in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170901 193948 l

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Lenticchie in umido con castagne

on Lunedì, 13 Ottobre 2014. Posted in all'aperto, cucina

Lenticchie in umido con castagne

Questo mese ci sta fortunatamente regalando un sacco di belle giornate di sole e calde e va a compensare, parzialmente, l'estate autunnale. La voglia di stare all'aperto è tanta e noi ne approfittiamo appena possibile! Ieri abbiamo fatto una fantastica esperienza di semina di un campo di grano con Seminare il futuro di cui mi riservo di parlarvi in una prossima occasione, invece Domenica scorsa ci siamo regalati un pomeriggio di tranquillità sui colli Euganei, per la precisione sul Monte Gemola, nel parco di Villa Beatrice.

DSCF1860-gd

E' un posto davvero magico, dove si può passeggiare, fare pic-nic sui bei prati e visitare il museo naturalistico. Noi ci eravamo andati con la sola semplice intenzione di fare due passi e di goderci il sole sul prato in cima. In realtà quando siamo arrivati in cima ci siamo accorti che il terreno era cosparso di ricci di castagne e le bimbe hanno cominciato a raccoglierle. Con l'aiuto degli amici ci siamo ritrovati in breve con la borsa piena!

2014-10-05 17.52.38-rit

DSCF1838

Parte del nostro bel bottino è stato gustato tal quale, il resto l'ho usato per arricchire queste lenticchie in umido che sono risultate buonissime.

2014-10-06 19.25.57-rit

Ingredienti:

  • un bicchiere da 200 ml di lenticchie piccole scure
  • olio evo qb
  • brodo vegetale qb
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 foglia di alloro
  • 1 foglia di salvia
  • 3 cm di alga kombu
  • 20 pomodori ciliegini (nel mio caso gli ultimi dell'orto)
  • 1 patata
  • 20 castagne già cotte (nel mio caso quelle raccolte sui colli e cotte nel forno)
  • sale fino integrale qb

2014-10-08 13.33.32-rit

Preparazione:

Per prima cosa mettete in ammollo con l'alga kombu le lenticchie (non è necessario, ma in questo modo migliora la digeribilità e la cottura è più veloce) per un paio d'ore. In una pentola in acciaio dal fondo spesso preparare una base con poco olio evo, poco brodo, rosmarino, salvia, alloro e la cipolla affettata. Far appassire la cipolla e aggiungere i pomorini lavati e tagliati a metà e la patata sbucciata e tagliata a dadini. Far rosolare e aggiungere le lenticchie e l'alga dopo aver scolato l'acqua di ammollo e averle sciacquate. Far rosolare mescolando per qualche minuto e aggiungere brodofino a coprire completamente le lenticchie. Coprire col proprio coperchio e lasciar cuocere mezzora. togliere la buccia alle castagne e taglarle a pezzetti grossolani. Aggiungerle a circa metà cottura, mescolare, aggiungere del brodo se serve e ricoprire. A fine cottura assaggiare ed eventualmente correggere di sale fino integrale. Se il brodo non è stato assorbito tutto lasciare coperto a fuoco spento.

A noi sono piaciute moltissimo come secondo piatto, le vedo benissimo anche sopra ad una bruschetta o come ricco condimento per la pasta o per un cereale.

PS: scusate per la scarsa qualità delle ultime foto, ma avevo momentaneamente la macchina fotografica fuori uso e sono state fatte col telefono...

Commenti (5)

  • Felicia

    Felicia

    14 Ottobre 2014 at 08:08 |
    Invitante e appagante, mi attira tantissimo l'abbinamento con le castagne, sicuramente da provare... invidio le vostre passeggiate, noi nella bassa pianura padana abbiamo tesori molto limitati, le castagne non le trovo :-( ma appena possibile le acquisterò, devo provare la tua proposta :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      14 Ottobre 2014 at 11:56 |
      In effetti abbiamo la fortuna di vivere in una zona comoda sia al mare che ai monti e ai colli... impossibile resistere al richiamo di una bella passeggiata!

      Rispondi

  • MARI

    MARI

    14 Ottobre 2014 at 16:59 |
    Che bell'abbinamento, mi piace molto anche perchè sono ghiotta di castagne! allora via...devo organizzare anch'io una raccolta di castagne in collina! :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      14 Ottobre 2014 at 21:28 |
      Eh, si... poi tu hai colli e monti vicinissimi!

      Rispondi

  • Roberta

    Roberta

    16 Ottobre 2014 at 12:17 |
    Ciao Daria, finalmente è arrivato il momento delle castagne! Non vedevo l'ora! Questo fine settimana ci prendiamo un po' di tempo per coccolarci sotto dei bei castagni... speriamo che siano generose con noi!!!!!
    Ho sbirciato la ricetta del latte di castagne e relativi biscotti, GENIALE! Di sicuro lli proverò.

    Queste lenticchie con le castagne poi sembrano proprio invitanti, anche noi le adoriamo

    Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy