in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20161212 125756 rit

 

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20161209 094753 BURST001 COVER rit

 

Salva

Salva

Salva

Lasagne di pane azzimo con ragù di lenticchie

on Mercoledì, 01 Gennaio 2014. Posted in cucina

Lasagne di pane azzimo con ragù di lenticchie

Rieccomi! Non sono sparita, ma come vi anticipavo mi sono solo presa un po' di giorni di tranquillità e riposo fra i monti (di cui vi regalo un immagine della vista dalla finestra al tramonto)... tra l'altro causa maltempo per un paio di giorni sono rimasta assolutamente senza connessione e senza rete telefonica, quindi mi perdonerete il ritardo nell'approvazione dei commenti e nelle risposte. Devo dire comunque che ogni tanto un po' di sano distacco dalla rete ci sta tutto e anzi fa aiuta molto a ritrovare le proprie priorità e rilassarsi... Nel frattempo è cambiato anno e colgo l'occasione per ringraziare quanti sono passati di qua nel corso del 2013 e chi passerà nel 2014 che sicuramente per noi sarà ricco di novità e ci vedrà impegnati anche in un nuovo assetto familiare. Spero che per voi sia stato un buon inizio...

Lascio ad un paio di foto il racconto dei miei buoni propositi per il 2014

DSCF5566-bn-gd

Relax con bimbe e pancia

DSCF5722

Imparare a usare questa macchina che è stato il graditissimo dono che ho ricevuto da M. e Birbe per Natale.

Spero che per voi sia stato un buon inizio...

Per partire bene anche in cucina vi lascio la ricetta delle lasegne che ho portato in ben due occasioni durante queste feste e che sono una variante del pasticcio che preparo spesso, adorato dalle birbe e che purtroppo non ho mai postato in precendenza... ecco allora l'occasione buona. Mi scuso anche per la presenza di una sola foto... purtroppo non sono riuscita a fare altre foto prima che fossero spolverate!

DSCF5525

Ingredienti:

  • 1 confezione di pane azzimo (anche di farro, va bene anche il pane carasau)
  • 200 ml di lenticchie piccole di Colfiorito
  • 1 carota
  • 1 cipolla dorata
  • 1 vasetto di pelati di pomodorini (nel mio caso autoprodotti quest'estate)
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 foglia di alloro
  • 2 foglie di salvia
  • 1 rametto di timo fresco
  • 5 cm di alga kombu
  • olio evo qb
  • sale fino integrale qb
  • 500 ml besciamella di riso integrale*
  • lievito alimentare a piacere

NB: tutte le spezie nel mio caso sono fresche dirattamente provenienti dai vasi o dal giardino.

* per la besciamella di riso integrale seguite le indicazioni che trovate QUI.

Preparazione:

Per prima cosa preparate il ragù di lenticchie: basterà fare soffriggere leggermente la cipolla in poco olio più acqua assieme alle spezie. Aggiungere la carota tritata e l'alga kombu. Aggiungere anche i pomodori e far andare a fuoco lento finchè saranno sciolti (aggiungere eventualmente un po' di acqua o brodo vegetale). Lavare le lenticchie sotto l'acqua corrente e versarle nel sugo, mescolare facendole insaporire. Aggiungere acqua finchè saranno ben coperte, coprire e cuocere a fuoco lento per una mezzoretta controllando ogni tanto che l'acqua non sia completamente assorbita, nel caso aggiungerne. Assaggiare per controllare la cottura e il gusto ed eventualmente aggiustare di sale. Togliere l'alga e i rametti di spezie. Preparare la besciamella seguendo le istruzioni che trovate QUI. Oliare una teglia e versare un po' di besciamella sul fondo. Disporre il pane sulla teglia, ricoprire con abbondante ragù e con besciamella. Proseguire gli strati fino ad esurimento del pane. Concludere con ragù e besciamella e se piace con lievito alimentare. Passare in forno caldo a 180° per 30-40 minuti. Prima di servire attendere 10 minuti che la lasagna intiepidisca.

Le bimbe la adorano e anche gli adulti (anche non veg) sono stati piacevolmente sorpresi.

PS: questa ricetta partecipa al contest Lenticchia Pedina

1387382242079 banner pedina 250

Commenti (12)

  • Moira

    Moira

    02 Gennaio 2014 at 15:11 |
    ciao bella panciotta (sai che abbiamo lo stesso vestito con tutti i pallini? io ce l'ho in beige :-) almeno mi sembrano uguali)! da provare con il pane azzimo o carasau...bella idea...! bacioni

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      02 Gennaio 2014 at 15:20 |
      Grazie cara, può essere il mio è grigio e nero... Buon inizio anno a voi!

      Rispondi

  • MARI

    MARI

    02 Gennaio 2014 at 17:08 |
    In queste vacanze mi sono persa qualche post... pancetta da troppi panettoni o si allarga il nido famigliare!?! Sono così belle le tue bimbe... un fratellino ci starebbe proprio bene! Ti auguro che il 2014 ti porti tanta felicità e salute! Un forte abbraccio! MARI :-)
    PS: lo sai quanto adoro le lenticchie... queste lasagne sono superlative!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      02 Gennaio 2014 at 22:06 |
      Forse un po' di pancia da troppi panettoni c'è... comunque la maggior parte è dovuta all'allargamento della famiglia... ;-) Non penso mi farò dire se sarà maschio o femmina (come avevo fatto anche nelle precedenti gravidanze), vedremo! In ogni caso saremo felicissimi! Grazie degli auguri che mi prendo con molto piacere. Un abbraccio a te!

      Rispondi

  • xcesca

    xcesca

    02 Gennaio 2014 at 21:24 |
    Carissima Daria,
    finalmente mi prendo un attimo di tempo per farti gli auguri di cuore per questo nuovo anno, a te, a Pancia (che felice che sono per voi!) e a tutta la tua famiglia.
    Anch'io quest'anno spero di prendermi più tempo per fare ciò che amo e che mi rilassa e.. mi hai fatto venire in mente che ho nell'armadio la macchina da cucine che mi hanno regalato un paio di anni fa e che uso davvero pochissimo! Urge rimediare ;)
    Io per pigrizia non faccio quasi mai le lasagne.. quelle di grano duro che trovo sono tutte da precuocere, e quelle fresche sono tutte con l'uovo che preferisco evitare.. questa è una soluzione davvero velocissima e altrettanto golosa!
    Ora vado a commentarti un altro post, così ti aggiorno su quello che sto facendo ;)
    Un abbraccio!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      02 Gennaio 2014 at 22:11 |
      Grazie Francesca, ti auguro di riuscire a prenderti il tempo per rilassarti e anche per goderti la nuova casa che a breve sarà pronta... La macchina da cucire era fra i desiderata da un bel po'... non vedo l'ora di prenderci la mano, ho già un po' di cosette per la testa!
      Questa soluzione per le lasagne l'ho trovata come dici tu comoda proprio perchè rapida da fare anche all'ultimo!
      Un abbraccio a te!

      Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    03 Gennaio 2014 at 20:12 |
    Carissima.... ma che bella sorpresa!!!! BUON ANNO A TUTTI VOI, allargando gli auguro anche alla bellissima pancia!!!! Sono felicissima per voi, una splendida notizia per iniziare l'anno nuovo!!!! Devo provare questa super ricetta per Fausto, sono certa che gradirà :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      04 Gennaio 2014 at 21:33 |
      Grazie Felicia, buon anno anche a voi!

      Rispondi

  • Alice

    Alice

    05 Gennaio 2014 at 11:17 |
    Che magnifica ricetta, da provare assolutamente! Ho visto varie ricette di lasagne fatte col pane carasau, ma queste col ragù di lenticchie mi sembrano proprio le più appetitose :)
    Ti chiedo solo una curiosità, se ho letto bene la ricetta tu usi il pane carasau negli strati così com'è, senza ammorbidirlo leggermente in acqua giusto? Perchè ho visto che qualcuno invece fa anche questo passaggio...
    Intanto complimenti per la ricetta...e per la bellissima pancia che preannuncia un bellissimo anno nuovo ;)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Gennaio 2014 at 17:53 |
      Ciao Alice, ho deciso di lasciare il pane così com'è e piuttosto di tenere la besciamella un pochino più liquida. In cottura ha raggiunto una consistenza perfetta...
      Grazie per gli auguri!

      Rispondi

  • Ale

    Ale

    05 Gennaio 2014 at 22:02 |
    Speciale! Mi hai fatto venire un'idea, grazie! ^_^

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Gennaio 2014 at 23:44 |
      Prego! Adesso son curiosa... ;-)

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy