in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170901 193948 l

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Torta allo yogurt e frutti rossi... si torna a scrivere!

on Lunedì, 12 Giugno 2017. Posted in all'aperto, cucina

Un po' di giugno... e di luglio

Torta allo yogurt e frutti rossi... si torna a scrivere!

Penso di non avere mai abbandonato il blog così a lungo come questa volta... dopo quasi un mese mi sono decisa a riaprire la pagina di amministrazione e mi sono ritrovata con questo post iniziato e quasi completato, mancava solo la parte finale della ricetta. Mi sembra sia passata un'eternità da quando ho vissuto le cose che avevo iniziato a raccontare, sembra quasi un'altra vita... purtroppo la seconda metà di giugno e la prima parte di luglio avrebbero dovuto essere una bella vacanza in Sicilia, itinerante, programmata da mesi, il nostro regalo per il decimo anniversario di matrimonio, il primo viaggio lungo per i bambini organizzato tra l'altro anche grazie ai loro spunti... invece, come saprà chi mi segue su fb, pochi giorni prima di partire Lorenzo è stato male, ha iniziato con febbre alta, linfonodi del collo gonfi sul lato sinistro... sicchè ci siamo ritrovati prima al pronto soccorso della nostra città e poi ricoverati in pediatria d'urgenza a Padova per una decina di giorni (qui sotto lo vedete "in terapia" con le coccole di Elena... davvero le sorelle sono state di grande aiuto nel sollevarlo di morale!)

IMG 20170624 181156Dopo i primi giorni in cui non si riusciva a capire cosa avesse, finalmente c'è stata la diagnosi e la cura della parte acuta della malattia e finalmente il rientro a casa. Ora la situazione è stabile, la fase sub-acuta è tenuta sotto controllo con una terapia da fare tre volte al giorno e controlli periodici. Speriamo che nel tempo si riesca a ridurre la terapia e a stare un po' più tranquilli! Putroppo Lorenzo non accetta di buon grado nessun tipo di intervento medico e neppure l'assunzione di qualunque medicinale, quindi perdiamo quotidianamente un sacco di tempo per convincerlo ad assumere i farmaci... quanto mi piacerebbe che affrontasse la cosa in maniera più serena!

Riprendere le attività abituali continua a non essere facile, la mente è spesso da un'altra parte e la stanchezza sempre in agguato. Ma non voglio tediarvi ulteriormente, anche se ci tenevo ad aggiornare chi mi segue... vi lascio al post che avevo iniziato e a tutte le belle cose della prima metà di giugno, sperando di riuscire presto a scrivere ancora! In realtà ho tanta voglia di tornare a dedicare più tempo a cucina e orto, quindi spero di tornare a scrivere breve!

Mi sto rendendo conto che anche giugno mi sta scivolando fra le dita... anche se un po' meno affannoso di maggio, è iniziato in modo piacevolmente impegnato fra gli ultimi impegni scolastici, i saluti prima delle vacanze a chi rivedremo il prossimo anno, magari in un'altra scuola, visto che anche Elena passerà alla primaria, gli arrivederci alle maestre dell'infanzia che ritroveremo a settembre quando inizierà Lorenzo, le prime cene estive, i preparativi per il prossimo viaggio, le prime giornate calde, tante zucchine e more di gelso, le prime marmellate della stagione (con more di gelso, ciliegie e albicocche) e tanto tempo all'aperto!

Passo davvero poco nei blog amici, purtroppo il tempo che passo al pc, escluso quello di lavoro, è davvero decimato, mi perdonerete l'assenza... però son riuscita con grande piacere a partecipare anche quest'anno allo Swap libri di Fiore di collina. Io ho inviato all'amica Valentina il libro Mammalingua una raccolta di poesie per mamme e bambini piccoli (una per ogni lettera dell'alfabeto) che trovo molto dolce. Spero che le arrivi presto e che le piaccia! Invece ho già ricevuto proprio da Fiore ben due libri, uno per bambini (requisito da Alice... lo leggerò quando lo molla!) dal titolo Carlino, l'abero di Natale e la palla magica, e l'altro dedicato alla pratica della meditazione: L'arte dell'equilibrio di Osho. Lo porterò con me in vacanza... I libri erano accompagnati dal bel segnalibro fatto a mano da Daniela di Decoriciclo, davvero simpatico e originale! Grazie a Fiore!

IMG 20170612 140900

Prima di passare alla parte culinaria del post vi lascio anche un paio di immagini dell'ultimo laboratorio della Primavera del Fare, quello in cui dopo avere pensato la trama della storia e dopo aver realizzato le marionette, finalmente si mettevano in scena le storie inventate dai tre gruppi di bambini in autonomia.

Come vedete qui sotto il teatrino era in balle di paglia e canne di bambù ed è stato montato e ideato dai bambini con l'aiuto di qualche adulto. Ogni gruppo aveva realizzato il suo fondale scenico.

IMG 20170603 170031 2

IMG 20170603 171400

(Lorenzo in prima fila non voleva perdersi una parola! ;-) )

A inizio giugno poi è stato anche il compleanno di Lorenzo (già tre anni anche lui!), la torta che vi lascio oggi ce la siamo gustati nei festeggiamenti "in famiglia" mentre per la festa con amici e cugini avevo preparato una crostata alla frutta di cui vi lascio la suggestione della foto qui sotto...

IMG 20170609 174833

Nella sua semplicità è piaciuta a tutti!

Vi lascio invece la ricetta di questa fresca torta allo yogurt e frutti rossi per la quale ho usato i more di gelso e ribes del nostro giardino e le ciliegie varietà Ferrovia che avevamo preso col gas. E' un dolce senza cottura in forno, fresco e perfetto per le calde giornate estive. E' pure senza glutine e potete sostituire la frutta con quella che avete al momento o usare al posto dello yogurt di soia bianco uno alla frutta.

IMG 20170531 202940Ingredienti per la base (crudista):

  • 150 gr di noci dell'amazzonia del commercio equo e solidale
  • 150 gr di uvetta morena del commercio equo e solidale

Ingredienti per la crema allo yogurt:

  • 500 ml di yogurt di soia al naturale
  • 1 pizzico di sale fino integrale
  • 1 cucchiaino di agar agar in polvere
  • 100 ml di bevanda di riso bio al naturale
  • 70 gr di sciroppo di agave o malto di riso
  • 1 pizzico di vaniglia in polvere (del commercio equo)
  • ciliegie snocciolate a piacere

Ingredienti per la decorazione:

  • ciliegie
  • more di gelso bianco
  • ribes rossi

Preparazione:

Preparare la base frullando le noci con l'uvetta. Stenderla in uno stampo con cerniera diametro 20 cm foderato di carta forno. Mettere a riposare in frigo.

Sciogliere l'alga in poca acqua. Mettere la bevanda di riso in una casseruola, aggiungere lo sciroppo d'agave, il sale e la vaniglia, mettere sul fuoco. Quando bolle aggiungere l'agar agar, mescolare bene e lasciar sobbollire mescolando finchè non sentirete più odore di mare. Spegnere il fuoco, aggiungere lo yogurt e le ciliegie snocciolate (o altra frutta a piacere). Mescolare e versare sulla base. Lasciare raffreddare e quando sarà fredda mettere in frigo finchè non si sarà rassodata. Decorare con la frutta e servire ben fresca.

Spero che la vostra estate stia proseguendo per il meglio e di riuscire a passare a trovare gli amici blogger nei rispettivi spazi nei prossimi giorni.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Commenti (12)

  • Serena di Enjoy Life

    Serena di Enjoy Life

    08 Luglio 2017 at 00:57 |
    Ciao Daria,
    anche io passo pochissimo tempo al PC per vari motivi e di conseguenza anche nei blog amici, infatti è un po' che non passavo anche da qui....però proprio poco fa ho letto un tuo post su facebook ed ho intuito che c'era stato qualcosa di non bello, così sono subito venuta a leggerti.....e che brutta sorpresa leggere del piccolo Lorenzo in ospedale :-( mi spiace moltissimo e posso immaginare la vostra preoccupazione! Vi auguro che tutto si rivolva presto per il meglio!
    Vi mando un grande abbraccio
    Serena

    p.s. la torta allo yogurt è bellissima!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      22 Luglio 2017 at 19:39 |
      Grazie Serena, ora va già molto meglio... stiamo continuando con una terapia più leggera... almeno alcuni esami sonotornati nella norma. Un abbraccio!

      Rispondi

  • Valentina

    Valentina

    09 Luglio 2017 at 08:17 |
    Carissima, che piacere tornare a leggerti!
    Vi ho pensati e vi penso tanto, come ti ho già scritto vi mando sempre i miei più affettuosi pensieri di luce. Mi piacerebbe esserti più vicina fisicamente per stringerti in un abbraccio, ma sono certa che ti giungeranno anche a distanza i miei pensieri. Lorenzo è in gamba e ha la gran fortuna di avere attorno una famiglia speciale: forza ragazzi!!
    Il teatrino con le balle di fieno è stupendo e la crostata alla frutta non da meno. Quella con crema allo yogurt voglio proprio provare a farla: che sia la volta buona per me di imparare come si deve ad usare l'agar agar in polvere, con la quale ho sempre avuto esperienze poco piacevoli. ;)
    La nostra estate è cominciata bene, con tanti giorni di mare e cene all'aria aperta...anche io ho sempre pochissimo tempo da trascorrere al pc sia sul mio che sui blog amici. Ma va bene, così...la vita all'aria aperta chiama ed i bimbi, come ben sai, chiedono costante presenza, non solo fisica ma anche e soprattutto di mente e di cuore.
    A presto, amica cara...un bacio a Lorenzo e salutami tutta la tribù

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      22 Luglio 2017 at 19:37 |
      Ciao carissima, grazie per i pensieri positivi e per il sostegno! A presto!

      Rispondi

  • Ely

    Ely

    12 Luglio 2017 at 12:41 |
    Cara Daria, bentrovata! Ho seguito la vostra disavventura su FB, e spero che presto tutto tornerà alla normalità! Sai davanti all'asilo nido del mio piccolo c'è un enorme albero di Gelso...e credimi ogni volta che ci passo davanti penso a come sarebbe bello prenderli e fare qualche tua ricettina!
    Ti mando un grosso abbraccio !

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      22 Luglio 2017 at 19:38 |
      Grazie Ely... mi fa piacere essere nei tuoi pensieri. In questi giorni ti ho pensata perchè sto raccogliendo i primi frutti dell'okra... ;-)

      Rispondi

  • Elle

    Elle

    19 Luglio 2017 at 14:29 |
    Mi dispiace tantissimo per Lorenzo, sono contenta che stia meglio e spero che si riprenda presto del tutto! La vacanza si farà un'altra volta, pazienza...
    Io nel frattempo ho chiuso il mio blog per esaurimento di cose da dire: in realtà si è concluso totalmente un periodo lunghissimo, diciamo così, e ora mi dedico all'orto e alla cucina ;) nulla di grave o di tragico, tutto è avvenuto in serenità e questo mi ha permesso di chiudere con tanta decisione. Continuo a leggerti, non sono su fb, quindi scopro solo ora i motivi della tua assenza. Vi auguro una buona ripresa.
    Intanto mi gusto con gli occhi questa torta, ne ho fatta una simile giorni fa ma senza agar agar, quindi è un alga? L'ho vista in qualche ricetta in giro e su un sito di ricette vegane era spiegato che serve per addensare la crema. Interessante
    un abbraccio, a presto!
    ps. le mie avventure in cucina e nell'orto le racconto su instagram, ma lì forse non ci sei tu...

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      22 Luglio 2017 at 19:42 |
      Ciao Elle, un piacere risentirti! Avevo visto che avevi deciso di chiudere il blog, infatti voevo anche scriverti, poi sono stata presa dalla malattia di Lorenzo e mi è passato di mente. Su Instagram ci sono, mi trovi come goccedaria, cercami, mi fa piacere seguirti!
      L'agar agar è proprio un'alga. Qui la uso in versione polvere, si scioglie in acqua, si fa bollire e rassoda da fredda. Se ti capita di trovarla, provala, ne basta davvero poca, un vasetto dura una vita!

      Rispondi

  • Ely

    Ely

    24 Luglio 2017 at 08:45 |
    Uhhhh, sono proprio contenta per l'Okra....spero ne sia nata tanta :):) un abbraccio

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      31 Luglio 2017 at 23:16 |
      Si, l'abbiamo mangiato spadellato anche stasera... la mia difficoltà sta nel capire il momento giusto in cui raccoglierlo... alcuni erano un po' fibrosi...
      Comunque quest'anno caldo è l'ideale per questa pianta!

      Rispondi

  • Patrizia

    Patrizia

    31 Luglio 2017 at 08:07 |
    Ciao carissima Daria....
    è tantissimo tempo che manco dal blog e da quelli che mi piace visitare quindi solo ora passo di qui e scopro della vostra disavventura...
    Mi dispiace tantissimo per il piccolo Lorenzo e spero che stia molto meglio ora...veder i bimbi stare male è straziante...

    Vi mando un forte abbraccio e vi auguro una splendida estate...

    io personalmente ho già finito tutte le ferie che avevo a disposizione e lavorerò tutto agosto...e anzi sono già in modalità "autunno" on almeno per quanto riguarda propositi di nuovi inizi e riorganizzazioni... prevedo un mese di agosto molto produttivo... sto lavorando a un piccolo progetto che riguarda il blog ormai da troppo tempo...devo decidermi a concretizzarlo e a metterlo on line...
    ho letto che sei su Instagram... ci sono anch'io, verrò a trovarti anche lì.

    A presto cara, non vedo l'ora di rileggere delle tue ricette e passeggiate...

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      31 Luglio 2017 at 23:13 |
      Ciao Patrizia, un piacere ritrovarti! Si, Lorenzo va molto meglio, anche se la terapia dovrà farla ancora a lungo...
      Ti sento piena di energia, quella di cui avrei bisogno io! Il caldo e la mancanza di vacanza si stanno facendo sentire.
      Alla prossima!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy