in cucina

DSCF1353 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF5750 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20171019 131503

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Albero di Natale ricicloso

on Martedì, 10 Dicembre 2013. Posted in in casa, salotto

Albero di Natale ricicloso

Fra le varie attività del calendario dell'avvento anche quest'anno ho proposto la realizzazione dell'albero, non il classico albero (quello lo facciamo ogni anno ed è il nostro albero nostalgico con su tutte le decorazioni donate da vari amici e parenti...), ma un albero homemade, fatto con da e con le bimbe con materiale di recupero. Lo scorso anno è stata la volta dell'albero in stoffa, l'anno prima dell'albero dipinto, quest'anno l'albero ricicloso! Logicamente l'attività è durata più giorni in modo da non stressarci troppo e da impegnarci durante i vari tempi liberi del fine settimana!

Cosa vi serve:

  • rotoli di carta igeinica e/o di carta da cucina (noi non li buttiamo mai, quindi avevamo una buona scorta)
  • un foglio di carta grande almeno 1 metro x 70 cm
  • colori a dita*
  • bucce di arancia seccate*
  • colla vinilica
  • pennelli a punta grossa
  • pezzetti di spugna

*note:

I colori a dita potete tranquillamente autoprodurli in rete trovate varie ricette, io vi segnalo questa di Equazioni: http://www.equazioni.org/index.php/2011/03/09/colori-a-dita-come-prepararli-in-casa/

Per le bucce di arancia: qui vanno alla grande le spremute che le bimbe consumano quotidianamente... se avete già abbastanza polvere magica di agrumi per le vostre preparazioni alimentari potete semplicemente mettere le bucce delle mezze arance spremute a seccare sul temosifone. In un paio di giorni saranno secchissime.

Preparazione: 

Per prima cosa preparate il vostro albero.

DSCF4860

Fate una prima prova della disposizione senza colla in modo che i piccoli vedano come andranno disposti i rotoli. Poi basterà fornire alle piccole pennelli e colla su un piattino con cui spennellare un lato dei rotoli di carta igienica che verranno disposti sul grande foglio col vostro aiuto. Formata la chioma realizzare il tronco e la base e farsi un bel te caldo aspettando che la colla asciughi. Preparare i colori a dita in un piattino, i pennelli lavati, eventualmente delle spugnette e fate scegliere il metodo preferito per dare il colore alla chioma. Alice ed Elena hanno scelto i pennelli, vanno benissimo anche le dita direttamente.

DSCF4863

DSCF4883Passare per bene tutti i rotoli della chioma, poi colore il tronco di marrone (occasione per Alice per imparare che basta mescolare il rosso con un po' di nero per ottenerlo) e infine il terreno bianco ricoperto di neve. Lasciare asciugare fino al giorno successivo. Riprendere il lavoro per realizzare lo sfondo, ovvero il cielo blu notte. Lasciare asciugare per un'oretta e passare ad attaccare le palline-arance.

Anche in questo caso basterà fornire un piattino con la colla su cui far intingere le bucce, posarle sulla chioma e aspettare che asciughino bene. Noi abbiamo interrotto nuovamente il lavoro fino al giorno dopo.

DSCF4914

DSCF4915Per ultima cosa abbiamo fatto le stelline con le dita e appeso l'albero passando del filo di bava all'interno dei rotoli stessi.

Ed ecco l'albero di Natale finito! Tutti soddisfatti! E voi avete fatto l'albero? Tradizionale o innovativo?

 

Commenti (9)

  • Graziana (La stanzetta inglese)

    Graziana (La stanzetta inglese)

    10 Dicembre 2013 at 10:22 |
    No, non cederò alla tentazione del calendario dell'avvento pure quest'anno, nemmeno dopo aver visto il vostro bellissimo alberello! :)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      10 Dicembre 2013 at 21:49 |
      :-D Beh... però l'albero lo puoi fare anche senza calendario dell'avvento...

      Rispondi

  • cri

    cri

    10 Dicembre 2013 at 16:27 |
    È un albero bellissimo il vostro! Noi quest'anno abbiamo addobbato...una pigna :)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      10 Dicembre 2013 at 21:49 |
      Bella anche la pigna! In effetti la forma è quella di un piccolo albero...

      Rispondi

  • MARI

    MARI

    10 Dicembre 2013 at 18:40 |
    Davvero ingegnoso questo alberello di Natale! Chissà che divertimento per le bimbe! ...e che profumo d'arancio nella stanza! :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      10 Dicembre 2013 at 21:48 |
      Si, si sono divertite parecchio... le bucce di arancia in essicazione sui coloriferi sono il nostro profumatore d'ambiente invernale (oltre al pane... quello va in tutte le stagioni...) ;-)

      Rispondi

  • erica

    erica

    11 Dicembre 2013 at 13:58 |
    Ciao Daria,
    passa dal mio blog, c'è una cosa per te :-)

    http://semplicementeoggi.blogspot.it/2013/12/premi-e-auguri-di-natale.html

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      11 Dicembre 2013 at 14:47 |
      Più tardi passo, intanto grazie!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy