in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170127 104057

 

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

La torta in rosa

on Giovedì, 31 Luglio 2014. Posted in cucina

La torta in rosa

Decisamente il rosa non è il mio colore preferito, invece lo è per le piccole, che nonostante non siano mai state vestite sempre di rosa, anzi non ho mai esisitato a usare anche per loro abitini di taglio e colori più maschili in modo che fossero più comode, lo adorano. Questo dolcetto era quindi un esperimento per loro, dall'estetica decisamente migliorabile, ci tenevo però a presentarvelo perchè buonissimo oltre che bello come coloristicamente. Dai prima di continuare a leggere provate a indovinare con cosa è ottenuto questo bel rosa...

Lo scoprirete negli ingredienti, io vi anticipo solo che anche in questo caso si tratta di una verdura, tra l'altro dal gusto particolare che generalmente viene "snobbata" dai più e che personalmente non avevo ancora provato in versione cruda. Quando l'ho messa in tavola le bimbe hanno pensato alle fragole e invece... pochissimi ingredienti anche in questo caso! Ah, ringrazio Marzia della Taverna degli Arna che mi ha fornito l'idea per la base della torta in questa sua ricetta.

ingredienti:

  • 1 rapa rossa
  • 1 lattina di latte di cocco
  • 2 cucchiai colmi di cacao amaro
  • 1 cucchiaio di farina di cocco
  • 2 cucchiai di sciroppo d'agave
  • 50 gr di uvetta del commercio equo

preparazione:

Per prima cosa mettere la lattina di latte di cocco in frigorifero qualche ora prima di preparare il dolce. Preparare la base: lavare, sbucciare e tagliare a pezzi la rapa, metterla in un mixer e frullarla (toglierne una cucchiaiata abbondante e metterla da parte) e aggiungere il cacao e l'uvetta. Triturare fino ad avere un composto denso e granuloso. Foderare una teglia tonda con cerniera piccola (nel mio caso da 17 cm) con carta forno. Stendere il composto e livellarlo per bene. Riporre in congelatore a rassodare per almeno 1 ora. Nel frattempo preparare la panna rosa. Togliere dal frigo senza agitare e aprire la lattina di latte di cocco, con un cucchiaio togliere solo la parte solida e metterla in una ciotola. Aggiungere il cocco in farina, il cucchiaio di rapa tenuto da parte e lo sciroppo d'agave e mescolare bene. Riporre il tutto in frigo a rassodare. Dieci minuti prima di servire estrarre dal congelatore la base, togliere l'anello, distribuire la panna rosa livellandola.

DSCF9310

Una tortina proprio sorprendente, non solo per il colore, ma anche per il gusto. Infatti la rapa quasi non si riconosce ed è stata gradita da tutti. Sicuramente la rifarò magari in piccole porzioni, tipo pasticcini e la crema è ottima anche per cup-cakes o per dolcetti in occasioni particolari tipo i compleanni delle birbe.

Ah... avevate indovinato l'ingrediente segreto?

Commenti (8)

  • Francesca

    Francesca

    31 Luglio 2014 at 16:31 |
    Io si, avevo indovinato. Fragole sarebbe stato scontato e l'unica cosa che poteva dare un colore così era la rapa rossa.
    Non ho mai provato a fare dolci crudi e questo è decisamente curioso.
    Un abbraccio
    Francesca

    Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    31 Luglio 2014 at 20:14 |
    Non amo il rosa.... ma questo dolce non esisterei un secondo ad assaggiarlo. un mix di sapori perfetto.

    Rispondi

  • Marzia

    Marzia

    01 Agosto 2014 at 10:13 |
    Una meraviglia per gli occhi e per la gola. Grazie per aver preso spunto dalla mia torta, sono contenta di averti ispirato questa delizia. Amando il cocco la provo al più presto!!! Un abbraccio goloso

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      01 Agosto 2014 at 12:53 |
      Grazie a te! Davvero una bella scoperta!

      Rispondi

  • Emanuela

    Emanuela

    01 Agosto 2014 at 11:23 |
    Anche a me il rosa non e' mai piaciuto molto, ma le rape si! In questa versione a crudo e per giunta per un dolce....bello proprio!

    Rispondi

  • labalenavolante

    labalenavolante

    01 Agosto 2014 at 14:12 |
    Ciao Daria, meraviglia questa torta! Lo scorso anno avevo preparato una mega tortazza pluristrato per il compleanno della mia mamma, con panna rosa data dalla barbabietola mescolata con yogurt di soia colato, l'avevo chiamata la torta delle fate :-) Questa versione crudista è sicuramente più sana e assolutamente da provare.. la presentazione fa venire voglia di mettersi a rifarla! Ottimo il suggerimento per i cupcakes, li ho fatti durante dei corsi di pasticceria vegan, ma mai replicati a casa.. magari è la volta buona!
    un bacione

    Rispondi

  • Alice

    Alice

    07 Agosto 2014 at 12:44 |
    Bellissima, sana e golosa! Mi sto appassionando ai dolci con le verdure e la rapa fa benissimo, deve entrare a pieno titolo in più ricette :)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      07 Agosto 2014 at 14:44 |
      Mentre mangiamo questo dolcetto mi ripeto sempre che tanto fa bene e quindi ne posso mangiare quanto voglio! ;-)

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy