in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170127 104057

 

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Indovina chi viene a pranzo

on Venerdì, 22 Marzo 2013. Posted in libri, cucina

Indovina chi viene a pranzo

Oggi per il Venerdì del libro di Paola, Homemademama, vi presento un libretto per bambini che è anche un po' un libro di cucina, "Indovina chi viene a pranzo!" di Agnese Baruzzi e Sandro Natalini ed. Fatatrac racconta un insolita domenica in cui la famiglia protagonista viene svegliata presto e messa in ghingheri in attesa dell'arrivo di "tutti, ma proprio tutti i nostri cari parenti" che verranno a pranzo. Adorabili le descrizioni dei vari parenti: chi non ha uno zio Bertolone che si avventa appena entrato sui pasticcini (finti :-)) all'ingresso? o una prozia Piera che spara sputacchietti? o anche una nonna Lellina sempre accompagnata dal suo gattone o un saputello cugino Astolfo? 

2013 0219003Logicamente la mamma aiutata dalla sorellona prepara un pranzetto da leccarsi i baffi che sorprenderà tutti... ma la vera sorpresa sarà un'altra! Infatti il gatto Pallino sarà l'autore di un misfatto e lascerà tutti senza pranzo... per fortuna c'è la parola magica: Tartine! Ecco come salvare il pranzo!

All'inizio e alla fine del libro sono riportate 8 ricette per 8 tipi di tartine diverse, tutte molto semplici e pensate per i bambini che amano far da mangiare. Fra queste semplici ricettine salva-pranzo c'è pure una di vegana, ma anche le altre, se lo desiserate, sono facilmente veganizzabili. Qui sotto ve ne propongo un paio:

Crostini aromatici - da fare usando fette di pane casalingo a lievitazione naturale di qualche giorno fa, tostate

 2013 0319001

Sandwiches alle olive - da fare con un bel pan-carrè fatto da noi

 2013 0319003

Il libro è suggerito dai 4 anni in su, Alice (5 anni) lo adora!

Già che siamo in tema di ricette veloci da fare con i bambini vi propongo anche il dolce che invece è farina del mio sacco (nel senso vero del termine, visto che l'ho macinata io... :-)). La ricetta è per i bambini, che possono fare quasi tutto da soli usando un cucchiaio e un vasetto come dosatore.

2013 0215009

Muffins allo yogurt (di soia)

ingredienti (vi metto le dosi in cucchiai così è più facile per i bambini)

  • 300 gr di yogurt di soia bianco autoprodotto (o di kefir di soia) - circa 2 vasetti e mezzo
  • Mezzo vasetto (quello dello yogurt) di sciroppo d'agave
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 2 arance tarocco rosse (le utlime della stagione)
  • 2 cucchiai di farina di riso integrale basmati (appena macinata) - circa 50 gr
  • 7 cucchiai colmi di farina integrale di grano tenero (appena macinata) - circa 200 gr
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • cioccolata fondente al 90% del commercio equo a piacere

2013 0215005

Procedimento (do le indicazioni per i bimbi):

Fatevi tagliare da un adulto le arance a metà e spremetele con lo spremiagrumi.

Versate lo yogurt in una terrina. Riempite un vasetto per metà con lo sciroppo d'agave e versatelo nello yogurt. Mescolate. Aggiungete l'olio, il succo delle arance che avete spremuto e mescolate ancora. A questo punto aggiungete le farine a cucchiaiate ben colme. Mescolate bene fino ad avere un composto ancora abbastanza morbido. Aggiungete il bicarbonato e mescolate ancora e per ultimo il succo di limone.

Chiedete ad un adulto di tritare grossolonamente il cioccolato fondente e di farvene assaggiare qualche pezzetto (prova qualità :-)). Aggiungete anche il cioccolato al tutto.

Fate accendere il forno a 180°. Col cucchiaio (magari fatevi aiutare) riempite gli stampini con l'impasto fino a poco più di metà.

Quando il forno sarà caldo infornate per 25 minuti.

Nel frattempo procedete pure con l'operazione pulizia della ciotola...

2012 1024008

 (questo qui sopra era un altro impasto che prevedeva cacao, quello di questa ricetta risulterà più chiaro)

2013 0215006

Aspettate che si raffreddino leggermente per toglierli dagli stampini e fare merenda!

PS: questo libro partecipa anche alla condivisione di libri per bambini sul gruppo FB "La biblioteca di Filippo"

 

Commenti (11)

  • alessandra

    alessandra

    22 Marzo 2013 at 11:03 |
    E brava Daria, un bel libro - che cerchero' - e una bella ricetta (con un applauso per la macinazione) che, date le mie capacità in cucina rimando ;).

    Il libro si presta proprio ad essere "applicato" dai bambini, sono ricette che potrei lasciar fare a loro.

    Quanto alla ciotola, quel finale è condiviso!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      22 Marzo 2013 at 11:20 |
      Si, vero, è piaciuto subito subito sia ad Alice che a me... Storiella simpatica e ricettine per piccoli cuochi autonomi!

      Rispondi

  • Claudia & Topastro

    Claudia & Topastro

    22 Marzo 2013 at 14:31 |
    Che carino il libro che proponi. Penso che al mio bimbo piacerebbe. Tra l'altro è in una fase in cui adora aiutare a preparare la cena. Sceglie gli ingredienti, mescola...

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      22 Marzo 2013 at 15:15 |
      Io ho la fortuna di avere due "perfette" cuochette collaboratrici in cucina... :-) Alice che è più grandina molte cose riesce a farle anche da sola e le tartine sono un'ottima idea per una cena veloce!

      Rispondi

      • Claudia & Topastro

        Claudia & Topastro

        22 Marzo 2013 at 20:02 |
        Magari provo a cercarlo in biblioteca. Vorrei comprare tantissimi libri ma non si può... quindi spesso prendiamo i libri in prestito :-)

        Rispondi

        • Daria

          Daria

          22 Marzo 2013 at 22:32 |
          Anche noi molti libri li prendiamo in biblioteca, infatti qui sul blog inserisco una volta al mese i libri che loro preferiscono fra quelli presi in biblioteca. Poi alcuni a cui sono più affezionate o li acquisto o li ridisegnamo assieme, così hanno la loro versione.

          Rispondi

  • Zucchero d'uva

    Zucchero d'uva

    22 Marzo 2013 at 17:49 |
    Che fantastico libro e che bei muffin, vedo che le bimbe hanno gradito!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      22 Marzo 2013 at 22:30 |
      Ah, si, la pulizia delle ciotole la gradiscono sempre! :-)

      Rispondi

  • Graziana (La stanzetta inglese)

    Graziana (La stanzetta inglese)

    24 Marzo 2013 at 19:03 |
    Piacerebbe di sicuro anche alla mia Piccola, tanto più che non possiede nemmeno un libro di ricette! Bellissime le tue bimbe che fanno "pulizie" :)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      25 Marzo 2013 at 13:57 |
      :-)

      Rispondi

  • Federicasole

    Federicasole

    24 Marzo 2013 at 22:16 |
    Proposta deliziosa in tutti i sensi!:-)

    Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy