in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170127 104057

 

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Come casa mia

on Venerdì, 24 Giugno 2016. Posted in libri

Come casa mia

Ciao a tutti e bentrovati! Oggi finalmente torno a parlare di libri e in particolare di un libro che è piaciuto molto sia a me che ad Alice, dedicato ad un argomento che mi sta molto a cuore, anche perchè parte del mio lavoro quotidiano, ovvero l'architettura. Non ci sono molti libri espressamente dedicati all'argomento che avvicinino i bambini a questo mondo, che però è tutto attorno a noi e nel quale ci muoviamo ogni giorno, quindi trovo che il testo vada a coprire questo vuoto dando una panoramica della storia dell'architettura e le basi per potersi poi appassionare alla stessa e alla progettazione.

Alice, forse influenzata dal vedermi spesso lavorare su piante e prospetti, è molto presa dall'argomento, sul quale ha già frequentato dei laboratori organizzati in biblioteca, lo scorso anno hanno realizzato una casetta secondo il loro gusto (quella di Alice in stile moderno) e quest'anno una yurta.

DSCF2693

Questo libro le ha dato ulteriori spunti di riflessione e di azione. Infatti si parte dall'ossservazione concreta della casa in cui si vive (con spunti per misurarla, conoscerla, analizzarla - vedete in apertura le birbe munite di metro, all'opera con la misurazione delle pareti ;-) ), per passare all'osservazione di come le abitazioni si siano sempre adeguate all'ambiente in cui si trovano e infine alla storia dell'architettura ripercorsa attraverso degli esempi pratici. Si parte dalle case degli uomini preistorici, passando per la domus romana, per la casa medievale e rinascimentale fino alle architetture dei nostri giorni.

DSCF2695

Il libro è organizzato con pagine di testo prevalente accompagnati da piccoli disegni didascalici, alternate a pagine disegnate dove vengono riproposte le abitazioni viste dall'esterno, che si aprono mostrando l'interno accompagnato dalla descrizione dei tratti più particolari di ogni immobile.

DSCF2696

A me piace molto il continuo riferimento alla modificazione dell'ambiente che l'architettura fa pur essendo costretta ad adattarsi alla situazione ambientale di ogni luogo. L'invito ai futuri architetti, è una progettazione ecologica, sia della casa che della città, ad un uso consapevole delle risorse ambientali e del suolo. Trovo particolarmente lungimirante e in sintonia col mio modo di progettare e vivere l'utilizzo della tecnologia per trovare soluzioni a basso impatto ambientale, basate sul riciclo di materiali esistenti o sul sul recupero di tecniche costruttive antiche riadattate alle esigenze attuali: case in legno, in terra, in paglia, uso della vegetazione su tetti e pareti, uso del sole come fonte energetica. I bambini che leggeranno il libro potranno essere forse gli architetti del futuro e a loro affidiamo questo mondo sperando che tengano a mente l'invito di questo libro!

Nel frattempo però ricorda che con il tuo modo di essere abitante puoi creare la tua casa e la tua città ideale tutti i giorni, a partire da subito!

come casa mia 310 310Il libro è consigliato dagli 8 anni, ciò non toglie che adeguatamente seguiti e leggendolo per parti sia proponibile anche dai 6-7 anni.

Il libro di oggi è:

Come casa mia di Caterina Lazzari Editoriale Scienza

PS: qui sotto potete vedere il booktrailer

Questo post partecipa al VdL di Paola Homedemama.

Trovate l'elenco completo in continuo aggiornamento dei libri che ho recensito QUI.

Salva

Salva

Salva

Salva

Commenti (2)

  • Serena di Enjoy Life

    Serena di Enjoy Life

    25 Giugno 2016 at 01:30 |
    Che bello questo libro!
    Concordo con te, educare i bambini ad essere più consapevoli e rispettosi dell'ambiente, sia nella vita quotidiana, che nello svolgere professioni importanti come l'architettura, significa affidare il mondo a persone che sapranno salvaguardarlo!
    Bellissimi i laboratori per bambini della biblioteca per creare casette e yurta!
    Anche la nostra casa, 10 anni fa, abbiamo voluto costruirla con l'intera struttura in legno, a cappotto, coibentandola internamente con fibra di legno ed esternamente in sughero......e non ti dico quanti problemi abbiamo avuto con ingegneri ed architetti! Purtroppo in Italia, e particolarmente nella nostra zona, non erano per niente favorevoli a questo tipo di costruzioni che invece sono molto salutari ed ecologiche e molto utilizzate all'estero!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      26 Giugno 2016 at 14:03 |
      Ciao Serena, ho sempre adorato le case in legno, se avessi avuto la possibilità mi sarei costruita così casa mia, invece la struttura c'era già e ho dovuto lavorare sull'esistente. Penso che il benessere che se ne ricava sia tangibile... immagino le difficoltà che hai dovuto affrontare, ancor oggi per molti professionisti è difficile prendere in considerazione questo tipo di costruzioni e anche per gli interventi sull'esistente le tecniche costruttive preveddono spesso l'uso di materiali per nulla ecologici. Qualche passo si muove, ma c'è ancora molto da fare!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy