in cucina

DSCF1353 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF5750 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20171019 131503

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Dipendenza da pasta madre? :-)

on Domenica, 01 Aprile 2012. Posted in in casa

Effetti a lungo e breve termine della panificazione casalinga con pasta madre...

Dipendenza da pasta madre? :-)

Articolo semiserio sull'influenza da pasta madre – ovvero come la pm ti cambia la vita!

 

Da quando spaccio la pasta madre ricevo spesso dei riscontri o richieste di aiuto o di consigli per telefono, via mail o di persona e mi sono resa conto di come un po' di farina e acqua fermentati facciano “fermentare” anche le persone che la utilizzano che crescono, si evolvono pure loro e si mettono in discussione. Un secondo effetto collaterale dell'uso prolungato della pasta madre è la dipendenza che da: non si riesce a fare ameno di pensarla, di pensare ai prossimi pani o pizze o dolci, non si riesce a non parlarne con chiunque in maniera entusiastica, a non spacciarla a tutti... In famiglia diventa L'Argomento e anche i bambini diventano dei provetti panettieri! Ho pensato di raccogliere in questo articolo un po' di queste impressioni ricevute a voce, via mail, nel blog o nel gruppo della pasta madre su FB e di condividerle perchè mi sembrano molto interessanti e anche divertenti! Se avete altre “chicche” da condividere aggiungetele pure nei commenti! 

 

mi sembra di non poter più mangiare nulla di quello che compravo prima nel classico supermercato, più lavare nulla con i soliti detersivi etc etc...e pensare che tutto è partito dal volere la pasta madre...e poi le farine quali prendo?...e poi la pasta meglio integrale perchè quella bianca fa male... e poi ci vorrebbe il cibo biologico...e dove le trovo le verdure bio che non costino tanto...e poi la carne..come allevano gli animali?meglio non prenderla...e poi il latte com'è? anche quello fa male...abbiamo un solo stipendio e il bio costa e quindi come si fa? Però la salute è più importante...come concilio le cose??..insomma una cosa tira l'altra e ora mi sento proprio in tilt!” F.

 

Uffa, che stress sta pasta madre.... No, dai sono contentissima!” S.

 

“Stanotte non ho dormito bene avevo sempre in mente che dovevo rinfrescare la pasta madre a anche a lavoro continuavo a pensarci... sarà normale?” S.

 

"...secondo me, mi ha dato un pezzo di pasta defunta, così torno alla macchina da cucire e gli faccio finalmente i pantaloni di pile!" E.

 

 " Mi è pure venuto il dubbio che, visto che è una "cosa viva", il mio continuo controllarla se la rinfresco di giorno le crei ansia da prestazione! ;)"  T.

 

" La cavalcate delle Valkyrie di Wagner e Notturno di Chopin ............... ho impastato così oggi!!! Già so quale delle due pagnotte mi piacerà di più ............. !! Ma sono curiosa di scoprire le differenze "musicali" nel pane! F.

 

" Fare il pane mi rimette in pace col mondo intero ." C.

 

" Sono nervosa e mi sono sfogata con la pm ho fatto pan carrè e pane di farro in cassetta adesso è tutto nel forno a lievitare ...è davvero un'ottima medicina la panificazione mi sento meglio anzi mi viene da sorridere ...sarò pazza??????spero di no"

 

"ho fato un kg e mezzo di crackers e adesso impasto le brioches...son drogata di panificazione.". F.

 

"... mangiare la pizza in famiglia e chiedere di stare attenti al morso perché devo fare la foto dell'alveolo..." ME

 

" Preparare la tavola.....esposta bene alla luce....con tutti i fru fru.... e le cose piu belle per fare la foto al proprio pane....tutto per pubblicarla nel gruppo......" F.

 

"Tornare a casa dal parco per rinfrescare il poolish..." F.

 

" Spiegare a mia nonna che il poolish non è un tipo di droga GIUROOOOOO!!!!! volevo morire...auauaua!" F.

 

" Mangiare la colomba.....analizzarla per 3 ore......assaggiarla a piccoli pezzettini per capire cosa si è sbagliato....e subito dopo accendere il pc per chiedere consiglio alle pazze "nuove amiche" impastatrici e vecchie non è DA NORMALI.....grazie per avermi reso piu strana di quanto non lo fossi gia.....adesso nella mia lista delle priorità ce la mia Pm.!!!!! ; )))) " F.

 

" Buongiorno a tutte! anche io in questa condizione patologica ..ieri sera ho provato una nuova ricetta di fette biscottate appena alzata sono andata a vedere ma non si sono mosse di un millimetro e moh....??? accendo subito computer e faccio giri su giri con grande disperazione....che vitaccia sta pasta madre......ma mi piace la mia vita incasinata......" A.

 

" Ahah!!! ho pubblicato una foto della colomba a testa in giù a raffreddare su un gruppo di cucina e una ragazza mi ha chiesto se va messa così dopo cotta o prima di cuocere! quasi quasi le dico di metterla prima così vediamo cosa accade alla sua colomba! ahah! " T.

 

" Qui c'è un odore di colomba! sai che bei sogni faccio stanotte! " T.

 

" Butto dalla finesta sta pasta madre!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ahhhhhhhhhhhhhhh"

 

" Sarà la primavera....Pagnotta che aspetta la pallina per essere infornata, brioches alla prima lievitazione e stasera vorrei fare il primo impasto della colomba!!!! Sono malata!!!!! :-D"  E.

 

" Il mio compagno ha tentato di uccidere Pierina, l'ha quasi azzerata per fare la pizza (ne ha lasciata 35 grammi!!!) e poi l'ha dimenticata scoperta fuori dal frigo, stava seccando. l'ho rinfrescata ma aspetto a sciogliere la prognosi. assassino!!!! che dite? " C.

 

E per finire vi lascio questo bellissimo brano dell'amica fornaia-scrittrice Costanza


da LA CASA DOVE NASCE IL VENTO di Costanza Luzzitelli


"Il pane è grano, il pane è biondo come il sole d'Italia. Il pane è odore di aurore fragranti, di mani nodose che salutano la notte compiendo incantesimi per mezzo di dita capaci di muoversi come danzatrici del ventre morbidamente sensuali. Il pane è notturno, è rito segreto di femmine e fate che custodiscono attendendo. Il pane è magia tramandata da nonna a nipote, è filo sottile che lega alla terra chi terra non conosce dacché è figlia di questo secolo. Il pane è buono, il pane è morbido e solo ad essere cattivi ci si azzarderebbe a buttare ciò che è morbido e buono: e, poiché le mamme sono tutte buone, sanno, alla pari del concetto che l'acqua bolle prima se metti il coperchio, che "il pane non si butta". Il pane e le donne si somigliano: creano opere meravigliose e se ne fregano se, gonfiandosi, avranno smagliature. Il pane e le donne sono parabola di prosecuzione della specie: pasta madre e donna gravida si giocano il primato di fertilità comprovata. le donne conoscono i segreti del pane perché conoscono i trucchi per abbindolare mariti e figli: basta una fetta di pane ed olio e la cena va giù. Si tramandano il testimone in una staffetta sacra e profana di sottane inzaccherate di farina. Pane e donne hanno spesso occhiaie per il poco dormire. Pane e donne dormono insieme abbracciandosi nell'ultimo pensiero della sera, seppure l'uno riposa in forno e l'altra lo tradisce tra le braccia di un uomo. Io amo il pane. Io adoro fare il pane, perché mi rende strega e stratega, nipote e madre, custode della notte quanto del giorno. Adoro fare il pane perché adoro sentirmi un angelo dalle ali impiastricciate di pasta madre."


Altre belle riflessioni in questi articoli di Mammafragolaecioccolato e Laveraarte.

Commenti (7)

  • ravanellocurioso

    ravanellocurioso

    03 Aprile 2012 at 00:11 |
    STO MALE! una citazione più bella dell'altra!

    Rispondi

  • federica

    federica

    03 Aprile 2012 at 12:19 |
    auauauaau troppo divertente Daria.....brava!

    Rispondi

  • Micaela Mangone

    Micaela Mangone

    03 Aprile 2012 at 14:46 |
    Io sto uguale...

    Rispondi

  • Monica

    Monica

    04 Aprile 2012 at 15:13 |
    " Mi è pure venuto il dubbio che, visto che è una "cosa viva", il mio continuo controllarla se la rinfresco di giorno le crei ansia da prestazione! ;)" T.

    Grazie!!!! Ora ho finalmente capito la causa di morte dellE miE pastE madri!

    Simpatico post.
    Un abbraccio,
    Monica

    Rispondi

  • Annalisa

    Annalisa

    05 Giugno 2012 at 22:45 |
    bel post, mi emoziona leggere le parole di entusiasmo e passione di tante persone, ma il libro della citazione esiste? io non riesco a trovarlo da nessuna parte...

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Giugno 2012 at 22:58 |
      Ciao Annalisa! Il libro in questione è in fase di scrittura non ancora pubblicato... lo sta scrivendo la mia amica Costanza...

      Rispondi

  • Ricette Di Stagione

    Ricette Di Stagione

    12 Giugno 2012 at 12:37 |
    Ho cominciato a spacciare da poco, altrimenti esco di casa! E soprattutto ingrassano tutti. Sono felice delle opportunità di contatti che questo scambio regala!

    Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy