in cucina

IMG 20180407 174530

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF2808 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20180425 181232

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20180429 160844

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Crostata morbida con albicocche

on Domenica, 17 Giugno 2018. Posted in cucina

Crostata morbida con albicocche

Ciao a tutti e bentrovati in questa estate che avrebbe dovuto essere alle porte e invece è già entrata da un po'. Temperature sostenute (per fortuna poca umidità), giornate soleggiate e limpide che si alternano a qualche temporale sparso, rendono la stagione perfetta per l'orto che in questo periodo ci sta dando davvero tante soddisfazioni: davvero un ottimo inizio di produzione! Abbiamo finito di raccogliere i pochi piselli e i primi fagiolini trentini, continuiamo a raccogliere giornalmente zucchine, cetrioli e insalata, proprio oggi abbiamo raccolto i primi pomodorini e a breve saranno pronte le rape, le catalogne e i primi peperoni.

IMG 20180615 165845

Oltre a tutto ciò le aromatiche (prezzemolo e basilico soprattutto) e le erbe spontanee proliferano, in particolare la borraggine e la portulaca che arricchiscono molti piatti.

IMG 20180615 165634

Per festeggiare l'estate che arriva e la fine della scuola (ovvero ritmi più lenti per tutti), l'apertura della stagione in piscina, nonchè i quattro anni di Lorenzo, cosa c'è di meglio di una bella torta arancione?

IMG 20180615 161018

Il colore è quello della buonissime albicocche che abbiamo acquistato col gas dal nostro fornitore abituale di Matera (purtroppo il nostro albero non ne ha prodotta neppure una a causa del ghiaccio di marzo). L'idea della forma l'ho presa da una crostata con ciliegie che ho visto in rete qualche tempo fa (perdonate non ricordo di chi fosse...) e che mi era piaciuta perchè permetteva di avere un dolce morbido e anche di poter usufruire dell'aiuto dei bambini nella creazione. Ve la ripropongo nella mia versione.

IMG 20180617 140419

Ingredienti per la frolla morbida:

  • 280 gr di farina integrale di farro spelta
  • 100 gr di sciroppo di agave
  • 125 di yogurt di soia bianco
  • 50 ml di olio evo
  • 1 pizzico di sale fino integrale
  • 1/2 cucchiaino raso di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Ingredienti per il ripieno di albicocche:

  • 400 gr di albicocche fresche (pesate già pulite e snocciolate)
  • succo di mezzo limone
  • 30 gr di mandorle non pelate

Preparazione:

In una ciotola versate lo yogurt, l'olio, lo sciroppo d'agave, il limone e il sale. Mescolate bene in modo da amalgamare gli ingredienti. Aggiungere metà della farina e il bicarbonato, mescolare nuovamente e completare aggiungendo la restante farina e impastando brevemente a mano. Fare una palla e riporla a riposare in frigo per una mezzora. Nel frattempo lavare e snocciolare le albicocche riponendole in una ciotola, aggiungere il succo di limone e mescolare. Frullare le mandorle e tenerle da parte. Preparare una teglia da crostata oliata o rivestita di carta forno. Accendere il forno a 180°. Dividere l'impasto in due parti (circa 2/3 e 1/3) e stendere col mattarello la parte più grande che sarà il fondo della vostra crostata. Versare le albicocche e stenderle bene. Cospargere con le mandorle frullate. Ripiegare i bordi della crostata con una forchetta. Con l'impasto rimanente creare tante piccole palline (circa 1-1.5 cm di diametro) e disporle sulle albicocche. In questa operazione potete chiedere l'aiuto di un piccolo aiutante cuoco o aspettare che si faccia avanti spontaneamente... Tenete le palline un po' separate perchè cresceranno un po' in cottura. Infornate a 180° per 35 minuti. Lasciate raffreddare leggermente prima di servire. Qui l'hanno trovata irresistibile, è sparita in poco tempo! La frolla sarà morbida e scioglievole, proprio particolare!

IMG 20180610 122946

E voi come festeggiate l'arrivo dell'estate?

Commenti (5)

  • Federica

    Federica

    24 Giugno 2018 at 10:50 |
    Semplicemente meraviglioso

    Rispondi

  • Michela Giulianati

    Michela Giulianati

    30 Giugno 2018 at 07:55 |
    Ciao Daria, come utilizzi la borragine?
    Io a parte mettere qualche fiore nella frutta non la utilizzo mai ma è un vero peccato perché ho una pianta enorme!
    Grazie mille

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      04 Luglio 2018 at 10:03 |
      Ciao Michela, della borragine uso le foglie nelle zuppe o creme, danno una bella consistenza cremosa. A volte le aggiungo anche al pesto, a crudo frullando molto bene.

      Rispondi

  • VIVIANA

    VIVIANA

    05 Luglio 2018 at 08:43 |
    ciao Daria, io adoro la portulaca, ma molto meno dover staccare le foglioline una ad una...tu come fai? usi anche il gambo? grazie

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Luglio 2018 at 14:26 |
      Ciao Viviana, io uso tutto il ciuffetto terminale e poi stacco le foglioline rimanenti. Diciamo che avere dei bambini in giro può essere utile... i miei aiutano volentieri in questo lavoro! ;-)

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy