in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170127 104057

 

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

giardino

Torta raw alla crema di fragole con gelsi e mirtilli

on Domenica, 28 Maggio 2017. Posted in giardino, cucina

... e un po' di questo maggio intenso

Torta raw alla crema di fragole con gelsi e mirtilli

Anche quest'anno maggio non si è smentito, mese intessissimo per impegni, per la maggior parte all'aperto, ma anche lavorativi e mese in cui il rosso è protagonista grazie all'abbondanza di fragole e ciliege. Provo in questo post  a riassumere un po' delle attività a cui abbiamo partecipato!

Per prima cosa i laboratori "Primavera del fare" de La Cavana: quest'anno hanno visto i bambini protagonisti nel realizzare un piccolo spettacolo teatrale. Nel primo incontro hanno inventato la loro storia per sommi capi e realizzato dei fondali con la stoffa, nel secondo hanno realizzato delle marionette recuperando vecchi calzini e nell'ultimo costruiranno il teatrino su cui poi metteranno in scena le loro storie. Peccato solo per il mal tempo che ha costretti in casa nel primo incontro...

IMG 20170520 170218

le marionette del secondo incontro

Salva

Foglie d'autunno

on Venerdì, 18 Novembre 2016. Posted in libri, giardino

Foglie d'autunno

Ricordi una passeggiata al bosco di pianura, non lontano da casa: perchè anche in piena zona industriale si può trovare un angolo di bosco che in autunno diventa magico!

IMG 20161112 160933

Ombre lunghe, colori caldi nonostante l'aria fresca, tante foglie da raccogliere, lanciare, su cui correre e tuffarsi, da calpestare per sentirne il rumore o su cui trascinare i piedi.

Salva

Salva

Salva

Salva

Le quattro stagioni di un ramo di melo

on Venerdì, 16 Settembre 2016. Posted in libri, giardino

Le quattro stagioni di un ramo di melo

Quasi autunno, tempo di mele! Tempo di raccontarvi la storia dei due piccoli meli che abbiamo in giardino. Arrivati a casa nostra per mano dei vicini che li avevano a loro volta ricevuti in regalo da qualcuno che li avrebbe buttati... due rametti senza vaso, con poche radici. Ma come si possono buttare degli alberi da frutto? Dei meli? Anche ne avessimo avuti altri 100 li avremmo presi in custodia, invece non ne avevmo neppure uno nel nostro giardino-frutteto e quindi sono stati accolti con gioia e messi giù senza grosse aspettative, ma con amore.

Ghiaccioli alla nocciola

on Lunedì, 22 Agosto 2016. Posted in giardino, cucina

Ghiaccioli alla nocciola

Sospendo momentaneamente i racconti montani per una ricettina facilissima che ho fatto in questi giorni in cui stiamo raccogliendo le prime nocciole dell'albero del giardino, compito che quest'anno si è accollato il piccolo Lorenzo che quotidianamente parte col suo trattore per fermarsi a raccogliere tutte le nocciole cadute sotto dall'albero e riempire il carretto del suo trattore! ;-)

Si raccoglie e quando serve si sgusciano quelle che servono, non di più, perchè è sempre meglio gustarle appena sgusciate, in questo modo conservano al meglio le loro proprietà nutrizionali.

IMG 20160808 121210

Salva

"Finta torta" di anguria #ceneestive

on Venerdì, 15 Luglio 2016. Posted in giardino, cucina

Nonostante il clima più mite continuano le nostre cene (e pranzi e colazioni...) in giardino, anzi forse ne beneficiano! In queste occasioni mi diverto a provare ricette nuove, magari veloci, ma d'effetto e fra queste non può mancare un dolce che si prepara al volo e che è di sicuro effetto visivo. Non pesante, fresco, dissetante, crudo, senza glutine, senza zucchero: sto parlando della "finta torta" di anguria (o cocomero: come la chiamate voi?). L'avevo vista in varie versioni in giro per la rete e mi ero sempre riproposta di provarla, così in occasione di una cena con l'amica Giorgia (andate a trovarla nel suo blog neonato per conoscerla meglio!), ho pensato di provarla... e da lì l'innamoramento! E' davvero il dolce perfetto!

Muffin salati "rose di zucchine" #ceneestive

on Lunedì, 11 Luglio 2016. Posted in giardino, cucina

Muffin salati

Non è estate senza cene in giardino! Da un paio di settimane abbiamo ufficialmente inaugurato la stagione degli inviti agli amici per condividere una serata in compagnia, momenti questi che mi fanno sentire in vacanza senza muoversi di casa. Anche per i bambini, che finalmente la mattina possono dormire quanto vogliono, è un buon modo per passare le serate, spesso infatti invitiamo anche i loro compagni di scuola o famiglie con bambini coetanei e per loro è sempre un divertimento stare in giardino a giocare fino a tardi! Peccato per le temperature che in questi giorni sono davvero alte e soprattutto accompagnate da un tasso di umidità che le rende davvero fastisiose, tanto che ieri ci siamo rifugiati in cima al Monte Grappa per poi rientrare per la cena che avevamo programmato!

IMG 20160710 132954

Al rientro avevamo solo mezz'ora di tempo per preparare il tutto, così mentre io accontentavo Lorenzo che chiedeva come dice lui di "tittare", Marco si è dedicato alla preparazione del bulgur con verdure. Per il secondo invece mi ero organizzata per preparare i muffin salati di cui vi lascio la ricetta a cui ho unito un'insalata di capuccio e cetriolo (dell'orto) con mais. A tutto ciò Moira (nostra ospite) ha aggiunto una deliziosa torta salata con mandorle e zucchine e una crostata. Cena perfettamente riuscita!

SalvaSalva

Salva

Salva

Ti faccio a fettine ( e ci faccio i colori! ) laboratorio con i bimbi

on Venerdì, 20 Maggio 2016. Posted in giardino

Ti faccio a fettine ( e ci faccio i colori! ) laboratorio con i bimbi

Il secondo dei laboratori per i bambini che avevamo programmato quest'anno aveva come tema la decorazione del rastrello che avevamo realizzato nel primo incontro e l'idea era quella di mostrare ai piccoli come realizzare i colori a partire da quello che avevamo a portata di mano, in particolare fiori e piante spontanee o verdura dell'orto (il cui scarto poi può essere mangiato!). Quindi colori atossisici, naturali, praticamente "edibili"! Ho  pensato di partire proponendo ai bambini degli indovinelli per scoprire le piante che avremmo usato e per sciogliere il ghiaccio e conoscerci meglio. Mi è venuto in aiuto un bel libro che "seziona" (fa a fettine) le piante, mostrandone le parti affiancate all'indovinello. Voltata la pagina si scopre la soluzione e si vede la pianta per intero.

Storie di swap, cuori e semi

on Sabato, 13 Febbraio 2016. Posted in salotto, giardino

Storie di swap, cuori e semi

(foto qui a destra dell'amica Mari Cucinaverdedolceesalata)

Ho aspettato di essere proprio in prossimità di S.Valentino, festa cuoricinosa per eccellenza, per raccontarvi la storia di oggi, o meglio le storie che si intrecciano oggi. Non sono un'amante di questa festa, però adoro gli swap e trovo che questi scambi siano l'occasione per conoscere belle persone e anche stavolta è stato così. Anche quest'anno Fiore ha organizzato lo Swap del Cuore, in prossimità di San Valentino: gli oggetti scambiati dovevano avere come tema il cuore.

1

Io senza sapere a chi sarei stata abbinata avevo già preparato i miei doni: un cuscinetto in pannolenci a forma di cuore pieno di pula di farro bio e un sacchettino di semi di cardiospermum halicacabum.

Serpente o bassotto? un sabato pomeriggio di pittura

on Sabato, 08 Agosto 2015. Posted in giardino

Serpente o bassotto? un sabato pomeriggio di pittura

Un ordinario sabato pomeriggio con le tre birbe di cui le due più grandi chiedono insistentemente di uscire nonostante il caldo. Veniamo ai patti: prima prepariamo un po' di cosette in casa e poi usciremo. Visto che avevamo in casa un bel po' di golosissimi mirtilli biologici presi col gas ci prepariamo la merenda: per oggi il budino e per domani i ghiaccioli e poi, finalmente, si esce. Mi viene in mente di avere in garage un bellissimo legno regalatomi dall'amico Alberto proveniente dalla spiaggia di Porto Caleri: lo porto fuori e chiedo "Cosa vi fa venire in mente?"

Panini al kefir morbidissimi: perfetti da imbottire!

on Mercoledì, 01 Luglio 2015. Posted in giardino, cucina

Panini al kefir morbidissimi: perfetti da imbottire!

Ore 22.00: finalmente mi godo la casa silenziosa.

Una cosa che si impara ad apprezzare quando si hanno bambini sono il silenzio e le nottate tranquille.

Passati i tempi delle notti lunghe in giro per le piazze in compagnia, passati anche quelli delle birrerie.

Stiamo bene a casa, finestre aperte a goderci il fresco della notte guardando le luci a intermittenza delle lucciole, il leggero frullio del pipistrello che passa velocissimo e il riccio che passeggia dove fino a poco prima correvano i piccoli.

Cambio della guardia in giardino!

E mi immagino il primo merlo del mattino andare a becchettare le grosse briciole lasciate dalle birbe mangiando il delizioso panino che è stata la nostra cena all'aperto!

Pratoline

on Mercoledì, 04 Marzo 2015. Posted in giardino

Pratoline

Aspetto.

Ogni mattina aprendo la finestra, con lo sguardo percorro il prato.

Ancora tutto verde, anzi no, verde e marrone.

Erba verde, terra marrone smossa dalle talpe.

Il sole si alza e comincia a scaldare.

"Su, fuori, andate a correre al sole!"

Ed eccole finalmente, fra le piccole mani

coi gambi troppo corti:

"Mamma: PER TE!"

Forse è arrivata anche la primavera!

E' ora di uscire a raccogliere!

Inchiostro blu dalla Mahonia

on Mercoledì, 23 Luglio 2014. Posted in giardino

Inchiostro blu dalla Mahonia

Avere le bimbe a casa per tutta l'estate e trovarsi spesso a passare le giornate con le tre birbe fa venire voglia di sperimentare, sollecitata dalle loro domande. In particolare la loro attenzione era stata attratta da una pianta che abbiamo in giardino, di cui non ricordavo neppure il nome, dalle foglie spinose e un po' rossicce che in questo periodo è ricolma di bacche violacee che ricordano i mirtilli. Inutile dire che Alice ed Elena speravano fossero commestibili e in questo sono rimaste deluse, anzi le bacche sono leggermente tossiche e non vanno consumate, però possono venire utili lo stesso.

 

DSCF9107

In particolare mi ricordavo di averne visto l'utilizzo nel libro "Facciamo i colori" di cui vi avevo parlato quest'inverno.

Crostatine di gelsi

on Lunedì, 17 Giugno 2013. Posted in giardino, cucina

Crostatine di gelsi

Vi avevo già raccontato la storia del gelso bianco arrivato casualmente nel nostro giardino, pianta a me sconosciuta e che si è rivelata a noi solo quando ha iniziato a fare i suoi dolci frutti. Quest'anno è stato più produttivo dello scorso anno e oltre a goderne merli e bimbe (in particolar modo Elena ne va ghiottissima) sono riuscita a raccoglierne per usarli in altre preparazioni (purtroppo però per la marmellata sono ancora poche).

DSCF9605

Ispirata da una crostata che Annalisa aveva preparato per domenica in occasione della presentazione del libro di Erbaviola a Badia Polesine, ho creato delle piccole crostatine con ripieno a crudo. Eccovele, a noi sono piaciute tanto tanto nella loro semplicità! A volte le cose più semplici sono quelle che danno più soddisfazione...

DSCF9703

Ingredienti:

per la frolla:

  • 200 gr di farina integrale di grano tenero setacciata
  • 4 cucchiai di olio evo bio
  • 3 cucchiai di malto di mais
  • una punta di cucchiaino di bicarbonato 
  • acqua qb
  • 1 pizzico di sale

per il ripieno:

  • 2 banane molto mature
  • succo di 1 spicchio di limone
  • 1 cucchiaio di malto di mais (facoltativo)
  • more di gelso bianco o nero

Preparazione:

Per prima cosa preparare la frolla, mescolando la farina col bicarbonato e il sale a cui aggiungere l'olio e il malto e per ultima l'acqua dosandola in modo da avere un panetto compatto. Metterlo a riposare in frigo per mezzora, nel frattempo uscire a raccogliere le more di gelso.

Nel piano infarinato stendere col mattarello la frolla spessa circa 6-7 mm e tagliarla in cerchi con un bicchiere. Foderare il fondo di piccoli stampini in silicone. Bucherellare il fondo con una forchetta. Accendere il forno a 180° e infornare le basi per 15 minuti. Estrarle dal forno e quando sono tiepide toglierle dagli stampini. Lasciarle raffreddare. Nel frattempo preparare il ripieno. Sbucciare 2 banane e schiacciarle con una forchetta. Aggiungere il succo di limone così non scuriranno e se volete il malto (a mio avviso non è necessario, se le banane erano ben dolci, valutate voi il gusto). Riempire le crostatine con la crema di banane e decorare con i gelsi. Riporre in frigo fino al momento di servire.

DSCF9695

Gustare al tramonto in giardino sotto il gelso! :-)

PS: trovate qualche informazione sulle more di gelso da Elena su Passo Lento

Questa ricetta partecipa alla raccolta di ricette del 100% vegetal monday proposto dalla Capra: chiunque può partecipare, proponete anche voi le vostre ricette veg ogni lunedì!

100-veg-monday

 Mi piacerebbe che questa ricetta partecipasse anche alla raccolta di ricette con erbe spontanee di Annalisa, Passato tra le mani "Fitoalimurgia" con i gelsi che io considero frutti spontanei... ma chiedo a lei!

logofitoalimurgia

 

  •  

I colori della primavera

on Lunedì, 15 Aprile 2013. Posted in all'aperto, giardino, orto

I colori della primavera

Verde, per me la primavera è decisamente verde: di un verde brillante, quello delle piantine appena spuntate dalla terra (qui sopra il prezzemolo che ha già messo la terza foglia...) e qui sotto le fave (messe giù per la prima volta quest'anno)

DSCF8333

o delle esili carote bianche 

DSCF8334

E' il verde punteggiato di azzurro dei prati coperti di "occhietti"

DSCF8241

o punteggiato del viola dell'"ortica mata" nei pressi dell'orto

DSCF8335

E' il verde dei germogli nuovi di piante vecchie che nell'orto sono soppravvisute all'inverno, come i cavoli capucci e il fiolaro che ci ragalano un bel pranzetto

DSCF8339

DSCF8337

E' il verde profumato di limone della melissa

DSCF8248

quello delle erbe insignificanti fra i sassi

DSCF8211

quello dei campi di grano

DSCF8230-gd

quello delle foglie di tulipano con la rugiada del mattino

DSCF8273

che fanno da sfondo a nuovi colori...

DSCF8329

Di che colore è la vostra primavera?

 

staffetta blogSe avete voglia di continuare il giro primaverile e vedere i colori degli altri partecipanti alla staffetta, qui sotto li trovate tutti:

  1. Alessia scrap & craft -  http://www.4blog.info/school
  2. Federica -  http://mammamogliedonna.blogspot.it/
  3. Micaela -  http://lemcronache.blogspot.it/
  4. CeciliaKi -  http://ckmystyle.blogspot.com
  5. Federicasole-  http://lamiadolcebambina.blogspot.it/search/label/staffetta%20di%20blog%20in%20blog
  6. Alessandra-  http://fiorievecchiepezze.wordpress.com
  7. Antonella  http://blogacavolo.blogspot.it/
  8. Marzia Bradshaw www.quellocheunadonnadice.blogspot.it
  9.  Design Therapy -  http://www.designtherapy.it/
  10. Accidentaccio  http://accidentaccio.blogspot.it
  11. Barbara   http://mammababysiracconta.blogspot.it/
  12. Monica  http://iotestopositivo.blogspot.it
  13. simonaelle-  http://www.simonaelle.com/search/label/Staffetta%20tra%20blog
  14. Io mi piaccio   http://www.iomipiaccio.blogspot.it
  15. Vivere a piedi nudi   http://vivereapiedinudi.blogspot.it/search/label/di%20blog%20in%20blog
  16. Illustrando un Sogno  http://silviomacca.blogspot.it/search/label/Di%20Blog%20in%20Blog%20-%20Staffetta
  17. Norma -  http://voglioilmondoacolori.blogspot.it/
  18. Cristina -  http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.it/search/label/Staffetta%20di%20blog%20in%20blog
  19. MaisonLab  http://www.maisonlab.it/category/di-blog-in-blog/
  20. Arianna www.conlemaninelsacher.blogspot.it
  21. SaraStellegemelle www.stellegemelle.com/search/label/di%20blog%20in%20blog
  22. Samanta Giambarresi -  http://samantagiambarresi.wordpress.com/
  23. Home sweet home - www.homesweethome00.blogspot.com
  24. Veronica Zanchi for Livin'+Abroad  http://veronicafromusa.blogspot.it
  25. Zuccheramente  http://www.zuccheramente.com/
  26. Impronta di mamma  http://improntadimamma.blogspot.it/
  27. Désirée Pedrinelli  www.letturealcontrario.com 
  28. Danila  http://www.dispariepari.it/category/social/
  29. Francesca  http://www.ilcaffedellemamme.it/tag/di-blog-in-blog/
  30. Idea Mamma www.ideamamma.it
  31. Il pampano  http://ilpampano-designbimbi.blogspot.it/search/label/di%20blog%20in%20blog
  32. GocceD'aria  http://www.goccedaria.it/tag/goccedaria/staffetta%20blog.html
  33. La Diva delle Curve  http://www.divadellecurve.com/search/label/staffetta
  34. Le due coccinelle  http://www.leduecoccinelle.it/
  35. Selima Negro - Timo il Bruco  http://timoilbruco.wordpress.com/
  36. Francesca Lancisi Original Watercolour Paintings  http://www.francescalancisi.blogspot.it/
  37. Mamma...e ora che faccio?  http://www.mammaorachefaccio.com/
  38. Passe-partout:  http://partoutml.blogspot.it/search?q=staffetta+di+blog+in+blog&max-results=20&by-date=true
  39. mammamari www.mammamari.it
  40. Antonellavi - www.Coloridellamore.blogspot.it
  41. Bodò. Mamme con il jolly  http://www.bbodo.it/tag/di-blog-in-blog/
  42. Elisa Tinella  http://unaltracosabella.blogspot.it/
  43. Home-trotter:   http://www.hometrotter.it

Piccolo semenzaio

on Lunedì, 04 Marzo 2013. Posted in giardino, orto

Finamente sembra che la primavera si sia decisa a fermarsi da queste parti e con le prime giornate di sole anche quest'anno con le bambine abbiamo cominicato a seminare nei vasi (visto che nell'orto la terra è ancora troppo umida per procedere alle semine). Abbiamo quindi realizzato un piccolo semenzaio piantando alcuni semi autoprodotti di zucca, il prezzemolo biologico e gli utlimi semi di zucca luffa (quella da cui si ricava la spugna naturale) che mi aveva donato lo scorso anno Alternativa Naturale. Altre cose le semineremo in vaso o direttamente in campo sperando di riuscire a scambiare i nostri semi sabato allo "Scambio di sementi e fermenti" a Ferrara!

Eccoci quindi all'opera!

2013 0225001

Per prima cosa abbiamo recuperato vasi, vasetti e contenitori che abbiamo riempito di terriccio. Poi alle bimbe il compito di seminare. Un seme per vaso per le zucche e i semini distribuiti su un vaso grande per il prezzemolo.

2013 0225006

Un'altro po' di terra per coprirli e una bella annaffiatura.

Poi abbiamo riposto i vasetti su delle cassette (una in plastica e una in legno) avanzate dagli acquisti di agrumi del gas, riparate sotto il portico, ma al sole.

2013 0225014

Alle bimbe anche il compito di realizzare i piccoli cartelli col nome. Semplicemente scritta e disegnino su cartoncino, attaccato poi ad un paletto in legno (altro pezzo di cassetta di legno).

2013 0225018

Ed eccoli nei vasi...

2013 0226001

Visto il sole ne abbiamo aprofittato per qualche foto all'esterno: nell'orto qualcosina si recupera... un po' di insalatina nata da sola, qualche ciuffetto di broccolo, la malva, le cipolle seminate in autunno che stanno crescendo tranquille e piccoli cavoli capucci rinati dalle piante dello scorso anno... (noi non togliamo mai le piante a meno che non siano secche...)

2013 0228019

2013 0228020 2013 0228022

2013 0228024

rispuntano anche i "carleti" ovvero il silene... col quale a breve farò il risotto: il modo consueto col quale inauguriamo la primavera

2013 0228030

e i primi fiori

2013 0228002

viole

2013 0228029

margherite

2013 0228028

nocciolo

2013 0228032

e tantissimi "occhietti" azzurri che le bimbe si divertono a raccogliere e dei quali si riempiono le tasche... ecco così passano le nostre prime giornate primaverili all'aria aperta: e voi come vi godete la primavera?

E finalmente con questo post riesco anche a partecipare alla bella iniziativa "I mercoledì dell'arte" di Priorità e passioni (da una vita che mi ripropongo di farlo e invece mi ritrovo sempre che è troppo tardi...)

mercoledì dellarte

 

Questo mese le proposte viaggiano attorno a tre parole che iniziano per F: filo, fiori, fotografia... Per ora vi ho lasciato i miei scatti floreali e la piccola attività botanica delle piccole... vediamo se riesco ad aggiungere un secondo articolo più avanti...

 

[12 3  >>  

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy