in cucina

IMG 20190422 094320

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 5396

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSC03880

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20191028 171818 3

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

orto

L'orto autunnale

on Martedì, 05 Novembre 2019. Posted in orto

L'orto autunnale

Durante l'estate non vi ho praticamente mai parlato dell'orto... in effetti come molti altri appassionati fino a luglio inoltrato le soddisfazioni sono state poche! Con maggio davvero piovoso e freddo e un giugno subito caldo moltissime piante hanno sofferto, chi la troppa acqua (tipo i pomodori e le altre solanacee), chi a seguire il troppo sole! Ci siamo consolati con belle rape e cipolle e qualche insalata salvata alle lumache! Ai primi di luglio ci hanno pensato le cimici a rovinare il primo raccolto di pomodori... la tentazione di lasciar stare tutto è stata davvero molta. Per fortuna la perseveranza è stata premiata così come la scelta di lasciare le piante in orto fino a che non si seccheranno da sole. I raccolti di agosto e settembre sono stati infatti ottimi per tutte le piante, in particolare le zucchine si sono riprese e perfino i cetrioli e complice un ottobre davvero mite anche le piantine trapiantate in agosto per l'autunno sono cresciute bene (va beh... qualcuna se la sono mangiata le lumache come sempre... ;-)).

Galetta salata di inizio autunno

on Giovedì, 26 Settembre 2019. Posted in cucina, orto

Serviva un uggiosa domenica della seconda metà di settembre a smuovermi, prima preparando una deliziosa galetta salata la cui ricetta mi è stata chiesta dopo la pubblicazione della foto su FB e in seguito a convincermi a tornare a scrivere qui sul blog...

DSC03327

Scorcio del borgo di Abbadia Isola, nei pressi di Monteriggioni

L'estate è passata, all'inizio di questo bel mese, uno dei miei preferiti, ci siamo regalati una splendida vacanza fra la Toscana (provincia di Siena) e l'alto Lazio (più una veloce capatina nella splendida Orvieto). Posti meravigliosi in cui ci siamo rilassati alle terme e passeggiando fra i vicoli dei borghi ci siamo riempiti gli occhi di bellezza, oppure ci siamo immersi nel passato in castelli medievali (in apertura atmosfere scozzesi al castello di Radicofani) o fra le necropoli etrusche... Purtroppo stavolta non riesco a trovare il tempo per un post dedicato, vi lascio qualche foto sparsa, ma che non rappresenta tutti i posti che abbiamo visto, per incuriosirvi...

DSC03395

terme libere a Bagno VIgnoni

 IMG 20190903 152954

vie cave a Sovana

Mese di ripresa o nuovo inizio per qualcuno, anche a me piace ripartire con buoni propositi più ora che a gennaio... sicchè con l'inizio delle attività scolastiche (quest'anno tre esperienze diverse per i tre birbi con Alice che ha iniziato le scuole medie, Elena a metà del suo percorso alla primaria e Lorenzo con un ultimo specialissimo anno di infanzia) ho deciso che il nostro impegno per l'ambiente sarà quotidiano (e non solo i "famosi" venerdì per il futuro), con l'uso della bicicletta come mezzo di trasporto prioritario per i movimenti casa scuola. Per ora anche le ragazze ha preso bene questo impegno e spero che si riesca a portare avanti anche quando farà più freddo e le giornate saranno più corte! Avete fatto anche voi dei buoni propositi per questo anno?

DSC03307

Mandala a Selva di Sogno nei pressi di Casole D'Elsa

Ma veniamo alla galetta!

Polpette di melanzane e ceci al forno

on Martedì, 30 Luglio 2019. Posted in cucina, orto

Polpette di melanzane e ceci al forno

Ritorno in cucina dopo la pausa vacanziera per lasciarvi una ricetta facile con uno degli ortaggi che preferisco, ma che i bambini non apprezzano particolarmente: la melanzana. La trasformazione in polpette rende gradita buona parte dei cibi, sono sfiziose e si possono mangiare con le mani, insomma ogni volta che le preparo è un po' festa!

Unico scoglio estivo sono le temperature, fortunatamente questo fine settimana è stato piovoso e son riuscita ad accendere il forno, e quindi ne ho approfittato per il pane, un dolce della domenica (una semplicissima crostata con confettura di gelsi home-made) e queste polpettine. L'idea è nata da un libricino che ho ottenuto con uno scambio attraverso bookmoch dedicato ai "Pic-nic e pranzi all'aperto". La versione sul libro era vegetariana quindi l'ho modificata per togliere l'uovo e nella cottura (non amo i fritti).

Fra una fioritura e l'altra: una crostata senza glutine e una torta salata con rosole

on Sabato, 13 Aprile 2019. Posted in cucina, orto

Fra una fioritura e l'altra: una crostata senza glutine e una torta salata con rosole

E' sempre un po' difficile riprendere il blog dopo un periodo di pausa, un po' come riprendere un diario lasciato da un po' e doverlo aggiornare... Da dove iniziare, quale fra i tanti argomenti affrontare? Cosa preferiranno leggere i miei amici lettori? Stavolta ho deciso di raccontarvi un po' di questa primavera in cui sento forte la necessità di fare qualche passo indietro lasciando lungo la strada alcune esperienze che mi hanno impegnato molto nello scorso anno e nella prima parte di questo e tornando a dedicarmi ad alcune delle mie passioni che mi rilassano da sempre, mi permettono di stare in compagnia della famiglia e degli amici e, cosa che non guasta, di avere un occhio di riguardo rispetto all'ambiente. Nel frattempo esperienze nuove stanno prendendo piede e chissà che abbiano un esito migliore.

Il tempo è stato scandito dalle fioriture del mio giardino/orto, a partire da quella dell'albicocco (l'albero di Alice) che per primo ogni anno si trasforma un un bianca nuvola. Lo scorso anno ha fatto troppo freddo e delle poche albicocche presenti sui rami nessuna è arrivata a maturazione. Ora l'albero è ben carico, speriamo che non ci siano intoppi!

Stelline di zucca e topinambur

on Venerdì, 04 Gennaio 2019. Posted in montagna, cucina, orto

Stelline di zucca e topinambur

Buongiorno a tutti e bentrovati nel 2019! Spero che abbiate passato delle buone feste... per me è stato un periodo di relativo riposo dopo le corse di dicembre per incastrare gli impegni dei tre figli e le conseguenti feste e iniziative natalizie, i compleanni che in questo periodo non mancano mai e gli impegni lavorativi che sembrano essere attirati come calamite dal nord verso le ultime settimane dell'anno. Per noi Natale è stato all'insegna della famiglia e degli amici, dei pranzi e delle cene in compagnia, dei giochi in scatola e delle letture e mi sono lasciata trasportare dal tempo lento dei bambini per dedicarmi con più calma alle loro richeste e godermi questi giorni tutti assieme.

IMG 20181225 142505

Siamo stati per 2-3 giorni in montagna e abbiamo avuto modo di vedere con i nostri occhi i boschi devastati dalla furia del vento di due mesi fa... davvero finchè non ci si cammina in mezzo, non si viene avvolti dal profumo intenso di resina che emana dai tronchi spezzati, non si cerca di aprirsi un varco fra i rami a terra, non si scoprono viste aperte dove prima si era immersi nel bosco, non ci si rende davvero conto delle proporzioni dell'evento. Consapevolezza è stata la parola che mi si è impressa il primo giorno di questo 2019... 

IMG 20190101 121735

IMG 20190101 120305

IMG 20190101 115041

Ho letto molto, sia con i bambini, ma anche per me, ma di questo magari vi parlerò in un altro post... oggi voglio iniziare l'anno sul blog proprio dal cibo condiviso proponendovi un piatto semplice da preparare, ma di sicuro successo con i più piccoli, in una accattivante forma natalizia che potete ancora sfruttare per qualche giorno... e poi basterà cambiare forma!

Autunno e le sperimentazioni con l'essicatore

on Giovedì, 08 Novembre 2018. Posted in cucina, orto

Autunno e le sperimentazioni con l'essicatore

Ciao a tutti e bentrovati in questo strano e inquieto autunno. Ottobre è stato un mese ancora piuttosto caldo e pieno di impegni nuovi e vecchi sia per me che per i bambini. E' stato un mese finito con la grande ansia dell'alluvione, con le scuole chiuse e con il maltempo e i grandi danni che hanno colpito le mie/nostre amate montagne, le Dolomiti, e che non ha risparmiato nessun paese anche se in misura diversa. Continuo a vedere foto in cui a fatica riconosco le tracce dei sentieri che ho percorso fino a questa estate, oltre che di strade distrutte assieme alle linee elettriche, nonchè di animali isolati e impauriti nel bosco devastato. Vedo anche tante persone che si danno da fare per sistemare, per tornare alla normalità e la grande forza di carattere degli amici che abitano queste zone. I pensieri quotidianamente ritornano ai fatti, ma si estendono anche a riflessioni sul clima e sulle azioni umane, su quanto il riscaldamento globale possa forse essere causa di questi eventi... Se vi capita fra le mani il numero di novembre di Terranuova troverete delle interessanti riflessioni a tal proposito, che al di là della singole azioni di aiuto pratico alle zone colpite, portano a riconsiderare il peso delle nostre scelte quotidiane, quindi di impegno personale, ma sottolineano anche la necessità di un cambio di rotta nelle decisioni governative nazionali e internazionali.

DSC01351

qui sopra immagini di una passeggiata di fine ottobre in diga a Sottomarina, con molto vento e mare mosso

In questo ambito prendono peso anche le nostre scelte di autoproduzione e sul tipo di alimentazione e veniamo quindi all'oggetto del post di oggi! In questo periodo sto usando parecchio l'essicatore per conservare, dopo le delizie estive, anche quelle autunnali. Come sempre non mancano mele (quelle del nostro albero prima e ora quelle acquistate col gas) e i cachi sempre autoprodotti. Essiccare entrambi è facile e di sicuro successo (QUI spiego come essicco i cachi).

Tortino di ceci con fagiolini cornetti

on Giovedì, 19 Luglio 2018. Posted in cucina, orto

Tortino di ceci con fagiolini cornetti

Ciao a tutti e bentrovati! Stavolta ho per voi una ricettina facile e deliziosa che prevede l'uso dei fagiolini cornetti, quelli sottili che finiscono con una simpatica codina nera, che sono anticipati da bellissimi fiori bianchi e che se si lasciano più a lungo diventano fagiolini dell'occhio... tre fasi tutte bellissime (e buonissime!). Anche quest'anno ne abbiamo seminato alcuni nell'orto e la produzione è buona e allora ho pensato di provarli in una versione un po' diversa dal solito (abitualmente li faccio con i pomodorini o con la salsa di pomodoro o ancora lessati e poi conditi con un pesto di capperi e limone). Li ho pensati all'interno di un tortino leggero e sfizioso, nonchè senza glutine. Il risultato ha soddisfatto tutta la famiglia e quindi eccovi la ricetta!

Agosto, le ricette: reginette con cornette e pesto di prezzemolo e portulaca, crema di melanzane rosse e torta salata ai pomodorini con crema di noci dell'Amazzonia

on Domenica, 20 Agosto 2017. Posted in cucina, orto

Agosto, le ricette: reginette con cornette e pesto di prezzemolo e portulaca, crema di melanzane rosse e torta salata ai pomodorini con crema di noci dell'Amazzonia

Come promesso ecco un po' di ricette d'agosto, quelle che sono state più apprezzate e che prevedono l'uso dei prodotti che l'orto generosamente ci dona anche quest'anno. In tema di orto sto leggendo in questo periodo il libro di Pia Pera "L'orto di un perdigiorno" e mi piace lasciare anche qui questa parte che riassume molto il mio modo d'agire e sentire soprattutto in questo periodo. Anche se ogni anno è diverso e un po' sorpendente, c'è sempre qualcosa di cui nutrirsi e una delle cose che apprezzo di più è proprio la scoperta di nuovi gusti e nuove ricette! Fra queste scoperte quest'anno abbiamo il frutto che vedete in apertura.

20881868 10209660707865520 2775079842748353962 n

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Marzo: prime semine, compostiera nuova, erbette spontanee e un risotto

on Venerdì, 03 Marzo 2017. Posted in cucina, orto

Marzo: prime semine, compostiera nuova, erbette spontanee e un risotto

Si, lo so che manco dal blog da un bel po', quasi due settimane... Non preoccupatevi, non è successo niente di che, solo un accavallarsi di impegni che mi stanno tenendo lontana dal pc e dalla rete. Ma stasera ho voglia di scrivere, quindi mettetevi comodi che vi aggiorno un po'! Ci ritroviamo ormai in marzo, oggi abbiamo festeggiato il nono compleanno della piccola - grande Alice: giorno sempre carico di ricordi per me e Marco. Impossibile negare che l'inizio del cambiamento, o meglio della crescita, sia stata proprio la sua nascita... piccola festa domestica, tanti libri (di alcuni spero di parlarvi nelle prossime settimane) e una bicicletta nuova (ormai indispensabile, l'altra le è ormai troppo piccola) i regali.

Come ogni marzo ho ripreso a fare i germogli che mi fanno tanto primavera e che in questo periodo sono proprio utili... Questi i tramezzini alternativi che ho proposto oggi fra le altre cose, per la festicciola di compleanno...

16938678 10208269253240024 4061657451383213315 n

Con pesto di sedano (foglie) e germogli di alfa-alfa. (il pane è acquistato, il meno peggio, veg all'olio evo con semola rimacinata, per una volta si può fare...).

Salva

Salva

Pan-torta di mele senza zucchero

on Lunedì, 03 Ottobre 2016. Posted in cucina, orto

Pan-torta di mele senza zucchero

Ottobre...

cavoli

IMG 20160928 152747 gd

topinambur

IMG 20161001 110754 gd

melagrane

IMG 20160928 152856 gd

melanzane

IMG 20160928 153001 gd

mele!

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Torrette di miglio con sughetto alle melanzane perline

on Domenica, 11 Settembre 2016. Posted in cucina, orto

Torrette di miglio con sughetto alle melanzane perline

Eccoci, mancano poche ore alla ripresa della routine scolastica... domani si riparte con Elena all'ultimo anno di materna e Alice in terza primaria e per noi riprendono le levate mattutine e soprattutto l'impresa di riorganizzare orari e incastrare i nostri impegni lavorativi e non con gli orari scolastici. Avrò un po' più tempo per lavorare, un po' meno tempo per godermi la notte...

IMG 20160831 124249 gd

pomodorino giallo fra le tagete

I ritmi non cambiano solo per noi, ma sono ben tangibili nell'orto: meno ore di sole, notti più umide e fresche fanno crepare i pomodori che cominciano anche ad assere assediati dalle cimici. Anche le zucche marine sono quasi pronte.

IMG 20160907 150254

zucca marina fuggitiva

Continuano ad esserci molti peperoni e peperoncini, nonchè melanzane violine o perline,

IMG 20160910 151238

malanzane violine o perline

ma nel contempo crescono le piantine autunnali, cercando di vincere la loro personale battaglia con le ghiotte lumache...

Salva

Salva

SalvaSalva

Farro in crema di baccelli di piselli

on Mercoledì, 08 Giugno 2016. Posted in cucina, orto

Farro in crema di baccelli di piselli

Quasi due settimane dall'ultimo post... nel frattempo siamo a giugno inoltrato, anche se l'estate non sembra ancora convinta di arrivare, intanto nell'orto cominciamo finalmente a raccogliere in modo più consistente,

IMG 20160605 184431

Crescione, piselli e dolcissimi ribes

Si sono conclusi i laboratori del Fare e i bambini hanno progettato e realizzato un bellissimo orto,

DSCF2157 gd

Alice ha ormai finito il suo secondo anno di primaria (si lo so... di già!) e la settimana scorsa siamo anche stati a prenderci un po' di freddo in montagna... (brrr... un po' troppo per i primi di giugno!).

IMG 20160603 104728

Ah, si! e nel frattempo il blog ha compiuto ben 5 anni! Non me ne sono scordata, ma rimandiamo i festeggiamenti ufficiali al termine della raccolta primaverile di ricette dedicate al miglio e conseguente inizio di quella estiva: avete ancora un paio di settimane scarse per inviarmi i link alle vostre ricette integrali e migliose, fra tutte sceglieremo una ricetta per categoria da premiare per festeggiare il compli-blog! Quindi non siate timidi!

Pan di castagne alle noci e semi di finocchio

on Lunedì, 09 Maggio 2016. Posted in cucina, orto

Pan di castagne alle noci e semi di finocchio

Eccomi, ce la posso fare a postare almeno una delle ricette che ho in bozza! Oggi giornata grigia, preludio di una settimana che è prevista piovosa, ma siamo finalmente riusciti a sistemare almeno in parte l'orto e questa è una gran cosa! Ora incrociamo le dita che non passino le lumache a pranzarci! Non so voi, ma noi siamo in deciso ritardo rispetto agli altri anni, anche per via del freddo di fine aprile, che ha bloccato la crescita di molte piantine. Poche parole, vi lascio qualche foto per farmi perdonare la poca presenza e la ricetta di un pane delizioso e gustosissimo, assolutamente da provare! Spero di trovare il tempo almeno questa settimana per un secondo post in cui voglio raccontarvi del laboratorio sul colore fatto con i bimbi sabato scorso...

DSCF1920 gd

le piantine del nostro semenzaio pronte per i trapianti

Una cavolo di zuppa bicolor ai cannellini

on Martedì, 23 Febbraio 2016. Posted in cucina, orto

...aggiornamenti dall'orto invisibile

Una cavolo di zuppa bicolor ai cannellini

Fine febbraio: è il periodo in cui l'orto scompare dalla vista e diventa visibile solo alle menti fantasiose mie e di Marco. Completamente ricoperte d'erba le aiuole, sembra impossibile che fino a poco tempo prima ci fossero verdure di vario genere da raccogliere. Rimane qualche abbozzo solo nei punti di maggior passaggio e dove abbiamo scavato per estrarre i topinambur. Nella nostra mente invece, ci sono già i piselli che prenderanno il posto che l'anno scorso era occupato da melanzane e peperoni, c'è il crescione cui dedicheremo un quadratino in quel bel angolino ombreggiato, ci sono le rape che seminaremo dove c'erano i pomodori e il posto riservato alle zucche che così potranno correre. Ci sono le zucchine, lì dove c'è molto spazio per crescere. Le solanacee invece le metteremo dove lo scorso anno c'erano i fagiolini... L'ordine delle piantine al nostro fornitore bio è già stato fatto, arriveranno per fine aprile. I semi di quelle che semineremo noi in terra o in vaso ci sono...

La nostra nuova passione: il topinambur! Pesto crudo di topinambur e capperi e altre idee

on Sabato, 16 Gennaio 2016. Posted in cucina, orto

La nostra nuova passione: il topinambur! Pesto crudo di topinambur e capperi e altre idee
"Tenete questi due pezzetti di radice di topinambur... metteteli giù, ma state attenti che è infestante..."

Con queste parole del nostro amico e fornitore di verdura del gas, Francesco, il topinambur arrivava in un angolo nel nostro orto.

Ci ha deliziato con i suoi bei fiori gialli a fine estate, tanto alti che il vento li ha buttati giù. Poi la pianta si è seccata e ce ne siamo scordati...

Ogni tanto dicevo a Marco: se ti ricordi dai un'occhiata se c'è qualche topinambur da raccogliere. Finchè un giorno lo vedo rientrare con uno scatolone...

"Guarda!"

Direi che per quest'anno con i topinambur siamo a posto!

2015 12 23 15.14.39

Da un po' che non vi parlo dell'orto... direte che in questa stagione non ce n'è motivo! Invece in mezzo all'erba che lo ricopre ci sono ancora un po' di prodotti da raccogliere: radicchi, pan di zucchero, il sedano che nonostante il ghiaccio sembra stare meglio ora che in estate, qualche capuccio rosso e un po' di bieta colorata. Fre le spontanee ancora belle la melissa e la malva... e i topinambur di cui sopra! Insomma siamo pronti per L'independence day d'inverno che sarà domenica prossima! Qualche idea per il menù ce l'ho già, come sempre aggiusterò il tiro il giorno stesso e vi racconterò: vi anticipo solo che stavolta sarà una giornata condivisa con una cara amica e la sua famiglia! non vedo l'ora!

[12 3 4 5  >>  

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy