in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170901 193948 l

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Dolce o salato?

on Venerdì, 01 Luglio 2011. Posted in cucina

Da quando ho smesso di acquistare i prodotti di alcune multinazionali, non avevo più mangiato neanche quel formaggio spalmabile col nome di una città, finché non ho iniziato ad autoprodurlo!

Il formaggio che si ottiene è una preparazione tipica dei paesi  mediorientali e si chiama labneh.

E’ una cosa semplicissima, basta avere dello yogurt bianco naturale (magari autoprodotto), un cucchiaino di sale, un canovaccio pulito (preferibilmente lavato senza ammorbidenti e detersivi profumati) e una ciotola. Si prende lo yogurt si mette il cucchiaino di sale e si mescola, si versa il tutto nel canovaccio, posizionato sopra alla ciotola (attenzione perché comincia subito a gocciolare il siero), si lega il canovaccio e si appende a gocciolare in frigorifero per 24 ore (alle volte basta anche meno).

dscf0122

Il giorno dopo si estrae dal frigo, si apre il canovaccio, si raccoglie il formaggio. E’ proprio come il famoso formaggio spalmabile!

dscf8213

Si possono aggiungere delle erbette fresche tritate, oppure farlo senza sale, in questo caso si può usare anche per preparazioni dolci, tipo cremine. Io l’ho usato al posto della ricotta in questo clafoutis di nocipesche.

DSCF0290

Valida anche la versione vegana, basta usare yogurt di soia e lo stesso metodo.

In ogni caso non buttate il siero che si può utilizzare per i dolci (come ho fatto io per il dolce qui sopra), il pane o le focaccie al posto del latte o dell’acqua, li rende più soffici.

 

Commenti (5)

  • teresa

    teresa

    20 Settembre 2012 at 15:54 |
    Daria ciao,
    ma il formaggio spalmabile si può fare anche con il latte di kefir che faccio io , o ci vuole per forza lo yogurt? .
    La pm con i tuoi rinfresci va benissimo
    ciao Teresa

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      20 Settembre 2012 at 16:26 |
      Per la pm mi fa proprio piacere! Si, il labneh lo puoi fare col kefir, come nella kefir-cake ad esempio dove uso il kefir colato allo stesso modo dello yogurt...

      Rispondi

  • teresa

    teresa

    20 Settembre 2012 at 16:35 |
    Grazie ciao
    Teresa
    PS. io lo faccio con le bustine non ho i granuli.
    Ariciao e una carezza alle tue cucciole

    Rispondi

  • Roberta

    Roberta

    18 Settembre 2014 at 12:00 |
    Carissima Daria, ti ringrazio tanto perché con il tuo post sei riuscita a darmi lo stimolo giusto per provare!!!! Grazie
    Ho provato questo "formaggio spalmabile" versione salata, con del curry, l'ho spalmato su delle crespelle (ricetta magnifica di Felicia), con peperoni caramellati in padella e cornetti croccanti... i miei prima le hanno guardate con sospetto e poi le hanno sbranate. Hanno fatto i complimenti per la cremina e io ora li giro anche a te.
    Ora devo provarla dolce.
    Grazie mille ancora!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      18 Settembre 2014 at 15:03 |
      Che delizia che hai preparato ci credo che si sono leccati i baffi!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy