in cucina

DSCF1353 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF5750 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20171019 131503

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

La biblioteca di Alice ed Elena

on Mercoledì, 10 Ottobre 2012. Posted in libri

ottobre 2012

La biblioteca di Alice ed Elena

Finalmente eccoci arrivati al secondo appuntamento con la biblioteca di Alice e Elena. Questo mese i libri che hanno scelto in biblioteca hanno a che fare con animali un po' particolari: un rinoceronte domestico, un bradipo, la scimmietta Piripù Bibi e il suo amico elefante. A questi si aggiungono quelli incontrati in un viaggio fantasioso che parte e torna a casa... e che bello in questa stagione in cui si sta più in casa fare questi viaggi di fantasia!

Partiamo dai libri scelti da Elena che comunque anche Alice adora!

piripù1

"Tararì tatarera, sesa terù di Piripù...

Piripù Pa, Piripù Ma,

Piripù Sò e Piripù Bè

sesa nenèn, nenèn..."

badabumCosì inizia il primo che si intitola "Badabum" di Emanuela Bussolati. Un libro decisamente divertente e coinvolgente da leggere tutti assieme! E' scritto in lingua "Piripù", una lingua di fantasia che comunque i bambini capiscono benissimo aiutati anche dal lettore che può fare voci e versi mentre legge. Come scrive l'autrice nel retro copertina "... E' una lingua adatta a fare le voci, a sussurare o borbottare, a strizzare gli occhi e aggrottare le sopracciglia... una lingua speciale fatta di attenzione, di affetto, di voglia di mettersi in gioco. Una lingua adatta a un complice coinvolgimento fra gli adulti e i bambini..." E' la storia della piccola "scimietta" (o almeno per noi era una scimmietta) Piripù Bibi che durante un Badabum (temporale) si trova da sola col suo amico Gonende (un elefante)... logicamente c'è il lieto fine!

piripù2

davantiallamiacasaIl secondo bellissimo libro è "Davanti alla mia casa c'è..." di Marianne Dubuc. Questo è un libretto che Alice adora leggere a Elena sedute fianco a fianco sul divano.

 casa2

Come vi anticipavo è un librino coinvolgente che parte da casa e torna a casa passando con la fantasia nel libro delle fiabe sotto il letto, sulla montagna, nel cielo, sul mare, in città. Alice adora la pagina col "Fantaaaaaasma!" mentre Elena quella col drago che fa "Aaaarghhhhh".

casa1

Eccoci al libri scelti da Alice, entrambi vedono come protagosista un animale "esotico". 

bradipo""Adagio, adagio, adagio" dice il bradipo" di Eric Carle, è il primo, dove il tranquillo bradipo passa le sue giornate appeso a ramo a mangiare, a dormire... insomma sembra un pigrone! Un invito a rallentare a prendersi i propri tempi, un mesaggio anche per noi adulti sempre di fretta a mettersi in sintonia con i tempi a volte più lenti dei bambini. Dal retro di copertina: " Sempre a correre. Correre. Correre. Galoppiamo di qua e di là. ... Tutti ci dicono di sbrigarci. Svelti! Il tempo vola! Datevi una mossa! C'è così poco tempo per starsene con gli amici, ammirare un tramonto, guardare un cielo stellato. Ah, se potessimo imparare - anche solo un pochino - dall'amabile bradipo che adagio, adagio, adagio striscia lungo un ramo d'albero, mangia un poco, dorme un sacco e vive in pace." se avete voglia potete leggere il testo completo del libro qui: http://archivio.tempiespazi.toscana.it/temps/testi/htm/bradipo.htm

rinoceronte coverL'ultimo divertente libro di Shel Silverstein è "Chi vuole un rinoceronte a un prezzo speciale?" (se aprite illink potete scaricare un'anteprima di alcune pagine). Alice si è innamorata di questo animale da compagnia! Un rinoceronte multi-uso: appendiabiti, poltrona, porta-ciambelle, grattaschiena, porta-lampada, compagno di giochi, che fa compagnia a casa o al mare, da solo o con gli amici!

rinoceronte1

E' molto comodo sedersi in braccio a lui...Ma è meno comodo se è lui  sedersiin braccio a te.... :-)

Anche in questo caso un librino divertente sia per grandi che per piccini!

E voi, avete letture preferite in tema "animalesco"? Cosa avete letto questo mese?

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti (9)

  • Alice

    Alice

    11 Ottobre 2012 at 15:20 |
    Lo ammetto, io non sopporto i bambini. Ma è più che altro dovuto al fatto che spesso sono maleducati/ineducati e non sanno fare altro che urlare.
    Facendo estate ragazzi e bimbi estate mi è capitato di trovare un bambino su trenta con la voglia di "mettere le mani in pasta", creare con la carta e la fantasia. Gli altri, oltre al calcio e pallavolo, non vedevano altro.
    Quando invece vedo quelli tranquilli (nei limiti della calma che possono avere i bambini), che sanno apprezzare anche altro oltre le urla ed il saltare qui e là, li trovo adoabili.
    E vedere le foto delle tue bambine immerse nelle avventure dei libri, tra bradipi pigri e rinoceronti tuttofare, le rende doppiamente adorabili.

    Da piccola, di libri con animali, ho amato "Un'avventura rattastica" , di cui mi ero follemente innamorata (guardavo per ore la copertina e le figure che c'erano all'interno); ed ero stata colpita da "La scimmia nella biglia"...
    Credo che quando li ritroverò negli scatoloni in cantina li rileggerò! In fondo non si deve essere per forza bambini, no?

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      11 Ottobre 2012 at 15:30 |
      I bambini imparano dall'ambiente che li circonda... vedere noi che leggiamo e proporre librini fin da piccolissime è di sicuro servito a fare amare la "lettura" ad entrambe! Che bello ritrovare i propri libri in cantina e rileggerli! Anch'io ne ho alcuni di vecchi ritrovati dalla nonna... decisamente non si deve essere per forza bambini per apprezzare certe letture: io le adoro! Proverò a cercare i libri che citi, chissà se si trovano ancora!

      Rispondi

  • Stefania

    Stefania

    11 Ottobre 2012 at 15:56 |
    Daria, che meraviglia le tue bimbe! :-)
    Anche noi amiamo molto leggere...e fin da piccolissimi i bimbi hanno sempre avuto sul comodino un libro...proprio come me!
    In questi giorni Martina ha cominciato "Piccole donne crescono" che ha ricevuto in dono in occasione del suo compleanno...mentre Matteo (che non sa ancora legger perchè ha cominciato la prima elementare a settembre) ogni sera si sfoglia un libro che gli ha regalato la zia sul calcio...a volte lo sfoglia anche al contrario...ma lo sfoglia! ^__^

    Io invece in questo ultimo periodo di intenso lavoro tra trasloco e negozio...ho il comodino vuoto...ma penso di rimediare presto! :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      11 Ottobre 2012 at 16:23 |
      Si, si, anche le me non sanno ancora leggere per davvero, li sfogliano e Alice "legge" le figure, oppure riesce a ricordare tutto il testo a memoria e ripeterlo ad Elena... altre volte si inventa dei testi alternativi... :-)

      Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    12 Ottobre 2012 at 07:44 |
    Bellissimo questo appuntamento...... anche senza bambini e adulta mi piace leggere i preferiti dalle tue bimbe e sopratutto la tua recensione.... complimenti :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      12 Ottobre 2012 at 13:58 |
      Grazie Felicia, con le bimbe ho imparato ad amare i librini per bambini che se ben fatti con parole semplici e belle immagini dicono tanto anche a noi adulti. E poi è decisamente un bel momento rilassante sedersi con loro sul divano a leggere, un vero stacco per la mente!

      Rispondi

  • FRANCESCA EQUAZIONI

    FRANCESCA EQUAZIONI

    08 Novembre 2012 at 18:25 |
    non ci credo, questo post me lo ero proprio persa!
    bè se vi è piaciuto 'badabum' dovete per forza di cose leggere 'tararì tararera', sempre in lingua piripù e primo della serie!
    a federico piace un sacco ma anche ad ale....
    io ho cucito loro anche un piripù su suggerimento di un'amica che conoscendo ale e fede ci ha consigliato il libro!
    sempre per fede (ma anche per ale) a tema animali e opposti avevamo preso il libro 'il mio ippopotamo' bello anche per il suo formato non standard
    eric carle ci piace un sacco e.... il vostro ci manca! :D

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      08 Novembre 2012 at 21:00 |
      Avevo notato Tatarì tararera in una tua foto, ma non sapevo che avessi fatto anche il pupazzo... bella idea!

      Rispondi

  • FRANCESCA EQUAZIONI

    FRANCESCA EQUAZIONI

    08 Novembre 2012 at 23:08 |
    si carinissima! ho un post in bozza da non so quanto sul libro e sul pupazzino.... magari ne approfitto per rimettermi a scriverlo! :D
    i libri li abbiamo tutti e due perchè una volta scoperto tararì tararera.... non abbiam saputo resistere
    e il badaduuuum lo facciamo con la scatola del tuono..... fede all'inizio aveva una paura, povero!

    Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy