in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20161212 125756 rit

 

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20161209 094753 BURST001 COVER rit

 

Salva

Salva

Salva

La biblioteca di Alice ed Elena # 4

on Giovedì, 13 Dicembre 2012. Posted in libri, salotto

Dicembre 2012

La biblioteca di Alice ed Elena # 4

Fra un panettone e l'altro finalmente trovo il tempo di scrivere qualcosa per la biblioteca di Alice ed Elena di dicembre... Anche questa volta il tema è ricaduto sugli animali: prepotenti o gentili, paurosi o sognatori. Ho notato come le bambine si immedesimino in questi animali, dimostrando un'empatia che spesso da adulti si perde... 

Tre di questi libri sono quasi sconosciuti, mentre l'ultimo magari lo conoscerete già essendo di un autore più noto.

che notteI primi due sono piccoli librini della casa editrice Fatatrac della serie "Dalla parte degli animali" scritti da Lucia Scuderi, che vedono come protagonista una gallina paurosissima e che finiscono in entrambi i casi con un colpo di scena. Nel primo dal titolo "Hoplà" (la storia di una gallina e di un uovo fuori misura) si trova davanti un grande uovo (cosa che suscita l'ilarità delle bimbe per l'evidente sproporzione) e dopo un primo momento in cui prova a covarlo, lo becca e dall'uovo esce... un coccodrillo...

Nel secondo dal titolo "Che notte..." la gallina si trova al buio, si ritrova man mano circondata da occhietti (minacciosi... :-)) sempre più numerosi, che alla fine scopre essere i suoi stessi pulcini...

2012 1110038

Divertenti per entrambe le bimbe anche se il formato sembrerebbe essere più adatto ai più piccoli in realtà il tema della paura del buio è attualissimo anche per Alice!

Il terzo libro "Il bambino e il pesce" di Max Velthujjs (ed.EL) racconta la storia di un bimbo pescatore e di un pesce che gli insegna il senso della libertà. Il bimbo desidera così tanto pescare un grande pesce che alla fine ci riesce e una volta a casa decide di tenerlo come amico in una vasca da bagno in salotto.

2012 1207009

Il pesce però pur avendo tutto quello che gli serve sta male, viene portato dal medico, ha tutto, ma non è felice, sogna di volare e di tornare nel suo fiume. Il bimbo alla fine capisce e ridona la libertà al pesce, godendo della ritrovata felicità del suo amico. Questo libro risulta essere un vero cimelio, introvabile sia in rete, sia fisicamente... infatti l'edizione che ho trovato in biblioteca risale al 1969... 

2012 1207007

L'ultimo libro infine è "La coccinella prepotente" di Eric Carle, autore che abbiamo già incontrato per esempio in "Adagio, adagio, dice il bradipo". Questa volta protagonista una coccinella "prepotente" che vorrebbe mangiare da sola tutti gli afidi della foglia, non accettando di dividerli con chi era arrivato prima di lei.

2012 1122011

coccinellaPropone di battersi con la coccinella gentile, ma "è troppo piccola per lei" e parte alla ricerca di un degno avversario, incontrando via via animali sempre più grandi fino ad una balena, non ritenendoli mai alla sua altezza. Finchè una "codata" della balena la riporta al punto di partenza dove la coccinella diventata ormai stanca re-incontra la coccinella gentile che aveva avanzato degli afidi ottimi per la cena. Bellissimo il formato con le pagine che aumentano di dimensioni man mano che aumentano le dimensioni degli animali incontrati e contemporaneamente aumentano le dimensioni anche del testo, mentre diminuiscono le dimensioni della coccinella. Apprezatissima dale bimbe la "codata" finale creata dal giro di pagina... Passano le ore e Alice si diverte a provare a leggere l'orologio riportato in alto a destra di ogni pagina e vedere come sale e poi scende il sole lungo le pagine, dall'alba al tramonto. Il libro riporta con correttezza le proporzioni degli animali e anche la "catena" biologica per cui fa comprendere perchè le coccinelle sono insetti molto apprezzati da chi come noi ha l'orto, visto che mangiano gli afidi parassiti delle foglie. 

E i vostri piccoli lettori cosa hanno letto in questo periodo?

Questa piccola biblioteca animalesca partecipa al venerdì del libro proposto da Paola.

 

Commenti (9)

  • mammamogliedonna

    mammamogliedonna

    14 Dicembre 2012 at 10:05 |
    I nostri bimbi non si stancano mai degli animali, eh?
    Belle le tue proposte, noi adoriamo Eric Carle, questo ci manca però!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      14 Dicembre 2012 at 10:31 |
      No, degli animali proprio mai! E poi Eric Carle è un must!

      Rispondi

  • Anna & Ipa&Silo

    Anna & Ipa&Silo

    14 Dicembre 2012 at 10:15 |
    Suggestioni che mi trovano sulla stessa lunghezza d'onda, grazie :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      14 Dicembre 2012 at 10:33 |
      Grazie a te di essere passata... non è sempre facile trovare testi con protagonisti animali che non vengano "umanizzati" o visti come "strumenti" per l'uso umano...

      Rispondi

  • Jessica

    Jessica

    14 Dicembre 2012 at 19:50 |
    Ciao Daria, bellissimi! Mi dai ottimi suggerimenti per passare alla fase 2 con gli animali, dopo quella dei primissimi librini, grazie!

    Rispondi

  • Graziana (La stanzetta inglese)

    Graziana (La stanzetta inglese)

    05 Marzo 2013 at 20:04 |
    Anche noi non ci stanchiamo mai dei libri che parlano di animali e della natura in genere, anche perché vivendo in campagna sono le cose che osserviamo di più. Il libro della coccinella ce lo abbiamo anche noi (in inglese), quello del Bambino e il pesce invece mi piacerebbe averlo anche per le bellissime illustrazioni.

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Marzo 2013 at 21:55 |
      Ciao Graziella, se riesci a trovare una versione attuale del libro del pesce fammelo sapere... è vero le illustrazioni sono molto belle e anche il messaggio che trasmette.

      Rispondi

  • Graziana (La stanzetta inglese)

    Graziana (La stanzetta inglese)

    05 Marzo 2013 at 23:06 |
    La cosa interessante è che non si trova proprio in nessuna lingua...temo proprio che sia un pezzo da collezione ormai, e quella copia della biblioteca va assolutamente protetta! :)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Marzo 2013 at 09:47 |
      Verissimo! :-)

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy