in cucina

DSCF1353 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF5750 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20171019 131503

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

La biblioteca di Alice ed Elena # 13 - i nostri libri sui papà

on Martedì, 18 Marzo 2014. Posted in libri

La biblioteca di Alice ed Elena # 13 - i nostri libri sui papà

Per la festa del papà non abbiamo in previsione granchè (anche se stamattina Alice gli ha donato il pensierino fatto a scuola con tanto di poesia) e non abbiamo preparato grandi regali... lascio che le bimbe scelgano se fare qualcosa, disegno o altro e poi vedremo. Sicuramente faremo nel pomeriggio dei biscotti o dei dolcetti, ma onestamente devo ancora organizzare il tutto... in compenso abbiamo tanti librini da leggere che riguardano i papà e sicuramente le bimbe se li faranno leggere più che volentieri per l'occasione. Ecco le nostre tre proposte "papesche"! 

Dov'è il mio papà? di Shin Ji-Yum Editoriale Scienza vede il piccolo pinguino protagonista della storia andare alla ricerca del suo vero papà dopo che la mamma si è risposata con un orso bianco chissà come finito al Polo.

Nel suo viaggio sull'iceberg incontra uccelli e altri animali, tutti hanno qualche somiglianza con i pinguini, ma anche molte differenze. Alla fine stanco e stremato il pinguinetto pensa che il suo papà lo portebbe in spalla e pescherebbe un pesce per lui. Ecco che nel buio si avvicina un'ombra, proprio quella del papà orso che abbracciandolo lo consola: ecco chi lo potrà portare in spalla e pescare con lui!

DSCF6890

Il libro può essere utilizzato a livelli diversi: sia come lettura sul tema delle somiglianze e differenze e per affrontare il tema del diverso e anche dei diversi tipi di famiglia, sia con scopo "matematico" per il quale alla fine sono proposti dei semplici esercizi perm l'età prescolastica (che Alice si diverte a far fare ad Elena). 

Cesare

Cesare di Gregoire Solotareff ed. Babalibri ha invece come protagonista un uccello tropicale rosso che vive in gabbia col padre. Il piccolo Cesare è affascinato dalle storie che gli racconta il papà sul luogo in cui è nato e in particolare dai coccodrilli: sogna di essere imperatore degli uccelli e di mangiare coccodrilli. La sua curiosità e voglia di libertà lo portano a sfruttare l'occasione datagli dalla gabbia aperta, così lascia il padre che non se la sente di tornare nei paesi caldi con lui. Il nostro coraggioso protagonista scoprirà che i tanto temuti coccodrilli possono diventare degli amici su cui abitare e trovare cibo.

DSCF6892

Un libro che ribalta il punto di vista e fa capire che anche un piccolo uccello può essere d'aiuto al coccodrillo e i due possono vivere uno accanto all'altro godendo dei benefici della reciproca presenza:

" E' difficile mangiare un coccodrillo. " disse Cesare ad alta voce.

 " Mangiare un uccello è impossibile. " commentò il coccodrillo.

9400007 8b3cdfa356cb91d11596b6cf23fa841bInfine ultimo libro che ripropongo e che ripeschiamo ormai da un paio d'anni è "Alice - ti voglio bene papà" che 2 anni fa ci ha ispirato nella realizzazione di un libro fatto dalle bimbe con mani e piedi. Sempre bello da rileggere è un libretto nel quale le piccole si rispecchiano in pieno!

Prima di concludere vi lascio i link agli altri libri sull'argomento che trovate qui da me: siete ancora in tempo per fare un salto in biblioteca e cercarne qualcuno da leggere stasera o in qualunque altro momento vi vada di festeggiare il papà!

"Papà diventa re" di di Thierry Robberecht e Philppe Goossens ed. Zoolibri

"Mi porti al parco?" di Fabian Negrin, ed. il castoro

"A letto piccolo mostro!" di Mario Ramos edizioni Babalibri 

Questo invece il lavoro fatto con i pennarelli - acquerelli riciclati lo scorso anno.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy