in cucina

IMG 20190422 094320

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 5396

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSC03880

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20191028 171818 3

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Articoli taggati con: papà

Foglie d'autunno

on Venerdì, 18 Novembre 2016. Posted in libri, giardino

Foglie d'autunno

Ricordi una passeggiata al bosco di pianura, non lontano da casa: perchè anche in piena zona industriale si può trovare un angolo di bosco che in autunno diventa magico!

IMG 20161112 160933

Ombre lunghe, colori caldi nonostante l'aria fresca, tante foglie da raccogliere, lanciare, su cui correre e tuffarsi, da calpestare per sentirne il rumore o su cui trascinare i piedi.

Salva

Salva

Salva

Salva

Crem-torta tenerina carote e cocco per la festa del papà

on Domenica, 20 Marzo 2016. Posted in cucina

Crem-torta tenerina carote e cocco per la festa del papà

Ultimamente faccio davvero fatica a stare al passo con i post... pensavo di riuscire a farne uno per la festa del papà mostrandovi cosa hanno preparato le birbe e non ho fatto in tempo, come non sono riuscita a preparare il post riassuntivo per Integralmente d'inverno che si conclude oggi. Per farmi perdonare vi lascio una ricetta dolce, si tratta di una crema in veste di torta o di torta che si scopre crema, vedete voi come chiamarla. In ogni caso è una delizia che nasce dal recupero degli scarti di estratto. L'ho preparata la settimana scorsa e già replicata, la sua cremosa tenerezza vi conquisterà senza dubbio.

La balena della tempesta

on Venerdì, 11 Marzo 2016. Posted in libri

La balena della tempesta

Fra i vari regali libreschi del periodo natalizio c'era anche il libro di oggi, un libro che ha conquistato subito tutti e i tre i birbi di casa, dal più piccolo al più grande, senza badare alle differenze di età. E' un libro dolcissimo, con illustrazioni dai toni pastello e acquerellati spesso a tutta pagina. E' la storia di "un'amicizia" anomala, quella fra un bimbo e una balena arenatasi sulla spiaggia dopo una tempesta e da lui salvata. Ma a mio avviso è soprattutto una storia sul rapporto fra il bimbo e il suo papà, ed è per questo che ho voluto parlarvene oggi.

Mensoline con cassette della frutta

on Mercoledì, 18 Marzo 2015. Posted in in casa

Mensoline con cassette della frutta

Lo so che è tardi e che tutti i bimbi saranno già pronti con il loro bel regalo per la festa del papà, però vi voglio lasciare lo stesso questo spunto, sia mai che vi avanzano due cassette di legno di quelle per la frutta o che abbiate bisogno di una mensolina in cucina come è successo a noi! Da sempre c'era un angolo della cucina inutilizzato e nell'ultimo mese ho deciso di fare un po' d'ordine, allora ho coinvolto le birbe nella realizzazione di un mobiletto/mensolina leggero che avrebbe ospitato le spezie che non ci stavano più nella dispensa. Complici le cassette della frutta che arrivano copiose in casa grazie al gas, ho scelto le due più belle e solide e ho incaricato le birbe della trasformazione. Il tutto sarebbe diventato un bellissimo regalo per l'imminente compleanno del papà!

Papà - isola

on Venerdì, 13 Marzo 2015. Posted in libri

Papà - isola

Il libro di cui vi parlo oggi è capitato fra le mie mani casualmente in libreria, appena l'ho visto ho pensato che sarebbe stato un dono perfetto per il compleanno di mio marito che avremmo festeggiato di lì a pochi giorni e a mio avviso è perfetto per la festa del papà, sia regalato dai bimbi, che dalla mamma, che da future mamme in dolce attesa a futuri papà. E' infatti la tenerissima storia degli orsi Betty e Gigi che a breve diventeranno genitori.

"Sarò un bravo papà?" si domandava Gigi.

Un libro semina idee #2: il giveaway di Erbaviola - parte2

on Mercoledì, 14 Maggio 2014. Posted in cucina

Un libro semina idee #2: il giveaway di Erbaviola - parte2

Vi avevo promesso che sarebbe arrivato anche il mio racconto per il giveaway di Erbaviola e quindi eccoci qui. Sono stata a lungo indecisa su quale racconto scegliere, in realtà di cose da raccontare ne avrei come sempre varie, alla fine mi sono decisa e ho pensato di svelarvi alcuni retroscena risalenti a quando ancora non avevo fatto una svolta decisa verso la scelta vegana, ma cominciavo un po' alla volta a modificare la mia alimentazione e lo facevo introducendo alimenti "nuovi" e poco noti in famiglia (vivevo ancora con i miei) cercando di non dare troppo nell'occhio e di convincere anche i più scettici.

Ma cos'è questa novità?

La mia curiosità innata e la voglia di "salvare il mondo" che mi caratterizzava nel periodo fra i 25 e i 30 anni, mi hanno fatto avvicinare irrimediabilmente allo strano pianeta del consumo critico e del commercio equo: è stato allora che non esistendo ancora alcun gruppo di acquisto, ho iniziato a frequentare in prima persona i supermercati (che fino a quel momento erano stati appannaggio esclusivo di mia madre) munita di mini-guida al consumo critico e pronta a leggere qualsivoglia etichetta prima di acquistare qualunque cosa, e a prediligere gli acquisti nelle piccole botteghe del commercio equo.

La biblioteca di Alice ed Elena # 13 - i nostri libri sui papà

on Martedì, 18 Marzo 2014. Posted in libri

La biblioteca di Alice ed Elena # 13 - i nostri libri sui papà

Per la festa del papà non abbiamo in previsione granchè (anche se stamattina Alice gli ha donato il pensierino fatto a scuola con tanto di poesia) e non abbiamo preparato grandi regali... lascio che le bimbe scelgano se fare qualcosa, disegno o altro e poi vedremo. Sicuramente faremo nel pomeriggio dei biscotti o dei dolcetti, ma onestamente devo ancora organizzare il tutto... in compenso abbiamo tanti librini da leggere che riguardano i papà e sicuramente le bimbe se li faranno leggere più che volentieri per l'occasione. Ecco le nostre tre proposte "papesche"! 

Dov'è il mio papà? di Shin Ji-Yum Editoriale Scienza vede il piccolo pinguino protagonista della storia andare alla ricerca del suo vero papà dopo che la mamma si è risposata con un orso bianco chissà come finito al Polo.

Due piccole infermiere

on Mercoledì, 26 Febbraio 2014. Posted in un po' di me

Due piccole infermiere

Non sono una grande amante del Carnevale, ma con le bimbe, in particolar modo con la più grande che frequenta la materna, non si riesce ad evitare questo "evento" che per lei è una vera e propria festa, alla quale comincia a pensare già mesi prima! In particolare dopo la fase principesca dello scorso anno, ne è subentrata una di emulazione del padre, per cui già da un po' di tempo (addirittura prima di Natale) ha cominciato a chiedere l'abito di Carnevale e in particolare l'abito da infermiera. Diciamo che ho un po' tergiversato sulla cosa, pensando che col tempo avrebbe cambiato idea, invece non solo è rimasta della stessa idea, ma ha contagiato anche la sorella che ha preteso anche lei un identico abito! Logicamente nel suo caso non desiderava un generico camice bianco, ma voleva l'abbigliamento completo tal quale al padre che quindi ha portato a casa una delle sue divise da prendere a modello. Quindi stoffa verde brillante, pantaloni e casacca con tasche.

Papà diventa re

on Venerdì, 29 Novembre 2013. Posted in libri

Papà diventa re

Rieccoci a venerdì e all'appuntamento librario... a dire il vero avevo in mente di pubblicare un post anche ieri per il libro di cucina, ma non sono riuscita a finirlo in tempo, quindi passerà alla settimana prossima e per oggi vi propongo un bel libro per bambini (ma anche per adulti) che abbiamo scovato come sempre in biblioteca: "Papà diventa re" di Thierry Robberecht e Philppe Goossens ed. Zoolibri. Si tratta di un racconto semplice, testi non troppo lunghi adatti anche ai più piccolini, infatti anche Elena lo apprezza. Immagini a tutta pagina, facili da capire e che permettono anche una lettura diretta del tipo "senza testo".

Acquerelli con i pennarelli e festa del papà

on Martedì, 19 Marzo 2013. Posted in in casa, salotto

Acquerelli con i pennarelli e festa del papà

Oggi è la festa del papà, come già detto in altre occasioni non mi piacciono i regali e i "lavoretti" fatti più dagli adulti che dai bambini, solitamente mi limito eventualmente ad incanalare l'idea man mano che le bimbe producono autonomamente. E così anche in questo caso mi sono limitata a chiedere alle bimbe se avevano voglia di preparare qualcosa per il papà visto che si avvicinava la sua festa. Alice ricordava il regalo dell'anno scorso che era stato ispirato dal librino "Alice, ti voglio bene papà" e allora ha pensato di fare una serie di disegni usando varie tecniche. Logicamente Elena vedendola all'opera non si è tirata indietro e si è messa a produrre anche lei. La scelta di Alice sugli strumenti da usare per le sue opere è ricaduta sugli acquerelli-pennarelli, ovvero l'ingegnoso modo di riutilizzare i pennarelli che non scrivono più che ho letto non so quanto tempo fa da Mamma Felice. Aprofitto per raccontare di che si tratta a chi non li conoscesse.

Cosa vi serve:

  • - pennarelli che non scrivono più  - quantità a piacere (ma più ne avete meglio è - io ho aspettato di averne abbastanza per preparare gli acquerelli)
  • - 8-9 vasetti (io li preferisco in vetro trasparente, perchè si vede il colore attraverso e perchè così anche Elena si abitua a questo materiale)
  • - acqua

Come procedere:

Dividere i pennarelli che scrivono da quelli che non scrivono (da noi l'ha fatto Alice). Dividere i pennarelli per colori (i colori principali - noi abbiamo rosso, giallo, blu, verde, arancione, viola, rosa, marrone), anche questo è stato fatto da Alice. Riempire per metà i vasetti di acqua. Infilare i pennarelli divisi per colore dentro ogni vasetto, meglio se ci sono almeno 2-3 pennarelli per ogni vasetto. Vedrete che entro breve l'acqua comincerà a colorarsi (cosa che crea sempre meraviglia ai bambini). Disponete da qualche parte i vostri acquerelli per quelche giorno (vedrete che giorno dopo giorno i colori dell'acqua diventaranno sempre più intensi) e poi potete usarli a vostro piacimento. Io li ho disposti in cima alla libreria che fanno bella mostra di sè a chi passa a trovarci che spesso mi chiede di che si tratta! :-) 

2012 1101010

Io di solito lascio a disposizione i pennelli che vengono utili per dipingere aree più ampie, ma i pennarelli stessi possono essere usati direttamente sui fogli. Le bimbe logicamente hanno più fantasia e riescono a fare cose tipo queste stelle semplicemente picchettando il pennarello sul foglio.

2013 0312001

Ecco quindi le bimbe all'opera!

dipinto acquerelli

2013 0224002

2013 0224008

2012 1118032

2013 031209

Un altro giorno invece hanno preferito le tempere che hanno usato con le dita e con i pennelli o anche con i timbrini ricavati dai tappi di sughero. 

2013 0304002

Tutte queste opere una volta asciutte le ho riunite a creare un quaderno. Poi ho chiesto alle bimbe che mi dicessero le cose che gli piace fare col papà... le ho segnate, poi le abbiamo trascritte (in parte l'ha fatto Alice, poi si è stancata), ritagliate e attaccate sui disegni. 

2013 0312004

Il tutto è stato raggruppato all'interno di 2 cartoni (erano due vecchi cartoni della pizza... si capita anche a noi ogni tanto di prenderla da asporto...) che ho riunito e che Alice ha prontamente decorato con soli e cuori. Alice ha voluto intitolare il tutto "poesia per il papà", probabilmente memore di quello che stanno preparando a scuola.

2013 0316004

Adesso non ci resta che consegnare il tutto e festeggiare! 

2013 0314027

 

"Mi porti al parco?"

on Mercoledì, 28 Novembre 2012. Posted in libri, salotto

Condividiamo un libro

MI PORTI AL PARCOFinalmente mi sono decisa con questo post a partecipare al venerdì del libro proposto da Paola. Questo appuntamento si andrà ad affiancare alla biblioteca di Alice ed Elena che rimane comunque un appuntamento mensile fisso.

Il libro per bambini che ho pensato di condividere questa settimana è "Mi porti al parco?" di Fabian Negrin, ed. il castoro. E' un libro decisamente divertente, che Elena (22 mesi) adora, perchè pieno di rumori e suoni onomatopeici che lei stessa ha imparato e ripete durante la lettura. D'obbligo leggerlo a voce alta, soprattutto nella ripetizione continua e insistente del bimbo: "Mi porti al parco?" 

La trama è molto semplice: un papà dormiglione che il bambino prova in tutti i modi a svegliare con i rumori più incredibili e assurdi...

molti sono i modi in cui un bambino può cercare di svegliare il proprio papà: saltare sul divano – mi porti al parco??, suonare il tamburo – ratatatatatatàm!, accendere tutti gli elettrodomestici di casa – fshfshfshfshfshfsh!, far venire un’ambulanza – tù tuuuuuuuuu!, rompere le finestre – crrraaaaaakkkk!, aprire tutti i rubinetti allagando la casa – fiuuuuuuuuuuuuù!, in un crescendo di rumori che riempiono le orecchie e le pagine.

e quando ormai il bambino ha perso le speranze di svegliarlo e andare al parco, ci pensa il cinguettio di un piccolo uccellino a risolvere il problema... (QUI potete sfogliare alcune pagine)

Una storia divertente me che in fondo in fondo ci ricorda momenti vissuti in cui i bambini cercano di richiamare la nostra attenzione su di loro, mentre noi siamo occupati a far altro... svegliamoci genitori e andiamo al parco! :-)

Questo post partcipa anche alla condivisione di un libro per bambini proposta sul gruppo FB "La biblioteca di Filippo".

Un libro per papà

on Domenica, 18 Marzo 2012. Posted in libri

Librino autoprodotto dalle birbe!

Un libro per papà

Eccoci finalmente a svelare il regalo per il papà che Alice e Elena stanno preparando a 2 mani da un po' di giorni e che è stato consegnato oggi! Secondo me è una bella idea anche per un compleanno o per la festa di qualcun altro... e poi di anno in anno sarebbe diverso e personalizzabile e si potrebbe creare una vera biblioteca di libri i cui autori sono i bambini!

Io ho procurato la copertina (ricavata da una vecchia busta grande ritagliata) su cui ho scritto il titolo, poi Alice ha scelto la foto da mettere in copertina (logicamente il papà con i braccio lei ed Elena!:-)). Le pagine sono state fatte con tecniche diverse, alcune sono le impronte a tempera di mani e piedi delle bimbe (quelle che vedete in fase di realizzazione qui) e grandi cuori colorati,

2012 0317001

altre sono disegni a pennarelli fatti da Alice,

2012 0318001

le prime prove con le cere o con i pennelli si Elena,

2012 0317002

ritratti fatti con ritagli di giornale da Alice. Mantenere il segreto sul regalo è stato piuttosto difficile e qualcosa è trapelato durante le varie fasi, visto che l'onestà e il candore dei bambini non consentono bugie o segreti... e soprattutto visto l'entusiasmo per il lavoro con le impronte! :-)

2012 0319010 2012 0319019

Ma eccoci finalmente alla consegna del regalo (anzi dei regali, perchè c'è anche quello fatto a scuola!) da parte delle bimbe: Alice ha letto il libro autoprodotto al papà e recitato l'immancabile poesia imparata a scuola!

2012 0319018

2012 0319021

Il tutto accompagnato da questi biscottini fatti con la ricetta di Fancesca della Tana del Riccio, ovviamente la versione con il cacao, (a parte la forma -non ho quei fantastici stampini - io ho fatto solo 2 piccole modifiche - ho usato farina tipo 2 al posto della 0 e farina di riso al posto del mais fioretto che avevo finito): buonissimi!

2012 0319003

Quindi tutti insieme a leggere "Ti voglio bene papà!

2012 0319017

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy