in cucina

IMG 20180407 174530

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF2808 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20180425 181232

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20180429 160844

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Plum-cake senza glutine con mirtilli

on Mercoledì, 16 Maggio 2018. Posted in cucina

Plum-cake senza glutine con mirtilli

Dite la verità che non siete più abituati a ritrovarmi dopo così breve tempo dall'ultimo post! Però vi avevo promesso la ricetta del plum-cake senza glutine, quindi eccovela! Qui ho usato dei mirtilli che avevo congelato la scorsa estate, in alternativa potete usare le fragole o altri frutti di bosco a piacere. Si tratta di un dolce reso morbido dall'uso del kefir d'acqua, che non prevede l'aggiunta di grassi e che usa come dolcificante lo sciroppo di riso oltre al gusto naturalmente dolce dei mirtilli. Se non avete kefir d'acqua potete usare uno yogurt di soia liquido.

Ingredienti:

  • 100 gr di farina di riso integrale
  • 50 gr di farina di mais fioretto
  • 200 gr di farina integrale di grano saraceno
  • 1 cucchiaio colmo di amido di mais
  • 100 gr di sciroppo di riso
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1 cucchiano raso di bicarbonato
  • 100 gr di mirtilli congelati
  • 50 gr di pistacchi al naturale
  • 400 ml circa di kefir d'acqua
  • 1 pizzico di sale fino integrale

IMG 20180502 191923

Preparazione:

Versare in una ciotola tutte le farine, il sale e il bicarbonato e setacciarle. Tritare i pistacchi. Aggiungere metà dei mirtilli i pistacchi e mescolare. Aggiungere anche lo sciroppo di riso e il kefir d'acqua poco a poco. Si deve ottenere una consistenza morbida al cucchiaio, ma non troppo liquida. Per ultimo aggiungere il succo di limone.

Acccendete il forno a 180°. Versate l'impasto in uno stampo da plum-cake foderato di carta forno e completate aggiungendo in superficie i rimanenti mirtili.

Infornate per 40 minuti circa. Contollate la cottura con la prova stecchino e lasciate raffreddare su una griglia prima di servire.

Resterà morbido per qualche giorno, nel caso conservatelo in frigorifero. Perfetto per la colazione della domenica!

Come sempre fatemi sapere se lo provate e le vostre eventuali modifiche!

Commenti (4)

  • paola

    paola

    16 Maggio 2018 at 14:26 |
    fantastica, sembra buonissima
    devo provarla
    non ho la farina di riso ma il semolino di riso...dici che viene lo stesso?? sennò metto la farina d'orzo...che dici?

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      17 Maggio 2018 at 09:13 |
      Ciao Paola, il semolino di riso è un po' più grossolano della farina, potresti perdere un po' in leggerezza. Sicuramente va bene anche la farina d'orzo, se ti va bene apportare un po' di glutine.

      Rispondi

  • cri

    cri

    24 Maggio 2018 at 16:45 |
    Bello! Lo faccio con le fragole quanto prima! E grazie per l'alternativa al kefir, io ci ho provato a farlo ma niente, il suo odore/sapore proprio non mi va giù, così ho affidato i granuli a un amico che ne era in cerca :)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      24 Maggio 2018 at 22:21 |
      Fammi sapere come viene!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy