in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170127 104057

 

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Treccia con zucchine per il Raduno Blogger Autogestito

on Venerdì, 07 Giugno 2013. Posted in all'aperto, cucina

Treccia con zucchine per il Raduno Blogger Autogestito

Avevo quasi pronto un post libresco per oggi che è venerdì, ma avevo troppa voglia di condividere le foto dell'incontro di domenica scorsa, ovvero del 2° Raduno Blogger Autogestito, che si è tenuto a Ferrara al C.S.P. La resitenza.

banner-raduno

 

Il centro avevo avuto modo di vederlo a marzo in occasione dello scambio di semi, stavolta ce lo siamo davvero goduto! Il grande spazio esterno è ideale per stare in compagnia, mangiando e chiacchierando e anche i bambini hanno tanto spazio dove poter correre e giocare.

DSCF9447

E nonostante con alcune persone ci fossimo viste solo una volta e con alcune soltanto virtualmente, ci siamo sentiti come a casa, davvero bene.

DSCF9445

Tutti in attesa di mangiare: chi prenderà per primo l'iniziativa? :-)

DSCF9449

DSCF9452

DSCF9450

Mangiato tantissimo, d'altronde con tutte le bontà che c'erano da assaggiare!

DSCF9457

Anche le bimbe hanno apprezzato, in particolar modo Elena che non la smetteva di servirsi!

DSCF9464

Fra chiacchiere e cibarie siamo arrivati al pomeriggio. E' stata fatta una piccola lotteria nella quale ho anche quadagnato un libro di cucina che vi presenterò più in là e poi i bambini hanno fatto i loro scambi, di giochi, prima e di librini poi.

DSCF9480

DSCF9487

DSCF9486

DSCF9518

Un po' di spazio alla lettura ed era già ora dei saluti!

DSCF9473

2013-06-02 elena

Mi dispiace di non essere riuscita a dedicare a tutti il dovuto tempo... d'altronde quando si sta bene il tempo vola veloce!

DSCF9456

Ringrazio tutte le amiche che ho reincontrato e quelle che ho visto per la prima volta, in particolare Annalisa e la Capra perfette padrone di casa, Felicia che ha organizzato il tutto, Caterina che ho conosciuto con vero piacere, Elisabetta che finalmente sono riuscita a vedere di persona, Elena che rivedo sempre con grande piacere e Giulia con cui ci siamo conosciute dopo che ho conosciuto i "suoi" detersivi! Un bacionissimo al maritone Marco che ci accompagna sempre volentieri in queste situazioni, anche nel giorno del nostro 6° anniversario di matrimonio, e senza il quale non avrei avuto il tempo di chiacchierare così tanto! Ah... e logicamente un grazie al sole che si è donato per tutto il giorno! :-)

DSCF9507

2013-06-02 bimbi

Per l'occasione io avevo preparato la quinoa con lenticchie a cui avevo aggiunto le zucchine e una treccia di pane ripiena con zucchine. Ero partita dall'idea di fare una focaccia ripiena, poi mentre mi accingevo a fare il primo impasto mi è capitata sotto gli occhi una foto sul gruppo FB della pasta madre in cui si vedeva un'impasto diviso in tre per farne una treccia ripiena. Logicamente la ricetta me la sono inventata al momento, anche perchè non era ancora stata riportata nel gruppo, però l'idea della treccia è rimasta. Vi lascio quindi la ricettina, che anch'io devo rifare visto che alla fine l'ahnno assaggiata tutti fuorchè la sottoscritta! :-) Visto che è stata finita suppongo fosse buona! :-)

Treccia ripiena con zucchine

ingredienti per l'impasto:

  • 125 gr di pasta madre rinfrescata da 4 ore
  • 240 gr di kefir di soia ( o yogurt di soia bianco )
  • 60 gr di acqua
  • 1 cucchiano di sale fino integrale
  • 1 cucchiaino di malto d'orzo
  • 400 gr di farina integrale di grano tenero setacciata
  • 100 gr di farina integrale d'orzo appena macinata

ingredienti per il ripieno:

  • 1 zucchina grande o due piccole
  • 1 cipolla bianca
  • 3 cucchiai di mandorle non pelate
  • melissa, timo, rosmarino, origano a piacere
  • olio evo qb

Preparazione:

Sciogliere la pasta madre nell'acqua, aggiungere il kefir di soia, mescolare bene, aggiungere il malto, la farina d'orzo, il sale e infine la restante farina. Impastare bene a mano in modo da avere una bella palla morbida non appiccicosa, ma che sciovoli fra le dita. Mettere a riposare per 4 ore a temperatura ambiente. Sul piano infarinato fare un giro di pieghe e rimettere a riposare per un'altra ora. Nel frattempo tritare le mandorle grossolanamente (con un coltellone va benisssimo), tritare anche le spezie e la cipolla bianca. Tagliare a dadini le zucchine. Mescolare tutto fuorchè le mandorle in una ciotola, aggiungere un po' di olio evo e salare a piacere (io non avevo aggiunto sale).

Stendere sul piano infarinato l'impasto dello spessore di 1,5 - 2 cm con le mani. Tagliarlo in 3 parti e su ciascuna disporre le mandorle tritate e sopra il ripieno di zucchine, spezie e cipolla.

DSCF9430

Arrotolare ciascuna parte.

DSCF9431

Procedere a realizzare la treccia posizionandola subito su carta forno per aiutarsi nello spostamento sulla teglia. Mettere a lievitare la treccia in una teglia e lasciarla lievitare per altre 2 ore.

DSCF9434

Accendere il forno a 180°. Spennellare la superficie con latte di soia e infornare per 40 minuti. Estrarre dal forno, ripassare il latte di soia e riporre nel forno spento socchiuso in raffreddamento per altri 10 minuti.

DSCF9436

Mettere a raffreddare su una griglia e quando freddo tenere avvolto in un canovaccio pulito fino al momento di servire.

DSCF9453

Ed eccola pronta ad essere mangiata al Raduno!

Arrivederci al prossimo raduno allora!

DSCF9513

Potete leggere il racconto visto dalgli occhi di Felicia QUI.

PS: vi ricordo che è in corso il contest "Io lavo eco, I love eco" per il secondo compleanno di GocceD'aria - partecipate numerosi!

 

Commenti (22)

  • Caterina LibereLettere

    Caterina LibereLettere

    07 Giugno 2013 at 16:50 |
    Stupendo post Daria, grazie!
    La felicità di conoscervi è stata tutta mia, a volte vorrei solo che la timidezza non mi impedisse di dire di più :)
    per fortuna che poi posso scrivere!

    Rispondi

  • Caterina LibereLettere

    Caterina LibereLettere

    07 Giugno 2013 at 16:52 |
    Dimenticavo ...
    sì, la treccia era stupenda, e Robi mi ha chiesto trenta volte chi fosse l'autore ... ora lo so!
    Magari ci proverò anche io, grazie per la ricetta

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      07 Giugno 2013 at 16:59 |
      Dai se la provi fammi sapere come ti viene... per noi è stato veramente un grande piacere! Speriamo in una prossima volta!

      Rispondi

  • elisabetta NeuroPepe

    elisabetta NeuroPepe

    07 Giugno 2013 at 17:06 |
    ... proprio vero che nonostante io conoscessi solo Giulia, mi sono sentita a casa! e proprio vero che quando si sta bene il tempo corre veloce "come il vento che soffia" (direbbe il mio quattrenne)!
    un abbraccio!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      07 Giugno 2013 at 17:42 |
      E' stato veramente un piacere vedere di persona tante persone conosciute virtualmente... non occorreva quasi neanche presentarsi...

      Rispondi

  • libera mente

    libera mente

    07 Giugno 2013 at 17:13 |
    che bella atmosfera! l'anno prossimo farò in modo di esserci!

    Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    07 Giugno 2013 at 17:39 |
    La treccia era favolosa!!!! ho avuto l'onore di affettarla e sentire il profumo fantastico.... Fausto l'ha apprezzata tantissimo.
    Mi piace il tuo punto di vista, mi piace vedere lo stesso avvenimento descritto da un'altra persona, un altro punto di vista.... bellissimo :-) I bimbi sono fantastici, una bella occasione per loro e per noi.....
    Ci vediamo a settembre :-D!!!!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      07 Giugno 2013 at 17:46 |
      Si, vero... anche a me piace vedere le cose con gli occhi degli altri... è un esercizio utile! :-) Per i bambini momenti come questi sono preziosi anche perchè possono finalmente stare con loro coetanei che vivono in famiglie che hanno fatto similari scelte di vita.
      A presto!

      Rispondi

  • MARI

    MARI

    07 Giugno 2013 at 19:04 |
    Daria, che bella quella treccia!
    ... e immagino che bontà!
    Ottima per la bella scampagnata domenicale: vedo che la compagnia l'ha molto apprezzata! Mi sa che ti rubo l'idea per il primo picnic in montagna della stagione!
    Ciao e buon fine settimana!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      07 Giugno 2013 at 21:30 |
      Si, in effetti è una bella idea per le scampagnate, comoda anche da portare in giro. Sarebbe interessante anche farne di piccoline, tipo mono-porzione però da consumare entro breve, che di solito il formato piccolo tende a indurire prima...
      Buon fine settimana anche a te!

      Rispondi

  • sara

    sara

    07 Giugno 2013 at 21:22 |
    ciao Daria! è stato un grande piacere conoscerti, grazie per le informazioni sul Kefir, in questi giorni sto cercando maggiori dettagli per provare a farlo. Complimenti per la treccia, e soprattutto per la tua bellissima famiglia! un abbraccio
    Sara

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      07 Giugno 2013 at 21:33 |
      Ciao Sara, i granuli per quello d'acqua li trovi abbastanza facilmente, te li posso far avere io o qualcuno a cui li ho spacciati (fra cui Annalisa, Felicia, Elena...), quelli soia invece si riproducono lentamente, quindi se trovi quelli di latte vaccino puoi trasformare quelli.
      Anche per me è stato piacere conoscerti! Buon tutto e un bacio alla pancia!

      Rispondi

  • lacucinadellacapra

    lacucinadellacapra

    08 Giugno 2013 at 00:45 |
    che bello anche il tuo racconto, anche per me è stata una giornata bellissima, sarà per sempre un bel ricordo del primo giorno che ci siamo conosciute tutte. ieri sera ho incontrato un amico "onnivoro" che per caso era passato quel giorno e si era fermato a pranzo, e mi ha fatto un sacco di complimenti per tutti i piatti preparati. La tua treccia era squisita, non sapevo chi l'avesse portata, grazie!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      08 Giugno 2013 at 16:00 |
      Grazie a te veramente!

      Rispondi

  • Valentina

    Valentina

    08 Giugno 2013 at 13:48 |
    Bellissime foto, meravigliosa giornata e ottima ricetta... ho altro da aggiungere?!?!? Daria, sei un vulcano di positività!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      08 Giugno 2013 at 16:03 |
      Grazie Valentina... dai la prossima volta venite anche voi!

      Rispondi

  • Katy

    Katy

    08 Giugno 2013 at 16:28 |
    Daria, quindi quel pane buonissimo era il tuo?!
    Io l'ho adorato spalmato con il patè di pomodori secchi di Sara...una libidine!!! :-)
    E' stata proprio una bella giornata, spero di riuscire a venire anche al prossimo :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      08 Giugno 2013 at 16:31 |
      Vero il pane integrale con il patè di pomodori secchi è strepitoso, sempre! :-) Chissà di rivederci a settembre!

      Rispondi

  • Ale

    Ale

    24 Giugno 2013 at 22:09 |
    Che bel resoconto, mi spiace veramente non avercela fatta a stare con voi, ci sono tante di voi che conosco solo virtualmente e che vorrei tanto conoscere personalmente. Speriamo la prossima occasione. E la tua treccia è bellissima!!!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      25 Giugno 2013 at 22:57 |
      Grazie, chissà che la prossima volta riusciamo ad incontrarci, farebbe molto piacere anche a me!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy