in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20161212 125756 rit

 

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20161209 094753 BURST001 COVER rit

 

Salva

Salva

Salva

Facciamo i colori!

on Venerdì, 10 Gennaio 2014. Posted in libri

Facciamo i colori!

Oggi vi voglio parlare di un bellissimo libro che ho acquistato un po' di tempo fa, ma che ho aspettato a recensire perchè speravo di poter prima mettere in pratica alcune delle idee proposte. "Facciamo i colori! Ricette e idee per dipingere e giocare con la natura" di  Helena Arendt ed. Terre di mezzo è una sorta di manuale pratico per adulti e ragazzi che insegna a creare i colori e altro a partire da materiali naturali come fiori e frutta. Questo libro mi è stato consigliato da un'amica qulache mese fa ed essendo di una casa editrice che amo anche per altro tipo di testi non ho esitato a procurarmelo. Da anche un bel po' di spunti di attività da realizzare facilmente con i bambini e che li affascineranno sicuramente. Noi in particolare abbiamo aprofittato delle vacanze natalizie per provare a realizzare il colore giallo dalle bucce di cipolla (era una delle attività che avevo inserito nel calendario dell'avvento).

DSCF5418

Quindi eccoci all'opera!

Per prima cosa bisogna ricordarsi nei giorni precedenti di non gettare le bucce delle cipolle rosse e gialle, ma metterle da parte (cosa che noi già facciamo perchè con le stesse si ricava un'ottima tisana per la tosse). Quindi ecco cosa vi serve per realizzare il colore:

  • 3 - 4 tazze di bucce di cipolla (rosse nel nostro caso o gialle)
  • 1 tazza d'acqua
  • pentolino
  • colino
  • cucchiaio
  • ciotola

Procedimento molto semplice:

DSCF5420 DSCF5422

Mettere le bucce nel pentolino, aggiungere l'acqua e far cuocere a fuoco lento per 20 minuti. Appoggiare il colino sulla ciotola e travasare le bucce cotte. Col cucchiaio schiacciare bene per fare uscire il succo.

DSCF5424

A questo punto ci si può mettere all'opera per provare il nostro colore come fosse un acquerello.

DSCF5431

Io avevo disegnato con le cere bianche dei motivi natalizi sul foglio bianco, così le bimbe spargendo il colore hanno fatto emergere i disegni sullo sfondo rosso del colore. Asciugandosi poi lo stesso è diventato più chiaro assumendo tonalità rosate o marroni.

Poi abbiamo provato a fare alcuni eseprimenti come suggerito nel libro aggiungendo sale, bicarbonato o aceto al colore. Col bicarbonato il colore cambia tonalità

DSCF5440

infatti nel nostro caso è diventuto quasi verde

Con l'aceto il colore diventa più chiaro

DSCF5441

Ecco le nostre tonalità rosate.

DSCF5426Col sale avrebbero dovuto crearsi una sorta di cristalli, cosa che non si è vista molto... in questo caso esperimento non riuscito...

In ogni caso ci siamo divertite e sicurmente proveremo anche altri colori, di cui sicuramente il verde dell'ortica e il viola delle bacche di sambuco o anche il blu delle bacche di mahonia che crescono in giardino. Il testo dopo questa prima parte dedicata ai colori vegetali continua con la realizzazione della colla d'amido da usare con gli stessi colori, poi con un capitolo dedicato alla sabbia e il seguente alla terra per realizzare piccole incisioni o sculture. Poi si passa alla realizzazione di gessetti, colori a dita, pennini con materiali naturali e alla scoperta di "piante magiche" come i funghi dell'inchiostro o l'equiseto. Insomma un libro affascinante scritto per i ragazzini, ma che a me è piaciuto tantissimo. Penso che quest'estate ci divertiremo!

Questo post partecipa al VdL di Paola Homedemama e alla condivisione di libri per bambini "La biblioteca di Filippo" su FB.

Commenti (12)

  • MARI

    MARI

    10 Gennaio 2014 at 11:31 |
    Che divertente questo libro!
    Mi ha fatto ricordare quando all'Istituto d'Arte coloravamo le ombre dei solidi di "teoria delle ombre" con il caffè! ...disegni profumatissimi!!! ;-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      10 Gennaio 2014 at 20:22 |
      :-) nel libro c'è anche una "ricetta" che prevede il te... quasi quasi poteva starci nelle recensioni di libri di cucina!

      Rispondi

  • Caterina

    Caterina

    10 Gennaio 2014 at 16:54 |
    Stupendo! Anche io ho provato una volta a fare colori da foglie di rose ed altro, avevo partecipato ad un corso e mi era piaciuto tantissimo.
    Questo libro sembra proprio fantastico per i bambini ... e poi adoro come l'hai presentato, con tutte le foto dei lavori. Belle voi!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      10 Gennaio 2014 at 20:24 |
      Grazie Caterina, si, secondo me è molto bello per i bambini, infatti è indirizzato a loro, anche le indicazioni per la preparazione sono semplici e attente anche alla sicurezza. Direi che si rivolge a bambini già grandini, però Alice adora sfogliarlo e seguendo le immagini ha compreso subito quello che si doveva fare!

      Rispondi

  • MICHELA

    MICHELA

    10 Gennaio 2014 at 18:47 |
    Daria sei un mito!!!
    Inutile dire che ordinerò questo libro domani stesso!!!!!!

    Grazie per i tuoi fantastici consigli ;-)

    Un abbraccio!!!!

    Michela

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      10 Gennaio 2014 at 20:25 |
      Troppo gentile Michela! Vedrai che vi divertirete! Un abbraccio a te!

      Rispondi

  • Francesca

    Francesca

    11 Gennaio 2014 at 14:36 |
    E' tanto tempo c he non passo di qua ma ..... poi, te non lo sai, quando "entro" ti rubo un sacco di cose tutte insieme. Ho smesso di pubblicare su fb e di scrivere note ma questo non vuol dire che, seppur lentamente e con un ritmo molto più lento degli anni precedenti, qui non ci si diverta grazie alle tue idee!! ;-) Questo libro è bellissimo e ovviamente ora esco da qui entro da amazon per direttissima. Adoro l'editore :-)
    Bacioooooooooooo
    Francesca

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      11 Gennaio 2014 at 15:26 |
      Ciao carissima, un piacere risentirti... Anch'io adoro quest'editore! Vedrai che il libro vi piacerà! Un abbraccio!

      Rispondi

  • erica

    erica

    13 Gennaio 2014 at 16:19 |
    Grazie per la condivisione! Ho in mente per quest'estate di colorare le magliette con colori naturali, come questi. Lo terrò a mente se deciderò di acquistarlo grazie

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      13 Gennaio 2014 at 21:53 |
      Prego! Bella idea di usare i colori naturali per le magliette, l'unico mio dubbio dubbio è il fissaggio del colore... hai qualche dritta?

      Rispondi

      • erica

        erica

        13 Gennaio 2014 at 21:55 |
        Avevo letto da qualche parte di usare il sale, quando si mette la maglietta in acqua bollente con i colori mettere il sale. se ritrovo dove avevo letto l'informazione te lo giro

        Rispondi

        • Daria

          Daria

          13 Gennaio 2014 at 22:10 |
          Grazie!

          Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy