in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170127 104057

 

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

camera

Cuori e cuscini

on Sabato, 14 Febbraio 2015. Posted in camera

Cuori e cuscini

Non ho mai amato particolarmente festeggiare San Valentino, trovo che spesso si riduca ad un'altra occasione commerciale, però anche quest'anno come lo scorso ho deciso di partecipare allo swap-cuori organizzato da Fiore proprio per questa occasione: trovo che scambiare un oggetto autoprodotto con chi non si conosce sia una fantastica occasione per scoprire nuove persone e nuovi interessi e anche per mettersi alla prova.

sv2

Lo scorso anno avevo realizzazto una borsina in feltro bianca e rossa a forma di cuore, quest'anno ho pensato a qualcosa di utile, un cuore-cuscino riempito di pula di faro bio. L'idea mi è venuta perchè stavo confezionando altri due cuscini per due amiche che lo avevano scelto come premio per la raccolta Natale in Veg, mi è bastato cambiare forma! Il mio dono è arrivato nei giorni scorsi a Barbara, spero che le possa essere utile!

La gonna che visse due volte

on Venerdì, 06 Febbraio 2015. Posted in camera

La gonna che visse due volte

Settimana volata, decisamente troppe cose da fare... in queste situazioni il tempo al pc viene drasticamente ridotto e anche il blog in parte rallenta, però ci tenevo tanto a portarvi il mio consiglio di lettura di questa settimana: stavolta non libro per i piccoli, ma un libricino dedicato a chi ha voglia di rivedere il suo guardaroba. Non pensate che vi stia proponendo di andare a fare shopping, sapete che non sono il tipo! ;-) Quello di cui vi parlo oggi è un manualetto della serie ManualMente di Altreconomia - Ponte alle grazie, con proposte pratiche di up-cycling: il concetto è semplice e rivoluzionario! Andiamo ad aprire i nostri armadi o quelli di nostro marito - fratello - compagno o di un'amica, prendiamo i capi che stanno sul fondo, quelli che non mettiamo/mette più, quelli dimenticati, fuori moda, rovinati e guardiamoli con nuovi occhi.

Massaggio per i bambini

on Martedì, 07 Ottobre 2014. Posted in camera

Massaggio per i bambini

Avevo in mente questo post già da un po' per parlarvi di una bella esperienza che abbiamo fatto il mese scorso, ovvero il corso di massaggio AIMI per bambini. Con Alice ed Elena non ero riuscita a frequentarlo per i più svariati motivi, con Lorenzo è capitato proprio al momento giusto, settembre, periodo in cui il papà era a casa in paternità e l'organizzazione era più facile. Nello specifico il corso si teneva presso il Consultorio della mia ASL, cinque incontri con la bravissima Lucia, operatore formato in modo specifico sul tema.

"Opera d'arte" autoprodotta e riciclosa

on Lunedì, 03 Febbraio 2014. Posted in camera

Ultimamamente mi sto dedicando anche all'autoproduzione non culinaria, in particolare mi sto dando da fare con la macchina da cucire che ho ricevuto per Natale e i cui primi risultati vi mostrerò a breve. Oggi invece voglio condividere anche con voi questa piccola "opera d'arte" fatta con le bimbe per il compleanno del papà. L'idea mi è venuta vedendo una realizzazione simile su un piatto - vassoio, ma non avendo vassoi e colori idonei da usare e volendo si trattasse di un oggetto realizzato recupendo quello che avevamo in casa ho completamente stravolto il tutto trasformandolo in quadro da parete. Nel mio caso ho usato una cornice in legno che mi ero portata a casa dalla festa del baratto dello scorso anno.

Cosa vi serve:

  • cornice in legno (la mia era grande 90 cm x 60 cm circa)
  • cartone grosso
  • colori a dita
  • colore a tempera bianco
  • mani e piedi di due birbe

Vestito da orsa

on Martedì, 14 Febbraio 2012. Posted in camera

Autoproduzione senza troppe pretese di un vestito per carnevale

Domani finalmente è giovedì grasso e per la prima volta Alice festeggierà "seriamente" con la festa in maschera a scuola. Gli altri anni il carnevale è passato senza farsi troppo notare: avevamo preparato un travestimento da "Fata blu" come lei desiderava più che altro per giocare col cugino, invece quest'anno è diventata una festa attesa, complici anche le attività proposte a scuola con maschere e teatrino. 

Ho logicamente lasciato alla diretta interessata la scelta del travestimento sperando che non si trattasse di qualcosa di troppo difficile, perchè intendevo realizzarlo io. Non mi piacciono i vestiti pronti, troppo plasticosi, tutti uguali, un po' freddi. Così non avendo la tv a condizionare le sue scelte (si avete capito bene, a casa nostra non c'è la televisione...:-)) ha optato per il travestimento da orso, anzi da "Orsa bianca dei Ghiacci".

Purtroppo non avevo niente di "peloso" da riutilizzare e quindi ho acquistato una stoffa pelosa bianco panna. 

Ho preso come misura un abito di Alice e ho creato una sorta di "canotta" lunga per il corpo, a cui cucire la pancia in panno, sempre bianca. Sulla schiena ho messo una coda sempre in stoffa pelosa. 

Per le gambe ho tagliato due "gambali" da mettere sopra i pantaloni e gli stivali e per finire prendendo come misura un berretto ho fatto due mezzelune cucite assieme su cui ho attaccato le orecchie da mettere in testa.

Per le braccia nulla, metterà sotto una felpa bianca.

Ecco qui la prova costume:

2012 02110272012 0211030

Insomma non sarà finito benissimo, ma lei è contenta... a volte basta poco per soddisfare i desideri dei bambini!

Autunno, ricordi e abitini vintage

on Giovedì, 27 Ottobre 2011. Posted in camera

Mia mamma ha sempre avuto delle mani d’oro, abile nel ricamo, nella maglia, nell’uncinetto e nella sartoria, abilità ereditate da sua madre e che un tempo facevano parte del bagaglio di saperi di tutte le donne. Questa sue capacità “autoproduttive” le usava per confezionarci dei bellissimi abitini che ha conservato con cura (lei è di quelle che non si butta via niente: avrò pur preso da qualcuno!?) e che sono rispuntati magicamente dai cassetti quando sono arrivati i nipotini. Recuperare i vestiti è economico ed ecologico, ma soprattutto a mio avviso molto romantico! E finalmente anche Elena può sfoggiare questa bellissima giacchina fatta all’uncinetto che mia mamma aveva confezionato per mia sorella!

2011 1023036

E invece questa era Alice (a 7 mesi) con una mantellina (sempre all’uncinetto) che era stata mia!

Alice ottobre 2008 1021003

5 risposte a Autunno, ricordi e abitini vintage
•Glores scrive:
27 ottobre 2011 alle 12:16
Ma… Elena cammina????
Rispondi
•daria scrive:
27 ottobre 2011 alle 13:20
A manina, si!
Rispondi

•Mammafragolaecioccolato scrive:
27 ottobre 2011 alle 14:03
Come ti capisco!!!! È una cosa supertenera! Anche Fragola indossa spesso e volentieri abiti confezionati da mia nonna (mia madre non sa attaccare un bottone!) per me e io lo trovo sempre molto emozionante! Ricordi il pagliaccetto con le fragole?
Rispondi
•daria scrive:
27 ottobre 2011 alle 16:05
Certo che lo ricordo! Bellissimo!
Rispondi

•Valentina scrive:
28 ottobre 2011 alle 12:55
Anche la mia Anna indossa i miei abiti saggiamente conservati dalla mia mamma!!!! Che emozione vederli indossati e che belli… hanno proprio il sapore dei bimbi e non di piccoli adulti!
Rispondi

Ali di pipistrello work in progress

on Mercoledì, 26 Ottobre 2011. Posted in camera

Era da un po’ di tempo che Alice mi chiedeva delle ali di pipistrello, complici i giochi col cuginetto e le frequentazioni con altri bimbi a scuola, ma quelle mascherine che vendono nei negozi, preconfezionate, tutte uguali, plasticose proprio non le sopporto, allora è da un po’ che ho in mente di preparargliele io queste ali! Uno spunto me l’ha dato Francesca di Equazioni, ma non avevo l’ombrello rotto, poi ho visto anche questo articolo che a sua volta rimanda a questo, alla fine io l’ho un po’ modificato fino a ottenere questo:

2011 1022005

In pratica lo farò con delle “maniche” per infilarci le braccia…
Per ora ci stiamo lavorando…

2011 1022002

A breve il risultato!

Il mio bambino non mi dorme – Giveaway EquAzioni

on Sabato, 11 Giugno 2011. Posted in camera

Ma è brava? ti dorme la notte?Quanto mi infastidisce questa domanda che invece è così ricorrente… Noi abbiamo trovato la soluzione per dormire tranquilli tutti e quattro, ma per chi si trova a fare notti bianche questo libro
della Bonomi da ottimi consigli nel rispetto della personalità del bambino.Volete provare a vincerlo? Fate un salto qui: http://www.equazioni.org/index.php/2011/06/10/giveaway-equazioni-il-mio-bambino-non-mi-dorme/
, seguite le istruzioni e buona fortuna!

 

dscf0627

 

 

 

4 risposte a
Il mio bambino non mi dorme – Giveaway EquAzioni

•equAzioni
scrive: 15 giugno 2011 alle 16:42
va bè ma quindi è brava?!

•daria scrive: 15 giugno 2011 alle 23:02
Si, si, dorme dorme… con la tetta a portata dorme che è un piacere!
••Lucia
scrive: 24 giugno 2011 alle 12:04
Anche noi abbiamo trovato la soluzione per dormire tutti… mi sa che è la stessa vostra, a
Ma quanto è bello dormire coi propri cuccioli a portata di tetta e di
abbraccio?
•daria
scrive: 24 giugno 2011 alle 13:04
Hai proprio ragione, pensa che per i 3 anni di Alice i nonni le hanno regalato il letto (scelto da lei, con materasso a terra e piano sopra…) e quando decide di dormirci
(rare volte!) a noi manca tantissimo!

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy