in cucina

DSCF1365 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20181028 182027 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20180911 130258

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20181120 141533 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Crema di zucchine lunghe siciliane

on Martedì, 25 Settembre 2018. Posted in all'aperto, cucina

Crema di zucchine lunghe siciliane

E' ormai passato più di un mese dal mio ultimo post in cui vi annunciavo l'imminente viaggio in Sicilia, ora che siamo tornati da una settimana, con la mente e gli occhi carichi di bellezza, sole, amicizia, dopo aver visto tanti di luoghi di mare, montagna, storia e architettura, dopo tanti bagni e tante camminate, tanti assaggi e strette di mano, eccomi tornare a scrivere e condividere con voi ricordi, esperienze e sapori! La ricchezza della produzione vegetale della Sicilia salta immediatamente all'occhio, basta fare una passeggiata in qualunque città per imbattersi in bellissimi mercati o in ambulanti con camioncini stracarichi di frutta e verdura appena raccolta che stentano a passare per le strette vie dei paesi. Qui sopra una delle mie foto preferite, scattata a Cefalù e più sotto il mercato "Il capo" di Palermo.

IMG 20180903 140146

Uno dei prodotti che non avevo mai avuto modo di assaggiare e che mi hanno colpito sono le zucchine lunghe o a serpente che pochi giorni dopo mi sono state ragalate dell'amica Lorena, che col marito produce le arance rosse che acquistiamo col gas, che ci ha ospitato a pranzo una domenica.

IMG 20180909 190054 2

Questa meraviglia di verdura è in realtà una sorta di via di mezzo fra una zucca, con la quale condivide la buccia dura e una zucchina di cui ha la morbidezza e pastosità della polpa. Ha pochi semi sparsi all'interno della polpa e gusto piuttosto dolce anche se delicato. Sia Lorena che altri amici del posto mi hanno dato dei suggerimenti per utilizzarle, come zuppa, in umido con patate, cipolla e pomodori, nel riso... Mi sono divertita a provarla sfruttando al meglio le cucine degli appartamenti che ci hanno ospitati durante il viaggio! Una volta a casa le ho terminate con la gustosa crema che vi propongo oggi!

IMG 20180917 190041

Ingredienti:

  • 1 zucchina lunga
  • 1 cipolla rossa grande
  • 1 patata grande
  • 4 manciate di pomodorini gialli
  • 1 ramo di sedano
  • 2 foglie di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • sale qb
  • olio evo qb
  • pepe a piacere
  • basilico a piacere

IMG 20180917 195614

Preparazione:

Lavare la verdura, sbucciare col pelapatate la zucchina e la patata e affettarle a dadini togliendo eventuali semi della zucchina, affettare la cipolla, tagliare a pezzi il sedano e a metà i pomodorini gialli. In una casseruola (va benissimo anche quella in argilla) versare poca acqua in cui fare rosolare la cipolla, aggiungere le restanti verdure e le spezie eccezion fatta per il basilico. Far insaporire brevemente e coprire con acqua. Cuocere finchè le verdure saranno morbide. Se volete potete servire direttamente la zuppa a pezzi, in questo caso io ho preferito farne una crema frullando il tutto e aggiustando alla fine con poco olio a fine cottura, una macinata di pepe e una foglia di basilico. Se volete si può accompagnare a crostini. Semplice e deliziosa! Per noi una coccola!

Conoscete questo tipo di zucchina? l'avete mai usata?

Commenti (2)

  • Elle

    Elle

    27 Settembre 2018 at 10:46 |
    Bentornati! Non conoscevo le zucchine lunghe, mi pare, e comunque mai avrei pensato, vedendole, che hanno la buccia dura. Una bella esperienza se avete conosciuto anche le persone del gas, mi è venuta voglia di arance...
    Una cosa che faccio molto molto raramente sono le creme, e poi quest'anno abbiamo provato le zucchine crude e da lì non siamo più usciti, anche le ultimissime dell'orto le stiamo mangiando così!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      01 Ottobre 2018 at 09:50 |
      Conoscere i fornitori del gas è sempre una bellissima esperienza! Noi ne abbiamo ben 4 di siciliani, andare a conoscere gli altri è decisamente un'altra buona scusa per tornare in SIcilia! ;-)

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy