in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20161212 125756 rit

 

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20161209 094753 BURST001 COVER rit

 

Salva

Salva

Salva

Vestito da orsa

on Martedì, 14 Febbraio 2012. Posted in camera

Autoproduzione senza troppe pretese di un vestito per carnevale

Vestito da orsa

Domani finalmente è giovedì grasso e per la prima volta Alice festeggierà "seriamente" con la festa in maschera a scuola. Gli altri anni il carnevale è passato senza farsi troppo notare: avevamo preparato un travestimento da "Fata blu" come lei desiderava più che altro per giocare col cugino, invece quest'anno è diventata una festa attesa, complici anche le attività proposte a scuola con maschere e teatrino. 

Ho logicamente lasciato alla diretta interessata la scelta del travestimento sperando che non si trattasse di qualcosa di troppo difficile, perchè intendevo realizzarlo io. Non mi piacciono i vestiti pronti, troppo plasticosi, tutti uguali, un po' freddi. Così non avendo la tv a condizionare le sue scelte (si avete capito bene, a casa nostra non c'è la televisione...:-)) ha optato per il travestimento da orso, anzi da "Orsa bianca dei Ghiacci".

Purtroppo non avevo niente di "peloso" da riutilizzare e quindi ho acquistato una stoffa pelosa bianco panna. 

Ho preso come misura un abito di Alice e ho creato una sorta di "canotta" lunga per il corpo, a cui cucire la pancia in panno, sempre bianca. Sulla schiena ho messo una coda sempre in stoffa pelosa. 

Per le gambe ho tagliato due "gambali" da mettere sopra i pantaloni e gli stivali e per finire prendendo come misura un berretto ho fatto due mezzelune cucite assieme su cui ho attaccato le orecchie da mettere in testa.

Per le braccia nulla, metterà sotto una felpa bianca.

Ecco qui la prova costume:

2012 02110272012 0211030

Insomma non sarà finito benissimo, ma lei è contenta... a volte basta poco per soddisfare i desideri dei bambini!

Commenti (4)

  • FRANCESCA EQUAZIONI

    FRANCESCA EQUAZIONI

    15 Febbraio 2012 at 15:31 |
    eheh, si, viva l'assenza della tv in casa. allo stesso tempo qui, anche per quello, ale è carente di idee. o meglio....ne ha fin troppe ma sono io che gliele casso in quanto fin troppo fantasiose. va bene tutto ma da lampadario no.... ! :DDD
    buona festa ad alice allora!
    p.s. ma elena alla fine?!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      15 Febbraio 2012 at 15:41 |
      Vero, vero... con la fantasia libera da stereotipi si lanciano sulle cose più strane... io stavo per cedere al vestito da panino... ne avevo visto uno bello in rete... solo che poi ho pensato che per la festa a scuola sarebbe stato piuttosto scomodo e ho preferito che scegliesse qualcosa di più "tranquillo".
      Elena in teoria doveva fare l'orsetta (su decisione di Alice)... ma la diretta interessata non ne vuole sapere di infilarsi niente di peloso! :-) Quindi i sa che farà la cuochina... così non devo lavorare! :-)

      Rispondi

  • Nadia

    Nadia

    16 Febbraio 2012 at 11:33 |
    Complimenti, davvero carino! Io per la mia Alice ho cucito un vestito da nuvola.

    Volevo segnalarti che qualche giorno fa ti avevo assegnato un premio ma poi ho dimenticato di dirtelo...scusami! http://la-staccionata.blogspot.com/2012/02/versatile-blogger-award-thank-you.html
    ciao

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      16 Febbraio 2012 at 12:55 |
      Grazie Nadia, mi fa molto piacere!
      Bella l'idea della nuvola: come l'avevi fatta?

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy