in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170901 193948 l

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

#diCucinainCucina: tortine alla crema di castagne

on Mercoledì, 20 Novembre 2013. Posted in cucina

#diCucinainCucina: tortine alla crema di castagne

staffetta blogPieno novembre e quale ingrediente non può mancare sulle nostre tavole? Le castagne, naturalmente! E proprio questo è l'ingrediente del mese per la staffetta fra blog #diCucinainCucina, che riprende l'idea della staffetta di Blog in Blog declinandolo solo sul versante ricette. Se spuciate qui da me trovate varie ricette che prevedono l'uso delle castagne nelle sue varie forme, però mancava un dolcetto, quindi eccovi delle semplici tortine monoporzione con crema di castagne che ho abbinato ad un semplice pand di Spagna con farina integrale di grano tenero appena macinata che col suo gusto rustico bem si sposa con le castagne. 

DSCF4578Veniamo alla ricetta!

ingredienti:

  • 100 gr di castagne cotte al forno (pesate già cotte e sbucciate)
  • 50 gr di melassa di barbabietola
  • 50 gr di malto di riso bio
  • 240 ml di succo di mela limpido bio
  • 200 gr di farina integrale di grano tenero appena macinata
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di fecola di patate

Preparazione:

Per prima cosa se non le avete già pronte come nel mio caso le castagne fresche fate un taglio alle castagne lungo la parte larga profondo qualche millimetro. Disponetela sulla teglia del forno e accendetelo a 200°. Nel frattempo preparate il pane di Spagna: in una ciotola versate il succo di mela e il malto, aggiungete la farina macinata di fresco, la fecola, il bicarbonato. Mescolate bene. Quando le castagna avranno il sorriso ben aperto saranno pronte (lo spiego bene qui). Estraetele dal forno, versatele in un canovaccio asciutto e pulito e chiudetelo bene. Visto che il forno è già caldo aggiungete all'impasto l'aceto, mescolate bene e versatelo nella teglia su cui avrete diposto un foglio di carta forno.

DSCF4577

Fate cuocere a 180° per 15 minuti. Intanto sbucciate le castagne finchè sono calde, così l'operazione risulterà semplice. Pesate 100 gr di castagne pulite e una volta fredde frullatele in modo da avere una farina. Aggiungete la melassa e frullate nuovamente fino ad avere una crema densa. Quando la base per la torta sarà pronta, estraetela dal forno e mettetela a raffreddare con la sua carta su una griglia. Dimenticatevi il tutto e gustatevi un po' di castagne per merenda e dopo almeno un'ora (il pan di spagna deve essere freddo) staccatelo dalla carta, rifilate i bordi e tagliatelo a quadratini. Assemblate le tortine spalmando un po' di crema di castagne su un quadrato, chiudendo con un secondo pezzo e decorando con una pallina di crema su cui infilerete dei pezzi avanzati crendo fiori o altro a vostro piacimento. Gustate come dopo-cena o merenda!

DSCF4590

PS: sempre in tema di castagne il mio articolo per GenitoriChannel di questo mese con 5 modi per usarle, potete leggerlo QUI se vi fa piacere.

E ora vi lascio alla lettura delle altre ricette con castagne partecipanti alla staffetta:

1. 5per15 - http://www.5per15.com

2. MammaMoglieDonna http://mammamogliedonna.it/

3. Vaniglia e Cioccolato - http://www.ilcaffedellemamme.it/vanigliaecioccolato

4. Pepper's Matter: http://peppersmatter.wordpress.com

5. Burro e rosso d'uovo - www.burroerossoduovo.wordpress.com

6. mamma di ludovica - www.mammadiludovica.com

7. Cristina - http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.it/

8. Simona -http://blog.giallozafferano.it/cuordinutella/

9. Norma - http://voglioilmondoacolori.blogspot.it

10. Daria - http://www.goccedaria.it/

Commenti (18)

  • Francesca - Il caffè delle mamme

    Francesca - Il caffè delle mamme

    20 Novembre 2013 at 09:20 |
    Che ricetta particolare,ammetto che non conoscevo l'esistenza della melassa di barbabietola,mi stuzzica molto.Al prossimo ordine di alimenti bio la cerco così la provo!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      20 Novembre 2013 at 09:43 |
      Io la trovo deliziosa, è dolce e caramellosa, ma non stucchevole!

      Rispondi

  • Norma

    Norma

    20 Novembre 2013 at 09:26 |
    Devono essere buonissime, cercherò di farle inversione gluten free.
    Ma dove la trovi la melassa di barbabietola? La posso sostituire con qualcosa?
    Grazie
    Ciao
    Norma

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      20 Novembre 2013 at 09:43 |
      Ciao Norma, la melassa la trovo nel negozio bio in cui mi rifornisco di solito, se non la trovi puoi usare del malto di riso o di mais, che però non hanno lo stesso gusto caramelloso. Se le provi in versione senza glutine fammi sapere!

      Rispondi

  • CescaQB

    CescaQB

    20 Novembre 2013 at 10:27 |
    Ricetta salvata! Mi intriga da matti! Bell'accoppiata castagne e melassa!
    Appena arriveranno le castagne a casa mia saprò cosa farne ;)
    Grazie

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      20 Novembre 2013 at 10:42 |
      E se non hai tempo di preparare le tortine la crema è ottima anche spalmata sul pane... ;-)

      Rispondi

  • Pepper

    Pepper

    20 Novembre 2013 at 12:49 |
    Proprio una bella idea!
    Devo approfittare che ancora intravedo castagne al supermercato, per rifarla!
    Grazie dell'idea!
    Giulia

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      20 Novembre 2013 at 13:59 |
      Eh, si ormai siamo agli sgoccioli... meglio approfittare delle ultime!

      Rispondi

  • MARI

    MARI

    20 Novembre 2013 at 14:15 |
    Che bontà! sono ghiotta di castagne! soprattutto ADORO i "marron glace"!
    Quest'anno devo ancora assaggiarne una... devo rimediare perchè la tua ricetta e il castagnaccio di Claudia, mi fanno proprio gola! ;-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      20 Novembre 2013 at 14:31 |
      Dai che sono le ultime! ;-)

      Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    21 Novembre 2013 at 06:15 |
    Deliziose........ gustosa e sana la crema di castagne!!! con la melassa acquisterà sicuramente un aroma unico, complimenti!!! Quest'anno sono in ritardo, ma dalla prossima settimana inizio anch'io a cucinare le castagne!!!!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      21 Novembre 2013 at 14:17 |
      Eh, si... scoperta grazie a te, ormai non sto più senza la melassa!

      Rispondi

  • cuordinutella

    cuordinutella

    21 Novembre 2013 at 11:38 |
    devono essere buonissime! un po' complicato trovare la melassa però...anche se la cercherò nel negozio di alimenti bionaturali dove di solito trovo di tutto ! ;)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      21 Novembre 2013 at 14:18 |
      Penso che la troverai senza problemi al negozio bio... altrimenti puoi sostituirla con il malto (o sciroppo) di riso o mais.

      Rispondi

  • Federica MammaMoglieDonna

    Federica MammaMoglieDonna

    21 Novembre 2013 at 11:46 |
    Una ricetta inarrivabile per me, ma buonissima! Brava!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      21 Novembre 2013 at 14:19 |
      Ma no... è facile, unica difficoltà può essere reperire la melassa... e pensare che per le nostre nonne era il dolcificante per eccellenza... ;-)

      Rispondi

  • edvige

    edvige

    21 Novembre 2013 at 17:13 |
    Ottimo immagino ma le castagne solo arroste altrimenti non mi piacciono. Stavolta passo....buona serata
    PS. La ricette che precede è favolosa.

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      21 Novembre 2013 at 22:11 |
      Buona serata a te!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy