in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170901 193948 l

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Fari-zuccata

on Lunedì, 12 Novembre 2012. Posted in cucina

Fari-zuccata

Questa ricetta mi è stata suggerita dall'amica Isa che aveva provato qualcosa di simile, si tratta di una farinata, quindi realizzata con l'uso della farina di ceci a cui viene aggiunta un po' di pasta madre per renderla più digeribile... Ho voluto provarci anch'io inserendo fra gli ingredienti anche la zucca. Ecco quindi la fari-zuccata, dal bellissimo colore arancione, morbida e cremosa!

Ingredienti:

  • circa 50 gr di pasta madre (io avevo un avanzo rinfrescato da 5-6 ore)
  • 200 gr di acqua
  • 100 gr di fatina di ceci
  • 1 rametto di rosmarino (del giardino)
  • 100 gr di zucca marina dell'orto (pesata da cotta)
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaino di sale fino integrale
  • una spolverata di timo
  • olive taggiasche a piacere
  • pomodorini datterini a piacere (i miei erano gli ultimi dell'orto... adesso dovremmo aspettare l'anno prossimo...)

Realizzazione

Cuocete la zucca al forno (o lessatela, potete farlo anche preventivamente, per esempio la mattina, io ho usato un pezzetto di zucca che avevo avanzato da un'altra preparazione). Con una forchetta schiacciatela bene, mangiatevi la buccia e mettete da parte il resto.

Il pomeriggio sciogliete bene la pasta madre nell'acqua, aggiungete gradualmente la farina di ceci e mescolate molto bene in modo da non avere grumi. Aggiungete anche il rametto di rosmarino e mettete ariposare per 3 ore circa.

prima della cottura

Riprendete l'impasto, togliete il rosmarino, aggiungete la zucca schiacciata, l'olio, il sale e il timo e mescolate bene. Versate l'impasto su una teglia con carta forno, in uno strato sottile. Completate con i datterini (o quello che preferitevisto che la stagione dei pomodori è finita) a fettine e le olive. Infornare in forno già caldo a 180° per 30 minuti. Servire calda! Ottima, si scioglie in bocca!

appena sfornata

Con questa ricetta partecipo al contest di Staffetta in cucina: Zucche alla riscossa

Zucche alla riscossa

Ah, logicamente la ricetta partecipa anche alla raccolta del mese di novembre di Salutiamoci con la zucca come protagonista, ospitato da La via Macrobiotica.

salutiamoci300

 

 

Commenti (9)

  • stelladisale

    stelladisale

    13 Novembre 2012 at 11:19 |
    ma dai che idea la farizuccata! :-) bellissima

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      13 Novembre 2012 at 11:24 |
      Si, si, resta tipo cremosa... buonissima! Logicamente la prossima volta senza pomodorini...

      Rispondi

  • Patrizia Bonato

    Patrizia Bonato

    13 Novembre 2012 at 15:14 |
    Ricetta molto invitante! Stasera rinfresco e domani la provo! Anche a me mancano solo i pomodorini... abbonderò con le olive, per la gioia dei piccoli!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      13 Novembre 2012 at 15:41 |
      Io avevo gli ultimissimi dell'orto, superstiti... abbondare con le olive è sempre un'ottima alternativa... oppure puoi aggiungere cipolle se vi piacciono...

      Rispondi

  • Cì

    13 Novembre 2012 at 15:34 |
    Buona buona :) non ci avevo proprio pensato... bella idea!

    Rispondi

  • xcesca

    xcesca

    13 Novembre 2012 at 22:25 |
    wooow! ogni tanto la farinata mi viene un po' stopposetta.. questa invece dev'essere una goduria! Quasi quasi rigenero apposta la pasta madre ;)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      13 Novembre 2012 at 22:40 |
      Si, la pasta madre in questo caso non serve a far lievitare, ma da morbidezza all'impasto e rende il tutto più digeribile... poi con la zucca vien fuori una delizia... mi viene già voglia di rifarla... :-)

      Rispondi

  • xcesca

    xcesca

    14 Novembre 2012 at 21:28 |
    Allora, sta sera primo esperimento con metà dose, niente zucca (era finita nei muffin hehe), praticamente solo l'impasto di farina di ceci, pasta madre, acqua e sale alle erbe.
    Credo di aver sbagliato perchè ho messo l'impasto in frigo a riposare, immagino sia meglio lasciarlo fuori.
    Ad ogni modo è venuta buona e più morbida rispetto al solito!
    Secondo te come verrebbe cotta in padella? Normalmente prediligo questa cottura per la cecina perchè più veloce e mi da un risultato meno secco.
    Sicuramente da fare tanti altri tentativi.. già che ci sono rigenero ancora la pasta madre ;)
    PS: io non ne avanzo mai ma potrebbe essere un'ottima ricetta del riciclo di pasta madre!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      14 Novembre 2012 at 22:30 |
      Ciao cara, si, io la lascio fuori dal frigo a riposare... comunque tieni conto che non lievita in ogni caso, ma lascia più soffice perchè pre-digerisce la farina di ceci... Penso che venga bene anche in padella, anch'io la faccio anche in padella, magari più sottile tipo le frittatine... anzi mi sa che ci provo a breve... se mi gira già domani. Ti aggiorno!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy