in cucina

DSCF1353 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF5750 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20171019 131503

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Burger in rosso, con rape, fagioli rossi e miglio

on Lunedì, 30 Gennaio 2017. Posted in cucina

Burger in rosso, con rape, fagioli rossi e miglio

Ben ritrovati e buon inizio settimana a tutti! Oggi vi propongo una di quelle ricette che sorprendono, che piacerà sicuramente anche ai più piccoli, un ottimo modo per proporre un ortaggio che i più evitano, in particolar modo i bambini. Infatti con tre semplici ingredienti si ottengono dei burger golosissimi a cui non sapranno resistere e sarà difficile che indovinino l'ingrediente misterioso a meno di non sorprendevi in azione mentre li preparate! Cosa vi serve?

  • 3 rape rosse non molto grandi
  • 250 gr di fagioli rossi (pesati già lessati)
  • 200 ml di miglio in chicchi
  • sale fino integrale qb
  • rosmarino
  • olio evo
  • salsa shoyu
  • 400 ml di acqua (per la cottura del miglio)

Potete usare anche avanzi oppure preparare in anticipo gli ingredienti, con queste dosi io ho ottenuto 4 burger grandi e 12 piccoli (dimensione polpetta). Se dovessero avenzarvi potete anche congelarli.

Preparazione:

Lavate e cuocete il miglio per assorbimento in acqua pari al doppio del suo volume, dovrebbero bastare 20 minuti. Coprite e lasciate raffreddare. Lessate anche i fagioli se non li avete già pronti (aggiungete una foglia di alloro e un quadratino di alga kombu in cottura). Tagliate a cubetti le rape e disponetele su una teglia da forno. Irroratele di salsa shoyu, poco olio e acqua. Aggiungete il rosmarino. Infornate per mezzora a 180°. Pesate 250 gr di fagioli e versateli in un mixer, aggiungete le rape. Azionate e lavorate il composto fino ad ottenere una crema. Aggiungetela al miglio cotto e mescolate bene. Aggiustate di sale. Riponete in frigo a riposare per 2-3 ore. Confezionate i vostri burger.

IMG 20170123 193603

Per fare quelli grandi ho usato un coppapasta, per i piccoli le mani. Disponeteli su carta forno. Riscaldate una padellina antiaderente appena unta di olio. Cuocete i burger 5 minuti per lato.

IMG 20170123 194730

Servite con salsa di yogurt di soia, carote gratuggiate e cavolo capuccio affettato fine. Difficile che ne rimangano!

Se li preparate per i piccoli fatemi sapere se gli sono piaciuti!

Commenti (9)

  • Consuelo

    Consuelo

    30 Gennaio 2017 at 21:48 |
    Ultimamente ridurrei tutto a polpette e burger! Questi sono davvero super! la barbaietola è spesso mia alleata di questi esperimenti, l'ultimo con il cous cous! Prossima è la volta del miglio anche x me :-)
    Bravissima Daria

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      31 Gennaio 2017 at 09:11 |
      Vero! La tentazione di polpettizzare tutto è forte! Io sono anche sollecitata dai bambini che vedo preferiscono una polpetta da tenere in mano o un burger piuttosto che le equivalenti cose nel loro aspetto originario, quindi ben venga se questo è un modo che li invita a mangiare ortaggi che non mangerebbero!
      Poi è sempre divertente il gioco di indovinare cosa c'è dentro e magari scoprire che quello che non si voleva neppure assaggiare non è poi così male!

      Rispondi

  • Alice

    Alice

    31 Gennaio 2017 at 13:56 |
    Wow, sembrano ottimi! Devo proprio provarli anche per me, che non amo moltissimo il sapore della rapa ma voglio mangiarla, fa così bene :)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      02 Febbraio 2017 at 15:31 |
      Eh, si, ha un ottimo profilo nutrizionale!

      Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    01 Febbraio 2017 at 07:12 |
    Woww!!! non ho mai usato la barbabietola nelle polpette/burger.... ho il timore che il suo sapore sia troppo caratterizzante, ma il tuo mix di ingredienti la rende morbida e gradevole. Da provare.... le prossime polpette saranno in rosso!!!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      02 Febbraio 2017 at 15:33 |
      Anch'io lo temevo, infatti non ho svelato l'ingrediente ai piccoli e ho aspettato che assaggiassero e spazzolassero i piatti. Se hanno gradito loro che abtualmente la scansano, direi che la prova è superata!

      Rispondi

  • Fiore

    Fiore

    02 Febbraio 2017 at 18:25 |
    mi fa piacere che partecipi al mio candy! :-) sempre invitanti le tue ricette!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      02 Febbraio 2017 at 21:55 |
      Il piacere è tutto mio!

      Rispondi

  • paola

    paola

    04 Febbraio 2017 at 20:29 |
    Noi adoriamo la rapa rossa, il risotto rosso è uno dei piatti preferiti di mia figlia.,..devo provare le polpette!!! grazie dell'idea

    Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy