in cucina

DSCF1353 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF5750 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20171019 131503

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Clafoutis alle pesche

on Lunedì, 20 Agosto 2012. Posted in cucina

Clafoutis alle pesche


Pensavate che questo mese saltasse l'appuntamento con la ricetta per Salutiamoci? :-) Eccola qua! L'ingrediente stavolta sono le pesche e siamo ospiti di Briggishome e avendone avute (ormai purtroppo son finite da un po') una bella cassetta donatami da Valentina oltre a conservarle per l'inverno sciroppate o come confettura e gustarle tal quali, ho provato dei dolci, fra cui questo che ci ha veramente soddisfatto.

salutiamoci300

All'interno si forma una sorta di cremina che rimane morbida, una delizia! Ha inoltre la caretteristica di esere senza glutine e senza grassi. La ricetta è semplicissima, eccola qua sotto!

 

ingredienti:

  • 270 gr di yogurt di soia naturale o kefir di soia (io ho usato quest'ultimo)
  • 80 gr di malto di riso
  • 50 gr di amido di mais
  • 60 gr di farina di riso
  • 1 pizzico di sale fino integrale
  • 1 pizzico di vaniglia in polvere
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchaio di succo di limone
  • 2 pesche

 

Mescolare lo yogurt (o il kefir) con il malto di riso, aggiungere l'amido di mais e la farina di riso ben setacciate in modo che non formino grumi. Aggiungere il sale, la vaniglia e il bicarbonato e mescolare bene. Il composto che si ottiene è piuttosto liquido.

Tagliare a fette delle pesche o della nocipesche (per le pesche meglio privarle anche della buccia).

Preriscaldare il forno a 180° ventilato.

Aggiungere il succo di limone e mescolare: vedrete formarsi una schiumina.

Versare il composto su una teglia rivestita di carta forno e infilare le fettine di pesca nella crema.

2012 0810003

Infornare per 40 minuti.

Aspettare che si raffreddi un po' e servire togliendo delicatemente dalla carta forno.

2012 0810006

Commenti (11)

  • brii

    brii

    21 Agosto 2012 at 18:56 |
    La foto rende perfettamente l'idea della cremina morbida.
    Se molla sto caldo, la provo di sicuro!!
    Grazie Daria.
    baciusss

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      22 Agosto 2012 at 13:44 |
      Grazie a voi per l'opportunità data da questa iniziativa!

      Rispondi

  • Lo

    Lo

    22 Agosto 2012 at 23:02 |
    mammamiaaaaaaaaa ma è una meraviglia....che bella ricetta particolarissima ...complimenti :)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      22 Agosto 2012 at 23:29 |
      Grazie, troppo gentile... alla fine è semplice e veloce da fare, ma con ottimo risultato

      Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    23 Agosto 2012 at 06:51 |
    Favoloso............. spero anzi devo trovare il tempo per provarla!!!!! mi piace è perfetto. Io purtroppo non riesco a pubblicare nei tempi una ricetta con le pesche, in questo periodo sono un pò presa.... spero di rifarmi il mese prossimo :-)

    Rispondi

  • cri

    cri

    27 Agosto 2012 at 18:07 |
    Mi sono appuntata questa ricetta, mi fa proprio gola e voglio provarla prima che finisca la stagione delle pesche!
    Bella la nuova veste del blog :)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      27 Agosto 2012 at 22:09 |
      Grazie! Provala, l'impasto rimane abbastanza liquido...

      Rispondi

  • Roberta

    Roberta

    23 Ottobre 2014 at 22:57 |
    Mi stuzzica questa ricetta! Ci pensavo proprio ieri, a mio figlio piace tanto il clafoutis aggiungerei verdure x la versione salata. Si può fare?
    Buonanotte!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      24 Ottobre 2014 at 21:55 |
      éenso proprio si! se ometti il malto e magari aggiungi qualche spezia, tipo timo o origano... io ci vedrei bene vista la stagione dei broccoli o anche volendo tenere l'arancione la zucca. Sai che mi stai stuzzicando e mi sa che ci provo anch'io!?

      Rispondi

  • Roberta

    Roberta

    27 Ottobre 2014 at 13:19 |
    Daria il mio clafoutis salato è in forno. Non avendo yogurt di soia ho usato latte di soia e aceto di mele per fare un latticello, quindi ho salato e aggiunto più o meno 70 g di farina di farro integrale e un cucchiaino di bicarbonato. A parte ho saltato in padella qualche fetta di zucchina gigante (l'ultima dimenticata nell'orto!!!!) e fette di zucca con olio e e origano e ho composto il clafoutis. Ti farò sapere....

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      27 Ottobre 2014 at 16:04 |
      Ora inserisco la foto nel post Integralmente e in quello dei ri-fatti da voi. Ottimo risultato, davvero!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy