in cucina

DSCF1353 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF5750 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20171019 131503

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Cornette con pomodori colorati

on Mercoledì, 05 Agosto 2015. Posted in orto, cucina

Cornette con pomodori colorati

In attesa dell'arrivo delle piantine autunnali da trapiantare a breve, l'orto è rigoglioso e in piena produzione, in particolar modo i pomodori complice il caldo stanno dando il meglio di loro. Ne siamo particolarmente orgogliosi soprattutto perchè a giugno ci siamo trovati con tutti i frutti rovinati dalle cimici. Ora le piante sono talmente grandi che abbiamo dovuto rinforzare più volte i pali di sostegno e alcune stanno "fuggendo" al di là della rete! ;-) Qui sopra vedete i cuor di bue che hanno abbassato i rami fino a terra.

Questi invece sono i grappoli di datterini fuggitivi

DSCF8415 gd

Bellissimi anche i pomodori gialli, che abbiamo sia in formato grande, tipo pomodoro ramato che i questi simpaticissimi perini

DSCF8417 gd

E questa varietà la conoscete? Sono pomodori che diventano rossi, ma restano screziati di verde. Quando sono verdi sembrano delle mini angurie, vero?

DSCF8411 gd

In questi giorni sono protagonisti in cucina, soprattutto crudi e aggiunti qua e là in tantissimi piatti. In questa ricetta donano colore alle cornette. Se non le conoscete sono il tipo di fagiolino che vedete qua sotto, ovvero il fagiolino originato dal fagiolo dell'occhio. Dalle nostre parti in dialetto vengono chiamate "cornoete" e si distinguono dai comuni fagiolini (da noi chiamati "tegoine") perchè sono sotilissime, tipo uno spaghetto e finiscono con un cornetto scuro. Ce ne sono anche delle verietà lunghissime anche 50-60 cm, dei veri spaghetti! Queste purtroppo non sono del mio orto, ma del nostro fornitore gas... Però grazie ad un'amica sono in possesso dei semi che metterò il prossimo anno.

DSCF8405 gd

Allora ho pensato di farne un piatto che può essere sia un contorno, ma anche un primo alternativo e a dire il vero da piccina mia mamma me le presentava come primo, semplicemente condite con olio e aglio, proprio come gli spaghetti!

Ingredienti (per 2 persone se per primo o per 4 se per contorno):

  • 300 gr di cornette
  • 1 spicchio d'aglio
  • 50-60 pomodorini misti (rossi, datterini e ciliegini, gialli o screziati)
  • 3-4 foglie di basilico fresco
  • una decina di olive nere intere
  • una manciata di capperi sotto sale
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio evo qb
  • origano secco qb
  • sale fino integrale qb

DSCF8408 gd

Preparazione:

In una padella larga far rosolare lo spicchio d'aglio in poco olio e acqua assieme al rametto di rosmarino. Aggiungere i pomodorini tagliati in quarti tenendone da parte una ventina. Far saltare brevemente. Lavare le olive e i capperi e aggiungerli al sughetto. Aggiungere anche le cornette con un po' di acqua e lasciarle cuocere a pentola coperta fino a che saranno tenere. Aggiustare di sale. Tagliare a metà i restanti pomdorini e condirli con le foglie di basilico, olio evo, poco sale e origano. Prima di servire aggiungerli alle cornette, mescolare e impiattare.

Conoscete qusto tipo di fagiolini? come li preparate?

Commenti (12)

  • Felicia

    Felicia

    06 Agosto 2015 at 05:51 |
    Non li conosco.... o meglio non li conoscevo e mi piacerebbe assaggiarli!!!! quest'anno grazie al gas ho assaggiato una varietà di fagiolini a me sconosciuti, piccoli, curvi e screziati, somigliavano ai borlotti.... ma tenerissimi e buonissimi. Mi farebbe piacere provare questa varietà, ghiotta e invitante la tua proposta!!!!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Agosto 2015 at 14:46 |
      Penso che tu abbia assaggiato i fagiolini trentini, io li trovo in montagna, dove hanno anche quelli neri, che una volta cotti ritornano ad essere verdi ;-)
      Il gusto delle cornette è assolutamente particolare e diverso dagli altri fagiolini, se li trovi te li consiglio!

      Rispondi

  • Francesca

    Francesca

    06 Agosto 2015 at 08:41 |
    No, non conoscevo questo tipo di fagiolino. Invece avevo già visto i pomodorini screziati. Li avevo acquistati in un mercato contadino un paio di anni fa e mi erano molto piaciuti.
    bella e buona questa ricettina!
    Un bacione
    FRancesca

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Agosto 2015 at 14:43 |
      I pomodorini colorati ci hanno dato tanta soddisfazione quest'anno, anche perchè son partita dai semi che avevo tenuto da parte lo scorso anno di alcuni pomodorini che mi aveva inviato un amica e non dalle piantine trapiantate.
      A presto!

      Rispondi

  • Ely

    Ely

    06 Agosto 2015 at 09:19 |
    Ciao Daria, i tuoi pomodori sono bellissimi..ormai a me rimangono solo i datterini....gli altri con il gran caldo che ha fatto qui da noi si sono bruciati ed hanno finito la loro produzione ( purtroppo). Questi fagiolini devo dire che non li ho mai visti.. e soprattutto mi piace molto l'idea di utilizzarli come primo piatto..gnam...buoni!! a presto Ely

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Agosto 2015 at 14:41 |
      Uh, mi spiace per i pomodori... anche qui ha fatto molto caldo a luglio e tra l'altro per molti giorni eravamo anche via, ma fra tutti gli ortaggi i pomodori hanno resistito bene, hanno sofferto di più le melanzane e i fagiolini...

      Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    06 Agosto 2015 at 18:25 |
    Hai ragione, sono andata a controllare e sono proprio i trentini, e sono stata fortunata anche in questo ordine al gas li ho trovati!!!! ci aspetta un'altra mangiata di fagiolini, ma spero di aver l'occasione di provare le cornette, adoro scoprire nuovi sapori, ortaggi... e sopratutto trovo utile e interessante lo scambio di informazioni e notizie.
    Il nostro orto purtroppo non ha prodotto pomodori, solo qualcuno all'inizio stagione, ma poi il caldo ha bloccato tutto, pomodori, zucchine, cetrioli :-( in compenso i fichi sono buonissimi..... è la natura e dobbiamo adattarci al suo volere.

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      08 Agosto 2015 at 23:00 |
      Hai davvero ragione... ma va bene così, in questo modo ogni anno si cambia e non si corre il rischio di annoiarsi in cucina! ;-)

      Rispondi

  • Mari

    Mari

    09 Agosto 2015 at 08:52 |
    Le conosco, le conosco...ne' vado ghiotta! Qui arrivano quelle trentine un po' arricciate, buonissime! Col pomodoro sono deliziose! Ma la versione olive e capperi dev'essere sfiziosissima!:-P

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      09 Agosto 2015 at 16:44 |
      In effetti è molto estiva!

      Rispondi

  • Roberta

    Roberta

    10 Agosto 2015 at 18:36 |
    Daria che leccornia questo piatto e che gola! Noi abbiamo provato questi cornetti sottili e lunghi l'anno scorso in Friuli.
    Appena riesco proverò anche questa delizia... conservo la ricetta
    Un abbraccio cara

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      11 Agosto 2015 at 11:12 |
      Non sono facilissimi da trovare in effetti, specie bio li ho cercati per parecchio tempo, finchè ho convinto il nostro fornitore gas a seminarli! ;-)

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy