in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170127 104057

 

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Dopo la pioggia... (insalata) raggio di sole e "Cucinare in pace"

on Giovedì, 06 Febbraio 2014. Posted in libri, cucina

Dopo la pioggia... (insalata) raggio di sole e

Dicono che dovrebbe ritornare a piovere... le nuvole ci sono, ma... stamattina fra una l'altra spuntano anche RAGGI DI SOLE ! Tanto mi basta perchè sia una giornata stupenda da affrontare col sorriso sulle labbra e un piccoletto che saltella allegramente in pancia! 

Il mio stato di FB di oggi... e così i propositi lavorativi e "bloggeschi" del pomeriggio se ne sono andati al sole! Dopo pranzo passeggiata per giardino e orto con Elena e a seguire giro in bicicletta... E la voglia di condividere qualche scatto e le emozioni quotidiane torna a farsi viva a quest'ora! 

DSCF6135 DSCF6152

ultimi fiori del calicanto e fiori del nocciolo

DSCF6134

pratolina

DSCF6144

giacinto che cerca di fiorire

DSCF6150

elleboro - rosa d'inverno

DSCF6153

cavolo capuccio un po' rosicchiato dalle limacce ma pronto per arrivare sulla tavola

DSCF6154

bieta

DSCF6157

ancora qualche piccolo broccolo

Impossibile non essere presi dalla voglia di raccogliere... ecco il bottino bello e goloso!

DSCF6160

Due piccole rose di cavolo capuccio rosso, un piccolo cavolo capuccio verde, qualche fiore di broccolo, un piccolo cespo di bieta, 3 cespi piccoli di broccolo padovano, tenere foglie di malva, qualche pratolina, qualche lamio, melissa, timo, rosmarino, salvia e alloro... 

DSCF6164

Indecisa se farci una composizione floreale o gustarle a cena... 

DSCF6166

la voglia di crudo ha preso il sopravvento! Guardate che meraviglia di colori da portare in tavola e che dose di vitamine in questa insalata! 

Insalata "raggio di sole"

  • due manciate di foglie tenere di malva
  • qualche ciuffetto di valeriana bio
  • mezza cipolla rossa di tropea
  • 2 piccole rose di cavolo capuccio rosso
  • le foglie interne più tenere di una bieta
  • due manciate di broccoli tagliati finemente
  • qualche pratolina
  • fogle e fiori di lamio per decorare
  • olio evo qb
  • semi di canapa decorticati qb
  • sale fino integrale qb
  • limone o aceto di mele qb

E che piacere vedere le bimbe litigarsi le foglie di malva o cercare i broccoli!

DSCF6174

Tal quale o anche come "ripieno" di queste

crepes con avanzi di pasta madre...

  • 100 gr di pasta madre non rinfrescata (nel mio caso avanzata da un paio di giorni)
  • 200 ml di acqua
  • 50 gr di farina di ceci
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 cucchiaino raso di sale fino integrale
  • 100 gr di farina di grano tenero tipo2

Sciogliere la pasta madre nell'acqua, aggiungere la farina di ceci, la farina di grano, l'olio e il sale. Si ottiene una pastella piuttosto liquida (diciamo della consistenza delle crepes). Lasciare riposare per un paio d'ore nel forno spento. Scaldare una padellina antiaderente. Versare il composto a cucchiaiate formando dei cerchi. Quando si staccherà dal fondo capovolgere la crepe e cuocere dall'altro lato. Riporre una sull'altra fino al completamento degli ingredienti.

DSCF6170

Servire con salse e verdure a piacere o con quello che preferite. Nel mio caso ripiene con l'insalatina di cui sopra. Vedrete come si arrotalano bene!

DSCF6178

cucinare in paceE alla fine di questa ottima giornata mi rendo conto che cade a fagiolo il libro di cui volevo parlarvi oggi: "Cucinare in pace - ricette e idee ecologiche e nonviolente. Perchè il cibo del futuro è veg, sano ed economico, rispettoso di persone e clima" di Marinella Correggia ed. Altreconomia. 

Una giornata come questa a piedi o in bici a raccogliere erbe spontanee e quel che l'orto ci dona nonostante la stagione, mangiare cibo fresco appena colto, crudo, recuperare gli avanzi e cucinare senza forno... insomma questa giornata mi sembra un'ottimo riassunto di quanto potete trovare in questo libricino leggero anche nel prezzo che vi consiglio caldamente. Prima parte dedicata alla parte "teorica" e seconda parte con ricette veg, facili da realizzare con prodotti di stagione e senza utilizzo di elettrodomestici.

Questo post partecipa al giovedì del libro di cucina di Annalisa "in extremis" e vista l'ora prossima al venerdì anche al VdL di Paola Homedemama.

 

giovedi-del-libro-di-cucina

 

 

La ricettina dell'insalata partecipa inoltre alla raccolta di ricette con erbe spontanee di Annalisa, Passato tra le mani "Fitoalimurgia"

logofitoalimurgia

 

e passo la ricettina delle crepes alla mia raccolta di ricette con cereali e farine integrali "Integralmente" di GocceD'aria: partecipate anche voi!

integralmente-rid

Commenti (18)

  • Anna&Ipa&Silo

    Anna&Ipa&Silo

    06 Febbraio 2014 at 23:37 |
    Grazie

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      07 Febbraio 2014 at 10:12 |
      Prego! Come non godere di questo sole dopo tutto questo grigio? Vi abbraccio!

      Rispondi

  • kemate

    kemate

    07 Febbraio 2014 at 10:21 |
    Ottimo e delizioso il vostro raccolto.

    Rispondi

  • Moira

    Moira

    07 Febbraio 2014 at 10:49 |
    che spettacolo il post...che energico...che solare...quanta vita !!! baci

    Rispondi

  • Gloria

    Gloria

    07 Febbraio 2014 at 11:23 |
    Fortuna questo sole che mette di nuovo voglia di uscire un pochino, anche io proprio ieri sono andata giù nell'orto e nella vigna a raccogliere, non mi pareva vero!
    un abbraccio!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      07 Febbraio 2014 at 22:01 |
      E infatti... un vero e proprio richiamo dall'orto che tra l'altro ci faceva presente che sarebbe ora di cominciare a pensare di sistemare la terra in vista delle semine. Un abbraccio a te!

      Rispondi

  • MARI

    MARI

    07 Febbraio 2014 at 11:49 |
    Basta un raggio di sole per rischiarare una brutta settimana: è un segno di speranza che placa il cuore, un segno di rassicurazione che le cose belle ritornano e rinascono! :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      07 Febbraio 2014 at 21:59 |
      Proprio vero!

      Rispondi

  • Caterina

    Caterina

    07 Febbraio 2014 at 13:21 |
    Che buonumore e bellezza e voglia di vita che mi mette questo post!
    Mi mette anche molta voglia di erbe spontanee e del libro ;)
    Grazie

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      07 Febbraio 2014 at 21:58 |
      La voglia di erbe spontanee non si placa mai... infatti speravo di trovare anche del tarassaco o delle rosole... purtroppo ancora troppo piccole

      Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    07 Febbraio 2014 at 19:53 |
    Splendido articolo, purtroppo la giornata di sole ha lasciato il posto alla pioggia, ma vedere le tue splendide immagini mi fa ricordare il buon umore di ieri al contrario di oggi. Squisita l'insalata e ottima la crepes, da provare.... assolutamente, con il prossimo esubero sarà in padella!!!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      07 Febbraio 2014 at 21:12 |
      A noi è andata bene che pure oggi fino al primo pomeriggio è stata una giornata di sole... poi è tornato il grigiume. Tanto è bastato per ricordarci la bellezza delle giornate di sole!

      Rispondi

  • ArteMamma

    ArteMamma

    07 Febbraio 2014 at 22:09 |
    Che bel bouquet di delizie!
    Anche io amo il tempo lento, guardarmi intorno e star bene con poco: il tuo libro va in wish list.
    Buon we!
    :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      08 Febbraio 2014 at 21:19 |
      E' un librino leggero anche come formato... te lo tieni in tasca pronto da consultare al bisogno!

      Rispondi

  • Anna&Ipa&Silo

    Anna&Ipa&Silo

    20 Febbraio 2014 at 13:06 |
    Ho inserito oggi, grazie ancora!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      20 Febbraio 2014 at 13:56 |
      Prego!

      Rispondi

  • labalenavolante

    labalenavolante

    20 Febbraio 2014 at 18:11 |
    Ciao Daria! Ho avuto modo di apprezzare questa collana di Altraeconomia tempo fa, con Primi passi verdi, che avevo recensito anche sulla balenavolante. Di Marinella Correggia ho letto Il cuoco leggero; Cucinare in pace mi manca, e credo lo prenderò presto :-)))) bacioni

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      20 Febbraio 2014 at 22:40 |
      Come dicevo a questa serie di librini sono affezionata, penso di averne una buona parte e non mi manca neppure Primi passi verdi, come immaginerai... ;-) Bello anche Il cuoco leggero, se non sbaglio la prima recensione di Annalisa per il giovedì del libro. Questo libro ne riprende i temi dedicandosi un po' di più all'aspetto mondiale, ma l'impostazione delle ricette è la medesima. Ho avuto il piacere di conoscere Marinella qualche anno fa quando l'avevamo invitata ad un incontro organizzato dall'associazione sul tema dell'autoproduzione, una persona speciale!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy