in cucina

DSCF1353 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF5750 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20171019 131503

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Kefir, pasta madre, belle persone e brevi istruzioni per il kefir d'acqua

on Martedì, 09 Aprile 2013. Posted in in casa, cucina

Da qualche anno a questa parte ovvero da quando spaccio la pasta madre mi capita spesso di essere contattata per avere un pugno di pasta madre e da un anno a questa parte oltre che per la madre i contatti arrivano anche per il kefir d'acqua. Capita anche che molti mi chiedano come faccio a fidarmi di questi incontri "al buio" con persone che non ho mai visto in vita mia e con le quali ho avuto magari solo pochi scambi via mail o tramite il blog. Ecco, vi dirò che io mi fido! e finora la mia fiducia è stata ben riposta... penso che ci siano in giro un sacco di belle persone e che chi ha voglia di informarsi, di mettersi in gioco con l'autoproduzione, di far da sè non possa che essere una persona di cui avere fiducia e da cui sicuramente avrò anch'io tanto da imparare con uno scambio reciproco...

Ultimamente mi capita anche di "passare" la palla dello spaccio dei granuli di kefir ad amici ai quali a mia volta li ho spacciati e che vivono magari più vicini a chi me li chiede, questo con l'intento di evitare l'uso delle poste e le conseguenti spese di spedizione. E proprio recentemente ho messo in contatto l'amica Nadia, a cui avevo spacciato i kefirini l'anno scorso, con V. ... e questo è stato il messaggio che ho ricevuto oggi:

Ciao Daria ... oggi è venuta V. a casa mia e le ho dato i granuli di Kefir! La cosa meravigliosa è che abbiamo parlato, bevendo del caffè, come se fossimo vecchie amiche: quante cose si scopre di avere in comune e che gioia poterle condividere e imparare ascoltanto altri! La cosa ancor più meravigliosa è che abita vicino a casa (pochi Km) e che tu eri lì con noi ... ti abbiamo citata tante volte ... ti sono suonate le orecchie? Un grosso abbraccio Nadia

Insomma volevo condividere con voi tutto ciò: la bellezza delle relazioni che si possono instaurare grazie all'utoproduzione! Così come crescono e si riproducono i granuli crescono le relazioni...

Per finire vi voglio fare un regalino, che alcuni hanno già avuto con gli ultimi invii di granuli, ovvero uno schemino sintetico che ho disegnato io, che riassume il modo per produrre il kefir d'acqua. Spero possa esservi utile, lo potete scaricare cliccando sull'immagine!

DSCF8106

E buoni scambi allora!

Commenti (17)

  • Laura Cucinadellanima

    Laura Cucinadellanima

    10 Aprile 2013 at 22:43 |
    bello!!!!

    Rispondi

    • carmela

      carmela

      11 Settembre 2013 at 14:26 |
      Ciao, sto cercando i granuli per il kefir d'acqua. Ho gustato per anni questa bevanda e ora vorrei ricominciare. Abito a busto arsizio. Mi puoi aiutare? GRAZIE

      Rispondi

      • Daria

        Daria

        11 Settembre 2013 at 22:09 |
        Ciao Carmela, probabilmente farò una spedizione a Milano prossimamente... nel caso potrei fare un'unica spedizione che dici? Altrimenti te li spedisco direttamente...

        Rispondi

  • nadia

    nadia

    11 Aprile 2013 at 11:36 |
    Ciao Daria ... mi ha colpito molto questa frase:

    Così come crescono e si riproducono i granuli crescono le relazioni... la ricorderò ogni volta che guarderò i granulki di kefir e preparerò la bevanda!

    Grazie per lo schema di preparazione: molto chiaro e ... un favore: potresti postare anche lo schema per la produzione del pane? Grazie ciao ciao Nadia

    Rispondi

  • nadia

    nadia

    11 Aprile 2013 at 17:49 |
    ... Trovato e scaricato! Grazie!

    Ciao ciao
    Nadia

    Rispondi

  • Cristina

    Cristina

    14 Aprile 2013 at 20:21 |
    a me avevano regalato del kefir di latte dicendomi che potevo convertirlo. però pensavo di poter usare solo zucchero bianco e che dopo un tot di mesi avrei dovuto sostituire tutti i granuli, quindi avrei dovuto mantenere due colture, di cui una di latte.
    ho provato per un po', solo che alla terza settimana i granuli d'acqua sapevano ancora di latte.
    quindi ho desistito e ho mollato tutti i miei granuli a qualche malcapitato.
    il tuo schema però sembra così semplice...e così buono...
    sono proprio diversi i granuli acqua/latte?

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      14 Aprile 2013 at 23:15 |
      Ciao Cristina, si i granuli d'acqua e quelli di latte si presentano proprio diversi. Magari una volta li fotografo così li vedi confrontati. Comunque quelli di latte (anche di soia) sono bianchi e tondi, spesso attaccati fra di loro, mentre quelli d'acqua sono trasparenti, o meglio opachi (i miei tendono a volte al marroncino perchè li tengo con zucchero di canna) e più squadrati. Anch'io all'inizio ero scettica come te, anche perchè non usando latte animale non intendevo proprio prenderlo appositamente. Invece quelli d'acqua li trovo piuttosto robusti e adattabili e finora lavorano bene e si moltiplicano velocemente. Quando si parla di sostituirli si fa riferimento alla loro sostituzione con alcuni di quelli messi da parte.

      Rispondi

  • Cristina

    Cristina

    15 Aprile 2013 at 00:25 |
    eh lo so che posso usare quelli di soia, però voglio ridurre al minimo i consumi di soia, quindi preferirei quelli d'acqua.
    ma tu li hai avuti d'acqua o sono stati convertiti sulla via di damasco?

    durante la mia conversione i miei erano diventati arancioni perché ci avevo messo delle albicocche secche, solo che sul fondo rimaneva sempre un po' di latte e poi tutto la bevanda sapeva di latte. in più usando solo zucchero bianco tutta la faccenda mi risultava un po' indigesta, così ho preferito regalare tutto. :)
    e mia mamma che provava a consumare il kefir di latte mi diceva che in realtà fa proprio schifo, che è iperacido!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      15 Aprile 2013 at 09:49 |
      Dunque quelli di soia li ho convertiti io. Anch'io la uso pochissimo e infatti gestisco questo kefir solo in frigo così ne ho 400 gr circa ogni 4-5 giorni. Attualmente è l'unico modo in cui uso la soia, che normalmente non prediligo. Il kefir di soia è diverso da quello di latte vaccino decisamente meno acido...
      Quelli d'acqua invece me li ha spacciati a sua volta un'amica. Se ti fa piacere averli già trasformati ci sentiamo privatamente e in base a dove stai o te li invio io o troviamo qualcuno di vicino a te che li possa spacciare. Ciao!

      Rispondi

  • Cì

    15 Aprile 2013 at 08:16 |
    Hai ragione il mondo pullula di brave persone e certi incontri veicolati dal web sono preziosi.
    Ciao

    Rispondi

  • antonella

    antonella

    13 Gennaio 2014 at 16:55 |
    Buongiorno.Sto' cercando spacciatori di kefir di latte ed acqua, in provincia di Padova: Sai aiutarmi Grazie

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      13 Gennaio 2014 at 21:54 |
      Ciao Antonella, ti dovrei avere già risposto in privato... fammi sapere se la mail ti è arrivata.

      Rispondi

  • franca

    franca

    14 Aprile 2014 at 23:16 |
    Ciao Daria volevo chiederti per quanto tempo possono stare a riposo i granuli di kefir d'acqua utilizzando la proporzione che hai illustrato nel tuo scema? (stesso peso granuli e acqua e metà peso di zucchero) in frigorifero per quanto li posso tenere senza danneggiarli?- Grazie Franca

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      15 Aprile 2014 at 10:47 |
      Ciao Franca, io li tengo tranquillamente anche una quindicina di giorni, in alcuni casi anche di più. Se per esempio devi andare in vacanza è un metodo che viene comodo.

      Rispondi

      • franca

        franca

        15 Aprile 2014 at 17:24 |
        Grazie mille!

        Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy