in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170901 193948 l

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Dolcezze cocco-fragola per Linda

on Lunedì, 26 Maggio 2014. Posted in cucina

Dolcezze cocco-fragola per Linda

Questi dolcetti li ho realizzati al volo da portare all'amica Linda in toscana la settimana scorsa... come sempre pensavo di fare una cosa, poi mi mancavano alcuni ingredienti e mi sono trovata a improvvisare, vedendo che la piccola Elena gradiva molto l'impasto ho pensato bene di prendere nota delle dosi, che come vedete non sono pesate, ma sono a tazze. Nel mio caso la tazza di riferimento corrispondeva più o meno alla cup inglese, quindi direi che potete tenere quella come riferimento, oppure se anche ne usate un altra mantenendo le proporzioni il risultato non cambierà. Protagoniste della ricetta le fantastiche fragole del nostro fornitore del gas: le fragole più dolci che abbia mai mangiato!

Con le dosi che vi scrivo, io ho realizzato una tortina piccolina (sorta di "mattonella", plum-cake basso) e 6 tortine piccole dimensione muffins, vedete voi come preferite declinare il dolce o i dolcetti. Vi avviso già che stavolta ho solo questa foto, nella fretta di partire è l'unica che sono riuscita a fare... però vi assicuro che il dolce merita!

DSCF7802

Ingredienti:

  • 1/2 tazza di farina di cocco
  • 2 tazze e mezzo di farina tipo2
  • mezza tazza di olio evo
  • mezza tazza di zucchero di canna integrale mascobado
  • 1 cucchiaino di bicarbonato (raso)
  • 1 pizzico di vaniglia del commercio equo
  • 1 pizzico di sale fino integrale
  • qualche cucchiaio di sciroppo al limone autoprodotto (potete anche farlo velocemente mescolando il succo di un limone con un paio di cucchiai di malto di riso)
  • 1 tazza e mezza di acqua
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • marmellata di fragole bio autoprodotta (senza zucchero)
  • 7-8 fragolone fresche e dolcissime

Preparazione:

Mescolare tutti gli ingredienti solidi in una ciotola capiente, aggiungere l'olio, lo sciroppo di limone e l'acqua (quest'ultima un po' alla volta, regolatevi in modo da avere un impasto non troppo liquido. Per ultimo aggiungete l'aceto. Accendete il forno a 180°. Se decidete per la torta intera oliate e infarinate uno stampo da plumcake. Versate nello stampo una parte dell'impasto, direi poco più di metà. Se dedidete per i dolcetti versate un paio di cucchiaiate di impasto sul fondo di ogni stampino (io ho usato quelli in silicone). Versate su ognuno un cucchiaino di marmellata di fragole o fate una riga di marmellata di fragole centrale se avete scelto la torta-mattonella. Coprite la marmellate col rimanente impasto. Tagliate le fragole a spicchi e disponetele nella parte centrale delle tortine o del dolce. Infornate a 180° per 30 minuti la torta, mentre per le tortine ne basteranno 20. Una volta cotte, aspettare qualche minuto prima di estrarre dagli stampi e far raffreddare su una griglia. Rimangono morbidi per parecchi giorni e sono piaciuti a tutti!

DSCF8099-gd

Eccoci qui in una bella merenda all'aperto in ottima compagnia!

Questa ricetta partecipa alla  raccolta di ricette del 100% vegetal monday proposto dalla Capra: chiunque può partecipare, proponete anche voi le vostre ricette veg ogni lunedì!

100-veg-monday

Questa ricetta partecipa anche alla mia raccolta di ricette con cereali e farine integrali "Integralmente": partecipate anche voi!

integralmente-rid

Commenti (9)

  • MARI

    MARI

    26 Maggio 2014 at 09:21 |
    Le fragole del mio giardino stanno maturando per bene e la produzione è fiorente se non fosse per quelle antipatiche di lumachine che vanno a sbocconcellarle tutte!!! :-)
    Buono l'accostamento fragole+cocco!!!!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      26 Maggio 2014 at 14:57 |
      Eh, le lumache golose! Anche noi ci conviviamo non facilmente. Sulle fragole tutto sommato riusciamo a bloccarle con una retina , mentre con le zucchine la cosa è più complicata... ma non ci arrendiamo! ;-)

      Rispondi

  • labalenavolante

    labalenavolante

    26 Maggio 2014 at 13:44 |
    Forza fragoline! Muovetevi a maturare!
    Sono qui che faccio il tifo per le mie mini fragoline ancora acerbe perché con tutte queste ricette che dove sono l'ingrediente principale, non vedo l'ora di mettermi all'opera!
    Uh, la foto rende, eccome se rende! Sono meravigliosi questi muffin!
    Un bacione Daria!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      26 Maggio 2014 at 14:59 |
      L'attesa della maturazione è la parte più difficile! Noi abbiamo le bimbe che fanno la posta tutti i giorni a controllare la situazione, per questo preferisco prenderne col gas, altrimenti non ne rimarrebbe nessuna per le ricette!

      Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    26 Maggio 2014 at 20:22 |
    Bellissime e golose le tue tortine.... interessante la farina di cocco abbinata alle fragole. Ti trovo in forma splendida, sei bellissima ;-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      26 Maggio 2014 at 22:30 |
      Grazie Felicia, come sempre gentilissima!

      Rispondi

  • ArteMamma

    ArteMamma

    29 Maggio 2014 at 09:15 |
    Bellissime e invitanti le tortine: adoro le fragole!
    Mi sarebbe piaciuto incontrarti in Toscana e magari rapire un pezzettino di Bianca...:-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      29 Maggio 2014 at 22:34 |
      Eh, lo so! Purtroppo il viaggio è stato un po' un'improvvisata deciso il lunedì sera per partire il venerdì e non ho fatto in tempo a contattare le persone in zona. Però sono certa che ci saranno altre occasioni in cui riusciremo a muoverci con più calma e ti porto volentierissimo una figlia di Bianca!

      Rispondi

  • Alice

    Alice

    30 Maggio 2014 at 22:00 |
    Bellissime le tortine, e chi le ha mangiate ;)

    Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy