in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170901 193948 l

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Budino di miglio e kefir alla banana

on Lunedì, 05 Maggio 2014. Posted in cucina

Budino di miglio e kefir alla banana

Cominciamo la settimana in maniera dolce con un budino delizioso che ho preparato come "coccola" serale del week-end. Almeno nel fine settimana mi piace gustare qualcosa di dolce nel dopo cena, magari accompagnato da un caffè d'orzo... messe a letto le bimbe comodamente seduti sul divano è un ottimo modo di finire la giornata! E va beh... in fondo sono golosa anch'io! ;-)

Ingredienti per 4 bicchierini:

  • 50 gr di miglio in chicchi
  • 100 gr di kefir di soia
  • 250 ml di latte di soia (autoprodotto nel mio caso)
  • 2 cucchiai di malto di grano
  • 1 banana molto matura
  • 1 pizzico di sale fino integrale
  • cacao amaro in polvere del commercio equo
  • cioccolato fondente extra 90% a piacere

Preparazione:

Lavare il miglio sotto l'acqua corrente e cuocerlo nel latte di soia per 20-25 minuti finchè sarà ben tenero. Lasciarlo per un po' col coperchio chiuso in modo che assorba bene il latte. Aggiungere al miglio cotto il kefir di soia, la banana schiacciata, il malto e il pizzico di sale. Mescolare bene il tutto. Lasciare riposare finchè non si sarà raffreddato. Frullare il tutto. Versarne uno strato nei bicchierini. Cospargere di cacao amaro, versare un altro strato di crema e completare con altro cacao o cioccolato a scaglie secondo il gusto. Si può gustare subito tiepido o riporre a riposare in frigo e gustare freddo.

DSCF7283

Questa ricetta partecipa alla raccolta di ricette del 100% vegetal monday proposto dalla Capra: chiunque può partecipare, proponete anche voi le vostre ricette veg ogni lunedì!

100-veg-monday

Commenti (11)

  • MARI

    MARI

    05 Maggio 2014 at 15:01 |
    Che delizia per concludere in dolcezza la giornata, ma anche per fare pausa a metà pomeriggio! ;-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Maggio 2014 at 16:32 |
      Si, infatti, ottima anche a metà pomeriggio!

      Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    06 Maggio 2014 at 06:57 |
    Adoro queste coccole, discretamente dolci e golose!!!! Favoloso budino.... perfetto per chiudere la giornata :-)

    Rispondi

  • Katia

    Katia

    06 Maggio 2014 at 12:58 |
    Ciao Daria! Bellissima ricetta!! Mi chiedevo....il kefir è indispensabile o sostituibile con qualcosaltro !!??

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Maggio 2014 at 14:47 |
      Ciao Katia, il kefir lo puoi sostituire con dello yogurt bianco di soia oppure lo puoi omettere e aggiungi un po' di latte di soia o di quello che preferisci.

      Rispondi

  • Ale

    Ale

    08 Maggio 2014 at 18:17 |
    Budino di kefir spazialeeeee!!!! Ecco così mi hai dato un'idea per farlo diverso dal vegrino di kefir che lo mangio solo così per ora.

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      08 Maggio 2014 at 22:00 |
      A me piace inserirlo nelle varie preparazioni, anche nel pan-brioche o pan-carrè ci sta bene...

      Rispondi

  • Katia

    Katia

    09 Maggio 2014 at 14:16 |
    Fatto ieri è mangiato oggi..devo dire mooolto buono!! ...io nel mezzo c ho messo anche i biscotti veg inzuppati con latte di soia e caffè visto ke sono più golosa di te!! ;) baciii!!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      10 Maggio 2014 at 21:22 |
      Mi fa molto piacere che sia piaciuto, ottima la tua versione, un po' tipo un tiramisù!

      Rispondi

  • ArteMamma

    ArteMamma

    23 Maggio 2014 at 21:19 |
    Appena fatto (con qualche variazione con gli ingredienti che avevo in casa): delizioso!
    :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      23 Maggio 2014 at 21:56 |
      Mi fa piacere che sia piaciuto!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy