in cucina

DSCF6843-rit

con i piccoli

DSCF6704

a piedi o in spalla

DSCF6863-rit

orto e giardino

DSCF6940-rit

Articoli taggati con: casone

Casone bianco

on Giovedì, 18 Agosto 2011. Posted in all'aperto

Casone: abitazione povera di contadini della campagna veneta, caratterizzata da tetto in canne palustri e struttura portante in mattoni cotti al sole. Nella loro semplicità erano un esempio anzitempo di bio-architettura a chilometro zero.
Ho la fortuna di averne ben due vicinissimi a casa, entrambi ristrutturati, uno bianco e uno rosso, è possibile visitarli, sono una sorta di piccolo museo della civiltà contadina, ben tenuti e ricchi di testimonianze storiche. Ma il momento più bello per vederli è a mio avviso in occasione delle feste quando si rianimano delle voci delle persone che sono lì a far festa e delle grida gioiose dei bambini curiosi di tutti quei vecchi attrezzi.
Domenica scorsa degli amici avevano organizzato la festa di compleanno del figlio proprio al parco del casone bianco ed è stata una bella occasione per tornare a vederlo e mostrarlo per la prima volta ad Alice che correva felice e curiosa chiedendo a cosa serviva tutto quello che vedeva.

2011 0814008

Il fosso coperto di verde

2011 0814014

Riflessi nell’acqua

2011 0814015

L’uva “clinton” o “grinton” selvatica (sorta di uva fragola)

2011 0814018-bn

Il casone da sotto il grande giuggiolo

2011 0814019-bn

Il giuggiolo

2011 0814021-bn

La cucina

2011 0814024-bn

La camera da letto

2011 0814026-bn

Piccolo mulino a pietra

2011 0814028

Il camino del casone

2011 0814030-bn

Il prospetto sud col camino

2011 0814039-bn

Annaffiatoio d’epoca

2011 0814041bn

Finestra

Andiamo a fare merenda in bicicletta?

on Lunedì, 04 Luglio 2011. Posted in all'aperto

Mi è sempre piaciuto molto muovermi in bicicletta e l’ho sempre fatto fin da piccola (avevo una mitica Graziella bianca) e adesso mi piace portare le bimbe a spasso in bici.
Ormai per Alice è diventata una piacevole consuetudine quasi quotidiana fare un giro che partendo da casa nostra, passa per il casone rosso lungo il Fiumicello e poi prosegue per una “caresà” attraverso i campi, quasi sempre costeggiata da fossati, sbucando su un’altra strada che ci permettere di compiere l’anello completo passando per il centro di Piove. A partire dalla primavera questo giretto diventa il luogo della merenda di Alice a base di more selvatiche (adesso) e di fichi (da agosto) Si possono inoltre fare piacevoli incontri con aironi, gallinelle d’acqua, fagiani e lepri. Lascio alle foto la descrizione del percorso, praticabile in tutte le stagioni anche a piedi!

dscf0155

dscf2096

dscf2094

dscf2092

dscf2090

dscf2097

dscf0165

dscf0164

dscf0162

dscf2083

3 risposte a Andiamo a fare merenda in bicicletta?

•elisa (mestieredimamma) scrive: 6 luglio 2011 alle 21:23
stependa questa passeggiata!!
•glores scrive: 7 luglio 2011 alle 22:08

Beh, direi che Alice è proprio una bambina fortunata ... se penso al tragitto che faccio con Pietro tutto di marciapiedi e sfalto per andare al parchetto vicino a casa ... :-( 

Meno male che abbiamo la nostra campagna dove poter andare a ritrovare un pò di verde.

•daria scrive:
8 luglio 2011 alle 21:17
E’ vero, siamo proprio fortunati a poter godere di verde e spazi aperti, sicuri dalle macchine e a contatto con la natura (a volte però un po’ troppo antropizzata…)!

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!