in cucina

IMG 20190422 094320

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 5396

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20190713 155254

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20190728 145232

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Articoli taggati con: mostra

Sette e uno

on Venerdì, 23 Marzo 2018. Posted in libri

Sette e uno

Bentrovati cari lettori di GocceD'aria! Fagocitata dagli impegni e dal freddo di questo marzo ho un po' abbondonato questo spazio per l'ennesima volta... ormai sarete abituati, ma lo sapete che prima o poi torno! A riportarmi qui la voglia di raccontarvi del bel laboratorio che accompagnava la mostra che abbiamo visto un paio di settimane fa a Monselice. La mostra, dal titolo "Terre di fiaba - 80 illustrazioni da esplorare" è dedicata alle illustrazioni di fiabe da tutto il mondo. Sono esposti i disegni originali, davvero uno più bello dell'altro accompagnati dalla spiegazione del modo in cui sono realizzati e da spunti per la realizzazione delle proprie personali opere d'arte date ai bambini. Sto già cominciando a cercare in biblioteca i libri che ci hanno colpito di più!

Nei fine settimana la mostra è accompagnata da laboratori, letture animate e proiezione di film di animazione. Noi abbiamo avuto la fortuna di partecipare alla lettura organizzata dalla libreria padovana Pel di Carota dal titolo "Sette volte sette" seguita da un bel laboratorio.

Orto botanico di Padova, Estinzioni e libri: Animali Selvaggi e Le isole del Tempo

on Giovedì, 30 Marzo 2017. Posted in libri, all'aperto

Orto botanico di Padova, Estinzioni e libri: Animali Selvaggi e Le isole del Tempo

Domenica scorsa finalmente ci siamo decisi ad andare all'orto botanico, una gita che avevamo promesso alle bimbe ormai da tempo: complice una mattina soleggiata con aria tersa, siamo partiti per Padova, centro storico, dove, per l'esattezza dietro la basilica del Santo (Antonio), si trova il più antico orto botanico universitario italiano, fondato nel 1545. La stagione è perfetta per visitarlo, gli alberi da frutto, le magnolie e altri alberi sono fioriti e nelle aiuole cominciano a nascere le piante o germogli.

IMG 20170326 133941

Salva

Uno, cinque, tanti

on Venerdì, 06 Giugno 2014. Posted in libri

Uno, cinque, tanti

Con questa settimana ufficialmente finiscono le scuole, almeno le primarie e anche se Alice continuerà a frequentare fino alla fine del mese la scuola dell'infanzia di fatto la programmazione è terminata e la festa di fine anno è già passata. Passati 3 anni e ora siamo ad un cambio drastico, un vero e proprio giro di boa ci attende a settembre con Alice che inizierà la scuola primaria ed Elena che le darà il cambio all'infanzia: tre anni volati! Venerdì scorso con un po' di commozione abbiamo visto i nostri piccoli grandi bimbi presentarci il loro lavoro fatto con le farie maestre e nella mia mente rivedevo il primo giorno in cui piccolini varcavano per la prima volta la soglia della classe... E ora eccoli a ricevere il diploma e cappello dalla direttrice! Anche noi genitori avevamo preparato una piccola sorpresa per loro contando e teatralizzando "Nella vecchia fattoria", noi e loro ci siamo divertiti ed è stato un bel momento di aggregazione per le famiglie, molte delle quali si ritroveranno il prossimo anno.

DC-NEXT

on Martedì, 16 Ottobre 2012. Posted in montagna

DC-NEXT

A inizio mese siamo stati in montagna per qualche giorno e abbiamo avuto modo di visitare questa interessante mostra d'arte che si svolgeva a Taibon Agordino all'interno di una vecchia fabbrica in disuso: DC-Next, ovvero Dolomiti Contemporanee, una esposizione d'arte contemporanea, sul tema della montagna che è stata reinterpretata dai vari artisti espositori. E' stato un po' come tornare ai tempi dell'università quando visitare mostre d'arte e architettura era la norma... solo che adesso ero in compagnia delle due piccole birbe ed è stata decisamente una bella esperienza! Chi l'ha detto che non è possibile andar per mostre con i bambini e che loro non apprezzano?! Anzi! Si sono molto divertite e nei giorni successivi avrebbero voluto tornarci!

La cosa più bella di avere i bambini al seguito è la loro attenzione per tutto, lo sguardo curioso con cui si approcciano alle opere, il continuo chiedere delucidazioni: perchè ha disegnato questo? perchè ha costruito quello? Come ha fatto a fare quest'altro? Che cosa sono queste? 

E anche la voglia di partecipare fisicamente alla mostra (e questo è abbastanza fattibile con l'arte contemporanea), di toccare, ascoltare, muoversi dentro e con l'opera! 

Decisamente una bella esperienza!

Lascio alle foto il racconto anche visivo di alcune opere e della gioia e curiosità delle bimbe!

12

Qui siamo in osservazione dell'opera "e l’uomo non è una felce" che "propone una riflessione sul ruolo dell’uomo rispetto alla natura, la quale è autosufficiente, e in ciò insufficiente".

34

5

6

Questa è l'istallazione intitolata "Agner" (il monte che sovvrasta Taibon), la verticlaità della parete nord dell'Agner diventa una valanga orizzontale che esce dalla porta dello spazio espositivo invadendo il percorso antistante.

7

 

Quest'opera ha decisamente colpito le bimbe: si sono arrampicate sul ponteggio, l'hanno percorso in lungo e in largo, si sono sedute sul tappeto guardando questa passeggiata e questo continuo montare e smontare la tenda. "Climbing Up The Walls" : "Il protagonista attraversa a piedi gli immensi prati, si ferma quando il paesaggio cambia attorno a lui e in queste pause provvede a montare e quindi a smontare la tenda che porta con sè. L’azione si ripete fino al tramonto e il personaggio esce di scena continuando il suo cammino nell’oscurità. L'intento era di rievocare contemporaneamente l’esperienza rituale dei pastori e il nomadismo dei viandanti che per secoli hanno attraversato le Dolomiti."

 8

La mostra è aperta fino a domenica prossima 21 ottobre: se siete in zona vi invito a farci un salto! e se avete bimbi portateli!

 

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy