in cucina

IMG 20180407 174530

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF2808 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20180425 181232

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20180429 160844

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Gite estive fra colli e monti veneti

on Lunedì, 30 Luglio 2018. Posted in montagna, all'aperto

Lago di Fimon, Montagna Spaccata, Monte Grappa

Gite estive fra colli e monti veneti

Dopo la breve vacanza fra lazio e toscana che ormai ci siamo lasciati alle spalle da circa un mese e prima della vacanza lunga che ci aspetta a settembre, questi due mesi caldi rischiavano di essere lunghi e noiosi, visto che le giornate senza lavoro sia per me che per Marco si contano sulle dita di una mano! Allora abbiamo pensato ad uscite in giornata in luoghi raggiungibili in tempo relativamente breve da casa, anche solo per un pomeriggio. In questo post lascio anche a voi questi suggerimenti, soprattutto perchè si tratta magari di luoghi poco noti ai più (Monte Grappa a parte) ma bellissimi e freschi.

IMG 20180623 163010

La prima uscita è stata quella al Lago di Fimon, nei pressi di Arcugnano in provincia di Vicenza, raggiungibile in poco meno di un'ora partendo da casa nostra. Un lago naturale che non ci si aspetta davvero, circondato dai dolci pendii dei colli berici.

DSCF6764

Attorno al lago c'è un bel percorso pedonale e ciclabile  tutto in piano, piacevole anche per i bambini, dotato di punti sosta con panchine, tavolini e pannelli informativi. Fa un po' specie pensare che questo luogo fra 300 anni potrebbe non esistere più come lago, visto che ogni anno la sua profondità diminuisce di 1 cm a causa dei sedimenti delle specie arboree che lo abitano... Un motivo in più visitarlo e godere di questi stupendi panorami!

IMG 20180623 173541

Il secondo luogo che vi consiglio è davvero fresco pur non essendo a quote particolarmente alte: si tratta di Montagna Spaccata, una località di Recoaro Terme, raggiungibile percorrendo la strada che porta a Recoaro Mille da Valdagno. Noi ci abbiamo impiegato 1 ore a mezza scarsa da casa. Si tratta di una forra naturale scavata dal torrente che scende con cascate, percorribile con percorso di scalette in ferro. Si lascia l'auto in prossimità del ristorante Montagna spaccata che è proprio su una curva della strada, dove c'è anche un piccolo parco giochi per i più piccoli, molto ben tenuto. Lì si acquistano i biglietti e si indossano i caschetti.

IMG 20180728 174221

Poi si prende il sentiero segnalato che porta all'interno della forra. L'ambiente è proprio bello, merita una visita, purtroppo il percorso è un po' breve, sarebbe piacevole una passeggiata un po' più lunga, soprattutto in ragione del costo del biglietto di ingresso. Se avete tempo vi consiglio di salire fino a Recoaro 1000, da dove partono vari sentieri.

IMG 20180724 170101

Infine non può mancare una visita al cima del Monte Grappa, quella per noi è una tappa annuale.

IMG 20180724 184404

Luogo denso di memoria storica, con una vista splendida, dopo la visita al sacrario potete seguire il sentiero lungo le postazioni di guerra che vi porterà a percorrere le gallerie nel sottosuolo oppure potete prendere il sentiero E7 e percorrere una parte dei saliscendi lungo il vecchio confine austro-ungarico. Potreste fare degli incontri emozionanti!

IMG 20180724 182930

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy