in cucina

DSCF1365 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20181028 182027 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20180911 130258

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20181120 141533 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

giardino

La primavera sotto la neve

on Venerdì, 22 Febbraio 2013. Posted in libri, giardino

La primavera sotto la neve

In giardino... fiocchi

2013 0222006-gdLasciate la vostra attività qualsiasi cosa state facendo e concedetevi quattro passi sotto la neve in giardino muniti di macchina fotografica: per me è rigenerante, mi mette una incredibile tranquillità. Cosa c'è di più bello di godersi la neve che cade leggera da casa sapendo di non doversi muovere?

Giacinti appena sbocciati fanno capolino fra la neve

incuranti bulbi di tulipano spuntano nel bianco

ginestra con delicati fiori surgelati

pianta grassa decorata da brillanti perle

ghiaccioli sui tetti

2013 0222010-gd

2013 0222008-gd

2013 0222004-gd

2013 0222012-gd

In casa...

2013 0220001

"Il cielo è grigio, i tetti sono grigi, tutta quanta la città è grigia." .. cade un fiocco di neve: lo nota solo un bimbo col suo cana. Tutti dicono che non nevicherà, ma i fiocchi incuranti della gente, della radio, della tv, continuano a scendere, scendere, scendere...

2013 0220003

animano la città, danzano...

2013 0220005

I tetti sono tutti bianchi. Tutta la città è bianca.

"NEVE" di Uri Shulevitz, Fabbri Editori

 

 

Albicocche!

on Giovedì, 21 Giugno 2012. Posted in giardino

Albicocche!

Dopo un primo anno senza frutti e un secondo con un solo frutto, quest'anno finalmente abbiamo potuto raccogliere albicocche dal nostro alberello! 

E' stato bello seguirle giorno dopo giorno nella loro crescita, sperare che almeno qualcuna rimanesse attaccata al ramo nelle giornate di vento, vedere le bimbe che le osservano cambiare colore, virando dal verde, al giallino all'arancio vivo! E poi un giorno abbiamo notato che su alcune c'erano delle belle beccate di uccellino, segno evidente che cominciavano ad essere dolci: quindi via alla raccolta!

Siamo usciti verso sera per evitare la calura di questi giorni: entrambe le birbe hanno partecipato alla raccolta spiccandole direttamente dai rami, Elena usufruendo di un passaggio in fascia.

2012 06180072012 0618013

Ed ecco il nostro piccolo ma soddisfacente raccolto!

2012 0618028

L'albero misterioso

on Domenica, 03 Giugno 2012. Posted in giardino

L'albero misterioso

C'era una volta un giardino incolto di una casa al grezzo. Mentre ancora fermevano i lavori all'interno fuori sistemavamo il terreno, praparavamo l'orto e mettevamo a dimora un po' di piante, tutte piantine nate da sole nel giardino e nell'orto di mia mamma: calicanto, ortensia, lavanda, rosmarino, allori, salvia, menta, melograni, giuggioli, nocciolo, settembrini, ginestre, fichi... di tutto un po', un giardino, un po' frutteto. A dire il vero alcune piantine, essendo poco più che bastoncini, mescolate fra di loro e senza foglie (era autunno) non sapevamo nenache cosa fossero, allora le abbiamo piantate in fila a delimitare il giardino davanti casa, in attesa della primavera per capire cosa fossero.

Fra queste una in particolare, veramente un bastoncino, messa vicino al calicanto, non capivo cosa fosse...

In primavera cominciamo ad osservarne le foglie... ancora il dubbio non viene dissolto, anche mia mamma che ce l'aveva data (in teoria) non sapeva di che pianta si trattasse! una cosa era certa: sembrava crescere velocemente!

Altra cosa particolare: crescendo le foglie sembravano cambiare forma, assomigliando a quelle del pioppo... fiori non ne faceva, frutti neanche per ora... 

 

gelso

 

Aspettiamo gli anni successivi e finalmente l'anno scorso la svolta: appaiono i primi frutti! Piccole more bianche che poi diventano quasi violette! L'albero si era svelato essere un gelso bianco!

2012 0528034

Riemergono ricordi di bambina, di estati passate con la famiglia lungo i fiumi, dove capitava di trovare questi alberi carichi di dolci frutti di cui andavo ghiotta... dolcissime more, col vantaggio di essere senza spine e senza granelli e per nulla aspre!

Quest'albero quest'anno è il protagonista del nostro giardino, con i suoi lunghi rami carichi di frutti, che le bambine hanno già imparato a riconoscere. Pensavo di farci la marmellata, ma temo che dalla competizione di golosità fra bimbe e merli avanzino ben pochi frutti!

2012 0528046

Qui Elena tira i pantaloni al papà perchè le raccolga altri frutti!

Ah, per la cronaca, nel giardino di mia mamma non c'era un gelso... quindi rimane un mistero come sia arrivato nel nostro giardino... ma anche lei se ne è ritrovata uno l'anno successivo! :-)

Quindi, morale della favola del gelso: non strappiamo più le piantine sconosciute che potrebbero rivelarsi dei deliziosi alberi da frutto! 

Nozze di legno

on Sabato, 02 Giugno 2012. Posted in giardino

2 giugno 2007 - ore 7.00

Ci svegliamo nella casa dove siamo venuti ad abitare da un po', ci attende una giornata lunga... guardiamo fuori: un pallido sole e nuvoloni grigio-blu all'orizzonte, lontani. Facciamo colazione assieme, un bacio e via, ognuno va a prepararsi: primo appuntamento con la parrucchiera! Pettinatura e trucco sobri, stile un po' orientale come del resto l'abito fatto su disegno dell'amica Michela con stoffe scelte da me.

Quando usciamo comincia a piovigginare, speriamo bene... ieri sera il parroco ci ha detto che ci sarebbe stato sicuramente il sole!

Si passa a casa dei miei genitori per indossare il vestito.

Ore 11.00: siamo tutti pronti e comincia a diluviare! Non riesco nemmeno ad uscire di casa e salire in auto!

In chiesa cominciano a perdere le speranze... (:-))

pasquetta 091

Ore 11.30: Finalmente in un attimo di tregua salgo in auto e via fino in piazza... sono in enorme ritardo!

pasquetta 094

Eccoci al gran momento!

IMG 0031IMG 0069

A fine cerimonia invitiamo tutti a casa nostra per proseguire la festa sperando che il tempo sia clemente! (il piano B prevedeva il trasferimento nei locali del patronato...)

Lancio di petali (scarti del fiorista) anzichè riso (mi/ci sembrava uno spreco...)

Copia di DSC 0036Copia di foto 053

Lancio dei fiori sotto la pioggia...

IMG 0135

Ore 13.30: osserviamo attoniti la situazione del giardino dove avevamo preparato i gazebi e i tavoli per il pranzo... tutti piegati dal vento e dall'acqua!DSC 0065 

Fortunatamente i nostri baldi amici indossati abiti più comodi sistemano tutto per poi spostarsi al caminetto!

IMG 0180

Il pranzo in giardino prevede parte del cibo portato come regalo dagli amici, preferibilmente con prodotti biologici, autoprodotti o del commercio equo, il resto procurato da noi e/o preparato al momento: e così anche i parenti più restii si ritrovano a mangiare cous-cous, quinoa e riso basmati!

DSCN0133 800x600

Una comoda spina con vino e birra freschi presa a noleggio, acqua del sindaco in caraffe e qualche bibita del commercio equo per le bevande.

Stoviglie biodegradabili in mater-b e cellulosa.

pasquetta 067

Un bellissimo pomeriggio, un giorno speciale per noi, che abbiamo voluto che anche gli invitati ricordassero come un matrimonio "diverso" improntato alla sobrietà, ma caldo come solo l'ospitalità nella propria casa può esserlo!

E alla fine aveva ragione il parroco: c'è stato il sole e non solo il 2 giugno 2007, ma anche in tutti questi 5 anni fantastici anni!

IMG 0204

PS: tutte le foto sono state fatte da amici, li ringrazio nuovamente!

Papaveri

on Sabato, 12 Maggio 2012. Posted in giardino

Papaveri

2012 0510012

Giornate calde, campi di grano che ondeggiano al vento, fruscio leggero: cerco puntini rossi fra il verde che fra qualche settimana diventerà giallo... pochi, sempre meno ogni anno... eppure anche la Pimpa lo sa, a far compagnia alle spighe dovrebbero esserci i papaveri! Baldanzosi e un po' stropicciati, esili e delicati eppure resistenti al vento, invitanti e lussuriosi per le api, gioco del colore per i bambini, grandi come un pugno o piccoli come un mignolo...

 

Troppi trattamenti diserbanti tolgono la poesia e omologano il paesaggio... mi consolo lasciando crescere beati i papaveri almeno di fronte a casa! 

A volte non serve molto per avere un bel giardino!

E non mi stancherei mai di guardarli e fotografarli...

 

2012 0502011

2012 0502014-gd


2012 0504003-gd 2012 0504004-gd

2012 0504005-gd

2012 0510001-gd

Petali

on Lunedì, 26 Marzo 2012. Posted in giardino

Mandorlo in fiore

Petali

Nel giardino di mia mamma c'è un grande mandorlo, che ogni anno ci annuncia la primavera trasformandosi in una bellissima nuvola di fiori rosa che poi magicamente si trasformano in estate in tante mandorle da aprire pazientemente muniti di martello! :-)

 

Per ora prevale l'aspetto romantico accentuato in questi giorni dai petali che stanno cominciando a cadere e che ricoprono l'erba, il marciapiede, gli altri fiori come neve rosa!

 

Le bimbe sono impazzite vedendoli: correvano, se li lanciavano, li raccoglievano per poi rilanciarli... ma il momento più magico è stato creato dal vento che ha sollevato tutti i petali, sembrava proprio neve o coriandoli leggeri che cadevano sui capelli! La loro felicità per questo spettacolo è stata contagiosa!

2012 0325055-gd

2012 0325037

2012 0325038

2012 0325041

2012 0325097

2012 0325049

 

Giardinaggio ... con i piccoli

on Domenica, 25 Marzo 2012. Posted in giardino

Giardinaggio ... con i piccoli

Queste belle giornate e la luna propizia per semine e trapianti mi hanno fatto venire voglia di dedicarmi al giardinaggio e come in tutte le attività ho coinvolto anche le bambine, in questo caso Elena (Alice era a scuola): penso che non sia mai troppo presto per condividere certe passioni e quindi che sia in cucina o che sia in giardino/orto qualcosa da fare per i bimbi anche se molto piccoli si trova, fosse anche solo guardare quello che facciamo noi! La cosa bella è che in questo modo non si annoiano mai e imparano in modo automatico e naturale tantissime cose. Inoltre hanno la possibilità di manipolare materiali naturali e di stare all'aria aperta! L'unica cosa che vi consiglio è di non mettere una maglia bianca come ho fatto io... vi lascio immaginare le condizioni in cui si trovava alla fine della semina! :-) 

Allora via, indossati gli stivaletti si comincia a lavorare!

In questo caso avevo dei semi gentilmente donati dalla mia amica Claudia, o meglio dalla sua gentilissima nonna, in cambio dei miei semi di girasole. In particolare si trattava di zinie, taggete, bocche di leone e salvia splendida. Per ora li ho seminati in vasi piccoli (l'esperienza dell'anno scorso con le formiche e gli uccellini ci ha insegnato che è meglio fare così se non vogliamo vedere sparire tutti i semi in breve tempo!:-))

2012 0323001

Quindi ho preparato i vasi mettendo sotto della terra vecchia e sopra del terriccio di compost biologico, nel frattempo Elena esaminava con cura il terriccio sparso in giro con una mano, tenedo ben saldi con l'altra i sacchetti di semi dei quali si era appropriata...

2012 0323003

Ho disposto i semi (Elena ci ha aggiutno anche qualche erbaccia strappata...) e li ho coperti con un altro po' di terriccio. 

Infine li ho annaffiati e diposti vicino agli altri vasi dove invece stanno già crescendo le piantine seminate in febbraio.

2012 0323007

Queste sono le piantine dei garofanini di montagna nate dai semi di Gloria

2012 0323006

e questa una delle piantine di zucca marina, già pronte per essere trapiantate nell'orto, dove faranno compagnia alle piantine di piselli spuntati da pochi giorni!

2012 0324003

E a voi, piace fare giardinaggio? Vi fate aiutare dai bimbi?

 

 

variazioni sul tema

on Mercoledì, 21 Marzo 2012. Posted in giardino

2012 0320009

Aria di primavera

on Domenica, 11 Marzo 2012. Posted in giardino

Eccola questa brezza finalmente caldina, il sole che scalda... un piacere tenere le finestre aperte! E' ora di ricominciare a lavorare in giardino e nell'orto e guardando bene la natura ce lo mostra da sola! Gemme, germogli e boccioli spuntano fra l'erba! Nell'orto un po' alla volta si sistemano le aiuole, abbiamo già seminato piselli, cipollotti, insalatina da taglio, patate, a breve metteremo le cipolle e l'aglio.

Nel semenzaio ecco i primi germogli nati dai semini piantati da Alice qualche settimana fa:

2012 0305016

Anche gli alberi cominciano a fiorire:

2012 0310012

l'albicocco

2012 0310005

il nocciolo (voi avevate mai notato che fa anche questi minuscoli fiorellini rosa?)

e in giardino i primi fiori:

2012 0310025

narcisi 

2012 0310021

elleboro

2012 0310032

viole del pensiero

Dente di leone

on Mercoledì, 07 Marzo 2012. Posted in giardino

2012 0307003Avevo ben altri progetti per questi giorni, lavori da finire, idee per il blog, prove di panificazione, feste per il compleanno di Alice, invece come ormai dovrei avere imparato, non bisogna mai far programmi quando si hanno figli... infatti il compleanno di Alice le è stato rovinato da un fastidioso virus intestinale, tutte le feste organizzate sono state rimandate, Elena ha mal d'orecchi e febbre per via dei dentini, io e Marco siamo stanchi per le notti decisamente poco riposanti... a questo si aggiungono un po' di noie lavorative e il fatto che è da metà gennaio che malanni vari ci accompagnano... Insomma speravo di essermene tirata fuori, invece... 

Tanta stanchezza... mi rendo conto di non essere al massimo della forma e di non dare il meglio di me, soprattutto con Alice... invece proprio da lei arriva un raggio di primavera...

Oggi è tornata a scuola (solo mattina) dopo una settimana a casa e a merenda hanno giocato in giardino: hanno raccolto i primi fiori, me li ha portati a casa "nascosti" nella tasca del giubbotto. Ha cominciato a mostrarmeli tirandoli fuori uno a uno: due margherite, 2 "occhietti della madonna" e... poi è scoppiata a piangere!... non capivo... 

"Mamma, manca il dente di leone! Me l'ha preso la Laura! Io volevo portarlo a te!"

Le ho detto che non era un problema, che ne avremmo cercato uno assieme... invece si è asciugata le lacrime, si è seduta al suo tavolo da lavoro con carta, forbici e pennarelli e si è messa a lavorare.

"Ecco il dente di leone! Era proprio fatto così! E' per te, mamma!"

Adoro la mia piccola artista: l'unica in grado di farmi apprezzare anche giornate no!

E così eccolo qui il primo fiore di primavera, tra l'altro di tarassaco, con le sue proprietà depurative, attaccato al monitor del pc a portarmi un raggio di sole!

Neve!

on Domenica, 12 Febbraio 2012. Posted in giardino

Neve!

E finalmente dopo avere ricoperto di bianco tutto il resto dell'Italia, la neve si è fatta vedere anche dalle nostre parti, esonerate fino a stamattina dalla sua compagnia!

Invece è stato bello svegliarsi la domanica mattina, aprire le finestre e trovare tutto candido e grossi fiocchi che continuavano a scendere piacevolmente e leggermente dal cielo grigio. La gioia di Alice ci ha accompagnato per tutta la mattina: "Evviva la neve!" "mi piace tantissimo l'inverno!" "Ma quando usciamo?!" "facciamo un pupazzo!" entusiasmo contagioso che solo i bambini riescono a trasmettere e in contrasto con lo stato d'animo tranquillo che infonde invece in me! Per me la neve è silenzio, tranquillità, suoni ovattati e morbidezza, mi perderei delle ore a guardare cadere leggeri quei fiocchi dalla forma perfetta, tutti uguali, ma tutti diversi, con i loro piccoli bracci stellari... e farei interminabili passeggiate finchè è morbida e leggera, facendo attenzione a non rovinare la purezza di questa candita coperta, con le mie impronte...

Alla fine con Alice ce l'abbiamo fatta ad uscire ben imbaccuccate perchè il vento gelido non dava tregua e ho anche fatto una breve passeggiata per i campi lungo il fiume ghiacciato diventato strada bianca e liscia! Se avete voglia di accompagnarmi vi lascio qualche foto di questa fuggevole neve che in poche ore con il primo barlume di sole si è sciolta senza lasciarci fare neppure il pupazzo tanto desiderato!

2012 0212002

Fiocchi tra i salici

2012 0212019

La ginestra fiorisce nonostante il freddo!

2012 0212026

Alice ammira soddisfatta le sue impronte sulla neve!

2012 0212043

Il nostro amico pettirosso (ben pasciuto) sa dove trovare briciole anche in mezzo alla neve!

2012 0212046

Il fiume divenuto strada...

2012 0212049

Fiume, campi, case...

2012 0212052

Qualcuno ha attraversato il fiume...

Il tempo di una passeggiata, qualche foto, si torna in casa a scaldarsi con una bella tazza d'orzo e appare un freddo sole che scioglie tutto! Ciao neve!

Vi è piaciuta la passeggiata?

Chiaro di luna

on Martedì, 10 Gennaio 2012. Posted in giardino

In questi giorni la luna era spettacolare! Non so se l'abbiate vista, luminosissima! Ecco quindi come appariva a mezzanotte il nostro giardino sul retro (in fondo c'è l'orto) con la sola illuminazione lunare: le piante hanno l'ombra!

PS: il biancore dell'erba è dovuto al ghiaccio che già la ricopriva...

chiaror di luna

Colori d’autunno

on Venerdì, 04 Novembre 2011. Posted in giardino

Non so dalle vostre parti, ma qui l’autunno vero sembra essere iniziato in questi giorni: giornate grigie e umide, per fortuna almeno non nebbiose! Nonostante tutto, questo è un periodo che mi è sempre piaciuto, che mi riporta ad osservare le piccole cose, all’intimità e che abbino ai colori caldi, all’arancio e al giallo che la natura ha preso dal sole in estate e che adesso ci rilascia nelle foglie che pian piano cambiano colore o nelle zucche che dentro una dura scorza scura nascondono il lor vivido arancione o nei teneri cachi o ancora nel calore delle caldarroste e nel fuoco del camino acceso. Mi è sempre piaciuto fotografare l’autunno e suoi colori contrastanti! Vi regalo qualche scatto che scalda!

2011 1027031

albero del tulipano

2011 1027030

Fiori di un alberello di cui non conosco il nome... qualcuno lo sa?

2011 1027023

foglie di siepe

2011 1027022

Foglia di betulla in trasparenza

2011 1027019

Foglia d'acero

2011 1022021

Tiglio di notte

2 risposte a Colori d’autunno

•Francesca scrive: 4 novembre 2011 alle 23:23
se fb me lo permette vado a postare la foto del mio tiglio in montagna!! Qui al mare l’autunno fa abbastanza schifino ma in montagna ……….. SPLENDIDO, proprio ieri ho scritto una piccola nota sull’autunno e suoi suoi meravigliosi colori. Anche io continuo a fotografare ma ….. l’occhio umano è tutt’altra cosa.
Vado poi passa e vedi se ti piacciono le fotoRispondi
•daria
scrive: 5 novembre 2011 alle 09:41
Grazie Francesca, più tardi vado a vederle!Rispondi

Girasoli

on Lunedì, 08 Agosto 2011. Posted in giardino

Estate!

2011 0731032

2011 0731041

2011 0731040

2011 0731038

2011 0731037

2011 0731036

I miei fiori preferiti assieme ai papaveri! Non possono mancare nel mio giardino!

4 risposte a Girasoli
•elisa (mestieredimamma) scrive:
8 agosto 2011 alle 13:38
Che foto stupende!! bellissimeIo li voglio piantare la prossima primavera, anche io li adoro i girasoli!

•daria scrive:
8 agosto 2011 alle 14:10
Grazie, se ci troviamo ti porto un po’ dei semi dei miei girasoli…


•Valentina scrive:
8 agosto 2011 alle 16:31
Foto bellissime, Daria, brava!

•daria scrive:
8 agosto 2011 alle 20:28
Grazie Valentina, troppo gentile! Poi da una che fotografa bene come te…

Feste estive a modo nostro

on Lunedì, 11 Luglio 2011. Posted in giardino

 

Domenica abbiamo battezzato Elena e abbiamo approfittato dell’occasione per far festa a modo nostro. Non ci piacciono le situazioni istituzionali con lunghi pranzi da cui ci alza all’ora di cena appesantiti dal cibo e innervositi dai bambini annoiati, dove le possibilità di dialogo sono limitate, perciò cerchiamo di non proporle ai nostri amici e parenti. Quindi abbiamo scelto di invitare poca gente, di far festa a casa in giardino, col metodo del porta e offri e cercando di essere meno impattanti possibile per l’ambiente.
I preparativi iniziano il giorno prima con il taglio dell’erba del giardino, continuano la mattina montando il gazebo, riempiendo la piscina e preparando i tavoli, l’aperitivo e le bevande. Passa la nostra preparatrice di tramezzini di fiducia a consegnarli e si parte per la cerimonia.

elena battesimo2011_0710003-200x300

 

Alice riempie la piscina


Dopo la cerimonia tutti a mettersi comodi per la festa e poi si mangia!

 

elena battesimo2011_0710012-300x200

è pronto in tavola!


Oltre al fantastico buffet ci sono un ottima pasta fredda di kamut ai pomodori (preparata dalla sorellina) e un gustoso e coloratissimo cous-cous integrale del commercio equo alle verdure (preparato da mia mamma). Tutto biologico con verdure fresche dell’orto.

 

elena battesimo2011_0710036-300x200

Cous cous alle verdure
Già ben sazi abbiamo saltato i formaggi di montagna per passare con calma ad un fresco melone bio, poi torta gelato alla frutta (senza latte) e caffè equo. Il tutto mentre i bimbi se la spassavano in piscina.

 

elena battesimo2011_0710028-300x200

Bimbi in piscina
o correvano per il prato o giocavano a nascondino

 

elena battesimo2011_0710039-300x200

bimbi in corsa per il prato
Alla fine hanno c’è stato anche il tempo per un concertino improvvisato, mentre si degustavano le birre autoprodotte!

 

elena battesimo2011_0710051-300x200

 

Concertisti

Consegna delle “bomboniere” che erano delle semplici foto fatte da noi con una cornicetta del commercio equo e confetti al cioccolato sempre equo-solidale confezionati dall’associazione Al ritmo del tam tam (che gestisce il nostro gas - http://alritmodeltamtam.alfa.it/chi-siamo/bomboniere ).Quel poco che è avanzato ce lo siamo diviso, l’acqua della piscina verrà usata per l’orto e a noi rimane il ricordo di un bel pomeriggio in compagnia!

 

Una risposta a Feste estive a modo nostro

•Francesca scrive: 12 luglio 2011 alle 21:00
voglio vivere cosììììì col sole in fronte ….. felice cantoooooo ……….. Guardando le tue foto e leggendo beh mi è scappata la canzoncina!!! Avete un giardino meraviglioso e ….ENORMEEE, idee particolarmente fantasiose e non ci sono dubbi che il pomeriggio sia piaciuto a tutti, anche ai non presenti come me!!!! Se penso ai battesimi cresime e quant’altro mi viene la pelle d’oca, poi ti leggo e scopro che c’è tanto da imparare perchè al mondo ci sono tante tante persone che non la pensano come “il resto del mondo”!!! Grazie per la testimonianza... e ti offendi se mi autoinvito per la prossima occasione "mondana"??? Non me la vorrei perdere! :-)
Un abbraccio e un bacio alla piccolina

<<  1 [23  >>  

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy