in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20161212 125756 rit

 

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20161209 094753 BURST001 COVER rit

 

Salva

Salva

Salva

Alice e un Natale felice e Alice inventa rime

on Venerdì, 03 Gennaio 2014. Posted in libri

Alice e un Natale felice e Alice inventa rime

Aprofitto di questo periodo ancora un po' in aria di vacanza per presentarvi i due librini che ho fatto trovare alle piccole assieme al regalo che avevano chiesto a Babbo Natale, sotto l'albero. Diciamo che in parte era richiesto, infatti ad ottobre quando abbiamo partecipato ad un incontro di presentazione dei libri di Giorgia Cozza, Alice ha aprofittato per indagare se erano previsti altri librini che vedono come protagonista l'omonima e coetanea Alice e alla risposta positiva mi chiesto subito di averli quanto prima! Quindi la sorpresa è stata decisamente gradita!

Questi librini sono anche una bella idea da mettere dentro alla calza della Befana assieme a frutta secca e dolci homemade, quindi se vi capitassero fra le mani ve li consiglio come d'altronde tutti quelli di questa serie. Entrambi sono editi da Leone Verde, per la collana "il giardino dei cedri" de "Il bambino naturale", scritti da Giorgia Cozza e illustrati da Maria Francesca Agnelli.

alice nataleVeniamo ai librini nello specifico: il primo "Alice e un Natale felice" è decisamente natalizio e racconta i preparativi di Alice e della sua famiglia in vista del Natale. Inutile dire che noi ci ritroviamo alla perfezione: calandario dell'avvento, preparazione albero e presepi, regali homemade... Il secondo librino "Alice inventa rime" vede invece Alice e i cuginetti impegnati in un pomeriggio piovoso nel gioco di inventare le rime che diventa anche l'occasione per parlare di allattamento che nella vita di Alice (e anche nella nostra...) è un argomento assolutamente di routine e visto con assoluta naturalezza.

alice rimeQuesto librino l'abbiamo letto anche col cugino più "grande" (7 anni) ed è stato gradito anche da lui. Come tutti i libri della serie offre degli episodi in cui le bimbe ritrovano appieno il nostro stile genitoriale e in questo si staccano decisamente dalla media dei libri che si trovano in giro.

In tema di messaggi che arrivano tramite le immagini sono stata colpita dal presepe che è stato allestito quest'anno nel Duomo della mia città, che oltre ad essere ambientato proprio nella pescheria del paese che è stata ricostruita e ad avere delle belle immagini dei mestieri locali di un tempo, ci presenta una Maria distesa sulla paglia assieme al bambino, intenta sistemargli la copertina con Giuseppe che li illumina con una lanterna, chianandosi su di loro. A detta di Alice Maria aveva appena allattato Gesù per addormentarlo... Una scena che secondo me rappresenta meglio di quelle classiche la maternità...

Prima di salutarvi alla settimana prossima vi lascio il link al mio post "befanesco" dell'anno scorso dove trovate alcune idee per la calza home-made. Quest'anno oltre ai dolcetti homemade e ai biscotti (diversi dallo scorso anno) troveranno un giochino di abilità in legno per ciascuna. Voi come riempirete le calze?

Commenti (4)

  • Fiore

    Fiore

    05 Gennaio 2014 at 20:45 |
    ma quanti post mi sono persa!! quante cose buone prepari!! complimenti x tutto cara Daria!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Gennaio 2014 at 21:53 |
      Grazie Fiore, troppo gentile!

      Rispondi

  • erica

    erica

    06 Gennaio 2014 at 22:22 |
    oh i nuovi libri di Alice, mi sono fatta tentare da altri libri per natale (l'elefante Elmer e Maxi quiz) per cui Alice è rimasta nel cassetto, ma conto di prenderli ;-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Gennaio 2014 at 22:27 |
      Bellissime le tue scelte, Elmer lo conosciamo anche perchè lo hanno in biblioteca e Maxi Quiz è nella lista dei desideri!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy