in cucina

IMG 20190422 094320

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 5396

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20190713 155254

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20190728 145232

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Articoli taggati con: gioco

Pan-goccioli di farro con banana

on Martedì, 09 Febbraio 2016. Posted in cucina

Pan-goccioli di farro con banana

Rieccomi! Già passato anche il Carnevale, quasi senza rendersene conto... noi non abbiamo fatto grosse cose, festa a scuola per le bimbe e festina pomeridiana in casa oggi pomeriggio: fondamentalmente loro adorano travestirsi e quindi per far festa basta lasciare libero accesso allo scatolone dei travestimenti! ;-) Voi lo avete? Noi semplicemente abbiamo radunato i vari vestiti di carnevale, di halloween, vecchi vestiti miei o di marco, cappelli, cinture,veli e teli... e il gioco è pronto! L'unico che per ora non ne vuole sapere di travestimenti è Lorenzo: lui vuole essere solo sè stesso!

Mentre tu dormi e Facciamo cambio?: due bellissimi silent book

on Venerdì, 05 Febbraio 2016. Posted in libri

Mentre tu dormi e Facciamo cambio?: due bellissimi silent book

Anche questa settimana un silent book, anzi due! Questa volta presi in biblioteca, ma talmente belli che mi sa che li acquisterò. Il primo è una sorta di "gioco" dello scambio dei ruoli, che avviene fra due animali che si trovano in ambienti e situazioni opposte: pesce - uccello, scimmia - pinguino...

DSCF0967

Ad ogni coppia sono dedicate 3 pagine, nella prima vengono presentati i due personaggi in gioco, nelle seconde due tavole li vediamo inseriti uno nel contesto ambientale dell'altro. Nelle ultime tre tavole il protagonista diventa proprio il bimbo: con chi farà cambio? Non ve lo svelo, altrimenti vi rovino la sorpresa!

 

Fiabe pop-up di Louise Rowe

on Venerdì, 04 Ottobre 2013. Posted in libri

Fiabe pop-up di Louise Rowe

9788883731365Messo in bella vista sul tavolo della biblioteca ci ha subito colpite questa versione de "La bella addormentata nel bosco" di Luoise Rowe ed. LanuovafrontieraJunior. Si tratta di un libro pop-up dalla grafica molto curata e fortunatamente era ancora in buone condizioni anche la copia della biblioteca. Successivamente abbiamo scovato anche "Cappuccetto Rosso" sempre della stessa autrice. In entrambi i casi, la grafica è bellissima, colori tenui e paesaggi che si alzano sorprendendo pagina dopo pagina. Con delle piccole bambole le bimbe si sono divertite a giocarci "dentro". 

DSCF2649

Le storie sono scritte in modo semplice, senza troppi fronzoli e moralismi, non troppo corte da perderne il senso, ne troppo lunghe da annoiare i più piccoli.

DSCF3964

Le pagine più apprezzate dalle bimbe sono state la casetta della nonna (che vedete qui sopra), la grande bocca del lupo,

DSCF3967

la stanza dove dormiva Aurora (la vedete più sopra) e i paesaggi boschivi dall'aspetto molto autunnale. In Cappuccetto rosso il bosco, con gli alberi realizzati con foglie di tiglio, ci ha suggerito di cercarne e raccoglierne per ricreare su carta un bosco simile...

DSCF3969

In questa pagina potete notare anche che in questa versione della fiaba il lupo non fa la classica brutta fine, senza spari e tagli di pancia, il cacciatore (che sembra più un taglialegna da come è rappresentato, anzi mi piacerebbe leggerne la versione in lingua originale per controllare se la traduzione è corretta) scuotendolo salva bimba e nonna e poi il lupo scappa nel bosco.

copertina bambina lupo low 0A proposito di versioni aternative e diverse, tempo fa avevamo trovato in biblioteca un libro particolare che alla fine era una versione di Cappuccetto rosso che riprendeva la versione originale antica della fiaba: "La bambina e il lupo" di Chiara Carrer ed. Topipittori è rimasto impresso sia a me che ad Alice per l'assenza dell'intervento esterno (cacciatore) e l'automomia di questa bambina che alla fine se la cava da sola. 

PS: Questo post partecipa al VdL di Paola Homedemama e alla condivisione di libri per bambini "La biblioteca di Filippo" su FB.

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy