in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170901 193948 l

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Il filo emozionato

on Giovedì, 16 Febbraio 2017. Posted in libri

Il filo emozionato

Scusate la latitanza, questa settimana mi è letteralmente sfuggita di mano, venerdì è arrivato in un battibaleno! Però almeno un libro per concludere la settimana ve lo voglio lasciare e si tratta di un libro davvero originale, che è stato accolto con entusiasmo da tutta la famiglia regalandoci dei bellissimi momenti pre-nanna! Noi abbiamo preferito leggerlo la sera prima di andare a letto, quando riusciamo ad essere tutti assieme e godercelo con calma, nulla toglie che si possa leggere in qualunque altro momento, anche se vi consiglio di non essere di fretta, perchè nonostante le apparenze (libro cartonato, non troppe pagine), le discussioni che si origineranno non saranno brevi!

Per prima cosa questo è un libro che va "composto": troverete un filo in una scatolina in copertina, dovrete tagliarlo, infilarlo nei buchi delle varie pagine e annodarlo come spiegato all'inizio. Questo sarà veramente il filo conduttore della lettura, infatti pagina dopo pagina si scopriranno le varie emozioni e il volto che si vede a destra si animerà muovendo il filo stesso che rappresenterà la bocca. Logicamente i bambini ( e non solo ) saranno portati a provare a riprodurre l'espressione che vedono e seguirà l'elenco delle cose che generano le singole emozioni.

il filo emozionato serena viola gioia foto pag gioia IMG 0821 bassa

Immagine tratta dal sito dell'autrice Serena Viola (link alla fine del post)

Abbiamo riso un sacco con disgusto elencando le cose più disgustose per ognuno di noi e mimando le espressioni, ci siamo rasserenati con gioia elencando i momenti per noi più belli, impensieriti con tristezza e così via. Un modo semplice, ma coinvolgente e chiaro per tutte le età di parlare di emozioni e anche per leggittimarle tutte. Non ci sono emozioni "giuste" o "sbagliate", è normale essere arrabbiati o tristi in certe situazioni, fa parte della vita! L'importante è imparare a riconoscerle, accettarle e gestirle! Consigliato per tutte le età!

9788858015742 quartaIl libro di oggi è:

Il filo emozionato di Serena Viola, Gribaudo editore, collana "I libri col filo"

Blog dell'autrice Serena Viola: http://www.serenaviola.it/book

 Questo post partecipa al VdL di Paola Homedemama.

Salva

Commenti (4)

  • Roberta

    Roberta

    18 Febbraio 2017 at 00:42 |
    Bellissimo!!!! È un libro che m/ci servirebbe veramente tanto.... Abbiamo dei grossi problemi noi a riconoscere le emozioni.... Soprattutto al risveglio...peccato non aver letto prima il post altrimenti sarebbe già nostro. In compenso oggi abbiamo trovato inlibreria 2 albi da colorare/disegnare che vorrei consigliarti: uno è "Il grande colouring Book" di Herve Tullet ed. franco Cosimo Panini e l'altro è " Mano Felice disegna gli animali dall'airone alla zebra" (con il suo assistente Alessandro Sanna) stessa casa editrice. Due poesie didattiche e a Londra in edicola ho trovato un giornalino fantastico " creativity pirates" disegni puzzles stickers stencils ... Difficile trovare in edicola da noi un prodotto simile, sai. Te ne invierò delle fotografie appena riesco.

    Ps: grazie mille per le tue recensioni, sono sempre dettagliate e PREZIOSE. Sei veramente brava! Complimenti

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      18 Febbraio 2017 at 15:04 |
      Grazie Roberta dei tuoi suggerimenti, Tullet è una certezza, noi di quelli da colorare abbiamo "La cucina degli scarobocchi", sempre apprezzatissimo. Mi segno anche l'altro che piacerà sicuramente anche ad Elena. Se hai tempo vedo volentieri le foto del giornalino! A presto!

      Rispondi

  • cristiana

    cristiana

    21 Febbraio 2017 at 11:36 |
    Ma che bella faccia in foto!!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      21 Febbraio 2017 at 22:42 |
      :-)

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy