in cucina

DSCF1365 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20181028 182027 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20180911 130258

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20181120 141533 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Articoli taggati con: autoproduzione

Crocchette di quinoa e patate senza glutine

on Lunedì, 20 Maggio 2019. Posted in cucina

Crocchette di quinoa e patate senza glutine

In questo strano maggio piovoso e fresco, ci ritroviamo più spesso di quanto vorremmo in casa per il mal tempo e allora sfruttiamo la situazione per dedicarci all'autoproduzione, meglio se in compagnia dei bambini o almeno di uno di loro a turno in base alle voglie personali! Fra le varie cose (dolci, torte salate, pane, frutta essiccata...), ho rifatto dopo un po' le crocchette di quinoa e patate che i bambini gradiscono molto sia da mangiare che da preparare! E visto che me l'avete chiestain molti trasferisco anche qui la ricetta (che è quella che avevamo proposto qualche anno fa agli incontri organizzati col gas sui cereali senza glutine) così rimane scritta e rintracciabile!

Fra una fioritura e l'altra: una crostata senza glutine e una torta salata con rosole

on Sabato, 13 Aprile 2019. Posted in orto, cucina

Fra una fioritura e l'altra: una crostata senza glutine e una torta salata con rosole

E' sempre un po' difficile riprendere il blog dopo un periodo di pausa, un po' come riprendere un diario lasciato da un po' e doverlo aggiornare... Da dove iniziare, quale fra i tanti argomenti affrontare? Cosa preferiranno leggere i miei amici lettori? Stavolta ho deciso di raccontarvi un po' di questa primavera in cui sento forte la necessità di fare qualche passo indietro lasciando lungo la strada alcune esperienze che mi hanno impegnato molto nello scorso anno e nella prima parte di questo e tornando a dedicarmi ad alcune delle mie passioni che mi rilassano da sempre, mi permettono di stare in compagnia della famiglia e degli amici e, cosa che non guasta, di avere un occhio di riguardo rispetto all'ambiente. Nel frattempo esperienze nuove stanno prendendo piede e chissà che abbiano un esito migliore.

Il tempo è stato scandito dalle fioriture del mio giardino/orto, a partire da quella dell'albicocco (l'albero di Alice) che per primo ogni anno si trasforma un un bianca nuvola. Lo scorso anno ha fatto troppo freddo e delle poche albicocche presenti sui rami nessuna è arrivata a maturazione. Ora l'albero è ben carico, speriamo che non ci siano intoppi!

Apprendisti chef

on Venerdì, 01 Marzo 2019. Posted in libri, cucina

Apprendisti chef

Bentrovati a tutti! Dopo una settimana di sole (e nelle ore centrali della giornata caldo davvero anomalo per fine febbraio), rieccoci tornati nell'abituale mood nebbioso che contradistingue le nostre zone, ma che non scoraggia i più piccoli di casa che vivono in questi giorni la festa che preferiscono, ovvero il carnevale! Quest'anno avevamo un gatto, un astronauta e un esploratore e la festa di compleanno di Alice si è trasformata in un occasione per fare una piccola festa in maschera all'aperto!

IMG 20190210 205513

torta semplice di mele e mandorle preparata dalle bambine

Carnevale vuole dire anche dolci, nella preparazione dei quali i bambini hanno sempre voluto collaborare. Chi mi segue sa che mi piace coinvolgere i bambini in cucina e che trovo che i cibi preparati assieme vengano gustati con più piacere. E' un attività che permette loro di impegnarsi imparando divertendendosi, di sentirsi utili e anche di apprezzare gusti che generalmente disdegnerebbero.

Dolce di cioccolato e cocco su base crudista

on Venerdì, 01 Febbraio 2019. Posted in cucina

Dolce di cioccolato e cocco su base crudista

Quando si va troppo di fretta, ci pensano gli eventi a rallentarti...

Così potrei riassumere gli ultimi dieci giorni di gennaio: una ripresa post-natalizia decisamente frenetica (non solo per me, anche per le bambine, davvero troppo impegnate con le verifiche di fine quadrimestre)... trovarsi già al lunedì sera a desiderare che sia venerdì sfogliando l'agenda piena di impegni è decisamente un brutto segno! E così prima ho avuto la mia solita laringite di gennaio che mi ha lasciato un paio di giorni senza voce (oppure mi ha fatto apprezzare il silenzio e ricordare che ogni tanto è meglio stare zitti), poi martedì scorso son caduta in bici scivolando su un ponte ciclabile ghiacciato e mi sono regalata una mattinata in pronto soccorso a sistemarmi le labbra e conseguente mal di testa e quindi riposo forzato! A seguire anche Alice con la febbre...

IMG 20190104 142702

E' decisamente il caso di ridimensionare l'agenda e di regalarsi il tempo per preparare al marito una torta speciale per il suo compleanno!

Stelline di zucca e topinambur

on Venerdì, 04 Gennaio 2019. Posted in montagna, orto, cucina

Stelline di zucca e topinambur

Buongiorno a tutti e bentrovati nel 2019! Spero che abbiate passato delle buone feste... per me è stato un periodo di relativo riposo dopo le corse di dicembre per incastrare gli impegni dei tre figli e le conseguenti feste e iniziative natalizie, i compleanni che in questo periodo non mancano mai e gli impegni lavorativi che sembrano essere attirati come calamite dal nord verso le ultime settimane dell'anno. Per noi Natale è stato all'insegna della famiglia e degli amici, dei pranzi e delle cene in compagnia, dei giochi in scatola e delle letture e mi sono lasciata trasportare dal tempo lento dei bambini per dedicarmi con più calma alle loro richeste e godermi questi giorni tutti assieme.

IMG 20181225 142505

Siamo stati per 2-3 giorni in montagna e abbiamo avuto modo di vedere con i nostri occhi i boschi devastati dalla furia del vento di due mesi fa... davvero finchè non ci si cammina in mezzo, non si viene avvolti dal profumo intenso di resina che emana dai tronchi spezzati, non si cerca di aprirsi un varco fra i rami a terra, non si scoprono viste aperte dove prima si era immersi nel bosco, non ci si rende davvero conto delle proporzioni dell'evento. Consapevolezza è stata la parola che mi si è impressa il primo giorno di questo 2019... 

IMG 20190101 121735

IMG 20190101 120305

IMG 20190101 115041

Ho letto molto, sia con i bambini, ma anche per me, ma di questo magari vi parlerò in un altro post... oggi voglio iniziare l'anno sul blog proprio dal cibo condiviso proponendovi un piatto semplice da preparare, ma di sicuro successo con i più piccoli, in una accattivante forma natalizia che potete ancora sfruttare per qualche giorno... e poi basterà cambiare forma!

Filoncini con sesamo e farina di grani antichi

on Martedì, 27 Novembre 2018. Posted in cucina

Filoncini con sesamo e farina di grani antichi

Ogni tanto mi riaffaccio in questo spazio che ultimamente tanto mi manca, ma per il quale il tempo è sempre troppo poco... e torno parlandovi di pane, come sapete una delle mie passioni da sempre! Complici un paio di spacci di questo ultimo mese e delle nuove farine da sperimentare ho provato a fare dei panini di piccolo formato da usare sia farciti che da servire in tavola agli ospiti in modo che ognuno avesse il suo. La farina che ho scelto è una farina di grani antichi, in questo caso Verna e Sieve, una semintegrale (tipo2) con uno splendido aroma, che abbiamo acquistato tramite il gruppo di acquisto da un produttore bio umbro. A breve proverò anche una miscela di grani antichi più locale del nostro storico fornitore della provincia di Rovigo: vi aggiornerò anche su quella. Ho deciso di abbinarla al sesamo che trovo particolarmente piacevole nei pani piccoli. Eccovi quindi la semplice ricetta!

Autunno e le sperimentazioni con l'essicatore

on Giovedì, 08 Novembre 2018. Posted in orto, cucina

Autunno e le sperimentazioni con l'essicatore

Ciao a tutti e bentrovati in questo strano e inquieto autunno. Ottobre è stato un mese ancora piuttosto caldo e pieno di impegni nuovi e vecchi sia per me che per i bambini. E' stato un mese finito con la grande ansia dell'alluvione, con le scuole chiuse e con il maltempo e i grandi danni che hanno colpito le mie/nostre amate montagne, le Dolomiti, e che non ha risparmiato nessun paese anche se in misura diversa. Continuo a vedere foto in cui a fatica riconosco le tracce dei sentieri che ho percorso fino a questa estate, oltre che di strade distrutte assieme alle linee elettriche, nonchè di animali isolati e impauriti nel bosco devastato. Vedo anche tante persone che si danno da fare per sistemare, per tornare alla normalità e la grande forza di carattere degli amici che abitano queste zone. I pensieri quotidianamente ritornano ai fatti, ma si estendono anche a riflessioni sul clima e sulle azioni umane, su quanto il riscaldamento globale possa forse essere causa di questi eventi... Se vi capita fra le mani il numero di novembre di Terranuova troverete delle interessanti riflessioni a tal proposito, che al di là della singole azioni di aiuto pratico alle zone colpite, portano a riconsiderare il peso delle nostre scelte quotidiane, quindi di impegno personale, ma sottolineano anche la necessità di un cambio di rotta nelle decisioni governative nazionali e internazionali.

DSC01351

qui sopra immagini di una passeggiata di fine ottobre in diga a Sottomarina, con molto vento e mare mosso

In questo ambito prendono peso anche le nostre scelte di autoproduzione e sul tipo di alimentazione e veniamo quindi all'oggetto del post di oggi! In questo periodo sto usando parecchio l'essicatore per conservare, dopo le delizie estive, anche quelle autunnali. Come sempre non mancano mele (quelle del nostro albero prima e ora quelle acquistate col gas) e i cachi sempre autoprodotti. Essiccare entrambi è facile e di sicuro successo (QUI spiego come essicco i cachi).

Ricicla e suona

on Venerdì, 03 Agosto 2018. Posted in libri

Ricicla  e suona

Questo inizio agosto ci sta regalando giornate parecchio calde che costringono a passare buona parte della giornata in attività tranquille e spesso al chiuso, almeno nelle ore più calde. Attività nell'orto e in giardino possibili solo nelle prime ore del mattino o dopo il tramonto... per i bambini tornare a passare del tempo in casa sembra essere una tortura, quindi oltre a cercare luoghi freschi nella natura dove passare qualche pomeriggio, propongo molte letture e libri che propongono delle attività piacevoli da fare assieme. Fra questi il libro di cui vi parlo oggi: Ricicla e suona.

Tortino di ceci con fagiolini cornetti

on Giovedì, 19 Luglio 2018. Posted in orto, cucina

Tortino di ceci con fagiolini cornetti

Ciao a tutti e bentrovati! Stavolta ho per voi una ricettina facile e deliziosa che prevede l'uso dei fagiolini cornetti, quelli sottili che finiscono con una simpatica codina nera, che sono anticipati da bellissimi fiori bianchi e che se si lasciano più a lungo diventano fagiolini dell'occhio... tre fasi tutte bellissime (e buonissime!). Anche quest'anno ne abbiamo seminato alcuni nell'orto e la produzione è buona e allora ho pensato di provarli in una versione un po' diversa dal solito (abitualmente li faccio con i pomodorini o con la salsa di pomodoro o ancora lessati e poi conditi con un pesto di capperi e limone). Li ho pensati all'interno di un tortino leggero e sfizioso, nonchè senza glutine. Il risultato ha soddisfatto tutta la famiglia e quindi eccovi la ricetta!

Maggio e i week end all'aria aperta

on Lunedì, 14 Maggio 2018. Posted in all'aperto

Maggio e i week end all'aria aperta

La fine di aprile e questa prima metà di maggio sono state dedicate soprattutto alle attività all'aria aperta, giornate sui colli, in montagna, in giardino e nell'orto (non solo quello nostro!) Tante mani al lavoro, piedi che camminano (o che corrono nel caso dei bambini), curiosità, nuovi giochi, inventiva, amicizia. Dedico questo post alle tante persone ritrovate in questo periodo, amicizie che scaldano come il sole di questi giorni e che fanno passare in secondo piano i piccoli disguidi (come il mignolo della mano destra di Alice schiacciato in una caduta in bicicletta che ci ha fatto passare una serata e una mattina in pronto soccorso...)! In ordine più o meno cronologico aprile è stato il mese in cui:

- abbiamo scoperto (o meglio riscoperto) i colli (anche se gli piace farsi chiamare monti) Berici, vicini dei colli Euganei a noi più vicini, ma assolutamente diversi, decisamente più selvaggi e incontaminati! L'occasione è stata una passeggiata a Mossano, piccolo ma interessantissimo paese in prossimità della riviera Berica da cui partono alcuni sentieri alla scoperta di grotte, paesaggi, costruzioni (come i mulini), in compagnia della cara amica Annalisa e dei bambini. Anche semplicemente "perdersi" in questi sentieri è un'esperienza deliziosa alla scoperta delle tante piante spontanee.

DSCF6684

bellissimo bosco di frassini e ulivi

Aprile, finalmente primavera! Spunti di ricette fra una chiacchiera e l'altra

on Domenica, 08 Aprile 2018. Posted in all'aperto, cucina

Aprile, finalmente primavera! Spunti di ricette fra una chiacchiera e l'altra

Bentrovati in primavera! Quando ho cominciato a scrivere questo post mi sono accorta che la numerazione degli articoli segnava la bella cifra tonda 1000! Il millesimo post da quando ho aperto questo blog quasi sette anni fa! Mi sembra doveroso festeggiarlo con un post tutto primaverile, con tante foto che fanno un po' anche il punto sul mese passato e lasciandovi un po' di spunti culinari delle nostre tavole primaverili!

In questi giorni abbiamo finalmente ripreso a passare buona parte della giornata all'aperto, temperature finalmente miti, anche se la pioggiacontinua a farci buona compagnia! Siamo in ritardissimo con l'orto e anche il giardino si è risvegliato più tardi del solito a causa del prolungarsi del freddo e delle numerose piogge. Ci stiamo godendo in questi giorni le fioriture dei tulipani, davveri splendidi quest'anno!

IMG 20180407 122028

Leggere i due post di Cri e Serena dedicati proprio alla primavera mi ha fatto pensare a come ogni anno la si attenda come per ritrovare un vecchio gruppo di amici che arrivano ognuno con i loro tempi... e se alcune piante ancora non mostrano neppure i germogli delle foglie (come il giuggiolo o i melograni), altre hanno già terminato la loro fioritura e altre ancora stanno per fiorire. Che gioia ogni giorno uscire e controllare come sono cresciute o cambiate le piante!

Come sempre per un breve periodo mi godo le fioriture degli alberi da frutto e del salice dalle finestre che guardano a nord

IMG 20180331 163053

qui sopra in contrasto con il cielo carico di pioggia e verso sud dei gialli cespugli di forsizia

IMG 20180331 163628

Torta salata con bieta e tofu

on Giovedì, 15 Febbraio 2018. Posted in cucina

Torta salata con bieta e tofu

Direi che è ora di pubblicare la ricetta di questa torta salata che aspetta da un paio di settimane almeno! Già testata un paio di volte, con amici e da soli, è un successone, sia per la facilità di realizzazione che per il gusto. Logicamente voi potete usare anche altre erbe se non avete le biete... anche se secondo me queste ultime si sposano benissimo per il gusto piuttosto dolce e delicato che le rendono amabili anche ai bambini!

Smeiassa a modo mio

on Martedì, 16 Gennaio 2018. Posted in cucina

Smeiassa a modo mio

Bentrovati nel 2018 ormai ben avviato da quasi tre settimane... le nostre vacanze natalizie sono state all'insegna dei raffreddori e della tosse, io soprattutto ho fatto molta fatica a liberarmi di questo residuo di tossetta. Nonostante tutto sono state vacanze in cui siamo riusciti a incontrare amici vicini e lontani, a trovarci a cena, a fare qualche gita: in particolare siamo stati tre giorni al lago di Iseo

DSCF6390

qui siamo a Lovere, bellissimo paese sulla costa occidentale del lago

e poi a Bergamo che non avevo mai visto. Proprio una bella città, piaciuta anche ai bambini, in particolare per la funicolare e per la piazza con il calendario solare.

DSCF6415

DSCF6424

Nell'orto a riposo abbiamo raccolto il radicchio e i topinambur, davvero tanti e belli grandi quest'anno! Non ce l'aspettavamo! Qui piacciono a tutti e li infilo volentieri qua e là nelle zuppe, con le verdure saltate, nei condimenti.

IMG 20171230 150553

i bambini si sono divertiti un sacco a scavare per trovare i topinambur!

Anche se non ho scritto qui sul blog, ho rilasciato una breve intervista per radio Inblu (è andata in onda venerdì 5 gennaio ore 11.00) e ho lasciato le mie ricette per il numero di marzo di We-veg.

E poi questo fine settimana c'è stato il compleanno di Elena: ormai sette anni sono passati dal giorno più magico! Lei sta conservando e affinando nel tempo i tratti caratteristici del suo carattere: bambina schiva, riservata con chi non conosce, sembra vivere in un suo mondo magico, molto pensierosa... per contro molto coccolona (dispensatrice di abbracci gratis anche ad insegnanti e amici), birbante, sempre in movimento a casa e negli ambienti che conosce e che le piacciono. Non è una di quelle bambine facili da amare, la sua fiducia devi conquistartela, adora l'arte, il disegno, la libera espressione... Rimarrà sempre la più "complicata" per noi genitori, che davvero a volte fatichiamo a comprenderla a fondo, ma sono certa che questo suo carattere sarà anche il suo asso nella manica da adulta.

IMG 20180114 205114

Ma passiamo ai festeggiamenti e quindi ai dolci! Quest'anno Elena ha chiesto la veg-sacher (che vedete qui sopra, qui trovate varie versioni di questo dolce, a fine articolo vi metto un po' di link)) che ho personalizzato decorando con un sacco di cuoricini di biscotto (home-made, sono quelli della calza della befana di un paio di anni fa), però ha voluto festeggiare il giorno successivo al suo compleanno e allora per i piccoli festeggiamenti famigliari ho preparato con Lorenzo un dolce rustico pieno di frutta come piace a lei, con gli avanzi di polenta. E' un dolce che nasce dalla tradizione locale ( e del quale si trovano versioni simili in tutto il veneto e anche fuori, infatti richiama molto anche la beccuta - QUI trovate la ricetta di Valentina Naturalentamente) la cui base sono gli avanzi di polenta e pane.

Grissini al radicchio rosso

on Giovedì, 21 Dicembre 2017. Posted in cucina

Grissini al radicchio rosso

Bentrovati a tutti e buon Solstizio d'inverno! Apro il post l'immagine che ho davanti agli occhi: il centrotavola del solstizio realizzato con qualche legno, alloro e pigne dai bambini... Bastano poche candele per allietare e riscaldare le fredde serate d'inverno e trovare lo spirito giusto per dedicarsi alla scrittura del blog. Inizio dell'inverno, ma stimolo al ritorno della luce, da domani un po' alla volta impercettibilmente le giornate si allungano e pian piano si rinasce, il vero inizio che sento più dell'istituzionale capodanno! E' per questo che ho pensato di raccontarvi di questa ricetta facile, ma che porta con sè il ricordo di un laboratorio fatto con la classe di Elena (primo anno primaria) qualche settimana fa, un'esperienza che mi è piaciuta davvero tanto e che per me ha acquisito un significato particolare.

IMG 20171128 210352

Melaleggo in un boccone

on Giovedì, 23 Novembre 2017. Posted in libri, cucina

Melaleggo in un boccone

Finalmente riesco a tornare a scirvere di libri e quello che vi propongo oggi è un testo di nuova pubblicazione davvero originale, sia nella tipologia che nella creazione. Si tratta di un libro pubblicato grazie ad un crowfounding al quale ho avuto il piacere di partecipare e scritto da Sara Carniello, Elisabetta Angelin e Tania Giacometto.

Raccoglie in sè tre diverse tipologie di libri, infatti è una raccolta di fiabe, un ricettario e una bellissima raccolta di disegni.

L'argomento mi è molto caro, infatti tutte le storie parlano di bambini e animali e propongono un rapporto "sano" di fiducia e rispetto fra entrambe le parti. Storie dolci, a lieto fine per tutti, che  permettono di cambiare il punto di vista mettendosi dalla parte degli animali e dei bambini naturalmente portati all'empatia verso tutti gli esseri viventi.

[12 3 4 5  >>  

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy