in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170901 193948 l

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Regala un libro per Natale

on Mercoledì, 08 Gennaio 2014. Posted in libri

Regala un libro per Natale

No, non mi sono sbagliata con i tempi o con la programmazione del blog, quello che da il titolo a questo post è il nome della bellissima iniziativa di MammaMoglieDonna e di Floriana MammaCreativa. "Regala un libro per Natale" è uno scambio di libri un po' particolare dove gli iscritti si impegnavano a regalare un librino ai figli del loro abbinato. Vista la passione per i libri delle mie birbe non mi sono fatta sfuggire l'occasione di regalare un libro scelto da loro ad un altro bimbo e loro curiose hanno atteso con ansia i libri che sarebbero arrivati.

Regala-libro-x-natale banner

 

Oggi quindi post unificati per raccontare le nostre esperienze di scambio. Oltre alla nostra esperienza ho il grande piacere di ospitare la mia abbinata che era Emma (potete leggere di lei in questo post della rubrica AmoLeggerti dove è ospitata su MammaMoglieDonna) con la piccola Bibi.

Inizio subito con le sue bellissime parole che condivido in pieno e che esprimono benissimo anche il mio pensiero rispetto all'iniziativa, poi vi racconterò un po' dei libri che le bimbe hanno ricevuto.

Scambiare è di per sè un verbo incantevole. Significa donarsi l'un altro, con le mani aperte e portatrici di gesti d'affetto, senza timore di slealtà o falsità. 

Ma significa anche prendere il posto l'uno dell'altro, fondere due identità, diventare chi si ha di fronte, che pure evoca qualcosa di magico, l'annullamento delle differenze e l'accettazione senza remore e pregiudizi di chiunque. 

Immaginate ora scambiare un libro. Un libro che è una porta su mille orizzonti, tempi, storie, luoghi, individui, situazioni; un libro che è sinonimo di menti che viaggiano e conoscono e imparano. 

Infine, provate ad aggiungere due bambini: le creature migliori di questo mondo, il candore delle intelligenze pure, non viziate, non ancora inquinate, disposte ad ascoltare, accettare, imparare tutto. 

Ecco, noi abbiamo disperatamente bisogno di tutto questo, ora.

Di bambini che leggono: che si meravigliano, si stupiscono, incantano. Di adulti che scambieranno i loro sorrisi aperti, maturi e consapevoli.

Tutto questo è stato "Regala un libro per Natale".

Grazie ragazze. Grazie Daria.

Emma & Bibi

foto

LaReginaDeiBaciCome vedete il libro che le bimbe hanno scelto di regalare è stato "La regina dei baci" di Kristien Aertseen ed. Babalibri. E' uno dei loro libri preferiti che abbiamo ormai da un po' di tempo e che spesso ci accompagna come libro della buonanotte: la principessa chiede alla mamma-regina dei baci, ma la mamma è talmente impegnata da non avere tempo neppure per una coccola e la invia alla ricerca della Regina dei baci. Nel suo viaggio la principessa incontra le più svariate regine, quella dei dolci, quella dei gatti, quella dei fiori, quella dei giochi, quella della notte, ma non c'è traccia di quella dei baci... nel frattempo la mamma sempre più triste e sola nel castello aspetta la sua piccola, che al suo ritorno scoprirà chi è la regina dei baci... Un libro per i piccoli, ma anche per i genitori: spesso mi sono ritrovata ad essere un po' regina, troppo presa dalle mille cose da dimenticare baci e coccole.

gattoE ora veniamo ai libri ricevuti dalle birbe che vi mostrano con piacere le loro pagine preferite!

Per Elena un libro del Dr. Seuss (che noi già appreziamo per altri suoi libri): "Il gatto e il cappello matto" ed. Giunti Junior. Due fratellini annoiati in una giornata di pioggia si vedono piombare in casa un gatto col cappello che penserà a ravvivare la giornata intrattenedoli e combinando un sacco di guai...

DSCF4992

Fortuna che alla fine con la sua macchina speciale rimette i giochi a posto! Inutile dire che la ribattezzata "macchina riordinatrice" è entrata nella mia lista dei desideri! ;-) Così ogni  qual volta in casa regna il disordine Alice esclama: "Mamma! Non è ancora arrivata la macchina riordinatrice?"

alberoPer Alice invece un altro graditissimo libro: "L'albero delle 1000 dolcezze" di Angela Ragusa Giunti Jiunior. La piccola Mimma di 7 anni, un giorno vede cambiare il monotono e stressante ripetersi di giornate grigie passate fra scuola e mille altri impegni: nota in una pozzanghera un alberello del tutto speciale, che sembra crescere a vista d'occhio. Logicamente l'albero nasce proprio in mezzo alla strada - piazza, bloccandola e crendo un sacco di fastidi agli adulti con tutti i loro impegni da svolgere muniti di automobile e di contro appassionando i bambini che se ne innamorano. Per breve tempo si intravede un possibile futuro in cui ci sono meno auto, si va a scuola a piedi, non ci sono attività pomeridiane e i bambini possono passare pomeriggi a riposare e giocare. La parte preferita da Alice è proprio questa in cui i bambini possono uscire in piazza a giocare e arrampicarsi sul gigantesco albero che li accoglie (anzi quasi li aspetta) con piacere donando loro delle pigne giganti nelle quali trovano i cibi che preferiscono.

DSCF4985

Purtroppo quest'albero verrà tagliato il giorno seguente, ma la nostra Mimma e i suoi amici, che come fanno tutti i bambini si erano riempiti le tasche di fiori e foglie e frutti dell'albero, penseranno a come far rinascere altri alberi...

Non ci resta che ringraziare Emma e Bibi dei graditi doni, decisamente apprezzati, MammaMoglieDonna e Floriana per l'idea che hanno avuto e augurarmi che ci siano altre occasioni di scambio!

DSCF5001

Commenti (10)

  • Federica MammaMoglieDonna

    Federica MammaMoglieDonna

    08 Gennaio 2014 at 15:20 |
    ce ne saranno sicuramente!! Bellissime le parole di Emma... colgono in pieno il senso di questo scambio! Ho appena condiviso il post sulla mia pagina facebook
    https://www.facebook.com/MammaMoglieDonna?fref=ts
    Grazie ad entrambe e alla prossima!!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      08 Gennaio 2014 at 22:23 |
      Veramente grazie a te e alla prossima!

      Rispondi

  • Emma

    Emma

    08 Gennaio 2014 at 16:15 |
    Grazie a te Daria.... Di tutto!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      08 Gennaio 2014 at 22:24 |
      Conoscervi è stata una piacevolissima sorpresa a completamento di questa bella iniziativa!

      Rispondi

  • Fiore

    Fiore

    08 Gennaio 2014 at 17:25 |
    adoro qst iniziative peccato che non ho bimbi :-(
    ti ho scritto email ma mi è tornata indietro ....ti avvisavo che ho spedito stamattina....ciao

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      08 Gennaio 2014 at 22:24 |
      Strano... in ogni caso grazie Fiore, sempre puntualissima!

      Rispondi

  • erica - semplicementeoggi

    erica - semplicementeoggi

    09 Gennaio 2014 at 14:49 |
    Ecco la macchina speciale riordinatrice ci servirebbe pure a noi. Segnato nella lista dei desideri :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      09 Gennaio 2014 at 22:28 |
      Il desiderio di ogni genitore! ;-)

      Rispondi

  • Saray

    Saray

    09 Gennaio 2014 at 23:34 |
    Splendida iniziativa. L'amore per la lettura si impara da piccoli. Brava Daria. Un abbraccio e auguri per il piccolo che deve arrivare. Baci ^_^

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      10 Gennaio 2014 at 20:21 |
      Grazie Saray, hai proprio ragione, non è mai troppo presto per leggere!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy