in cucina

IMG 20190422 094320

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 5396

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSC03880

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20191028 171818 3

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Torta di mele per S.Martino

on Lunedì, 18 Novembre 2019. Posted in all'aperto, cucina

Torta di mele per S.Martino

Novembre per noi è il mese di San Martino, patrono della nostra città (festeggiato pure troppo a lungo con la fiera e il luna park...), mese in cui si sospendono i lavori agricoli, inizia il periodo del riposo prima del ritorno della luce e questa piccola lucina che ci accompagna e ci da coraggio fino al Natale è simboleggiata dalle lanterne di San Martino. Quest'anno abbiamo avuto la grande opportunità di festeggiare assieme agli amici della Fattoria Solidale con una passeggiata serale ricca di atmosfera, accompagnati dalle lanterne fatte dai bambini e dai loro canti. Sicuramente un modo più intimo e ricco di vivere questo momento. Per la cena condivisa, fra le altre cose, io e Lorenzo abbiamo preparato questo semplice dolce tutto a base di mele.

 IMG 20191116 113349 b

Si tratta di una sorta di crostata con un impasto più morbido al posto della frolla. Se lo volete più gonfio aumentate leggermente la quantità di bicarbonato e aggiungete un cucchiaio di amido di mais, regolatevi di conseguenza con i liquidi.

Ingredienti:

  • 300 gr di farina integrale
  • 1 pizzico di sale fino integrale
  • 2 gr di bicarbonato
  • 25 gr di olio evo
  • 20 gr di mandorle tritate
  • 75 gr di sciroppo d'agave
  • 150 gr di succo di mela limpido (noi lo prendiamo col gas da un produttore fruilano)
  • 1/2 cucchiaio di vaniglia
  • succo di mezzo limone

Per completare:

  • 2-3 mele golden
  • composta di mele e cannella (basta gratuggiare una mela, far colare il succo, che potete aggiungere all'impasto della torta, aggiungere un cucchiaino di cannella in polvere, se vi piace più dolce anche un cucchiano di zucchero di canna)
  • zucchero di canna a piacere

Preparazione:

Mescolare gli ingredienti secchi (farina,  sale, bicarbonato, vaniglia, mandorle) in una ciotola. In un altra ciotola mescolare gli ingredienti liquidi (olio, succo di mele, sciroppo d'agave, succo di limone). Unire i due e amalgamare. Se serve aggiungere poca acqua per avere un composto mescolabile al cucchiaio. Versare su una teglia rivestita di carta forno e stendere l'impasto omogeamente. Spalmare la composta di mele e cannella. Tagliare un paio di mele a fettine e disporle a formare i petali di un fiore. Tagliare a dadini l'altra mela e distribuirli al centro.Cospargere con poco zucchero di canna.

Infornare per 30 minuti a 180°. Lasciare raffreddare prima di servire.

La torta avrà la dolcezza delicata delle mele che sono presenti in succo, composta e fette.

Buon assaggio e buon novembre a tutti!

DSC04026b

Commenti (4)

  • Michela Giulianati

    Michela Giulianati

    22 Novembre 2019 at 14:15 |
    Che belle lanternine avete preparato!!!
    La torta sarà sicuramente buonissima!! Sempre bravi....

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      23 Novembre 2019 at 08:06 |
      Grazie Michela. Il ricordo di questa serata con la luce fioca delle lanternine ci accompagnerà almeno fino a Natale!

      Rispondi

  • Serena di Enjoy Life

    Serena di Enjoy Life

    25 Novembre 2019 at 19:33 |
    ....che belli i festeggiamenti con gli amici, le cene condivise, che sanno di cose di altri tempi, in cui le persone e le relazioni tra loro erano la cosa più importante....
    Bellissime le lanterne :D
    Interessantissima la torta, con la frolla morbida....chissà che buona!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      28 Novembre 2019 at 09:43 |
      Ha il sapore dolcemente delicato delle cose semplici!
      Grazie Serena di essere passata!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy