in cucina

DSCF1353 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF5750 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20171019 131503

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Quel genio di Michelangelo

on Venerdì, 05 Dicembre 2014. Posted in libri

Quel genio di Michelangelo

Un bel libro che ho trovato in biblioteca, quello di cui ci parlo oggi. Quando l'ho visto pensavo che l'avrei apprezzato solo io, che ho sempre amato questo enigmatico personaggio, oggetto anche di alcuni esami universitari. Pensavo che fosse presto per Alice, essendo un libro con belle immagini, ma anche con parecchio testo e quindi davo per scontato che me lo sarei dovuta leggere da sola per poi farle "il riassunto" seguendo le immagini... e invece mi sbagliavo di grosso perchè il testo ha l'ha conquistata al pari delle immagini.

La vita di Michelangelo è raccontata come una storia, ed è lui stesso a raccontarcela rispondendo alle domande di un bambino che gli si presenta una notte di febbraio mentre sta scolpendo la sua ultima opera, la Pietà Rondanini.

DSCF3465

 

DSCF3466

Una storia intensa e ricca di emozioni, che ci fa conoscere non solo le meravigliose opere da lui realizzato, ma anche il carattere forte che lo contradistingueva, una persona che sapeva quello che voleva, determinata e che osava opporsi. Le immagini sono unite a foto delle opere realizzate, come in una sorta di collage e rendono il libro molto piacevole alla vista. Il testo non è mai pesante e scontato.

Se amate l'arte ve lo consiglio proprio, anche i più piccoli si appassioneranno! Della stessa serie anche i libri dedicati ad altri artisti, come Leonardo, Goguin, Klimt, Raffaello, Chagall, Giotto e Van Gogh.

888072220Mi sono divertita a riscoprire con Alice, la mia passione per l'arte, insieme abbiamo cercato su internet altre immagini delle opere raccontate nel libro e di altre solo citate, abbiamo parlato di urbanistica guardando l'immagine di Firenze innevata, abbiamo scoperto alcune parole latine nell'incisione sull'abito della Pietà, visto che cos'è un affresco, ripercorso la storia di Davide e Golia.

Per giorni lo fissai...

"Chi sei? Cosa guardi? Cosa stringi fra le mani?".

Finalmente riuscii a vedere chi era imprigionato nella pietra.

Allora presi a scavare con passione per liberarlo.

Quel genio di Michelangelo, di Chiara Lossani e Bimba Landmann, ed. Arka 2014

Qui sotto vi lascio anche il link al booktrailer.

Questo post partecipa al VdL di Paola Homedemama e alla condivisione di libri per bambini "La biblioteca di Filippo" su FB.

Commenti (5)

  • Roberta

    Roberta

    05 Dicembre 2014 at 13:57 |
    E'meraviglioso rendersi conto quanto l'arte arrivi ai piccoli molto più che agli adulti! Loro la sanno apprezzare in un modo estremamente particolare... credo che dovremmo imparare... i loro occhi sono Illuminati! Loro sono capaci di cose grandi se solo noi adulti non li limitassimo nell'agire...
    Che brava mamma che sei, complimenti!
    Un abbraccio

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Dicembre 2014 at 22:40 |
      Quello che dici è proprio vero: lo sguardo dei bambini rispetto all'arte è ad un livello diverso dal nostro, sembra che sappiano cogliere degli aspetti che per noi non sono così evidenti. Un abbraccio a te!

      Rispondi

  • Palmy

    Palmy

    05 Dicembre 2014 at 17:26 |
    Davvero un bel suggerimento!

    Rispondi

  • Alice

    Alice

    05 Dicembre 2014 at 18:11 |
    Sembra proprio bello questo libro, anzi questa collana...ha incuriosito molto anche me! Grazie per la condivisione :)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Dicembre 2014 at 22:37 |
      Si, lo è davvero!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy