in cucina

IMG 20180407 174530

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF2808 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20180425 181232

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20180429 160844

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Articoli taggati con: autoproduzione

Maggio e i week end all'aria aperta

on Lunedì, 14 Maggio 2018. Posted in all'aperto

Maggio e i week end all'aria aperta

La fine di aprile e questa prima metà di maggio sono state dedicate soprattutto alle attività all'aria aperta, giornate sui colli, in montagna, in giardino e nell'orto (non solo quello nostro!) Tante mani al lavoro, piedi che camminano (o che corrono nel caso dei bambini), curiosità, nuovi giochi, inventiva, amicizia. Dedico questo post alle tante persone ritrovate in questo periodo, amicizie che scaldano come il sole di questi giorni e che fanno passare in secondo piano i piccoli disguidi (come il mignolo della mano destra di Alice schiacciato in una caduta in bicicletta che ci ha fatto passare una serata e una mattina in pronto soccorso...)! In ordine più o meno cronologico aprile è stato il mese in cui:

- abbiamo scoperto (o meglio riscoperto) i colli (anche se gli piace farsi chiamare monti) Berici, vicini dei colli Euganei a noi più vicini, ma assolutamente diversi, decisamente più selvaggi e incontaminati! L'occasione è stata una passeggiata a Mossano, piccolo ma interessantissimo paese in prossimità della riviera Berica da cui partono alcuni sentieri alla scoperta di grotte, paesaggi, costruzioni (come i mulini), in compagnia della cara amica Annalisa e dei bambini. Anche semplicemente "perdersi" in questi sentieri è un'esperienza deliziosa alla scoperta delle tante piante spontanee.

DSCF6684

bellissimo bosco di frassini e ulivi

Aprile, finalmente primavera! Spunti di ricette fra una chiacchiera e l'altra

on Domenica, 08 Aprile 2018. Posted in all'aperto, cucina

Aprile, finalmente primavera! Spunti di ricette fra una chiacchiera e l'altra

Bentrovati in primavera! Quando ho cominciato a scrivere questo post mi sono accorta che la numerazione degli articoli segnava la bella cifra tonda 1000! Il millesimo post da quando ho aperto questo blog quasi sette anni fa! Mi sembra doveroso festeggiarlo con un post tutto primaverile, con tante foto che fanno un po' anche il punto sul mese passato e lasciandovi un po' di spunti culinari delle nostre tavole primaverili!

In questi giorni abbiamo finalmente ripreso a passare buona parte della giornata all'aperto, temperature finalmente miti, anche se la pioggiacontinua a farci buona compagnia! Siamo in ritardissimo con l'orto e anche il giardino si è risvegliato più tardi del solito a causa del prolungarsi del freddo e delle numerose piogge. Ci stiamo godendo in questi giorni le fioriture dei tulipani, davveri splendidi quest'anno!

IMG 20180407 122028

Leggere i due post di Cri e Serena dedicati proprio alla primavera mi ha fatto pensare a come ogni anno la si attenda come per ritrovare un vecchio gruppo di amici che arrivano ognuno con i loro tempi... e se alcune piante ancora non mostrano neppure i germogli delle foglie (come il giuggiolo o i melograni), altre hanno già terminato la loro fioritura e altre ancora stanno per fiorire. Che gioia ogni giorno uscire e controllare come sono cresciute o cambiate le piante!

Come sempre per un breve periodo mi godo le fioriture degli alberi da frutto e del salice dalle finestre che guardano a nord

IMG 20180331 163053

qui sopra in contrasto con il cielo carico di pioggia e verso sud dei gialli cespugli di forsizia

IMG 20180331 163628

Torta salata con bieta e tofu

on Giovedì, 15 Febbraio 2018. Posted in cucina

Torta salata con bieta e tofu

Direi che è ora di pubblicare la ricetta di questa torta salata che aspetta da un paio di settimane almeno! Già testata un paio di volte, con amici e da soli, è un successone, sia per la facilità di realizzazione che per il gusto. Logicamente voi potete usare anche altre erbe se non avete le biete... anche se secondo me queste ultime si sposano benissimo per il gusto piuttosto dolce e delicato che le rendono amabili anche ai bambini!

Smeiassa a modo mio

on Martedì, 16 Gennaio 2018. Posted in cucina

Smeiassa a modo mio

Bentrovati nel 2018 ormai ben avviato da quasi tre settimane... le nostre vacanze natalizie sono state all'insegna dei raffreddori e della tosse, io soprattutto ho fatto molta fatica a liberarmi di questo residuo di tossetta. Nonostante tutto sono state vacanze in cui siamo riusciti a incontrare amici vicini e lontani, a trovarci a cena, a fare qualche gita: in particolare siamo stati tre giorni al lago di Iseo

DSCF6390

qui siamo a Lovere, bellissimo paese sulla costa occidentale del lago

e poi a Bergamo che non avevo mai visto. Proprio una bella città, piaciuta anche ai bambini, in particolare per la funicolare e per la piazza con il calendario solare.

DSCF6415

DSCF6424

Nell'orto a riposo abbiamo raccolto il radicchio e i topinambur, davvero tanti e belli grandi quest'anno! Non ce l'aspettavamo! Qui piacciono a tutti e li infilo volentieri qua e là nelle zuppe, con le verdure saltate, nei condimenti.

IMG 20171230 150553

i bambini si sono divertiti un sacco a scavare per trovare i topinambur!

Anche se non ho scritto qui sul blog, ho rilasciato una breve intervista per radio Inblu (è andata in onda venerdì 5 gennaio ore 11.00) e ho lasciato le mie ricette per il numero di marzo di We-veg.

E poi questo fine settimana c'è stato il compleanno di Elena: ormai sette anni sono passati dal giorno più magico! Lei sta conservando e affinando nel tempo i tratti caratteristici del suo carattere: bambina schiva, riservata con chi non conosce, sembra vivere in un suo mondo magico, molto pensierosa... per contro molto coccolona (dispensatrice di abbracci gratis anche ad insegnanti e amici), birbante, sempre in movimento a casa e negli ambienti che conosce e che le piacciono. Non è una di quelle bambine facili da amare, la sua fiducia devi conquistartela, adora l'arte, il disegno, la libera espressione... Rimarrà sempre la più "complicata" per noi genitori, che davvero a volte fatichiamo a comprenderla a fondo, ma sono certa che questo suo carattere sarà anche il suo asso nella manica da adulta.

IMG 20180114 205114

Ma passiamo ai festeggiamenti e quindi ai dolci! Quest'anno Elena ha chiesto la veg-sacher (che vedete qui sopra, qui trovate varie versioni di questo dolce, a fine articolo vi metto un po' di link)) che ho personalizzato decorando con un sacco di cuoricini di biscotto (home-made, sono quelli della calza della befana di un paio di anni fa), però ha voluto festeggiare il giorno successivo al suo compleanno e allora per i piccoli festeggiamenti famigliari ho preparato con Lorenzo un dolce rustico pieno di frutta come piace a lei, con gli avanzi di polenta. E' un dolce che nasce dalla tradizione locale ( e del quale si trovano versioni simili in tutto il veneto e anche fuori, infatti richiama molto anche la beccuta - QUI trovate la ricetta di Valentina Naturalentamente) la cui base sono gli avanzi di polenta e pane.

Grissini al radicchio rosso

on Giovedì, 21 Dicembre 2017. Posted in cucina

Grissini al radicchio rosso

Bentrovati a tutti e buon Solstizio d'inverno! Apro il post l'immagine che ho davanti agli occhi: il centrotavola del solstizio realizzato con qualche legno, alloro e pigne dai bambini... Bastano poche candele per allietare e riscaldare le fredde serate d'inverno e trovare lo spirito giusto per dedicarsi alla scrittura del blog. Inizio dell'inverno, ma stimolo al ritorno della luce, da domani un po' alla volta impercettibilmente le giornate si allungano e pian piano si rinasce, il vero inizio che sento più dell'istituzionale capodanno! E' per questo che ho pensato di raccontarvi di questa ricetta facile, ma che porta con sè il ricordo di un laboratorio fatto con la classe di Elena (primo anno primaria) qualche settimana fa, un'esperienza che mi è piaciuta davvero tanto e che per me ha acquisito un significato particolare.

IMG 20171128 210352

Melaleggo in un boccone

on Giovedì, 23 Novembre 2017. Posted in libri, cucina

Melaleggo in un boccone

Finalmente riesco a tornare a scirvere di libri e quello che vi propongo oggi è un testo di nuova pubblicazione davvero originale, sia nella tipologia che nella creazione. Si tratta di un libro pubblicato grazie ad un crowfounding al quale ho avuto il piacere di partecipare e scritto da Sara Carniello, Elisabetta Angelin e Tania Giacometto.

Raccoglie in sè tre diverse tipologie di libri, infatti è una raccolta di fiabe, un ricettario e una bellissima raccolta di disegni.

L'argomento mi è molto caro, infatti tutte le storie parlano di bambini e animali e propongono un rapporto "sano" di fiducia e rispetto fra entrambe le parti. Storie dolci, a lieto fine per tutti, che  permettono di cambiare il punto di vista mettendosi dalla parte degli animali e dei bambini naturalmente portati all'empatia verso tutti gli esseri viventi.

Pan-bauletto di farro con patata dolce

on Sabato, 30 Settembre 2017. Posted in cucina

Pan-bauletto di farro con patata dolce

L'autunno, la mia stagione preferita, con i suoi colori e la sua luce bassa, ma ancora calda, ci ha riportato il sole che è mancato per molti giorni nella prima parte di settembre, poche zucche (quest'anno è stato troppo secco... ci toccherà accontentarci delle zucche di Halloween di Elena, come sempre nate casualmente...;-) ),

IMG 20170917 183529 2

un orto selvaticissimo invaso dalle zanzare e la voglia di tornare a mangiare  cibi caldi e fra questi le patate dolci. Qui le gustiamo per la maggior parte semplicemente al forno, qualche volta lessate, al posto del dolce o come merenda del pomeriggio o di metà mattina. Ho pensato di aggiungerne una al consueto pane che ha ripreso ad essere consumato abbondantemente (altro effetto del ritorno dell'autunno), ottenendo così un gustoso e soffice pan-bauletto leggermente dolce, perfetto anche da portare a scuola per merenda.

Salva

Salva

Salva

Agosto, le ricette: reginette con cornette e pesto di prezzemolo e portulaca, crema di melanzane rosse e torta salata ai pomodorini con crema di noci dell'Amazzonia

on Domenica, 20 Agosto 2017. Posted in orto, cucina

Agosto, le ricette: reginette con cornette e pesto di prezzemolo e portulaca, crema di melanzane rosse e torta salata ai pomodorini con crema di noci dell'Amazzonia

Come promesso ecco un po' di ricette d'agosto, quelle che sono state più apprezzate e che prevedono l'uso dei prodotti che l'orto generosamente ci dona anche quest'anno. In tema di orto sto leggendo in questo periodo il libro di Pia Pera "L'orto di un perdigiorno" e mi piace lasciare anche qui questa parte che riassume molto il mio modo d'agire e sentire soprattutto in questo periodo. Anche se ogni anno è diverso e un po' sorpendente, c'è sempre qualcosa di cui nutrirsi e una delle cose che apprezzo di più è proprio la scoperta di nuovi gusti e nuove ricette! Fra queste scoperte quest'anno abbiamo il frutto che vedete in apertura.

20881868 10209660707865520 2775079842748353962 n

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Polpette di quinoa, zucchine fritte per finta, torta all'amaranto e grissini al mais

on Sabato, 22 Luglio 2017. Posted in cucina

Polpette di quinoa, zucchine fritte per finta, torta all'amaranto e grissini al mais

Strana serata questa: a casa in solitudine, caldo torrido e umido, solo un po' di vento (caldo anche lui) a farmi compagnia mentre Lorenzo dorme, Marco è a lavoro e le bambine sono in montagna con la nonna a godersi il fresco e una festa medievale. Meglio che ne approfitto per scrivere qualcosa! Ormai mi sono rassegnata a post sempre più sporadici: ero indecisa fra un post di cucina e una passeggiata fra i monti, ho optato per la prima, la passeggiata ve la racconto la prassima volta, prometto! :-)

Visto che passo poco vi lascio più ricettine, tanto son tutte facili... in tutti i casi si tratta di richieste che sono venute dai bambini, assolutamente di loro gradimento. Forse fa poca voglia accendere il forno, ma la sera dopo cena si può fare, non è peggio che accendere i fornelli!

Torta salata agli spinaci

on Giovedì, 18 Maggio 2017. Posted in cucina

Torta salata agli spinaci

Ogni promessa è debito, giusto? Allora rieccoci tra i fornelli! Una delle cose che quest'anno ci sta dando grandi soddisfazioni nell'orto sono gli spinaci! Per la prima volta non sono stati tutti divorati dalle limacce o dalle lumache e ne abbiamo potuto usufruire più volte visto che li raccoglievo senza togliere la radice, bensì tagliando le sole foglie.

IMG 20170429 152759

Finchè erano piccine le ho usate a crudo in insalata, per poi passare all'uso cotto. In questo secondo caso spesso li mescolo alle foglie di farinello, che crescono spontaneamente in giro per tutto l'orto.

IMG 20170429 152748

Fra le preparazioni che i piccoli di casa hanno preferito e che tutti e tre hanno gradito c'è stata questa semplice torta salata che ho già rifatto più volte. Ottima soluzione sia per i pic-nic che come salva cena visto che si può preparare in anticipo!

Aprile: aria aperta ed erbette (chips di salvia pratense e crema di germogli di luppolo)

on Giovedì, 20 Aprile 2017. Posted in all'aperto, cucina

Aprile: aria aperta ed erbette (chips di salvia pratense e crema di germogli di luppolo)

Benritrovati a tutti! Aprile si sta praticamente volatilizzando sotto i miei occhi senza che riesca a raccontarvi nulla delle belle giornate che lo hanno caratterizzato. Temperature particolarmente miti che ci hanno fatto illudere di essere a maggio più che nella prima metà di aprile: feste in giardino, passeggiate ai colli e in campagna, uscite in bici... salvo poi risvegliarsi il 18 aprile col giardino ghiacciato come a febbraio! In realtà me lo aspettavo un colpo di coda di freddo, infatti siamo stati previdenti e non abbiamo trapiantato nessuna delle piante estive in campo,

IMG 20170410 151923

dove invece continuano a crescere i piselli, le piccole rape e soprattutto gli spinaci (qui sotto li vedete ancora piccolini, nella versione da taglio che ci permette di gustarli crudi) che quest'anno sono davvero belli e gustosi!

IMG 20170410 151853

Salva

Salva

Salva

Salva

Torta senza glutine rapa - carota (con scarti di estratto)

on Martedì, 04 Aprile 2017. Posted in cucina

Torta senza glutine rapa - carota (con scarti di estratto)

Mentre la primavera avanza a grandi passi e le ricette da pubblicare come sempre si accumulano, oggi vi lascio la rivisitazione di una ricetta che ho fatto innumerevoli volte nella versione con farine glutinose e che ho voluto provare con cereali e farine prive di glutine, ovvero la torta con scarti di estratto. Nella mia versione ho usato rapa e carota, nulla vieta che possiate usare qualsiasi altro scarto di frutta o verdura secondo la vostra disponibità e gusto. Non esitate a usare anche sola verdura, l'effetto sarà ottimo comunque, unica accortezza sarà magari di eliminare eventuali parti troppo fibrose. Ci sono altre due particolarità che rendono speciale questo dolcetto (perdonatemi l'unica foto, ma come nota anche Valentina, in 5 i dolci - e non soo quelli - vengono spazzolati in poco tempo e di toglierli di bocca per fare le foto non se ne parla! ;-) ), dicevo che altre due particolarità ovvero il fatto che non vengono usati zuccheri e che al posto di parte della farina vengono usati i chicchi di miglio cotti e poi come sempre niente lieviti chimici. Vi consiglio di provarla, vi sorprenderà!

Torta senza glutine a lievitazione naturale: spirale di marmellata ai mandarini e ingrediente a sorpresa

on Domenica, 19 Marzo 2017. Posted in cucina

Torta senza glutine a lievitazione naturale: spirale di marmellata ai mandarini e ingrediente a sorpresa

Ebbene si! Un altro dolce! Questo dolcetto non poteva rimanere fra i miei foglietti sparsi e quindi andare perso, dovevo assolutamente prenderne nota qui in modo da essere certa di ritrovare la ricetta alla prima richiesta domestica! Come vedete nel titolo si tratta di un dolce senza glutine con lievitazione naturale (con la pasta madre di riso), ma che ha una consistenza perfetta e che rimane morbido, soffice e gustoso anche il giorno dopo e da freddo... Prima di proseguire con la lettura provate a indovinare l'ingrediente "segreto"...

Fatto?

Ora passate a leggere la ricetta!

Formaggio spalmabile agli anacardi (fermentato al kefir)

on Lunedì, 13 Marzo 2017. Posted in cucina

Formaggio spalmabile agli anacardi (fermentato al kefir)

Fra le ricette in arretrato di pubblicazione, c'era questo formaggino strepitoso, tanto facile quanto delizioso! La ricetta è presa dal libro sui dolci crudisti di cui vi ho parlato poco tempo fa, io l'ho solo parzialmente rivista, inserendo come starter il kefir di soia al posto del miso perchè non avevo il secondo in casa. Voi usate quello che avete più comodo, a mio avviso funziona anche semplicemente con yogurt di soia... provate e fatemi sapere!

Marzo: prime semine, compostiera nuova, erbette spontanee e un risotto

on Venerdì, 03 Marzo 2017. Posted in orto, cucina

Marzo: prime semine, compostiera nuova, erbette spontanee e un risotto

Si, lo so che manco dal blog da un bel po', quasi due settimane... Non preoccupatevi, non è successo niente di che, solo un accavallarsi di impegni che mi stanno tenendo lontana dal pc e dalla rete. Ma stasera ho voglia di scrivere, quindi mettetevi comodi che vi aggiorno un po'! Ci ritroviamo ormai in marzo, oggi abbiamo festeggiato il nono compleanno della piccola - grande Alice: giorno sempre carico di ricordi per me e Marco. Impossibile negare che l'inizio del cambiamento, o meglio della crescita, sia stata proprio la sua nascita... piccola festa domestica, tanti libri (di alcuni spero di parlarvi nelle prossime settimane) e una bicicletta nuova (ormai indispensabile, l'altra le è ormai troppo piccola) i regali.

Come ogni marzo ho ripreso a fare i germogli che mi fanno tanto primavera e che in questo periodo sono proprio utili... Questi i tramezzini alternativi che ho proposto oggi fra le altre cose, per la festicciola di compleanno...

16938678 10208269253240024 4061657451383213315 n

Con pesto di sedano (foglie) e germogli di alfa-alfa. (il pane è acquistato, il meno peggio, veg all'olio evo con semola rimacinata, per una volta si può fare...).

Salva

Salva

[12 3 4 5  >>  

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy