in cucina

DSCF1365 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20181028 182027 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20180911 130258

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20181120 141533 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Fra una fioritura e l'altra: una crostata senza glutine e una torta salata con rosole

on Sabato, 13 Aprile 2019. Posted in orto, cucina

Fra una fioritura e l'altra: una crostata senza glutine e una torta salata con rosole

E' sempre un po' difficile riprendere il blog dopo un periodo di pausa, un po' come riprendere un diario lasciato da un po' e doverlo aggiornare... Da dove iniziare, quale fra i tanti argomenti affrontare? Cosa preferiranno leggere i miei amici lettori? Stavolta ho deciso di raccontarvi un po' di questa primavera in cui sento forte la necessità di fare qualche passo indietro lasciando lungo la strada alcune esperienze che mi hanno impegnato molto nello scorso anno e nella prima parte di questo e tornando a dedicarmi ad alcune delle mie passioni che mi rilassano da sempre, mi permettono di stare in compagnia della famiglia e degli amici e, cosa che non guasta, di avere un occhio di riguardo rispetto all'ambiente. Nel frattempo esperienze nuove stanno prendendo piede e chissà che abbiano un esito migliore.

Il tempo è stato scandito dalle fioriture del mio giardino/orto, a partire da quella dell'albicocco (l'albero di Alice) che per primo ogni anno si trasforma un un bianca nuvola. Lo scorso anno ha fatto troppo freddo e delle poche albicocche presenti sui rami nessuna è arrivata a maturazione. Ora l'albero è ben carico, speriamo che non ci siano intoppi!

Mentre fioriva l'albicocco noi ci siamo goduti la mostra dei libri illustrati a Villa Pisani a Monselice, dedicata quest'anno al cibo: La fiaba è servita!

I libri esposti sempre molto belli erano accompagnati da una piccola esposizione di opere "giocose" e interattive fra cui questo bel tea time con indovinelli

IMG 20190310 174125

IMG 20190310 174000

A seguire un bel laboratorio! Anche quest'anno ne abbiamo scelto uno a cura della libreria Pel di Carota di Padova in cui dopo alcuni spunti di letture sul tema del cibo, potevamo provare ad essere tutti poeti componendo un testo e una cartolina. Piccole opere d'arte e di poesia, alcune delle quali sono state poi spedite ad ignare persone scelte a caso dall'elenco telefonico.

IMG 20190310 170728

IMG 20190322 122807

Fioriva il mandorlo e partecipavo all'incontro sui detersivi bio-ecologici organizzato dalla nostra associazione Al ritmo del tam tam (quella del gruppo d'acquisto) con il chimico Fabrizio Zago. Personaggio davvero piacevole da ascoltare, soprattutto per la visione a scala mondiale dell'argomento e per le proposte sempre sensate e giustificate.

IMG 20190316 181617

Marzo è stato un mese più caldo del previsto, direi a tratti più caldo di aprile, un calore inaspettato, ma accolto con gioia dal nostro corpo! Ed eccoci a goderci un bel pomeriggio a Porto Caleri a piedi nudi

IMG 20190324 165114

Fiorisce il pruno selvatico e ci godiamo l'annuale passeggiata alla ricerca di erbette a Ca' di Mezzo: accompagnati dal canto e dal frullio d'ali degli uccelli ecco il nostro bottino di bruscandoi (germogli di luppolo),salvia pratense, carleti (silene) e timo selvatico.

IMG 20190330 170907

IMG 20190330 172224

Immancabili le torte salate in questo periodo!

Questa qui sotto sempre a base di erbe spontanee, in questo caso rosole (papavero).

Torta salata con rosole, mandorle e tofu

IMG 20190401 200903

Ingredienti per la frolla salata:

  • 300 gr di farina grano khorasan
  • 1 pizzico di sale fino integrale
  • 50 gr di olio evo
  • acqua qb

Ingredienti per la farcitura:

  • 300 gr di rosole (foglie di papavero, ma vanno benissimo anche ortiche o altre erbe di vostro gradimento)
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 panetto di tofu
  • 50 gr di mandorle non pelate

Preparazione:

Lavare le erbe e metterle in padella con poco sale e un filo d'acqua e lo spicchio d'aglio a pezzettini, farle appassire finchè tenere mescolando ogni tanto. Lasciare raffreddare. Preparare la frolla salata mascolando la farina con il sale e l'olio e aggiungendo l'acqua un po' alla volta fino ad ottenere una palla liscia. Mettere a riposare in frigo per una mezz'ora. Frullare la mandorle e metterne da parte un paio di cucchiaiate da aggiugnere alla fine. Spezzettare il tofu con le mani e aggiungerlo alle mandorle, aggiungere anche le rosole e frullare tutto. Accendere il forno a 180°. Stendere la frolla su carta forno tenendone da parte un po' per la decorazione. Riempire con le erbe e il tofu frullato. Ripiegare all'interno i bordi, spolverare con le mandorle frullate tenute da parte e completare con le decorazioni a piacere. Infornare per 30 minuti sempre a 180°. Servire tiepida.

Eccoci infine alla fioritura del melo che ancora in questi giorni ci allieta la vista!

IMG 20190404 151736

e con lui la vera ripresa dell'attività nell'orto.

IMG 20190404 144521

Preparato il terreno e sparso un po' di compost (usato anche le semine in semenzaio e in campo), visto che le temperature tenevano abbiamo trapiantato le prime insalate e il prezzemolo, seminato carotine tonde e rape in campo, peperoni, alchechengi e nasturzi commestibili in vaso. A breve il resto dei trapianti delle orticole estive.

IMG 20190404 111919

Una mattina di maltempo ha visto Elena e Lorenzo impegnati in questa

Crostata alla marmellata di fragole senza glutine e senza zuccheri

IMG 20190407 113447

ingredienti per la frolla:

  • 150 gr di farina di grano saraceno bio integrale
  • 50 gr di amido di mais
  • 50 gr di farina di riso bio
  • 30 gr di mandorle non pelate frullate
  • 1 pizzico di sale fino integrale
  • 50 gr di olio evo
  • 50gr di sciroppo di riso
  • 100 gr di acqua
  • 1pizzico di bicarbonato

Ingredienti per la farcitura:

  • marmellata di fragole homemade

Preparazione:

Mentre Elena pesa, Lorenzo mescola tutti gli ingredienti solidi, aggiungono poi l'olio e lo sciroppo e mescolano fino ad avere un composto granuloso. Completano l'impasto aggiungendo l'acqua un po' alla volta fino ad ottenere una palla liscia da mettere a riposare in frigo per almeno mezz'ora.

L'impasto viene suddiviso in due parti, una piccola pari a circa 1/4 del totale servirà per la decorazione. Mentro io stendo la base i bambini cominciano a preparare la decorazione con le formine (è la parte che preferiscono). Copro la base con la marmellata e lascio a loro la decorazione. Nel frattempo accendo il forno a 180°. A forno caldo cuoce per 30 minuti. Ed ecco la fetta!

IMG 20190407 135528

PS: le decorazioni che avanzano diventano dei semplici biscottini per la merenda o la colazione, completati solo da un velo di sciroppo di riso mescolato a latte di riso o acqua.

E voi come state passando questa primavera?

IMG 20190404 151903

Commenti (1)

  • Elle

    Elle

    18 Aprile 2019 at 18:10 |
    A parte le gite e Fabrizio Zago (e però lui vorrei incontrarlo anche io!), per il resto anche qui la primavera ci ha preso allo stesso modo: con marzo più caldo di aprile! Ancora nessun trapianto, ma tante semine, e i primi lavori per togliere le erbe e... mangiarle per cena! Io mi entusiasmo ogni volta come una bambina :)

    Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy