in cucina

DSCF1353 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF5750 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20171019 131503

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Guscio di tartaruga sofficissimo

on Martedì, 17 Luglio 2012. Posted in cucina

Un pan dolce morbidissimo

2012 0713015Tornare in montagna corrisponde anche a tornare a panificare, la voglia di accendere il forno non manca viste le temperature freschine e quindi largo alle sperimentazioni! Oltretutto il pane fa sempre comodo da portarsi nelle escursioni e finisce sempre troppo presto!

Stavolta volevo fare qualcosa di morbido morbido, un elogio alla sofficezza, ma che non prevedesse l'uso di uova e latte... il risultato è stato veramente soddisfacente e la morbidezza si è mantenuta per un paio di giorni (poi il dolce è finito... :-)).

Quindi eccovi la ricetta!

ingredienti:
150 gr pm rinfrescata sera prima (qui in montagna si può fare, se da voi fa caldo usate pasta madre rinfrescata da 4 ore)
150 ml siero di yogurt di soia (ovvero quello che rimane dalla colatura dello yogurt di soia)
100 ml acqua
3 C olio evo
70 gr miele di acacia bio del Parco Dolomiti bellunesi (qui non si trova il malto, altrimenti avrei usato l'equivalente quantità in sciroppo di riso)
1 pizzico sale
2 C farina di riso
500 gr farina tipo 1

Sciogliere la pasta madre nell'acqua e aggiungere il siero, a seguire il miele, la farina riso, metà della farina tipo1 e mescolare. Aggiungere il sale, l'olio, la restante farina e impastare.
Fare una palla liscia e omogenea, morbida, che lievita 5 ore. Stenderla grossolanamente e tagliare tanti quadratini 5 cm lato, ripiegarli a formare una pallina.
Disporre le palline su una teglia una accanto all'altra e metterle a lievitare a tempratura ambiente (sui 20-22 gradi) per un paio d'ore. Spenellare con miscela miele e latte di riso. Infornare a 175° per 25 minuti.
Ri-spennellare e lasciare raffreddare nel forno spento. Le foto non rendono granchè, ma le bimbe vi assicurano sulla loro bontà! :-)

2012 0713016

Commenti (11)

  • xcesca

    xcesca

    21 Luglio 2012 at 14:59 |
    Buono questo pane!
    Devo ancora provare ad usare il siero come liquido.. e se dici che non viene troppo acido ci provo anch'io!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      23 Luglio 2012 at 21:58 |
      Per niente acido, te lo assicuro!

      Rispondi

  • Rosalba

    Rosalba

    12 Ottobre 2012 at 21:41 |
    è bello pure in foto...credimi!!! vorrei farlo ma cosa potrei usare al posto del siero di yogurt? grazie

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      12 Ottobre 2012 at 22:36 |
      Ciao Rosalba, potresti usare o dello yogurt di soia o normale piuttosto liquido, oppure metà quantità in yogurt e metà in acqua. Meglio ancora se usi il kefir la stessa quantità in kefir (va bene sia d'acqua che di soia). Se lo fai fammi sapere come è venuto!

      Rispondi

  • Rosalba

    Rosalba

    13 Ottobre 2012 at 22:13 |
    grazie Daria! proverò col normale piuttosto liquido...ti farò senz'altro sapere...ciaooo

    Rispondi

  • Federica

    Federica

    10 Gennaio 2013 at 19:37 |
    ciao, questo dolce mi ispira tantissimo, soprattutto perché non é pasticciato! avrei peró bisogno di fare delle modifiche: ho il malto di riso, ne metto sempre 70 grammi? la farina di riso non ce l'ho, posso ometterla? devo sostituirla? grazie mille!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      10 Gennaio 2013 at 21:19 |
      Si, si, io metterei 70 gr di malto di riso, anzi secondo me ne guadagna, viene leggermente meno dolce. Oppure se sei abituata a cose un po' più dolci mettine anche 100 gr. La farina di riso dona morbidezza, se non ce l'hai puoi mettere al suo posto farina di avena o anche della fecola o della maizena. Fammi sapere il tuo risultato!

      Rispondi

  • Federica

    Federica

    14 Gennaio 2013 at 21:23 |
    finalmente ho avuto il tempo di farlo ed é venuto buonissimo! dolce, ma non troppo e sofficissimo, sono molto soddisfatta, grazie :)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      15 Gennaio 2013 at 20:13 |
      Mi fa molto piacere! A presto!

      Rispondi

  • Jessica

    Jessica

    06 Aprile 2013 at 22:08 |
    Ha ha ha! Oggi ti ho taggato sul gruppo Pm di fb!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Aprile 2013 at 22:18 |
      Cos'hai combinato? Dopo vado a vedere...

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy