

primi piatti e piatti unici

Riso venere freddo datterini e portulache di Daniela Timo e lenticchie

Insalata di miglio di Valentina Naturalentamente

Rigatoni integrali con crema di girasole di Valentina Naturalentamente

Orzo mondo alle verdure con pesto di basilico, menta e anacardi di Valentina ParoleVegetali

secondi piatti

Zucchine al forno ai fiocchi di avena di Valentina Naturalentamente

Torta salata di zucchine di Serena Enjoy Life

pane e altri panificati

Pan-bauletto con le pere ai tre cereali di Daria GocceD'aria

Filoncino alla canapa con pasta madre di Serena Enjoy Life

Chiocchiola al cioccolato e sciroppo di tarassaco di Alessandra Golosità vegane

Focaccia integrale con pesto di zucchine e anacardi di Daria GocceD'aria

dolci, torte, biscotti e colazione

Fiamminga senza glutine di Sara M.

Da anni mi ripromettevo di fare la fiamminga...quella focaccia lievitata dolce...irresistibile solo a guardarla nelle foto dei miei ricettari.
Da tempo meditavo come farne una versione senza derivati animali...ed è finita che la mia prima fiamminga è pure senza glutine!!!
 
150 g di pasta madre senza glutine
200g di farina di riso integrale
140 g di farina di miglio
50 g di farina di grano saraceno
75 g di zucchero integrale di canna Dulcita del commercio equo
50 g di olio evo
3,5 g disale marino integrale
mezza banana matura schiacciata (facoltativa)
300 ml di acqua o latte vegetale (io ho fatto un mix a occhio)
 
Sciogliere la pasta madre rinfrescata nell'acqua ed aggiungere zucchero, olio sale e la banana. Unire le famiglie e mescolare al cucchiaio come fosse l'impasto di una torta. Far lievitare l'impasto 4 ore a temperatura ambiente in estate. Versare lo stampo su una tortiera rivestita di carta da forno a far lievitare ancora 1 o 2 ore finchè risulta bella bollicinosa.
Guarnire con una bella spolverata di zucchero Dulcita ed infornare a 230 gradi per 15 minuti, poi a 220 gradi per 20 minuti e ultimare a 160 gradi per 10 minuti. Comunque si può fare la prova stecchino per verificare la cottura. Appena sfornata la focaccia spennellare con un po' di malto allungato con un goccio d'acqua ed ultimare con un'altra spolveratina di zucchero.
Noi l'abbiamo trovata deliziosa tagliata a metà e farcita con nocciolata fatta in casa. Morbida anche dopo tre giorni se ben conservata.

Crostata melone cioccolato di Daniela Timo e lenticchie

Sezione speciale dedicata ai legumi in chicco

Insalata di ceci estiva di Patrizia Sotto al ciliegio

Insalata di lenticchie di Patrizia Sotto al ciliegio

Insalata di borlotti di Valentina Naturalentamente

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Commenti (32)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy