in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170127 104057

 

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Veg-sacher in barattolo

on Martedì, 05 Novembre 2013. Posted in cucina

Veg-sacher in barattolo

Ed eccoci a novembre... arrivato in sordina con queste temperature non ancora completamente autunnali... però è ora di cominciare a pensare ai nostri regali natalizi che come sapete nel mio caso sono spesso autoprodotti: penso sia la cosa più bella regalare una cosa fatta con le proprie mani che racconta un po' di noi e che farà ricordare a chi la riceve il donatore. A questo proposito vi segnalo la bella iniziativa dell'amica Mari di Cucinaverdedolceesalata: parte oggi il suo contest "... e tu? Cosa metti sotto l'albero?" nel quale raccoglierà idee regalo natalizie da mangiare dolci o salate.

BANNER PICCOLO

In palio dei bellissimi premi: andate a sbirciare, portate il vostro contributo o lasciatevi ispirare per i vostri regali! Quindi oggi lascio il mio contributo, che è fuori-concorso visto che ho l'onore di collaborare all'iniziativa. Diciamo che non si tratta di una ricetta vera e propria, ma di un modo di presentarla per farne un regalo natalizio, facile da realizzare e duraturo e che potrà essere preparato al momento opportuno con poche facili mosse da chi riceverà il dono. In pratica ho ripreso la mia ricetta della mia mitica e pluri-rifatta veg-sacher all'acqua (che trovate QUI e QUI in versione integrale, modificandola appena aggiungendo qualche spezia per un tono più natalizio. Ho preso un bel vasone da almeno 500 ml e ho messo a strati tutti gli ingredienti solidi: ecco la vostra torta in vaso! Chi la riceverà non dovrà far altro che versare il contenuto in una ciotola, mescolare, aggiungere acqua e olio evo e infornare! Meglio di un preparato per dolci! :-)

DSCF4373Questi gli ingredienti solidi da mettere nel barattolone:

  • 150 gr di zucchero di canna integrale del commercio equo
  • 340 gr di farina tipo 2 (semintegrale) o integrale (io ho usato quest'ultima appena macinata)
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 3 cucchiai colmi di cacao in polvere del commercio equo
  • 1/2 cucchiaino di polvere di agrumi (la potete fare voi lasciando seccare su un termosifone le bucce delle arance tagliate con la mandolina e tritando il tutto)
  • 1 pizzico di sale fino integrale
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaio di noce moscata grattuggiata
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere

A questo punto chiudete il tutto, decorate a piacere il vaso (io ho messo una graffetta a forma di stella) e preparate il foglietto con le semplici indicazioni da seguire per preparare la torta.

DSCF4377

DSCF4378

DSCF4379

Al barattolo potete abbinare una bella tavoletta di cioccolato fondente extra del commercio equo da usare per la farcitura della torta.

Nel retro del foglietto potete mettere gli ingredienti del barattolone in modo che la ricetta possa essere rifatta.

2013 011905

Questo il risultato del dolce cotto e farcito!

 

Commenti (61)

  • MARI

    MARI

    05 Novembre 2013 at 09:04 |
    Che bella idea!!!
    Di sicuro non aspetto il Natale per prepararla! ...e poi va benissimo per le amiche più scettiche che quando parli di vegano inorridiscono senza sapere quante cose buone e SANE si possono produrre!
    Grazie ancora Daria, so che sarai un giudice attento e molto competente! ;-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Novembre 2013 at 15:08 |
      Grazie a te Mari! E' veramente un piacere essere in giuria! Speriamo arrivino tante belle ricette!
      E per la torta è proprio come dici tu... chissà cosa pensano! Così se la trovano già bella e fatta!
      Un abbraccio!

      Rispondi

  • Mele in torta

    Mele in torta

    05 Novembre 2013 at 14:43 |
    Ciao Daria! sono rapita da questa torta-regalo!
    senti, ma... posso copiare spudoratamente?? :D
    Chiara

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Novembre 2013 at 15:09 |
      Certo che si Chiara! L'ho pubblicata proprio per questo! ;-)

      Rispondi

  • elisabetta NeuroPepe

    elisabetta NeuroPepe

    05 Novembre 2013 at 15:42 |
    ma che ideona! ma sai che mi piace un sacco! quest anno non volevo ripartire coi detersivi e non avevo la più pallida idea di cosa fare. mi dai anche lo spunto per tante altre ricette da imbarattolare. bacio e grazie daria

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Novembre 2013 at 22:10 |
      AH, certo puoi sbizzarrirti a imbarattolare quello che più ti piace! ;-)

      Rispondi

  • Sabry

    Sabry

    05 Novembre 2013 at 16:05 |
    Ciao Daria! Ho scoperto il tuo bellissimo blog grazie a Quando veg te lo aspetti ed ora ti seguo volentieri tramite Bloglovin'.

    Questa idea è assolutamente fantastica!!!

    Ho letto che sei vegetariana, lo sono anche io da 3 anni e mezzo :)

    A presto!

    Sabry

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Novembre 2013 at 22:10 |
      Ciao Sabry, grazie di essere passata, a breve farò anch'io il mio giro... Son felice di condividere con te la passione per la cucina veg! A presto!

      Rispondi

  • edvige

    edvige

    05 Novembre 2013 at 17:14 |
    Personalmente e nella mia famiglia golosi non ce ne sono salvo qualche dolcetto particolare ma diverso per ognuno. Chi l cioccolata, la menta o la frutta ma nessuno tutte e tre. Buona serata.

    Rispondi

  • GraoSalis

    GraoSalis

    05 Novembre 2013 at 19:05 |
    Pure io copio! Grande idea! Intanto provo a farla per me :-)
    Ci sentiamo presto per deliberare!
    Claudia

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Novembre 2013 at 22:09 |
      Certamente un dolcetto da provare... semplice e buonissimo! A presto!

      Rispondi

  • emilia

    emilia

    05 Novembre 2013 at 19:34 |
    Ciao Daria,
    6 un vulcano di idee belle e buone!
    Grazie di condividerle con noi, metterò subito in pratica l'idea del regalo natalizio! L'anno scorso ho regalato un barattolo da 1 litro pieno di semi di girasole, mandorle e pistacchi non tostati e non salati con una pergamena che spiegava le loro proprietà nutrizionali. Quest'anno farò un passo avanti con la torta in vaso!!!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Novembre 2013 at 22:08 |
      Molto bella anche la tua idea del barattolo di semi e frutta secca (che adoro! peccato che qui sia difficilissimo trovare i pistacchi non salati...).

      Rispondi

  • Caterina

    Caterina

    05 Novembre 2013 at 19:35 |
    Daria ma è meravigliosamente semplice e geniale!!!
    La linko subito nell'articolo che sto preparando sui regali fai da te da fare con i bimbi ... mancava proprio una ricetta veg e salutare da fare come regalo.
    Favolosa *_*

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Novembre 2013 at 22:07 |
      Grazie Caterina... in effetti è una cosina facile da fare anche con i bimbi, sia la preparazione del regalo, che la realizzazione del dolce... e sicuramente gradiranno anche la fase finale della degustazione!

      Rispondi

  • xcesca

    xcesca

    05 Novembre 2013 at 19:46 |
    Amo questi regali e penso anch'io che ne farò di simili!
    Bellissima e golosissima la tua proposta!
    Ora ti faccio vedere in fb cosa avevo preparato un paio di anni fa per i bambini del laboratorio di cucina.
    Spero di riuscire a partecipare al contest, è davvero molto bello, complimenti!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Novembre 2013 at 22:06 |
      Tu devi partecipare! Sono sicura che porterai delle idee meravigliose! Poi vado a vedere su FB che son curiosa! ;-)

      Rispondi

  • Carla

    Carla

    05 Novembre 2013 at 21:43 |
    Ma che BELLISSIMA idea!!!! Ma per quanto tempo è da cuocere???

    Rispondi

  • Carla

    Carla

    05 Novembre 2013 at 21:48 |
    Come non detto ho trovato tutto!!! Comunque è una delle migliori idee che abbia mai visto!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Novembre 2013 at 22:05 |
      :-) Comunque bastano 30-40 minuti, nel caso prova stecchino!

      Rispondi

  • Monica

    Monica

    05 Novembre 2013 at 22:12 |
    Fortissima Daria! Complimenti per l'idea originale. Ciao!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Novembre 2013 at 13:54 |
      Provala Monica, questa piace di sicuro anche alle piccole!

      Rispondi

  • Sabry

    Sabry

    06 Novembre 2013 at 06:15 |
    Sai che sono proprio imbranata?!? Ho cancellato per sbaglio il tuo commento dal mio blog ma mi ha fatto tanto piacere leggerlo!
    A presto!

    Sabry

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Novembre 2013 at 13:54 |
      :-D magari ripasso a lasciarlo... Non preoccuparti!

      Rispondi

  • erica

    erica

    06 Novembre 2013 at 09:43 |
    fantastica questa idea :-D

    grazie, per prima cosa proverò la torta io e poi via di regalo.
    Ciao Erica

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Novembre 2013 at 13:55 |
      Prego!

      Rispondi

  • Anna

    Anna

    06 Novembre 2013 at 12:20 |
    Fantastica! E' quasi salutare e quindi da fare subito!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Novembre 2013 at 13:57 |
      Si, quasi salutare... l'ideale sarebbe farne la versione senza zucchero, l'ho fatta a volte col malto di riso al suo posto... però il malto non si imbarattola facilmente... ;-)

      Rispondi

  • mamma vieni!

    mamma vieni!

    06 Novembre 2013 at 15:15 |
    E' la stessa idea che ho avuto io per i regali di Natale, solo che io farò dei brownies al doppio cioccolato.
    Arrivo da Linky parti di //quandoveg.blogspot.

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Novembre 2013 at 22:30 |
      Ciao, grazie di essere passata, poi passo da te! I tuoi brownies saranno sicuramente apprezzati!

      Rispondi

  • Selima - Timo il Bruco

    Selima - Timo il Bruco

    06 Novembre 2013 at 18:00 |
    Bellissimo e golosissimo, ma io più che regalarlo vorrei che qualcuno lo regalasse a me, proverò a inviare in giro il link a questa pagina, chissà che qualcuno capisca!
    Grazie di tutte le cose belli che poste, non riesco mai a commentare ma ti seguo sempre!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Novembre 2013 at 22:31 |
      Speriamo che qualcuno risponda al tuo appello... ;-)

      Rispondi

  • Quando veg te lo aspetti...

    Quando veg te lo aspetti...

    06 Novembre 2013 at 19:10 |
    Che idea stupenda! E' anche un ottimo modo per far conoscere i dolci vegan agli scettici! Stupenda, brava!
    E grazie per aver preso parte al link party, così mi hai anche dato modo di conoscerti!
    A presto,
    DaNa

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Novembre 2013 at 22:32 |
      Ciao DaNa, grazie a te per l'idea del link party che mi sta facendo conoscere dei blog molto interessanti.
      A presto

      Rispondi

  • Enjoy Life

    Enjoy Life

    06 Novembre 2013 at 20:03 |
    Bellissima idea regalo per Natale! Ho scoperto il tuo blog tramite il Link party di Quando veg te lo aspetti...
    Ciao
    Serena

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Novembre 2013 at 22:33 |
      Ciao Serena, grazie di essere passata, mi fa piacere che ti piaccia la mia proposta. A presto!

      Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    08 Novembre 2013 at 10:04 |
    Geniale!!!! adoro i regali home made, questa è una splendida idea!!!! bravissima... che bella la stellina ;-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      08 Novembre 2013 at 20:48 |
      La stellina è un rimasuglio di una confezione di salsa chutney del commercio equo di qualche anno fa... ne ho una collezione, che normalmente uso per addobbare l'albero di Natale... sempre della serie che non si butta via niente...

      Rispondi

      • Annalisa

        Annalisa

        09 Novembre 2013 at 10:31 |
        Grazie per l'idea, per il prossimo Natale molti dei miei amici riceveranno un bel contenitore di vetro simile alla tua foto. Copierò spudoratamente!!

        Rispondi

        • Daria

          Daria

          09 Novembre 2013 at 14:45 |
          Prego! E' qui per essere copiata!

          Rispondi

  • monica

    monica

    09 Novembre 2013 at 17:22 |
    mi piace molto l'iniziativa e l'idea che hai avuto è davvero molto bella, il barattolo si presenta benissimo e poi ... è una ricetta veg!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      09 Novembre 2013 at 21:42 |
      E infatti! L'obiettivo occulto è quello di prendere per la gola gli scettici... ;-)

      Rispondi

  • Saray

    Saray

    09 Novembre 2013 at 23:40 |
    Idea stupenda la tua...un barattolo golosissimo. Complimenti!! Un caro saluto e buona domenica ^_^

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      10 Novembre 2013 at 10:25 |
      Eh, si, proprio goloso! Buona domenica a te!

      Rispondi

  • Margherita

    Margherita

    12 Novembre 2013 at 13:09 |
    Questa la provo subito...bellissima idea eco-chic!!!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      12 Novembre 2013 at 13:40 |
      Addirittura eco-chic :-D! Grazie!

      Rispondi

  • Marta

    Marta

    12 Novembre 2013 at 16:43 |
    Bellissima idea, ho proprio un libro in inglese con su tutti questi regalini dolci e salati ma così belli che spero un giorno di riceverne uno anch'io:-) Tra l'altro a voler regalare un vaso come questo, quanto tempo prima si può prepararlo?Grazieeee.
    Marta

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      12 Novembre 2013 at 21:47 |
      Ah, si ricordo quel libro... l'avevi anche recensito per il giovedì del libro di cucina di Annalisa, giusto?
      Per quanto riguarda i tempi di preparazione, secondo me se usi farine "normali" puoi anche prepararli con qualche settimana di anticipo (1 o 2) mentre se usi farine macinate di fresco, meglio il più tardi possibile per preservarne le qualità nutrizionali. Ciao!

      Rispondi

  • Marta

    Marta

    13 Novembre 2013 at 16:57 |
    Perfetto, grazie mille...si si del libro ne avevo parlato sul blog:-) È ora di risfogliarlo. :-)

    Rispondi

  • Ale

    Ale

    15 Novembre 2013 at 10:41 |
    Vabbè ma tu sei un genio!!! ^_*

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      15 Novembre 2013 at 14:57 |
      :-D

      Rispondi

  • Conunpocodizucchero Elena

    Conunpocodizucchero Elena

    20 Novembre 2013 at 12:57 |
    cara Daria, il tuo mondo mi piace.
    E la tua torta in barattolo anche!
    pensa che io ho preparato dei sacchettini per muffin! :-)
    a presto!
    Elena

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      20 Novembre 2013 at 14:00 |
      Ciao Elena e benvenuta, il piacere è tutto mio! Bella anche la tua idea dei sacchettini per muffins...

      Rispondi

  • Chiara Zanetta

    Chiara Zanetta

    03 Dicembre 2013 at 22:05 |
    Ciao Daria sono Chiara e ci tenevo davvero a ringraziarti per questa ricetta(che è devvero squisita,equilibrata non troppo dolce e morbidissima!)e per questa più che originale idea regalo!Oggi ho comprato i barattoli e qualche mollettina in legno natalizia....non vedo l'ora di assemblare il tutto!!!Grazie ancora!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      03 Dicembre 2013 at 22:35 |
      Grazie a te Chiara per essere passata a lasciare la tua impressione. Mi fa sempre molto piacere quando le persone provano le mie ricette e si trovano bene!

      Rispondi

      • Chiara Zanetta

        Chiara Zanetta

        29 Dicembre 2013 at 17:48 |
        Daria è stato un successone!!!!!!!Mi sono sbizzarrita nel confezionamento mi spiace non aver fatto neanche una foto!Qualcuno ha pensato che l'avessi acquistato e qualcun 'altro ha apprezzato moltissimo!Grazie ancora e auguri per la panciotta!

        Rispondi

        • Daria

          Daria

          01 Gennaio 2014 at 21:49 |
          Ciao Chiara, che bello! Grazie per essere passata a dirmelo e buon anno!

          Rispondi

  • Cristiana

    Cristiana

    13 Dicembre 2013 at 12:04 |
    Ciao Daria, leggendo la ricetta mi si è accesa una lampadina...il quesito è: la bustina di cremor tartaro o altri ingredienti in bustina, la metti intera (chiusa) o spargi la polvere insieme al resto? Mi sono spiegata?

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      13 Dicembre 2013 at 14:49 |
      Ciao Cristiana, si ti sei spiegata benissimo. Apro la bustina e la verso dentro assieme a tutto il resto.

      Rispondi

  • Sara In Una Casa Azzurra

    Sara In Una Casa Azzurra

    19 Dicembre 2013 at 21:02 |
    Apprezzo e copio anch'io!!! :-) Senti ma cuocere a 180° per... quanto tempo? (i tempi credo stiano sotto al tuo dito nella foto... :-P )

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      19 Dicembre 2013 at 22:20 |
      In linea di massima una mezzora dovrebbe essere sufficiente, magari con prova stecchino per verificare che sia ben cotta all'interno.

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy