in cucina

DSCF1353 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF5750 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20171019 131503

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Impariamo dall'orto

on Venerdì, 27 Aprile 2012. Posted in orto

Tempo di trapianti e riflessioni

Impariamo dall'orto

In questi giorni finalmente siamo riusciti a trapiantare sia le piantine autoprodotte che quelle biologiche acquistate col gas: le piogge e il freddo quest'anno hanno messo i bastoni fra le ruote ed è stato difficile trovare il momento adatto. Come sempre è stato un lavoro di equipe con Marco che preparava il terreno, io che avevo fatto il “progetto” dei trapianti con le consociazioni e le bimbe che a loro modo aiutavano.

2012 0423023

Per le bambine sicuramente è educativo aiutarci, ma anche noi abbiamo tanto da imparare!

In primo luogo la pazienza di attendere: attendere che le piante crescano, che sia la luna giusta per seminare o trapiantare, che smetta di piovere per lavorare il terreno o che piova per bagnarlo, attendere che i frutti maturino.

Poi la convivenza: fra le piante che “ci fanno comodo” e le erbacce da estirpare, fra le piante che intendiamo piantare (bisogna abbinarle correttamente che potrebbero non andare d'accordo! :-)), fra gli insetti e le piante, fra i piccoli animali e le piante!

Poi il riavvicinamento ai ritmi naturali: le lune giuste per trapiantare e seminare, quali piante nascono e crescono nei vari periodi dell'anno, il ciclo della vita che si ripete di anno in anno.

Abbiamo imparato a riconoscere le piantine di ortaggi che ormai nascono da sole nell'orto e approfittare di questo dono della natura, completamente gratuito!

Ormai ci siamo rassegnati che il giardino e l'orto non sono più solo nostri, ma che se il terreno è buono ci saranno tanti lombrichi che abitano nel terreno e che lo miglioreranno ulteriormente, che richiameranno le talpe che dei lombrichi si nutrono lasciando le loro tane ben visibili a rapaci e gatti che con pazienza attenderanno di prenderle...

Sappiamo che la pioggia oltre all'acqua per le piante porta anche le chiocciole golose di insalate e che queste belle farfalle che girano erano degli ingordi bruchini dei cavoli...

E ringraziando raccoglieremo quello che i nostri ospiti hanno lasciato intatto! :-)

Ecco cosa stiamo aspettando pazientemente di raccogliere:

piselli

patate

cipolle (di vari tipi)

cipollotti

aglio

pomodori

melanzane

pomodorimelanzanepeperoni e peperoncini

zucchine

cetrioli

zucche

sedano rapa

sedano

insalata gentile

indivia

cavoli capucci

2012 0410021

Commenti (2)

  • barbara

    barbara

    02 Maggio 2012 at 23:08 |
    bellissimo!!

    Rispondi

  • barbara

    barbara

    08 Maggio 2012 at 08:33 |
    ci vorrebbe una tua visitina da esperta al nostro orto ;)

    Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy