in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170127 104057

 

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Budino di riso - una ricetta per l'endometriosi

on Lunedì, 04 Marzo 2013. Posted in cucina

Budino di riso  - una ricetta per l'endometriosi

Bentrovati! Questa settimana inizio con una ricetta dolce di un buonissimo budino di riso che dedico alla settimana della Consapevolezza per l'endometriosi. L'iniziativa propone una raccolta di ricetta compatibili col tipo di dieta che devono seguire le donne che soffrono di questa malattia. Devo dire che non conoscevo questa malattia e che la cosa mi ha molto colpito perchè mi ha dato l'impressione di una malattia molto debilitante, ma che sembra venga quasi tenuta nascosta... allora ho pensato di partecipare sia per informare un nuero maggiore di persone sull'argomento, sia perchè spero che la ricetta possa essere utile a chi ne soffre. Ho pensato a qualcosa di dolce, così magari anche il morale ne trae giovamento. Prima di raccontarvi la ricetta vi lascio un po' di informazioni sull'argomento tratte dalla pagina Fb dell'iniziativa.

 

Dal 4 al 10 Marzo 2013 si terrà la Settimana della Consapevolezza dell'Endometriosi, al fine di far conoscere ed informare più persone possibili su questa patologia, ancora troppo sconosciuta e difficile da diagnosticare. Sapete che cos'è l' ENDOMETRIOSI? E' una malattia cronica, invisile e complessa, originata dalla presenza anomala del tessuto che riveste la parete interna dell’utero, cioè l'endometrio, in altri organi quali ovaie, tube, peritoneo, vagina, intestino... Ogni mese, sotto gli effetti degli ormoni del ciclo mestruale, il tessuto endometriale impiantato in sede anomala va incontro a sanguinamenti interni, comportando così un'irritazione dei tessuti circostanti, infiammazioni croniche che danno luogo alla formazione di tessuto cicatriziale e di aderenze, ma anche noduli e cisti, oltre che arrecare forti dolori, spesso invalidanti. Se non curata o non diagnosticata in tempo può portare ad inteventi molto demolitivi ed a infertilità.

Non esiste una cura per l'endometriosi. Ci sono terapie che la tengono a bada e che allieviano i dolori, ma non è stato ancora scoperto un modo per guarirla.
Un fattore che migliora la condizione delle donne con questa patologia è la DIETA. Una dieta preferibilmente senza glutine, limitata in fitoestrogeni ed antinfiammatoria allevia i dolori, arrecati in abbondanza dalle irritazioni interne. Per stare meglio vengono quindi banditi dei cibi ed aumentati altri.
Lo scopo di questo evento è, oltre che per far conoscere l'endometriosi, è per suggerire una ricetta a queste donne. Non è un contest, non si vince niente, ma contruibirete a 
1) Fare consapevolezza della malattia
2) Aiutare una donna con endometriosi ad alleviare i proprio dolori
3) Suggerire loro nuove idee per rendere più fantasiosa e creativa la loro alimentazione

E adesso veniamo alla ricetta! E' un budino veloce, facile e veramente buono! Una bella coccola!

2013 0227002

Budino di riso integrale

ingredienti (per 2 budini):

  • 50 gr di farina di riso integrale basmati biologico (appena macinata)
  • 200 ml di latte di riso biologico
  • 1 pizzico di sale fino marino integrale
  • 1 pizzico di vaniglia in polvere
  • 1 pizzico di cannella
  • 7 gr di olio evo bio
  • 3 cucchiai di sciroppo d'agave

Realizzazione:

Mescolare tutti gli ingredienti in un pentolino dal fondo spesso. Mettere sul fuoco e portare ad ebollizione (a fuoco lento) mescolando. Continuare la cottura finchè il budino comincia ad addensare. Versarlo in due stampini (io ho usato quelli in silicone), lisciare la superficie e farli raffreddare. Passarli in frigo per un'oretta. Prima di servirli, rovesciare il budino in un piattino e se piace versare a filo del malto di riso.

2013 0227004

PS: questa ricetta partecipa anche alla raccolta di ricette per il 100% vegetal monday proposta da La cucina della Capra (partecipate anche voi, dedicando almeno un giorno alla settimana ad un menù completamente vegetale e proponendo le vostre ricette!)

 

100-veg-monday

 

PPS: se volete saperne di più sull'endometriosi vi lascio anche questa immagine...

ee31f15cd5429f4807bf683a4f573ac8

Commenti (9)

  • Valentina

    Valentina

    05 Marzo 2013 at 00:40 |
    Conosco questa terribile malattia, ne soffre mia cognata! Ci hanno messo 7 anni per diagnosticarla, ora, dopo una marea di cure, è riuscita a rimanere incinta e speriamo che con la gravidanza le cose si sistemino un pò! Che malattia subdola!
    Buona la ricetta, la proverò sicuramente!
    Un caro abbraccio Daria!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Marzo 2013 at 21:50 |
      Incrocio le dita per tua cognata... un caro abbraccio a te alla piccola neo-duenne!

      Rispondi

  • Zucchero d'uva

    Zucchero d'uva

    05 Marzo 2013 at 05:50 |
    Che bella iniziativa! Sai che non l'ho mai fatto con la farina di riso, il budino? Per addensare uso l'agar agar. Dalla foto vedo che e' meraviglioso!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Marzo 2013 at 21:47 |
      Io trovo la farina di riso meravigliosa per addensare... la uso anche per la besciamella...

      Rispondi

  • Cì

    05 Marzo 2013 at 10:26 |
    Ma che bella iniziativa!!!
    Mi son letta con interessa l'approfondimento e i link alle diete.
    Grazie anche per avermi ricordato l'iniziativa della Capra, io pubblico quasi ogni lunedì una ricetta, ma sono sempre in stato comatoso ;) per cui mi passa sempre di mente... spero il prossimo di ricordarmelo.
    Da me i budini piacciono un sacco, ti invidio la possibilità di macinare i cereali ma qui gli spazi per nuovi utensili&co scarseggiano, ma ho tutto in casa per cui magari provo con la farina di riso acquistata. ciao!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Marzo 2013 at 21:49 |
      Va benissimo anche la farina di riso acquistata... neanche a me in casa sta più nulla, però il mulinetto posso tenerlo da mia mamma che di spazio invece ne ha un sacco! :-)

      Rispondi

  • Patrizia

    Patrizia

    15 Agosto 2014 at 18:29 |
    GRAZIE DARIA,per la tua sensibilità! Qualche anno fa,ho conosciuto una giovane donna che soffriva di questa malattia e mentre a 36 anni molti specialisti la volevano operare asportandole utero e ovaie...il mio ginecologo è riuscito ad evitarle tutto ciò.Il dott.Barbieri,dell'aospedale di Bussolengo a Vr, (e mi sento di segnarlo per le donne che soffrono di endometriosi) al di là di essere un'eccellente medico,ha qualcosa che al giorno d'oggi il medici hanno perso:la capacità di ascoltare,l'empatia verso il dolore fisco e psicologico,la pazienza,l'umiltà e il rispetto verso le pazienti,direi un medico che lavora CON IL CUORE !

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      21 Agosto 2014 at 21:46 |
      Grazie a te Patrizia per la segnalazione.

      Rispondi

  • Patrizia

    Patrizia

    22 Agosto 2014 at 16:55 |
    ..è veramente un medico "speciale" !

    Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy