in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170901 193948 l

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Budino di pere

on Martedì, 12 Agosto 2014. Posted in cucina

Budino di pere

Finalmente usciti dal periodo zucchine, che ormai si sono stabilizzate entriamo in un altro periodo, quello delle pere che abbiamo la fortuna di avere sia dall'albero del nonno che da quello della nonna. Esteticamente non bellissime, ma deliziose, dolcissime anche tal quali, sono da consumare dopo averle tagliate per via della molto probabile presenza di piccoli ospiti. Un modo fresco per consumarle è stato questo budino o zuppa inglese facile, goloso pur essendo senza zucchero.

Ingredienti:

  • pere appena colte a piacere, nel mio caso saranno state 5 pere
  • 1 cucchiaino di agar agar
  • biscotti vegan qb
  • pezzetti di cioccolato fondente del commercio equo a piacere

Preparazione:

Lavare e tagliare a pezzi le pere, metterle in un frullatore anche con la buccia se in buone condizioni. Frullare fino ad ottenere un crema densa, che di per sè è già ottima... Se le vostre pere non fossero abbastanza zuccherine potete aggiungere un cucchiaio di sciroppo di riso. Versare il frullato in un pentolino (nel mio caso sarà stato circa mezzo litro di frullato), aggiungere l'agar agar, mescolare e portare a bollore. Lasciar raffreddare e nel frattempo disporre sul fondo di una teglia dei biscotti (nel mio caso autoprodotti tipo questi). Versare la crema e completare con il cioccolato fondente a pezzetti. Lasciare raffreddare e una volta freddo riporre in frigo. Semplice e molto gradito con la calura di questi giorni.

PS: ho preparato questo budinetto la settimana scorsa e ieri quando ho cominciato a scrivere questo post mi sono imbattuta in questa fantastica mousse di Felicia: la prossima volta provo a farlo come suggerisce lei senza cuocere direttamente la frutta bensì sciogliendo l'alga in acqua bollente. Suggerisco anche a voi la sua alternativa.

Nei prossimi giorni altre ricettine con le pere!

Commenti (9)

  • Isabella

    Isabella

    12 Agosto 2014 at 15:23 |
    Ohhh! la tua ricetta capita proprio a fagiolo! Ho una cesta di perette dolcissime che faranno questa fine :-D

    Rispondi

  • MARI

    MARI

    12 Agosto 2014 at 15:51 |
    Ottima e leggera! la golosità della cioccolata lo rende davvero speciale! :-)

    Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    12 Agosto 2014 at 18:38 |
    Squisito budino...... proprio come piace a me!!!! sono certa che il procedimento di sciogliere l'agar agar da solo ti conquisterà... il budino mantiene il sapore vero della frutta fresca, ma la consistenza della mousse.... l'ho applicato ad altre preparazioni... ormai non lo lascio più, mi piace sempre di più :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      12 Agosto 2014 at 22:40 |
      Felicia mi ha conquistato anche solo leggendolo, non vedo l'ora di provarlo. Se ho tempo domani provo o con le pere o anche con delle piccolissime e buonissime susine che mi ha regalato Annalisa.

      Rispondi

  • batù simo

    batù simo

    13 Agosto 2014 at 13:17 |
    slurp.. ha conquistato anche me :-) qui la massa enorme di zucchine invece continua la sua produzione e per le pere devo aspettare ancora un pochino e poi vai... di confettura! però questo dessert è assolutamente da provare!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      13 Agosto 2014 at 14:03 |
      Eh, si la confettura è sempre la prima soluzione, tra l'altro in questo caso basta dolcificarla pochissimo. Fammi sapere se provi questo budino!

      Rispondi

  • Valentina

    Valentina

    16 Agosto 2014 at 07:57 |
    MMMM... daria che delizia!
    mi sto aggiornando un pò con i tuoi ultimi post e come sempre trasmetti una serenità e un amore unico...
    Questa ricettina la proverò super presto visto che ho qualche pera....

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      16 Agosto 2014 at 11:09 |
      Ciao carissima, che piacere ritrovarti da queste parti!

      Rispondi

  • Alice

    Alice

    21 Agosto 2014 at 09:13 |
    Che buonissima idea :P

    Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy